Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

tresdaniel 30/03/2018 ore 21.44.12 Ultimi messaggi
segnala

PerplessoLa fine di questo pianeta è nata nel momento in cui l'uomo è nato...

...proprio così,voi vi domanderete: cosa sisgnifica questa
frase?

Ebbene vi rispondo subito.
Sottintengo che io non credo in nessuna creazione divina dell'uomo e
che l'esistenza di Dio come la intende la maggioranza delle culture religiose è solo una mistificazione,vi siete mai domandati perché l'evoluzione dell'essere umano intesa come ultimo stato di homo sapiens ha portato solo distruzione dell'ecosistema naturale del pianeta Terra?Egli è l'unico essere vivente capace di modificare il sistema naturale del mondo che lo circonda a proprio vantaggio.Ormai a causa del perfetto disequilibrio creato con la natura credo che abbiamo raggiunto il punto di non ritorno.
Solamente un salto della nostra coscenza ad un livello cosmico superiore
potrebbe salvarci.Ma credo che ormai sia troppo tardi...cosa ne pensate?
8535764
...proprio così,voi vi domanderete: cosa sisgnifica questa frase? Ebbene vi rispondo subito. Sottintengo che io non credo in...
Discussione
30/03/2018 21.44.12
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
stupidomondo stupidomondo 01/04/2018 ore 14.06.05 Ultimi messaggi
ruccutiello ruccutiello 01/04/2018 ore 20.18.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La fine di questo pianeta è nata nel momento in cui l'uomo è nato...

@tresdaniel scrive:
Egli è l'unico essere vivente capace di modificare il sistema naturale del mondo che lo circonda a proprio vantaggio


Dissento. Si abusa del concetto di 'sistema naturale' come se naturale significasse pace o garanzia che certi stravolgimenti non possono accadere, ed invece è l'esatto opposto! L'universo è permeato di catastrofi, di esplosioni, di raggi e radiazioni mortali, di sostanze tossiche, di galassie che collidono, di vita che potrebbe sparire in un nanosecondo... L'uomo, per quanto potrebbe causare un disastro nucleare, rappresenta sempre un niente, quasi zero, di fronte a ciò che la natura già fa di suo, giorno per giorno.
Piuttosto conoscere il problema, studiarlo come l'uomo fa, può garantire un futuro, nonostante gli sprechi, nonostante comportamenti abominevoli e contrari.
calinera calinera 01/04/2018 ore 20.51.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La fine di questo pianeta è nata nel momento in cui l'uomo è nato...

@tresdaniel scrive:
modificare il sistema naturale del mondo che lo circonda a proprio vantaggio

questo non e' corretto... non e' a proprio vantaggio se si disctrugge...
lancillotto.today lancillotto.today 02/04/2018 ore 16.02.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La fine di questo pianeta è nata nel momento in cui l'uomo è nato...

Che cosa fà l'Homo? ahah basta una piccola montagnetta che arrivi dallo spazio e vedrai sparire tutti i 7 miliardi di ominidi in un batter d'occhio.
Non respira au altri pianeti, non vola di certo, basta un pò di caldo o di freddo e schiatta, .. ma dove vuoi che vada il grande Uomo.
Stravolge cosa? Al massimo cerca di inquinare dove vive..

Gli Dei? Eh purtroppo esistono anche quelli, ma non sono ne terni ne onnipotenti neanche loro come vorrebbero far credere.

Le religioni, fedi e credenze? Sono una mistificazione, una scusa utile a chi dirige e comanda le masse, per tenere nel loro gioco il popolo che "ignora".

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.