Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

Sthula Sthula 08/06/2018 ore 22.16.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Cosa si intende per "DIO"?

@c.hicca44 scrive:
ok grazie. che dall'altra parte del confessionale ci la morte mi interessa poco. è il tormento del crociato che mi interessa. per le persone intelligenti la morte non è nulla (quella del corpo) . io non sono molto intelligente ma mi interessa Dio. si cela....e molti di noi lo cercano. io mi limito a crederci senza andare in chiesa. e poi lo chiamiamo Dio ma chissà......

Non credo di essere in grado di dare risposte esaustive ma ci voglio provare.
1) Il tormento del crociato. Se si volesse fare un'analisi dettagliata ci sarebbe da scrivere pagine e pagine, ma io preferisco iniziare con poche parole, poi eventualmente si approfondisce quello che più interessa. Alla fine di una vita sono in molti che si "tormentano" per le cose che avrebbero potuto fare e non hanno fatto, oppure per le cose che non dovevano fare.
2)Io credo che per la maggior parte delle persone la morte è un trauma, e forse perché è la stessa natura umana che è legata alla vita. Spiritualmente la morte oltre a non essere nulla è anche un motivo per accedere a qualcosa di più
3)"Dio si cela". Questo è vero ma non completamente. Dio è l'Essere allo stesso tempo più lontano da noi e il più vicino. La nostra mente non è mai sola e Dio va cercato dentro di noi
4) Credo che la cosa importante sia credere in Dio, a prescindere se si frequenta una religione
5) e poi lo chiamiamo Dio ma chissà..... - Questa non l'ho capita. Cioè chissà se esiste?
c.hicca44 c.hicca44 08/06/2018 ore 22.22.45
segnala

(Nessuno)RE: Cosa si intende per "DIO"?

@Sthula : posso risponderti solo sull'ultima domanda...gli abbiamo dato un nome ...dio....altri lo chiamano con altri nomi. permettemi di sorridere...., rubando la battuta a Benigni....magari èManitù. o Guido...e se fosse un nome femminile?
Sthula Sthula 08/06/2018 ore 22.26.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Cosa si intende per "DIO"?

@c.hicca44 : Ok. E' il nome che gli ha dato la civiltà terrestre. Dio ha molti nomi, tanti quante sono le civiltà sparse per l'Universo, ma allo stesso tempo Dio non ha bisogno di un nome. Io lo chiamo Padre, ma ciò non toglie che sia anche madre
19845033
@c.hicca44 : Ok. E' il nome che gli ha dato la civiltà terrestre. Dio ha molti nomi, tanti quante sono le civiltà sparse per...
Risposta
08/06/2018 22.26.56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
c.hicca44 c.hicca44 08/06/2018 ore 22.29.04
segnala

(Nessuno)RE: Cosa si intende per "DIO"?

@Sthula : ecco. vedi? era così semplice....concordo
Filodeon Filodeon 09/06/2018 ore 11.07.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Cosa si intende per "DIO"?

@Sthula scrive:
Io non ho problemi ad interloquire con chiunque ma ho dei limiti che mi derivano dal sopportamento di certe "prese in giro" per non dire di peggio, di alcuni personaggi qui dentro.

Ecco quindi che prima di mettersi alla telematica tastiera e cominciare la polemica apologetica, ma eziandio o comunque nel medesimo tempo, anche accingendosi soltanto a recensire l'impianto indiziario, appare manifesto come si renda opportuno anzi indispensabilmente necessario non solo il ricorso ad adeguate orazioni ordinariamente apotropaiche rivolte all'opera ispiratrice del Paraclito Spirito, se si degnasse della sua assistenza, ma anche un energico esorcismo contro i maligni fingitori di menzioni menzognere spinte oscenamente oltre ogni decente sfumatura di grigio avvalendosi dell'umorismo nero unitamente al diabolico e demoniaco intervento satanico il cui fumo caliginoso (*) tende ad imbrattare perfidamente delle sue scatologicche turpitudini escrementizie le discussioni anche quelle più seriosamente proposte e tanto più demolirle quanto più seriose possano apparire, attraverso il ghigno infernale della parodia paranoica che non contenti di applicarla nella MESSA NERA , questi cialtroni, ossequienti alla sudditanza satanica che li istiga in continuazione, coatti nei loro pervertiti istinti anarchici nichilisti, tentano l'assalto anche al FORUM ESOTERICO per storpiarlo pur desso in un FORUM SATANICO...

(*) Ogni riferimento a fatti persone o papi è volutamente maligno in ossequio se non altro allo "stile" del taglio volutamente satanico che ho cercato di conferire alla mia stridente "suonata"
Filodeon Filodeon 09/06/2018 ore 12.27.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Cosa si intende per "DIO"?

@ruccutiello scrive:
Il fatto che noi, limitati, non possiamo darci spiegazioni su tanti fenomeni, non significa che 'quindi c'è una entità che ci governa'. Non vedo questo nesso 'automatico', sbaglio?

Allora immagino che anche la prova per analogia che "per Dio si intenda" o che " Dio dovrebbe venir trovato" di volta in volta nell'OROLOGIAIO degli orologiai, nel GEOMETRA (*) dei geometri, nell'INGEGNERE degli ingegneri o, ricorrendo alla figura retorica della personificazione, nel GENITORE dei genitori o, ricorrendo a quella dell'ipotiposi, GENERATORE dei generatori, ENERGIA delle energie, tu non sia mai riuscito a mandarla giù...

(*)1)con la lettera maiuscola, anzi, trattandosi di Dio, con tutte le lettere maiuscole vuoi per le vocali che per le consonanti.
2)il genitivo epesegetico ha qui funzione vuoi frattalica (**) vuoi superlativa, cioè per designare la connotazione di "in sommo grado".

(**)funzione frattalica per indicare un cerchio che non si chiude mai, quello citato da Peltier e che a me piace assimilare ai filamenti a spirale elicoidali, non necessariamente molecolari ( vita biologica), fiolamenti orbite ondulazione pareticelle che in definitiva ammpcac ritengo che Dio sia da identificare, almeno al mio stato attuale di riflessione meditativa logico grammaticale, che si avvale degli apporti della fisica atomica e dell'astrofisica, conoscenze acquisite dalle mie letture divulgative da dilettante quale mi ritrovo e soprattutto dalle risultanze di uno studio musicologico condotto permanentemente anche se non assiduamente e che mi ha fatto seriamente sospettare che gli ingegneri nucleari che si affaccendano attorno ai ciclotroni acceleratori nucleari e collisori quarkici nonchè gli astrofisici con le loro programmi SETI e la loro investigazione dell'atomo primordiale che altro non è che una spirale elicoidale complessa non fatti di proteine ma di protoni elettroni e quark conpattati a tal punto da far coincidere i quark particellari con i quark ondulatori, potevano far risparmiare molto denaro "estorto" ai vari governi per investire nella ricerca, se si fossero dati delle infarinature musicali applicandosi allo studio della fisarmonica (***): il sospetto si riferisce al fatto che forse lo sapevano e allo studio della fisaronica ricorrevanosì, ma in incognito e comunque si nascondevano a vicenda l'espediente, magari per rivalità...

(***)avrò modo di spiegare perchè Einstein ha preso una cantonata anche se ha intuito quanto fosse importante la musica, ma purtroppo a sbagliato strumento e anzi sono convinto che Born si è ben guardato dal riferirgli qual'era lo strumento che invece suonava lui...
Filodeon Filodeon 09/06/2018 ore 12.44.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Cosa si intende per "DIO"?

@Peltier14 scrive:
La linea retta e' la linea degli uomini, quella curva la linea di Dio''. Questa frase e' una rivelazione straordinaria e svela l'enigma di Dio.

Affermazione bellisssima giustissima e verisssima, altrettanto bellissima giustissima e verisssima dell'aforisma che recita come Dio scriva dritto su linee curve incurvate storte...
Filodeon Filodeon 09/06/2018 ore 12.51.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Cosa si intende per "DIO"?

@ruccutiello scrive:
Tutto rischia di diventare solo un gioco di parole

Ciò darebbe ragione ad Einstein che non sapeva accettare l'idea che Dio gioca a dadi(*) e mi incuriosirebbe interpellarlo in una seduta spiritico esoterica occultistico satanista per sapere se invece gli piaceva assai assai a giocare con le parole, tanto che per un gioco andato a finir male aveva metamorfizzato suo figli in "verbo", o meglio nel VERBO, anzi nel Verbo dei verbi...

(*)Anche se per chi si è rinfrescato la memoria sul film eisemberghiano proposto dalla Kicca risulterebbe che a Dio (in questo caso per essere razionalmente logico preferisco essere intellettualmente incoerente e questa volta identificare Dio con la Morte più che con la vita anche se gli escatologici novissimi della morte giudizio inferno paradiso, vale a dire Vita eterna e Morte eterna possono tranquillamente identificarsi con Dio )Dio snobba addiritura il gioco dei dadi preferendo quello degli scacchi,chissà poi se gli aggrada la composizione e scomposizione del cubo rubikiano, ma riengo che se in una seduta spiritica, anzi spirituale, o, meglio ancora divina, glielo chiedessi direttamente senza la medianica mediazione einsteiniana, di sicuro dovrei fare ben attenzione di non nominare il cubo come comunemente si fa e cioè "cubo diabolico", sarebbe sicuramewnte come accostare il diavolo all'acqua santa, la materia all'antimateria...
ruccutiello ruccutiello 09/06/2018 ore 16.07.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Cosa si intende per "DIO"?

@Filodeon scrive: Allora immsagino che anche la prova per analogia che "per Dio si intenda" o che " Dio dovrebbe venir trovato" di volta in volta nell'OROLOGIAIO degli orologiai, nel GEOMETRA (*) dei geometri, nell'INGEGNERE degli ingegneri o, ricorrendo alla figura retorica della personificazione, nel GENITORE dei genitori o, ricorrendo a quella dell'ipotiposi, GENERATORE dei generatori, ENERGIA delle energie, tu non sia mai riuscito a mandarla giù...


Sono in uno stadio in cui, pur calcolando che non siamo in grado di discernere Dio, ritengo sarebbe possibile che esistesse una (o più, anche) entità superiore, a noi sconosciuta, ma, e dico ma, ad oggi non c'è dimostrabilità. E sarebbe buona cosa che gli illuminati la smettessero di proporci le solite 'dogmatiche' verità, quanto, piuttosto, scesi ad un livello terreno anche essi, cercassero di spostare su linee guida completamente differenti i pii postulati. In questo senso sarei disposto a credere, e portare avanti, dunque, più una tradizione che un dogma.

Dico solo 'non provate a dimostrare l'esistenza di Dio', perchè essa (ed esso) non è dimostrabile, mentre lo è (molto più verosimilmente) il messaggio etico e morale.
Peltier14 Peltier14 10/06/2018 ore 11.26.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Cosa si intende per "DIO"?

@ruccutiello : La sintesi mi porta a queste affermazioni ,come un teorema ha il suo assunto. Ma non e' un gioco di parole. Le affermazioni che hai letto hanno un impianto sottostante solido e certo,frutto della ricerca scientifica. Disponibile in ogni momento ad esposizioni chiare ed approfondite.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.