Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

Hanserat 30/08/2018 ore 23.36.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Documentation



La solita storia,
Tanto per cambiare.
BosDPH BosDPH 03/09/2018 ore 15.09.16
segnala

(Nessuno)RE: Documentation

@Hanserat scrive:
Mauro Biglino
La solita storia,
Tanto per cambiare.

La solita sto - riella raccontata per ore su presunte ricostruzioni della bibbia.
Tanto per cambiare l' autore cerca di fare soldi speculando con il sacro testo basandosi su informazioni che si sono dissolte nei secoli.
Hanserat Hanserat 17/09/2018 ore 16.21.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Documentation

@BosDPH scrive:
La solita sto - riella raccontata per ore su presunte ricostruzioni della bibbia.
Tanto per cambiare l' autore cerca di fare soldi speculando con il sacro testo basandosi su informazioni che si sono dissolte nei secoli.


Il passo della Testuggine:
- Andate avanti, affannatevi. Morirete, e io sono ancora qua, col mio incedere lento passerò sulle vostre ossa.
Passerà anche Biglino e i sacerdotali continueranno col loro lento e sicuro incedere ad oppiare popoli.

A niente vale che proprio Biglino traduceva dall'aramaico -credo- i testi sacri, seguendo il MainStream prefissato.
Appena non ho potuto più tradire la sua coscienza e s'è deciso di dire pane al pane e vino al vino, l'incanto si è rotto.
19933155
@BosDPH scrive: La solita sto - riella raccontata per ore su presunte ricostruzioni della bibbia. Tanto per cambiare l' autore...
Risposta
17/09/2018 16.21.57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
BosDPH BosDPH 17/09/2018 ore 17.47.06
segnala

(Nessuno)RE: Documentation

@Hanserat scrive:
Il passo della Testuggine:

A niente vale che proprio Biglino traduceva dall'aramaico i testi sacri, seguendo il MainStream prefissato.

agg nescius, a, um; indoctus, a, um; ignotus, a, um; imperitus, a, um; indocilis, e; inscitus, a, um; nesapius, a, um; parvulus, a, um.

http://www.sapere.it/sapere/dizionari/traduzioni/italiano-latino/I/ignorante.html

########





BosDPH BosDPH 17/09/2018 ore 17.54.05
segnala

(Nessuno)RE: Documentation

Un antico sistema modulare
Nel campo di rovine si trovano blocchi che arrivano a pesare sino a 130 tonnellate. Pare quindi che ci si trovi davanti ai resti di parecchi edifici. Però è insolita la forma delle pietre, lavorate in modo così preciso da poter essere unite l'una all'altra in diversi modi, paragonabili a un moderno sistema modulare. Per fissare le pietre venivano infatti utilizzate delle cambrette di metallo, metodo conosciuto dagli archeologi dopo gli scavi di Delfi, città dell'antichità dove risiedeva uno tra i più famosi oracoli di tutti i tempi.

Non è ancora stato possibile appurare come sia avvenuta la distruzione di Pumapunku e Tiwanaku. Confrontando però la lavorazione delle pietre, si è riscontrato che i due siti non sono sorti nella stessa epoca, altrimenti lo scambio tra le "tecniche costruttive" sarebbe stato inevitabile data la breve distanza. Nel caso di Pumapunku inoltre le devastazioni sono ancora più estese. Infatti è quasi impossibile riconoscere la struttura degli edifici ed esistono solo poche pietre vicine l'una all'altra, mentre a Tiwanaku sporadicamente è ancora possibile vedere alcuni muri.

https://it.wikipedia.org/wiki/Pumapunku




Hanserat Hanserat 18/09/2018 ore 22.33.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Documentation

M C N

Ci vorrebbero preti illuminati ct,
per mettere insieme le cose che si vanno scoprendo,
come si vede nei Video,
e la storia umana dalla creazione.
19934241
M C N Ci vorrebbero preti illuminati ct, per mettere insieme le cose che si vanno scoprendo, come si vede nei Video, e la storia...
Risposta
18/09/2018 22.33.46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
BosDPH BosDPH 19/09/2018 ore 15.12.51
segnala

(Nessuno)RE: Documentation

@Hanserat scrive:

per mettere insieme le cose che si vanno scoprendo,
come si vede nei Video,
e la storia umana dalla creazione.


BosDPH BosDPH 19/09/2018 ore 15.20.14
segnala

(Nessuno)RE: Documentation

Alcune curiosita' sulla Piramide di Cheope:

Domande che, da sempre, dividono gli esperti.
Ripassiamo le sorprendenti misure e coincidenze che caratterizzano questa costruzione.

E' alta 145 metri e 75 cm.
Il lato nord è di 230 m. e 25 cm.
Il lato ovest è di 230 m. e 35 cm.
Il lato est è di 230 m. e 39 cm.
Il lato sud è di 230 m. e 45 cm.
Il margine di errore è quindi solo dello 0,1%.
Anche i 4 angoli sono incredibilmente prossimi alla perfezione dei 90 gradi:
sud-est 89 gradi e 56 primi
nord-est 90 gradi e 3 primi
sud-ovest 90 gradi
nord-ovest 89 gradi e 59 primi

Le quattro facce della piramide sono allineate con i quattro punti cardinali con uno spostamento di soli 3 minuti di grado, pari allo 0,0015%, esattamente la metà di quanto ottenuto dagli architetti che hanno recentemente edificato l'osservatorio astronomico di Parigi. Ha un volume 30 volte superiore al leggendario Empire State Building di New York; può contenere agevolmente al suo interno S. Pietro e un altro paio di cattedrali europee. E' stato calcolato che con la sua pietra si potrebbe fare un'autostrada a 8 corsie da S. Francisco a New York.
La piramide di Cheope è al centro esatto della massa terrestre, cioè all'incrocio tra il meridiano e il parallelo che coprono la maggior porzione di terra emersa, una sorta di "centro del mondo".

Il suo peso di 5 milioni e 273 mila tonnellate moltiplicato per un miliardo di miliardi è uguale al peso della Terra; il suo perimetro diviso per la metà dell’altezza è uguale al 3,14, cioè il pi greco, un valore (il rapporto tra la circonferenza e il raggio di un cerchio) che sarà scoperto molti secoli dopo Cheope. La temperatura interna è esattamente la temperatura media della Terra e varia con il passare del tempo.

Si è inoltre scoperto che le pareti non sono perfettamente lisce ma impercettibilmente convesse. La curvatura che se ne ricava corrisponde al valore in gradi della curvatura terrestre.

Secondo alcuni viste queste coincidenze, la piramide di Cheope sarebbe una rappresentazione in scala 1 a 43.200 della Terra.
Ma se cosi fosse, che significato avrebbe avuto questa poderosa costruzione ?



BosDPH BosDPH 19/09/2018 ore 21.10.39
segnala

(Nessuno)RE: Documentation

BosDPH BosDPH 20/09/2018 ore 18.41.03
BosDPH BosDPH 20/09/2018 ore 21.42.51
segnala

(Nessuno)RE: Documentation

Atlantide: La civiltà perduta

Atlantide è da sempre uno dei più grandi misteri a cui l'umanità non sa rispondere. Si narra di Atlantide come un grande continente perduto, un paradiso terrestre e la casa di una grande civiltà molto evoulta, che fù colpita da una immensa catastrofe naturale al culmine del suo potere che scomparve in pochi attimi infondo all'oceano, con tutta la sua storia e i suoi segreti.
Per altri, Atlantide è solo un luogo, inventato da Platone


http://www.invasionealiena.com/misteri/articoli-misteri/420-atlantide-la-civilta-perduta.html



LaParticelladiDio.x LaParticelladiDio.x 18/10/2018 ore 22.50.20
segnala

(Nessuno)RE: Documentation

@BosDPH scrive:
agg nescius, a, um; indoctus, a, um; ignotus, a, um; imperitus, a, um; indocilis, e; inscitus, a, um; nesapius, a, um; parvulus, a, um.

La "Particella di Dio", ovvero la "Particella maledetta"

https://it.wikipedia.org/wiki/Bosone_di_Higgs
Settembre Settembre 24/10/2018 ore 07.41.30 Ultimi messaggi
Settembre Settembre 24/10/2018 ore 07.56.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Documentation

in materia non ho conoscenza,

ma nel mio piccolo mi sono convinta che...

l'essere umano si è evoluto

più volte nelle diverse ere ma...

non sò perchè è poi arrivato all'auto distruzione,

così che i superstiti dovessero ricominciare da zero...

ovviamente opinabile, non mi interesso molto di alieni...

ma credo esistano e siano molto più evoluti di noi....

manipolazioni di genetica?

possibilità da non scartare data la imperfezione ed ignoranza

dell'essere umano a tutt'oggi.
19955336
in materia non ho conoscenza, ma nel mio piccolo mi sono convinta che... l'essere umano si è evoluto più volte nelle diverse ere...
Risposta
24/10/2018 7.56.53
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Sthula 24/10/2018 ore 09.51.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Documentation

@Settembre scrive:
l'essere umano si è evolutopiù volte nelle diverse ere ma...non sò perchè è poi arrivato all'auto distruzione,così che i superstiti dovessero ricominciare da zero...ovviamente opinabile, non mi interesso molto di alieni...ma credo esistano e siano molto più evoluti di noi....manipolazioni di genetica?

Molto verosimile come idea e che ha avuto anche un riscontro storico, vedi leggendo su Atlantide ecc.
L'altro discorso degli alieni, che è poi l'altra faccia della medaglia del genere umano (se la vita non è a caso, come non lo è, allora la possibilità che ci siano altre civiltà sparse per l'universo è grande)un pianeta vicino a noi è abitato e da qui e non molto tempo, credo che si scoprirà, se non è già stato scoperto e tenuto nascosto
Settembre Settembre 24/10/2018 ore 11.40.28 Ultimi messaggi
Sthula 24/10/2018 ore 11.44.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Documentation

@Settembre : Ho delle indicazioni specifiche e circostanziate, ma da qui ad identificarlo…
Il problema è che esiste la descrizione del tipo di extraterrestre e che probabilmente abita il sottosuolo, anche per questo di difficile identificazione
Settembre Settembre 24/10/2018 ore 12.30.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Documentation

@Sthula :

mi permetto io se posso intendi

i rettiliani di cui si parla su internet

o altra razza a noi più o meno similare

soltanto più evoluta?
Sthula 24/10/2018 ore 15.51.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Documentation

@Settembre : Non credo siano contemplati nell'elenco delle razze extraterrestri, hanno una struttura tutta diversa dalla nostra, possono sopravvivere anche in pianeti inospitali come potrebbero essere i nostri Marte, Mercurio,satelliti di Nettuno o Giove, insomma sono una razza completamente diversa
Settembre Settembre 24/10/2018 ore 16.03.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Documentation

@Sthula :

capisco razza completamente diversa ma...

nella conoscenza più avanti di noi....
Sthula 24/10/2018 ore 16.15.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Documentation

@Settembre scrive:
nella conoscenza più avanti di noi....

Non ci sono informazioni specifiche in merito, ma una civiltà che si deve proteggere dalle meteoriti, dato che abitano un pianeta (o satellite) privo di atmosfera, ha già comunque una tecnologia avanzata in grado di neutralizzare questi bolidie quasi sicuramente vive nel sottosuolo, quindi è già più complesso che vivere in superficie. Spiritualmente io credo che siano più avanti di noi
Sthula 24/10/2018 ore 19.49.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Documentation

@Settembre scrive:
nella conoscenza più avanti di noi....

Però, aggiungo questa è una mia personale valutazione che potrebbe essere di molto ingigantita.
Fatto sta che vicino al nostro pianeta abita una civiltà molto diversa dalla nostra (fisicamente e fisiologicamente) e che probabilmente nei prossimi anni verrà scoperta
19955788
@Settembre scrive: nella conoscenza più avanti di noi.... Però, aggiungo questa è una mia personale valutazione che potrebbe...
Risposta
24/10/2018 19.49.16
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
AntiMateria1 AntiMateria1 24/10/2018 ore 23.45.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Documentation

Ritornando alla piramide di Cheope.

La costante della velocità della luce è uguale alle coordinate della Grande Piramide di Giza.

La verità è che la Grande Piramide di Giza codifica un enorme numero di “coincidenze” numeriche.
Tra le più affascinanti, troviamo che la relazione tra Pi (p) e Phi (F) è espressa nelle proporzioni fondamentali della Grande Piramide.
Inoltre, due volte il perimetro del fondo dei tempi di scrigno di granito 10 ^ 8 è il raggio medio del sole. .

Come notato da World Mysteries, il design della Grande Piramide si basa sul rapporto 11: 7, Questo rapporto (pari a 1.571) è un’approssimazione del principio della “quadratura del cerchio”.
Ma diamo un’occhiata a ciò che è forse la più grande coincidenza di tutte:
La velocità della luce e le coordinate della Grande Piramide di Giza sono le stesse.
La velocità della luce nel vuoto è 299, 792, 458 metri al secondo, e la coordinata geografica della Grande Piramide di Giza è 29.9792458 ° N.
Inoltre, un’altra coincidenza legata alla velocità della luce si trova all’interno della Grande Piramide, scoperta da John Charles Webb Jr.
La latitudine precisa del centro della Grand Gallery (all’interno del GP) è 29 ° 58 ‘45.28 “N = 29.9792458 ° N.





AntiMateria1 AntiMateria1 24/10/2018 ore 23.49.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Documentation

L’incongruenza cronologica dei tempi di costruzione della Grande Piramide di Cheope


Hanserat Hanserat 03/11/2018 ore 00.36.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Documentation

Impressionante tutto quanto esposto.
Ed è chiaro che non è stata la nostra umanità a realizzarlo.


• 'DEI' hanno avuto i mezzi e la capacità di realizzare il tutto.
• Questi Dei, Esseri capaci, possono essere stati civiltà umane precedenti alla civiltà adamitica.
• Contatti tra la civiltà adamitica e le precedenti sono descritti in testi Sanscriti e nelle Tavolette di Argilla, come successe ad Arjuna e i suoi fratelli, o come a Gilgamesh.
• Noi occidentali ne abbiamo saputo da testi biblici o greci, ma che si rifacevano a testi Sumero-Bablonesi.

Insomma, noi occidentali del contatto Uomo-Dio lo abbiamo saputo da testi 'Sacri', che hanno appreso da testi originali, 'Documenti' di fatti accaduti.

19962105
Impressionante tutto quanto esposto. Ed è chiaro che non è stata la nostra umanità a realizzarlo. • 'DEI' hanno avuto i mezzi e...
Risposta
03/11/2018 0.36.45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Sea.Pard Sea.Pard 06/11/2018 ore 02.09.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Documentation

Cioè vuoi dire che ci sono scritture in cui è documentato il reale contatto tra umani e dei.
Il fatto che sia scritto non significa che sia avvenuto nella realtà, secondo me.
Tutte le religioni hanno il compito di educare all'umanità le persone. Non è che ci riescano bene, ma gli insegnamenti delle scritture a questo servono. Anche la religione indu, con tutto quel bagaglio di esperienze messe per iscritto, non è che abbiano raggiunto un chissà quale traguardo. A vedere le credenze e i riti indù, mi viene il sospetto che siano situati né più né meno che come noi.
Peccato che stanno perdendo una grande occasione, quando pubblicizzano lo Yoga come una disciplina mistica, quando invece a leggere i testi, era un sistema di autocontrollo che preparava alla battaglia, alla lotta. Se contatto tra umani e dei c'è stato, è avvenuto attraverso lo Yoga, a leggere i testi, perché gli dei lo praticavano già, e, come si legge nel Bhagavad-Gita, lo hanno insegnato agli umani.
I reperti archeologici non ci appartengono. Non sappiamo chi li ha fatti e a cosa servivano. Da sempre noi umani, da che conosciamo la nostra storia, possiamo solo stare a guardarli.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.