Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

Sthula 29/10/2018 ore 12.54.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Il Cristianesimo Esoterico

Prima di proporre le solite ricerche che si trovano su internet e che alla fine lasciano il tempo che trovano, vediamo se c'è qualcuno in grado di spiegare in poche parole la tematica in oggetto. In poche parole, in modo da iniziare una serie di domande e risposte atte ad approfondire e/o a chiarire eventuali punti
8566377
Prima di proporre le solite ricerche che si trovano su internet e che alla fine lasciano il tempo che trovano, vediamo se c'è...
Discussione
29/10/2018 12.54.16
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
Sthula Sthula 01/11/2018 ore 12.11.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il Cristianesimo Esoterico

Visto che nessuno si propone, si potrebbe partire dal capire se il Cristianesimo sia anche un culto esoterico come del resto il Mitraismo da cui ha preso, oppure sia cambiato soltanto in una forma essoterica. Io credo che le due forme continuino a coesistere.

Altro punto è che entrambi, abbiano preso dagli egizi e dalla simbologia, per esempio la croce ansata rappresentava la dualità tra il mondo spirituale e quello terreno...
Sthula Sthula 01/11/2018 ore 21.32.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il Cristianesimo Esoterico

Una cosa particolare è lo spezzare il pane. Un gesto che Gesù fa spesso e che viene riportato nei Vangeli, ma la cui origine si perde nei tempi o almeno al tempo di Melchizedek, il Re di Giustizia, lui ha introdotto questa gestualità ma sembra che sia ancora più antica.

Visto essotericamente parlando, si tratta di compiere un gesto appunto di comunione, dato che questo termine è entrato nel nostro vocabolario e quindi di far partecipare tutti alla pari alla stessa cena, momento già di per se comunitario.

Il partecipare degli stessi elementi, carica il gesto di un significato di scambio energetico, dove come tanti vasi comunicanti, ognuno "prende" o "dona" l'energia di cui è capace.
Sthula Sthula 03/11/2018 ore 14.05.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il Cristianesimo Esoterico

Un'altra frase del Vangelo è "Non date le perle ai porci".
Le perle servono per ornamento
I porci invece sguazzano nei loro bisogni e mangiano di tutto
Dando le perle ai porci letteralmente, questi non le riconoscerebbero come cibo da mangiare e si rivolterebbero contro colui che credono sia un impostore

Ma in profondità, non dare le perle hai porci starebbe per non rivelare il vero significato delle scritture, che comunque rimane nascosto ai più
Sthula Sthula 03/11/2018 ore 15.02.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il Cristianesimo Esoterico

Giovanni 10
30 Io e il Padre siamo una cosa sola».
31 I Giudei portarono di nuovo delle pietre per lapidarlo. 32 Gesù rispose loro: «Vi ho fatto vedere molte opere buone da parte del Padre mio; per quale di esse mi volete lapidare?». 33 Gli risposero i Giudei: «Non ti lapidiamo per un'opera buona, ma per la bestemmia e perché tu, che sei uomo, ti fai Dio»


Fraintendimento, ma anche compiacimento. Colui che non viene capito, è preferibile "farlo fuori", perché comunque è qualcuno che da fastidio, a prescindere dall'accusa vera e propria.


"Il Padre ed io siamo una cosa sola", non significa essere Dio, ma aver compiuto quell'Opera per cui il mio ego e il mio super-Io sono una unica cosa.
Sthula Sthula 03/11/2018 ore 19.25.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il Cristianesimo Esoterico

Dal vangelo di Tommaso:
Logion 22: «Quando farete in modo che due siano uno, e farete sì che l'interno sia come l'esterno e l'esterno come l'interno, e l'alto come il basso, e quando farete del maschio e della femmina una cosa sola, cosicché il maschio non sia più maschio e la femmina non sia più femmina, e quando metterete un occhio al posto di un occhio e una mano al posto di una mano e un piede al posto di un piede, un immagine al posto di un immagine, allora entrerete nel regno».
Ritorna il concetto di due, che per i più sono interpretabili come bene e male o tant'altro, ma si tratta di altro...
Sthula Sthula 04/11/2018 ore 22.48.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)L'ANNUNCIAZIONE

I racconti dei Vangeli incominciano dall'annunciazione dell'Arcangelo Gabriele a Maria:
Luca 1;30
«Non temere, Maria, perché hai trovato grazia presso Dio. 31 Ecco concepirai un figlio, lo darai alla luce e lo chiamerai Gesù…..
35...
«Lo Spirito Santo scenderà su di te, su te stenderà la sua ombra la potenza dell'Altissimo. Colui che nascerà sarà dunque santo e chiamato Figlio di Dio.


Due componenti, Maria che a volte corrisponde alla Madonna Nera e lo Spirito Santo - l'unione di due elementi che però generano un terzo elemento, dal quale o per mezzo del quale tutto si compie - ecco il seguito:
31 Ecco concepirai un figlio, lo darai alla luce e lo chiamerai Gesù. 32 Sarà grande e chiamato Figlio dell'Altissimo; il Signore Dio gli darà il trono di Davide suo padre 33 e regnerà per sempre sulla casa di Giacobbe e il suo regno non avrà fine».

1+2=3
E questa triade è all'origine di tutte le tradizioni essoteriche ed esoteriche antiche o relativamente moderne. Basti pensare a simboli come triskell celtico oppure tomoe della trinità shintoista. Anche dall'unione di Yin e Yang nasce il Figlio.
Forse avrete intuito cosa rappresentano Maria e lo Spirito Santo!
Sthula Sthula 04/11/2018 ore 23.03.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)LA NASCITA

Gesù nasce a Betlemme, che ha diversi significati - in Arabo "Casa della

carne
" e in Greco ed Ebraico "Casa del pane".

Chi nasce in una casa del pane o della carne è lui stesso pane e carne,

elementi poi presenti in tutti i discorsi nel Vangelo.

Per citarne uno: Chi mangia di questo pane non avrà mai fame. Gv 6

La mangiatoia è il luogo atto a mangiare, a consumare qualcosa.
s.terminatrice s.terminatrice 04/11/2018 ore 23.16.04
segnala

(Nessuno)RE: Il Cristianesimo Esoterico

io ho 1 sito sù internet, che parla di apparizioni vere, presunte e false c' è di tutto si chiama profezie-online.com
Sthula Sthula 05/11/2018 ore 11.06.37 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)LA GROTTA

La Grotta o la Stalla o una Grotta adibita a Stalla, è il luogo più oscuro dove nascere. La pietra è materia scura che raffinata si trasforma in Pietra Filosofale. E questo concetto è presente nell'acronimo di VITRIOL o Visita Interiora Terrae, Rectificandoque Invenies Occultum Lapidem
Il richiamo all'uomo che è stato creato dalla terra, ad Adamo
Sthula Sthula 05/11/2018 ore 11.09.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)LA STELLA

La stella identifica la luce che è Cristo, la sua nascita e rappresenta il Fuoco dell'Alchimista che ha raggiunto il suo obiettivo di trasformazione
Sthula Sthula 05/11/2018 ore 11.18.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)I RE MAGI

I Magi giungono da dove sorge il Sole e rappresentano -
L'ORO: la materia trasformata in spirito
L'INCENSO: il fumo d'incenso sale in alto - come Cristo sale al Padre - quella stessa materia purificata con il fuoco - lo spirito che si innalza in cielo
LA MIRRA: simbolo di morte e di resurrezione (storia di Mirra e di Adone)
Sthula Sthula 08/11/2018 ore 11.39.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il Cristianesimo Esoterico

Iniziamo con il prologo di San Giovanni versione C.E.I.

In principio era il Verbo,
il Verbo era presso Dio
e il Verbo era Dio.
Egli era in principio presso Dio:
tutto è stato fatto per mezzo di lui,
e senza di lui niente è stato fatto di tutto ciò che esiste.
In lui era la vita
e la vita era la luce degli uomini;
la luce splende nelle tenebre,
ma le tenebre non l’hanno accolta.

Due elementi saltano all'occhio e sono il Verbo, ovvero la natura "dinamica" di Dio, "L'IO SONO".
Quindi ci parla di due divinità in cui il Verbo è l'emanazione creativa di Dio e Dio stesso.
E ci parla della Luce che splende nelle tenebre. Le tenebre sono quel "Nero" da cui parte l'opera alchemica, e quella Terra base delle Sephirot, quindi è l'uomo stesso.
E alla fine dice che questa Luce non è stata accolta dall'uomo.
Morale, l'uomo, ovvero un particolare uomo è alla ricerca di questa Luce.
voldben voldben 10/11/2018 ore 10.50.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il Cristianesimo Esoterico

@Sthula scrive:
croce ansata
Egiziana , non rappresentava niente di veramente spirituale. Era semplicemente un "attrezzo" per attivare una certa "energia" nei corpi eterici. .Tutto questo è rimasto sepolto da millenni e lo rimarrà ancora dentro un Esoterismo per pochi.
voldben voldben 10/11/2018 ore 10.53.42 Ultimi messaggi
Sthula Sthula 10/11/2018 ore 18.06.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il Cristianesimo Esoterico

@voldben scrive:
Egiziana , non rappresentava niente di veramente spirituale

Infatti non ho detto che rappresentava un valore spirituale, ma semplicemente una raffigurazione verticale e orizzontale per indicare la dualità della materia e dello spirito, che poi venne ripresa da altre religioni misteriche ecc.
Sthula Sthula 10/11/2018 ore 18.07.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il Cristianesimo Esoterico

@voldben scrive:
LA STELLA.. rappresenta il PENTAGRAMMA....

Anche, la simbologia non si ferma ad una interpretazione

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.