Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

ruccutiello 04/11/2018 ore 16.58.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)IL DONO DELLA VITA

Cade inesorabilmente il concetto che i genitori siano 'portatori di morte'!
Di fronte a semplicissime osservazioni, considerazioni.
Infatti, se il ruolo di genitore fosse così 'lugubre', nessuno opterebbe ragionevolmente per far nascere altri individui!
E, se mettere al mondo fosse vissuta come una ingiustizia, come potrebbe un genitore, che ha subito questa ingiustizia prima dei figli, non pensarci e, dunque, astenersi?

E se Gio.1947, al quale le risposte nel suo post non garbano visto che le ha cancellate nonostante fossero molto garbate, misurate, due righe, vuole rispondere, qualsiasi cosa dica qua dentro, io non lo modero, non elimino i suoi post, se anche dovessero risultare offensivi gli rispondo, ma non li cancello.



8566679
Cade inesorabilmente il concetto che i genitori siano 'portatori di morte'! Di fronte a semplicissime osservazioni,...
Discussione
04/11/2018 16.58.58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Sthula Sthula 04/11/2018 ore 23.13.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

@ruccutiello scrive:
se anche dovessero risultare offensivi gli rispondo, ma non li cancello.

Non sono d'accordo, ed anche tu non dovresti esserlo, infatti se parli di religioni, di guerre, anche qui dentro… è chiaro che non sei per queste cose. Qui, come altrove nel mondo, si dovrebbe dialogare pacificamente senza per questo essere attaccati o derisi (ma si sa che chi deride ha materiale per essere deriso, dentro), si controbatte un amico dicendo quello che si pensa e si resta sempre amici, pur con visioni diverse. Ma offendere o mettere alla berlina una persona che neppure conosci, e questo perché ti va ad "urtare" un tuo particolare problema, significa non essere cresciuto e vedere nell'altro soltanto un nemico da combattere o deridere, cosa che è già successa nella storia con mezzi decisamente molto più devastanti.
19963426
@ruccutiello scrive: se anche dovessero risultare offensivi gli rispondo, ma non li cancello. Non sono d'accordo, ed anche tu non...
Risposta
04/11/2018 23.13.04
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
KitCarson1971 KitCarson1971 05/11/2018 ore 15.20.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

@Sthula scrive:

Non sono d'accordo,

Lo temevo... :-) Sthula, Sthula, aMICCONE mio, invece di ringraziarmi, rodi come un rododendro... Non si fa. Mi attacchi a testa bassa come un novello Manolete... In verità ogni tanto mi preme, facendomene carico, di accorciarti un pò le piume pindariche, in modo che tu non prenda il volo rimanendo dilaniato dalle tue stesse propinanti esagerazioni. Se non è vera amicizia questa...

Vabbè... Non fare semper il permaloso. Ti offro un calumet intarsiato: alle fine di novembre mia moglie vorrebbe visitare Montefalco, ne approfitterei per farti una visita, con pranzo (o cena) incorporato. Io porto il vino, alla cena sontuosa ci pensi tu, da acuerdo? Sappi però che i miei due figli, se le pietanze non saranno di loro gradimento ti divoreranno anche i sostegni del tavolo. Ci conto, neh?
A presto
E.ffe E.ffe 08/11/2018 ore 02.19.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

Siamo su una giostra al massacro.Su un pianeta che è in aria nel nulla, destinato a scomparire e noi dal momento dalla nascita simultaneamente destinati a morire.Non ho chiesto ai miei genitori di mettermi al mondo,al massimo è stato un loro desiderio egoista di sesso e amore.Non ho chiesto a nessuno di venire in questa giostra al massacro.Ma siamo essere umani.Una nota psicologa dice:Non siamo fatti per essere felice ma per riprodurci.
19965758
Siamo su una giostra al massacro.Su un pianeta che è in aria nel nulla, destinato a scomparire e noi dal momento dalla nascita...
Risposta
08/11/2018 2.19.17
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
ruccutiello ruccutiello 08/11/2018 ore 08.17.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

@E.ffe scrive:
Siamo su una giostra al massacro.Su un pianeta che è in aria nel nulla, destinato a scomparire e noi dal momento dalla nascita simultaneamente destinati a morire.Non ho chiesto ai miei genitori di mettermi al mondo,al massimo è stato un loro desiderio egoista di sesso e amore.Non ho chiesto a nessuno di venire in questa giostra al massacro.Ma siamo essere umani.Una nota psicologa dice:Non siamo fatti per essere felice ma per riprodurci.


Non metto in dubbio che non ci sia una 'volontà di nascere', e non dubito neanche che nessuna vita è facile e lineare; però penso anche che non si può decidere che non ne sia valsa la pena senza averla vissuta.
E vedo anche che gli anziani non guardano la morte come un momento di felicità (sarebbe tale se si pensasse che la vita, comunque, è stata inutile) anzi vorrebbero restare attaccati ancora a questo mondo.


KitCarson1971 KitCarson1971 08/11/2018 ore 10.46.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA



E fu così che le cose semplici divennero complicate...

Quel che è certo è che ogni giorno è una vita, ed anche viceversa... Non si ha un senso preciso dell'alba, ma a nessuno sfugge, per quanto distratto, quello del tramonto... In realtà TUTTO, ma proprio TUTTO, viene graduato e giudicato SOGGETTIVAMENTE, è ineluttabile. A tal stregua viene meno anche l'armonia stessa del creato, il cui eco ci riporta al ripetitivo concetto (mai banale) che nulla va perduto, ma si trasforma, la vita e la morte dell'uomo fanno parte dell'insieme.

Un'armonia è il principio "estetico" dell'insieme, ma è ugualmente presente, anche quando NON E' GRADEVOLE. Vista così (dal punto di vista negativo) anche l'armonia è soggettiva. Un modo strano di introdurre motivi "simpatici" nella costituzione di quel che esiste. Si può essere d'accordo, ma solo se si CREDE di SUBIRE il coordinamento dell'insieme.
Un saluto
ruccutiello ruccutiello 08/11/2018 ore 12.09.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

@KitCarson1971 scrive:
Quel che è certo è che ogni giorno è una vita


Perfettamente d'accordo.

E noi siamo ciò che abbiamo vissuto, giorno per giorno, istante per istante, PESIAMO esattamente quello, se si dovesse giudicarci.
Siamo frutto di ogni scelta, piccola o grande, fatta nel quotidiano: usare un tono puttosto che un altro, scegliere di fare o non fare, parlare o star zitti, solo per dirne qualcuna, sono ciò che da valore, oppure banalizzano ogni giorno del nostro esistere.
Per questo ne cerchiamo traccia negli altri, specchi di noi stessi, nei quali vorremmo trovare solo il meglio.
E.ffe E.ffe 08/11/2018 ore 12.50.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA



Vivere per sapere se ne è valsa la pena...La pena di cosa? di vivere per poi diventare cibo per vermi?No grazie preferirei non essere nato.Adesso devo cercarmi il cibo,l'acqua,la figa per sopravvivere.

19965918
Vivere per sapere se ne è valsa la pena...La pena di cosa? di vivere per poi diventare cibo per vermi?No grazie preferirei non es...
Risposta
08/11/2018 12.50.31
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
marianute marianute 08/11/2018 ore 14.16.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

Perché si chiama dono? Cos'è un dono? Una cosa che ci fa contenti della contentezza degli altri. Un'espansione, un prolungamento di noi verso i simili, senza obblighi, come una bella canzone condivisa, che tutti canticchiano. Una vita sofferente può essere anch'essa espansione.
19965966
Perché si chiama dono? Cos'è un dono? Una cosa che ci fa contenti della contentezza degli altri. Un'espansione, un prolungamento...
Risposta
08/11/2018 14.16.46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
E.ffe E.ffe 08/11/2018 ore 23.28.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

Un dono fatto di ricordi che non saranno più niente.Gli amici,le cazzate fatte insieme,i primi amori,le difficoltà superate,i primi giorni di scuola,tutto andrà perso,dimenticato nell'oblio
per me non è un dono questo
19966475
Un dono fatto di ricordi che non saranno più niente.Gli amici,le cazzate fatte insieme,i primi amori,le difficoltà superate,i...
Risposta
08/11/2018 23.28.20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Sthula Sthula 08/11/2018 ore 23.36.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

@E.ffe scrive:
per me non è un dono questo

Hai ragione, se si tratta di quello che descrivi completamente d'accordo. Ma le prove di quanto descrivi non le hai, anche se dentro di te hai tutte le risposte.
E.ffe E.ffe 08/11/2018 ore 23.57.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

@Sthula : Si è vero,non ho le prove.E solo che vedo tanta gente intestardirsi nel cercare qualcosa dopo la morte,nel dare un perchè,una seconda via di fuga ,quasi come se ci dovrebbere essere per forza un qualcosa,ma è solo roba da film e cartoni animati,scappando dalla semplice realtà di tutti i giorni.

Cmq ripeto, non ho le prove,come hai ben detto anche tu..
19966479
@Sthula : Si è vero,non ho le prove.E solo che vedo tanta gente intestardirsi nel cercare qualcosa dopo la morte,nel dare un...
Risposta
08/11/2018 23.57.28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
ruccutiello ruccutiello 09/11/2018 ore 09.17.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

@E.ffe scrive:
tutto andrà perso,dimenticato nell'oblio


Dipende.
Molti lasciano un segno, tangibile: una scoperta, un modo di fare, di dire, un esempio (da seguire o non seguire), dei discendenti... in questo non vi è necessariamente "giustizia", d'altronde cosa sarebbe giusto e cosa no, ma stiamo qui a scrivere, a parlarne, perché alcuni, tanti come noi, hanno creduto e voluto farlo, hanno desiderato unirsi e lasciare una traccia, vivente, di questo.
Che sia capitato per sbaglio? Beh, ci sta, ma non è il caso di farne un dramma, chiunque sa bene di aver trascurato questo 'rischio' e, in qualche modo, ha fatto una scelta.
Sthula Sthula 09/11/2018 ore 10.22.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

@E.ffe scrive:
E solo che vedo tanta gente intestardirsi nel cercare qualcosa dopo la morte,nel dare un perchè,una seconda via di fuga ,quasi come se ci dovrebbere essere per forza un qualcosa,ma è solo roba da film e cartoni animati,scappando dalla semplice realtà di tutti i giorni.

Anche per me questo atteggiamento è sbagliato, secondo me non si può inseguire qualcosa di cui non si conoscono ancora i dettagli, anche se si è intuito qualcosa, intendo il dopo morte. La vita va vissuta in base agli ideali che abbiamo o che abbiamo appreso da altri e fatti nostri. E in base a quello che abbiamo seminato in vita, se c'è possibilità nel dopo morte, i nostri semi germoglieranno in una pianta, altrimenti comunque è valsa la pena di viverla, sempre secondo i nostri ideali.
19966514
@E.ffe scrive: E solo che vedo tanta gente intestardirsi nel cercare qualcosa dopo la morte,nel dare un perchè,una seconda via di...
Risposta
09/11/2018 10.22.46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Sthula Sthula 09/11/2018 ore 10.26.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

@ruccutiello scrive:
dei discendenti... in questo non vi è necessariamente "giustizia",

Io credo che chi metta al mondo dei figli, non faccia tanti calcoli ma fa quello che di più spontaneo esiste al mondo, materializza l'amore tra due persone anche attraverso il concepimento di una terza persona. Almeno così dovrebbe essere. Non capisco cosa c'entri il termine giustizia...
19966515
@ruccutiello scrive: dei discendenti... in questo non vi è necessariamente "giustizia", Io credo che chi metta al mondo dei...
Risposta
09/11/2018 10.26.46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
ruccutiello ruccutiello 09/11/2018 ore 14.25.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

@Sthula scrive:
Non capisco cosa c'entri il termine giustizia...


Infatti dicevo la stessa cosa, alcuni dibattono sul fatto che (mettere alla luce una vita o lasciare una traccia) sia o non sia giusto. Dal che, giustizia, messo tra virgolette, che va dunque adattato al contesto.



19966700
@Sthula scrive: Non capisco cosa c'entri il termine giustizia... Infatti dicevo la stessa cosa, alcuni dibattono sul fatto che...
Risposta
09/11/2018 14.25.36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
KitCarson1971 KitCarson1971 09/11/2018 ore 16.30.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA



L'amarezza di E.ffe è tangibile, ben coadiuvata dall'amico Giò... da non credente, o credente a modo suo, il che comporta come al solito, l'enigma della sopravvivenza. Molti temono inoltrarsi in tale giungla, preferendo buttare tutto al mecero, dando per scontato solo l'aldiquà, la paura pare incombere quando si menziona l'esistenza di una coscienza cosmica, che tutte le religioni (meno il buddismo) chiamano Dio, concetto antropomorfizzato di tale Coscienza.

Ritengo la parapsicologia vicina ai problemi dello spirito, ma è riluttante ad approfondire le ricerche di una certa direzione (sopravvivenza) per timore di confermare posizioni religiose (per esempio l'elemento morale), e con ciò il timore di perdere "prestigio" scientifico. Solo pochi studiosi si avventurano in questa direzione, ma non sono ascoltati, perchè non possono dare prove decisive delle loro teorie, e quelle che suggeriscono non sono prese sul serio dagli scienziati materialisti.

Il cammino intellettuale e morale, per dare un perchè della vita, è indubbiamente faticoso, naviga verso quel punto omega che attrae ogni essere creato e che troppo spesso si arrende perchè non comprende, ma è nell'ordine naturale delle cose che la vita dell'uomo sia soggetta a vuoti, spesso incolmabili, per cui l'esistenza sembra essere una somma, più o meno congrua, colmare certi vuoti vorrebbe dire conoscere profondamente la propria e l'altrui esistenza, il che è onestamente impossibile.

Siamo di fronte ad una concezione assolutamente misteriosa della materia e dello spirito. Nonostante l'immenso progresso tecnico e teoretico, dobbiamo riconoscere che non vi è nulla di certo e di risolto, giudicare quindi analiticamente il perchè della vita diventa quasi impossibile. Lacuna che, ovviamente, viene riempita dalla sola fede, spesso cieca di per sè.
Un saluto
19966833
L'amarezza di E.ffe è tangibile, ben coadiuvata dall'amico Giò... da non credente, o credente a modo suo, il che comporta come al...
Risposta
09/11/2018 16.30.11
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Gio.1947 Gio.1947 09/11/2018 ore 17.43.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

@ruccutiello scrive:
anzi vorrebbero restare attaccati ancora a questo mondo.

Solo ed esclusivamente perchè la morte fa paura a tutti anche a te.
Gio.1947 Gio.1947 09/11/2018 ore 17.58.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

@KitCarson1971 scrive:
ben coadiuvata dall'amico Giò... da non credente, o credente a modo suo, i

Credo che l'eternità elevata all'eternità, il caso, mai e poi mai avrebbe potuto generare esseri in grado di auto-riprodursi. Quindi anche se ti può sembrare strano, Visto che sono antinatalista convinto.
Credo in un essere Superiore
19966884
@KitCarson1971 scrive: ben coadiuvata dall'amico Giò... da non credente, o credente a modo suo, i Credo che l'eternità elevata...
Risposta
09/11/2018 17.58.36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Gio.1947 Gio.1947 09/11/2018 ore 18.22.34 Ultimi messaggi
Sthula Sthula 09/11/2018 ore 19.05.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

@ruccutiello scrive:
Infatti dicevo la stessa cosa, alcuni dibattono sul fatto che (mettere alla luce una vita o lasciare una traccia) sia o non sia giusto. Dal che, giustizia, messo tra virgolette, che va dunque adattato al contesto.

Dibattere teoricamente non credo porti danno, ma se si trattasse veramente di dare un giudizio, allora in questo caso ognuno si regola per se e in casa propria, se non c'è ancora alcuna legge in merito, e non sembra che ci sia.
c.hicca44 c.hicca44 09/11/2018 ore 19.45.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

@ruccutiello : concordo. io sono contenta che mi abbiano messa al mondo e sono contenta di aver avuto i miei figli. anche loro sono contenti di esserci
19966983
@ruccutiello : concordo. io sono contenta che mi abbiano messa al mondo e sono contenta di aver avuto i miei figli. anche loro...
Risposta
09/11/2018 19.45.26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
ruccutiello ruccutiello 09/11/2018 ore 20.39.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

@Gio.1947 scrive:
portatori di morte'!

Non sono portatori ma la causa


Non la causa, ma il (necessario) mezzo, il tramite attraverso il quale la vita si può manifestare, sotto forma di figlio.

Resta pure della tua opinione, non c'è problema, ma per fortuna sei in nettissimo svantaggio rispetto a chi la pensa diversamente. Potremmo diventare dieci miliadi, tra qualche decennio! Pensa un pò!
ruccutiello ruccutiello 09/11/2018 ore 20.42.34 Ultimi messaggi
Gio.1947 Gio.1947 09/11/2018 ore 21.30.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

@ruccutiello scrive:
ma per fortuna sei in nettissimo svantaggio rispetto a chi la pensa diversamente.

Purtroppo su questo devo darti ragione e mi dispiace.
Gio.1947 Gio.1947 11/11/2018 ore 18.02.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

@ruccutiello scrive:
E se Gio.1947, al quale le risposte nel suo post non garbano visto che le ha cancellate nonostante fossero molto garbate, misurate, due righe, vuole rispondere, qualsiasi cosa dica qua dentro, io non lo modero, non elimino i suoi post, se anche dovessero risultare offensivi gli rispondo, ma non li cancello.

Se le ho cancellate è stato per tua esplicita richiesta di cancellarle.
Comunque tengo a ricordarti che la tua parola non vale un cazzo.
Avevi promesso che mai più saresti intervenuto nei miei post e ne in quelli a me diretti.
Sono e rimango convinto che La vita, di cui la morte fa parte è una fregatura è i responsabili sono i genitori. Ora non ho alcuna intenzione di convincerti, non capisco perchè tu ti ostini a voler convincere me del contrario.
ruccutiello ruccutiello 11/11/2018 ore 18.19.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

@Gio.1947 scrive:
Se le ho cancellate è stato per tua esplicita richiesta di cancellarle.


Non posso (né voglio) convincerti, perché quello che esprimi è un tuo pensiero e resta tuo, ma ti devo controbattere su due punti:
1) Mai detto o chiesto che vengano cancellate le mie risposte
2) Usa un linguaggio più dignitoso, se ne sei capace, sarebbe segno solo di civiltà.

Tutto qua, il resto, con te, è sprecato.
Gio.1947 Gio.1947 11/11/2018 ore 18.31.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

@ruccutiello scrive:
Mai detto o chiesto che vengano cancellate le mie risposte

Peccato che tra quelle che ho cancellate c'era anche quella in cui chiedevi di cancellare tutta la nostra conversazione
ruccutiello ruccutiello 11/11/2018 ore 18.35.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

@Gio.1947 scrive:
Peccato che tra quelle che ho cancellate c'era anche quella in cui chiedevi di cancellare tutta la nostra conversazione


Vedi che non bisogna MAI cancellare?
ruccutiello ruccutiello 11/11/2018 ore 18.40.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

@Gio.1947 : E poi, perché ti arrovelli tanto su questo fatto?
Io mi sono ricreduto e ti ho già detto che non vedo motivi per non risponderti, magari ho preso questa decisione cambiando quella precedente a causa di qualche riflesso in ciò che hai scritto, o forse perché in questo momento mi sento meno propenso a rispettare chi non mostra rispetto, non so, può essere.

Da ciò a dire 'la tua parola non vale un cazzo' è un attimo, ma non per chi vuole crescere, piuttosto che imbrutirsi.
Gio.1947 Gio.1947 11/11/2018 ore 18.42.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

@ruccutiello scrive:
chi non mostra rispetto

Sei tu che manchi di rispetto a te stesso per una parola data e non mantenuta.
ruccutiello ruccutiello 11/11/2018 ore 18.44.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

@Gio.1947 scrive:
Sei tu che manchi di rispetto a te stesso per una parola data e non mantenuta


Gio, lascia perdere, a parlare di rispetto non sei neanche bravo o convincente. Ce la fai ad andare avanti? Lo dico per te, eh!
E.ffe E.ffe 14/11/2018 ore 23.55.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

Che poi andando più in profondità i genitori sono soltanto pedine,come noi.
Siamo mossi da madre natura,che ci vuole far figliare e mettere il cazzo in un posto dove esce pipi fatto di carne cruda che ci da piacere,e avere una linea di sangue è motivazione intrinseca per l'uomo.

Si, come ho detto sopra preferirei non essere nato,ma ora che lo sono se fosse possibile anche io non mi farei problemi ad ingravidare più donne.
ruccutiello ruccutiello 15/11/2018 ore 10.59.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

@E.ffe scrive:
Che poi andando più in profondità i genitori sono soltanto pedine,come noi.
Siamo mossi da madre natura,che ci vuole far figliare e mettere il cazzo in un posto dove esce pipi fatto di carne cruda che ci da piacere,e avere una linea di sangue è motivazione intrinseca per l'uomo.

Si, come ho detto sopra preferirei non essere nato,ma ora che lo sono se fosse possibile anche io non mi farei problemi ad ingravidare più donne.


Pochi concetti, chiari, anche se molto volgari.
Fortuna che ci sia in giro molto più tatto, comunque spero che anche tu, magari, trovi le tue ragioni nei modi in cui ti esprimi pubblicamente.
E.ffe E.ffe 15/11/2018 ore 18.53.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

@ruccutiello : Non sono andato andato a scuola,ma questo non toglie che potrei parlare come dici tu, con altre parole.Ma ti sfugge che non devo comprare voti.Non devo andare bene a nessuno,ma l'importante ed essere risolutivo e dire le cose come stanno

A volte scomode.

Per il resto,posso parlare con tatto davanti ad una bambina,ci mancherebbe.

Ma tra maschi adulti si parla come stanno le cose.Altrimenti mi sarei iscritto alfemminile.it

ruccutiello ruccutiello 15/11/2018 ore 21.35.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

@E.ffe scrive:
Non sono andato andato a scuola,ma questo non toglie che potrei parlare come dici tu, con altre parole.Ma ti sfugge che non devo comprare voti.Non devo andare bene a nessuno,ma l'importante ed essere risolutivo e dire le cose come stanno
A volte scomode.
Per il resto,posso parlare con tatto davanti ad una bambina,ci mancherebbe.
Ma tra maschi adulti si parla come stanno le cose.Altrimenti mi sarei iscritto alfemminile.it


Beh non bisogna essere andati a scuola per usare parole più decenti, ma se scambi la decenza con il fatto di essere 'uomini' hai veramente imboccato una strada sbagliata.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.