Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

Fahta Fahta 28/01/2019 ore 05.19.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ma Dio esiste, senza citazioni?

@simo.36 :
Quello che so della religione l’ho imparato a 10-20 anni. Non c’era Internet. L’ho imparato fra parrochia, preti e scuola. Negli anni sono stata pure utile a spiegare e tramandare quello che avevo imparato, dato che da attivista Scout, dove frequentava mia figlia, ero spesso in parrocchia nelle attività dei giovani. Qui in Sicilia lo scoutismo si pratica nelle parrocchie.
In questo Forum esprimo una mia personale posizione che non mi interessa trasmettere ad altri. Anzi il mio è più che altro un atteggiamento di difesa.
Fino a pochi anni fa ho vissuto come normale tutto quanto appreso sulla religione. Persino i bigotti per me non erano un problema, perché mi sono resa conto solo di recente che significa essere bigotti.
Ultimamente ho cercato di conoscere, di capire, e allora, ora sì che c’entra Internet. Ho conosciuto altri modi di approcciarmi alla questione religiosa, e ho dovuto decidere cosa accettare e cosa no.
Ora mi si dice che debbo rivolgermi solo ai biblici per imparare.
Secondo me non è esistito nessun Mosè. Semplicemente gli ebrei, schiavi in Egitto, conoscevano bene le leggi cui dovevano sottostare, e i dieci comandamenti facevano parte dei pricipi etici cui dovevano sottostare in Egitto. Per cui tutta la pantomima di Mosè con le tavole dei dieci comandamenti scritto dal dito di dio, e del rovo che arde senza bruciare è tutta una buffonata ad uso e consumo degli ebrei stessi. Chissà da dove hanno scopiazzata la messinscena.
Il guaio è che hanno tramandato, come patto divino tra dio e gli umani, una falsità. E di falsità, dalla creazione all’arca dell’alleanza e tutto il resto, è fatta la bibbia. Una montatura costruita su racconti che gli ebrei hanno racimolato presso le civiltà dove vivevano da schiavi. Sia presso la civiltà egizia, sia presso la civiltà babilonese.
Per questo a me i biblici non hanno niente da insegnare, perché le loro falsità non mi interessano. Se voglio imparare, lo voglio fare da documenti originali sia dell’ Egitto, sia testi sumerici, sia i testi che gli inglesi hanno cominciato a tradurre dal Sanscrito. Non sono sola in questa ricerca. In tanti vogliono sapere, conoscere.

Per quanto riguarda Gesù, di lui si è cominciato a scrivere circa cento anni dopo che i romani rasero a suolo Gerusalemme, e dopo che i cristiani si erano formati in un gruppo religioso. Gruppo nel quale circolavano ricordi e racconti.
Di storico, riguardo a Gesù, c’è che un certo Paolo di Tarso si è messo a scrivere lettere su argomenti che non conosceva, ma voleva si propagassero fra le comunità cristiane.
Non conosceva, perché non è stato partecipe degli eventi nel periodo romano in Gerusalemme fino alla sua distruzione, ma ha raccolto racconti e impressioni dagli ebrei diseredati.
Intanto le lotte interne fra Farisei, Sadducei e Zeloti. Ma ha saputo certo che fra gli altri partiti, oltre ai Maccabei e ai Samaritani, c’erano gli Esseni da cui i cristiani traevano ispirazione. Esseni che, guardacaso, era una setta che praticava e predicava tutto ciò che viene attribuito a Gesù, forse miracoli inclusi, tra cui il battesimo dei neofiti e l’unzione dei praticanti: i cristi.
Questa setta degli Esseni praticavano la cura dei malati e predicavano la bontà attraverso le parabole. Ciascuno di essi era un Cristo, era Gesù.
Che si sia voluto personalizzare in Gesù il movimento cristiano degli Esseni è stata una semplificazione dovuta al tempo trascorso dagli eventi, ai confusi ricordi della tragedia degli ebrei nel periodo romano. Ma questa è l’origine della nostra civiltà cristiana, e in base agli eventi storici, questi sì registrati finora, ora dovremmo fare decantare tutto quanto avvenuto nei secoli scorsi per estrarre gli insegnamenti che gli Esseni ci hanno tramandato.
Dio?
Finiamola di cercarlo nella bibbia. Ho cominciato a imparare dai Sumeri e dal Sanscrito di che si tratta.
20021744
@simo.36 : Quello che so della religione l’ho imparato a 10-20 anni. Non c’era Internet. L’ho imparato fra parrochia, preti e...
Risposta
28/01/2019 5.19.15
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
ludwigB ludwigB 28/01/2019 ore 14.31.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ma Dio esiste, senza citazioni?

@Fahta scrive: - Ora mi si dice che debbo rivolgermi solo ai biblici per imparare



Questo perchè secondo i gestori del sacro e i supposti depositari della Rivelazione da sempre pongono le ispirate (?) Scritture come la FONTE della verita' !

Se dunque il tutto è accettato e condiviso senza riserva dai credenti, non cosi' per gli scettici, i dubbiosi e/o coloro che, verso "questa" religione dominante (il giudeo-cristianesimo), sono del tutto
impassibili _ anzi meglio Indifferenti.

Orbene proprio grazie ai Critici appartenenti a quel provvidenziale quanto "Illuminante" movimento culturale per aver rigettato / messo in discussione queste (pseudo)verita' - si deve, a loro,
un' universale gratitudine per averci liberato dalla ferra museruola che il potere religioso soggiogava le incolte moltitudini.
Quel nefasto potere infatti NON esitava ad asfaltare/abrusiare il "cristo-impenitente" di turno, e cio' per secoli e secoli e secoli !!

------------------------------------------

Tu scrivi: Il guaio è che hanno tramandato, come patto divino tra dio e gli umani, una falsità. E di falsità, dalla creazione all’arca dell’alleanza e tutto il resto, è fatta la bibbia. Una montatura costruita su racconti che gli ebrei hanno racimolato presso le civiltà dove vivevano da schiavi.



A tal proprosito.. questo è ben esposto nei mirabili libro degli autori:
- G. Verdi / La truffa del popolo eletto. Come sono state inventate le storie bibliche e le
sacre scritture ebraiche _ (da Amazon )
- Renato Testa / La Malafede _ editor Albatros

Ovvio è una lettura del tutto contro-corrente / MA un qualcosa di vero c'è.. eccome (tramite la collaudata supertecnica del copia-incolla.. di miti altrui e spacciati per "originali" /es. il fantasioso Diluvio..
Il secondo autore invece tratta il cristianesimo _ e quella successiva megagalattica montatura operata DOPO la scomparsa del Rabbi storico da questo mondo !
Se poi si fa un confronto con gli scritti di quei docenti-teologi Invisi alla santa ekklesia e per questo cacciati e privati dalle loro cattedre.. ci si rende conto delle bufale fatte ingoiare ai devoti nel corso dei secoli ( come per esempio Hans Kueng e/o Eugenio Drewerman.. e cc..eccc...)

------------------------------

Tu scrivi: Se voglio imparare, lo voglio fare da documenti originali sia dell’ Egitto, sia testi sumerici, sia i testi che gli inglesi hanno cominciato a tradurre dal Sanscrito.


non si puo' che essere d' accordo..

----------------------------------


Tu scrivi: Di storico, riguardo a Gesù, c’è che un certo Paolo di Tarso


Costui è colui che si è auto-investito come esperto architetto dottrinario / l' inventore della figura del Messia/Cristo Pneumatico.. quello che gli sarebbe apparso su quella ultra-citata via verso Damasco.
MA attenzione, per questo paganfariseo proveniente da Tarso interessava Non il personaggio somatico (e ovviamente il suo messaggio) bensi' la sua "Natura" - la sua essenza DOPO quell' incredibile quanto irripetibile (!) evento Contro-Natura.
Infatti si trattava del RI-torno in vita dell' ex cadavere / seppur avente un' entita' Celeste/spirituale/Pneumatica - il tanto evocato: Cristo della Fede (!) _ che ben poco in comune aveva con il personaggio storico, terreno, somatico, carnale del circonciso di Nazareth !!

------------------------------------


Tu scrivi: Finiamola di cercarlo nella bibbia. Ho cominciato a imparare dai Sumeri e dal Sanscrito di che si tratta.


Certamente.... MA - prima - ancora semmai:
- cercare, indagare Quando e Perchè è sorto questo impellente "Bisogno di un Qualcuno" (dall' esterno !) in grado di poter assicurare, proteggere, provvedere l' impaurito e terrorizzato Pitecantropo !

E' da qui che bisognerebbe iniziare. Tutto il resto e' solo una naturale conseguenza.. quello che i sapientoni-specialisti definiscono con quella frase ad effetto, che riempie tanto la bocca:
- Dottrina In Divenire !!



Aria.s Aria.s 28/01/2019 ore 17.17.42
segnala

(Nessuno)RE: Ma Dio esiste, senza citazioni?

@mastro6 : per me Dio esiste ogni volta che il messaggio cristiano di amore trova la sua applicazione reale e concreta. Oggi ci sono pletore di sedicenti maestri, illuminati ecc. ecc. che smaniano per mettersi in mostra con le loro verità perché evidentemente non possono fare a meno di farsi lucidare l'ego da chi riescono a raccattare. Dio per me è estremamente semplice e lo puoi trovare tra l'ultimo degli ultimi, silenzioso, operativo ma soprattutto felice.
mastro6 mastro6 28/01/2019 ore 19.30.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ma Dio esiste, senza citazioni?

@Aria.s scrive:
Dio per me è estremamente semplice e lo puoi trovare tra l'ultimo degli ultimi, silenzioso, operativo ma soprattutto felice


Mi farebbe un gran piacere se fosse così, ma sono convinto che è solo il fatto che 'siamo limitati' e 'abbiamo paura' (NB: per semplificare al massimo) che ci fa cercare o desiderare un 'PATER' sopra ogni altro; esso sarebbe una figura rassicurante, che ci protegge, che ci allevia le fatiche, i turbamenti, i mali e i malesseri, una figura 'retorica' (non mi viene un altro termine) che ci portiamo dentro dalla nostra fanciullezza, e che ritorna forte, infatti, quando siamo più deboli, verso la nostra vecchiaia.

In Dio sublimiamo il concetto di genitore (MADRE e PADRE)
simo.36 simo.36 28/01/2019 ore 19.47.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ma Dio esiste, senza citazioni?

@ludwigB scrive:
Gentilmente mi potresti citare:

- In quale Libro dell' A.T. (uno qualsiasi) vien riportato quanto hai postato ?

- A quale autore dell' A.T. (uno qualsiasi) l' iddioBiblico avrebbe ispirato detta "specifica" Promessa ? /

- Quale delle incommensurabili specificita' divine (ovviamente nel senso antropomorfo) si sarebbe "Incarnata" ?
(ovvero: lo spirito / la sapienza / la gloria /la parola..ecc.eccc...)


Come ho scritto non sono una biblista, ilriferimento che solitamente si fa è al Libro di Michea (capitolo 5: "E tu, Betlemme di Efrata
così piccola per essere fra i capoluoghi di Giuda,
da te mi uscirà colui
che deve essere il dominatore in Israele
;
le sue origini sono dall'antichità,
dai giorni più remoti."

Colui che deve essere il dominatore in Israele viene normalmente visto come il messia promesso al popolo di israele. In generale comunque al tempo di Gesù era diffusa l'attesa di un messia, infatti anche a Giovanni il Battista venne chiesto se fosse lui questo messia tanto atteso.
simo.36 simo.36 28/01/2019 ore 19.58.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ma Dio esiste, senza citazioni?

@Fahta scrive:
Ultimamente ho cercato di conoscere, di capire, e allora, ora sì che c’entra Internet. Ho conosciuto altri modi di approcciarmi alla questione religiosa, e ho dovuto decidere cosa accettare e cosa no.
Ora mi si dice che debbo rivolgermi solo ai biblici per imparare.
Secondo me non è esistito nessun Mosè. Semplicemente gli ebrei, schiavi in Egitto, conoscevano bene le leggi cui dovevano sottostare, e i dieci comandamenti facevano parte dei pricipi etici cui dovevano sottostare in Egitto. Per cui tutta la pantomima di Mosè con le tavole dei dieci comandamenti scritto dal dito di dio, e del rovo che arde senza bruciare è tutta una buffonata ad uso e consumo degli ebrei stessi. Chissà da dove hanno scopiazzata la messinscena.


Intanto non ho detto "biblici" ma "biblisti"... se non sai cosa sia un biblista prova a verificare e capirai perchè te l'ho consigliato. Quando scrivi che "hai dovuto decidere cosa accettare e cosa no" è già li fonte di errore perchè presuppone che tu sappia già la risposta alle domande che ti poni... ma se ti sei posta delle domande forse è il caso di affidarsi a qualcuno per avere risposte. Magari potrai stabilire se queste siano più o meno soddisfacenti ma se affronti la cosa in modo individuale sbagli proprio il primo passo.


Dio?
Finiamola di cercarlo nella bibbia. Ho cominciato a imparare dai Sumeri e dal Sanscrito di che si tratta.


Altro errore: non devi leggere la Bibbia come una guida turistica (viaggio premio nell'Eden ? :-) ) o come un libro scolastico: una delle prime cose che ti spiegano ad un'introduzione alla lettura dei libri sacri è che è ciò che hanno scritto uomini comuni ma sotto l'ispirazione di Dio. Tradotto questo significa che hanno rappresentato l'amore di Dio in parole, immagini, esempi per far intuire (capire sarebbe troppo) chi è Dio.
Ti ripeto, rivolgiti a persone qualificate, non andare a cercare risposte su internet perchè spesso si trovano solo cretinate... tuttalpiù potrai sempre contestare le risposte che ti vengono date e magari fornire spunti per nuove riflessioni.
L'errore più grande che si possa fare è cercare Dio da soli, Dio lo si trova solo assieme agli altri.
20022118
@Fahta scrive: Ultimamente ho cercato di conoscere, di capire, e allora, ora sì che c’entra Internet. Ho conosciuto altri modi di...
Risposta
28/01/2019 19.58.07
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
mastro6 mastro6 28/01/2019 ore 20.43.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ma Dio esiste, senza citazioni?

@simo.36 scrive:
una delle prime cose che ti spiegano ad un'introduzione alla lettura dei libri sacri è che è ciò che hanno scritto uomini comuni ma sotto l'ispirazione di Dio...

...Ti ripeto, rivolgiti a persone qualificate...

...L'errore più grande che si possa fare è cercare Dio da soli, Dio lo si trova solo assieme agli altri...



Cioè, fammi capire, la Bibbia SAREBBE stata scritta da UOMINI COMUNI ma per capirla bisogna non essere soli, e principalmente ACCETTARE CIO' CHE RIVELANO I PROFESSIONISTI?

Cioè tradotto (stavolta liberamente!) bisogna FARSI METTERE E MANTENERE GLI ANELLI AL NASO? :sbong
ludwigB ludwigB 28/01/2019 ore 22.44.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ma Dio esiste, senza citazioni?

@simo.36 scrive: - solitamente si fa è al Libro di Michea (capitolo 5: "E tu, Betlemme di Efrata


Io intendevo in quale Libro dell' A.T. compare quella Promessa divina di una INCARNAZIONE di una "specificita'" dell' iddioBiblico !

Quanto riportato dall' autore del Libro Michea è, nè piu' nè meno, quanto prospettava un qualsiasi altro autore del tempo antico.. (del tempo PRE-esilio _ essendo un contemporaneo di Osea e Isaia)

Quanto hai postato non ha attinenza con l' Incarnazione.

Infatti questo Michea prospettava è vero la venuta quaggiu' del Consacrato dell' iddioYahwè, addirittura un re pacifico, mansueto che sarebbe nato a Efrata.

E perchè vien menzionato Efrata (Ripreso proprio dall' autore sinottico) ??

- 1 ) risalirebbe addirittura dal Pentateuco / dalla Genesi ove vien menzionato il luogo di sepoltura della moglie (preferita) di Giacobbe _ Rachele, colei che mori' di parto e sepolta proprio ad Efrata (cioè Betlemme _ Genesi capitolo 35 ) -

- 2 ) in detto luogo sarebbe nata l' origine "Davidica" _ come riporta l' autore del Libro ( 1 Samuele (capitolo 17) - Infatti vien riferito che Davide era figlio di un Efratita da Betlemme (del casato di Giuda) ecc..eccc..

- 3 ) Libro di Ruth (capitolo 4)..eccc..eccc...

E comunque in tutto il suo Libro non vi è NESSUN riferimento di una eventuale "Incarnazione" di una qualsiasi qualita' divina (!!)


ludwigB ludwigB 29/01/2019 ore 12.07.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ma Dio esiste, senza citazioni?

@mastro6 scrive:- - Cioè, fammi capire, la Bibbia SAREBBE stata scritta da UOMINI COMUNI ma per capirla bisogna non essere soli, e principalmente ACCETTARE CIO' CHE RIVELANO I PROFESSIONISTI?



Detti ispirati autori (?!?) erano persuasi di esprimere quel sublime sentimento del "loro" dioTribale, la cui la cui entita' magnificava la sua (pseudo)eccelsa entita':
- vendicativa, sanguinaria.. tanto che esortava i suoi fedeli servi al totale massacro di intere
popolazioni.. per prendere possesso della fatidica terra Promessa !

Promessa DA Chi + A CHI ??

Infatti quelle bande armate, dopo aver lanciato il celeberrimo grido di guerra (Giosuè cap.6 !) si
lanciavano allo sterminio Totale ( NON solo tutti gli abitanti, in modo del tutto "Indiscriminato", ma altresi' venivano giustiziati anche i "colpevoli" animali (sic!): buoi, asini, galline..
In pratica Ogni essere vivente !
Cosi' sara' infatti nei successivi secoli da parte dei cristiani.. quando si lanciavano verso gli islamici con il celeberrimo grido di guerra: dio (quale ??) LO Vuole !!

Era infatti il famoso "Sterminio per l' iddioEtnico, la regola della guerra santa (in ebraico:
herem) - i cadaveri degli umani e degli animali vengono cosi' offerti (!) come bottino di guerra e donati al "santuario" come oggetti preziosi (sic!) -
Tale liturgia è una regola di vita secondo l' ordine divino (Deuteronomio capitolo 7 :
- quando il tuo iddio(tribale) ti avra' introdotto nella promessa terra, dovrai "Cacciare" tutte le nazioni cola' presenti !
- Tu (popolo eletto) li voterai Allo Sterminio (!!!) perchè tu sei un popolo privilegiato, e ti ho scelto (sic !) fra tutti quelli della terra.. - alleluja, alleluja.

Il Libro di Giosuè è un' eloquente "testimonianza" della pulizia etnica operata da quelle bande di nomadi _ giustificata proprio da questi Anonimi autori, in quanto perentorio ordine divino !

MA ma _ ma MA _ spiega bene il docente dell' A.T. presso l' universita' di Losanna nonchè membro del Collège de France, Thomas Roemer (autore de: I lati oscuri di dio _ Claudiana) quanto segue:

Essendo l' entita' divina del tutto Inconoscibile + Ineffabile, dunque è del tutto Impossibile (!)
credere quanto cola' redatto, poichè altro non è che opera di autori:
- 1 ) del tutto Anonimi -
- 2 ) del tutto "Esaltati" ( eufemismo.. per non dire "malati di mente" ) -
- 3 ) questi si sono auto-investiti come illuminati da una divinita' del tutto Inconoscibile !!
- 4 ) hanno redatto storie "metaforizzate" MA, con l' arroganza-supponenza che li contraddistingue, hanno spacciato il tutto come assoluta verita' !!

Purtuttavia il danno era fatto.
Se per secoli si è creduto a queste macabre storie quali espressione della volonta' divina..(il divin padre-Padrone) lo si deve per l' arretratezza culturale delle moltitudini (che hanno dovuto accettare queste (pseudo)verita') _ e ovviamnte cosi' mantenuta dagli stregoni di turno !!

Da qui il consiglio.. non leggere i testi (sacri?) alla lettera _ ma indagare, ricercare e soprattutto NON prendere per oro colato quanto prospettano gli, interessati, gestori del sacro (i piu' raffinati e scaltri Stregoni) !

- Thomas Roemer _ I lati oscuri di Dio (crudelta' e violenze nell' A.T. / editore Claudiana )




20022403
@mastro6 scrive:- - Cioè, fammi capire, la Bibbia SAREBBE stata scritta da UOMINI COMUNI ma per capirla bisogna non essere soli,...
Risposta
29/01/2019 12.07.36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
stephan68 stephan68 31/01/2019 ore 11.02.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ma Dio esiste, senza citazioni?

@Milasun scrive:
Eppure è molto strano che, nonostante la grande emozione che presumibilmente seguì la nascita di Cristo, come anche per la sua crocifissione (secondo la bibbia), non si trova un solo storico né un singolo scrittore dell'epoca che abbia trovato il tempo di scriverne a riguardo

Giuseppe Flavio, per citarne uno
20023250
@Milasun scrive: Eppure è molto strano che, nonostante la grande emozione che presumibilmente seguì la nascita di Cristo, come...
Risposta
31/01/2019 11.02.26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.