Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

Settembre 05/03/2019 ore 12.58.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)finalmente.....



inizia il risveglio nella chiesa.


Aria.s Aria.s 05/03/2019 ore 15.43.32
segnala

(Nessuno)RE: finalmente.....

per riabilitare Galileo Galilei ci sono voluti circa 350 anni....speriamo che questo sia un risveglio più veloce...
bluto.1978 bluto.1978 05/03/2019 ore 16.59.20 Ultimi messaggi
Settembre Settembre 05/03/2019 ore 21.24.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: finalmente.....

@bluto.1978 :


non tutti e i primi segni di ribellione

a questo potere che non è ciò che Cristo ha insegnato.

stanno iniziando.risveglio di coscienze anche akìll'interno della chiesa.
Fahta Fahta 08/03/2019 ore 20.34.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: finalmente.....

@Settembre scrive:
non tutti e i primi segni di ribellione
a questo potere che non è ciò che Cristo ha insegnato.
stanno iniziando.risveglio di coscienze anche akìll'interno della chiesa.


B A L L E ! ! !
Fahta Fahta 08/03/2019 ore 20.38.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: finalmente.....

Certo possono insegnare ciò che imparano nei corsi teologici,
ma non possono trasmettere la UMANITA' che non possiedono,
dato che vivono in uno stato innaturale.

Il bene,
quello che si dice i preti fanno il bene,
è una facoltà di compassione,
che non è necessario essere preti per manifestarla.

Tante persone fanno del bene senza essere preti.
20040926
Certo possono insegnare ciò che imparano nei corsi teologici, ma non possono trasmettere la UMANITA' che non possiedono, dato che...
Risposta
08/03/2019 20.38.36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
KitCarson1971 KitCarson1971 09/03/2019 ore 09.24.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: finalmente.....

@Fahta scrive:
Certo possono insegnare ciò che imparano nei corsi teologici,
ma non possono trasmettere la UMANITA' che non possiedono,


Il classico modo di mettere nel calderone chiunque, come se ognuno di noi fosse uguale ad un altro. E' questo un errore fondamentale, pur in considerazione che loro, tutti, hanno una base cattolica di studio. Non si deve mai fare, per correttezza, il solito di tutta l'erba un fascio, come se i miei errori fossero fotocopia dei tuoi. Questo non sarà mai possibile. Riprendo comunque ciò che hai scritto con alcune piccole modifiche inerenti a quanto ho detto.

-Certo possono insegnare ciò che imparano nei corsi teologici,
ma non possono trasmettere la UMANITA' -SE TANTI DI LORO, NELLA MASSA,FONDAMENTALMENTE NON POSSIEDONO-

Questo per dire che mi faccio testimone d'aver incontrato ANCHE dei preti con un'umanità perseverante degna di encomio.
Un saluto
20041073
@Fahta scrive: Certo possono insegnare ciò che imparano nei corsi teologici, ma non possono trasmettere la UMANITA' che non...
Risposta
09/03/2019 9.24.03
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
Fahta Fahta 09/03/2019 ore 23.08.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: finalmente.....

Grazie della correzione Kit.
Hai espresso più chiaramente quello che ho esternato malamente io.

In pratica, essere preti non significa saper trasmettere in modo assiduo Bene e Umanità,
ma chi è portato alla compassione umana trova nell'essere prete lo stato più adatto per assecondare la propria natura.
Resta il fatto che tante persone dedite al bene, non sono preti.
E resta il fatto che essere preti è una situazione di privilegio che, chi non ha la vocazione al bene e all'umanità non si lascia sfuggire.

Insomma, sono cose di questo mondo. In fondo, avevo espresso male un'idea banale.
Settembre Settembre 11/03/2019 ore 11.07.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: finalmente.....

@Fahta scrive:
Insomma, sono cose di questo mondo. In fondo, avevo espresso male un'idea banale.


" Resta il fatto che tante persone dedite al bene, non sono preti. "

dovrebbero essere anche gli esseri umani dediti

al bene,non solo i preti, ognuno come può,

anche soltando regalando un sorriso sincero.

allora si che si estinguerebbe il male.

che fà parte della natura umana qualora il materiale

sovrasti lo spirituale

:ciao
20041787
@Fahta scrive: Insomma, sono cose di questo mondo. In fondo, avevo espresso male un'idea banale. " Resta il fatto che tante...
Risposta
11/03/2019 11.07.03
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
stephan68 stephan68 11/03/2019 ore 15.42.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: finalmente.....

@Settembre scrive:
non tutti e i primi segni di ribellione
a questo potere che non è ciò che Cristo ha insegnato.
stanno iniziando.risveglio di coscienze anche akìll'interno della chiesa.

io penso, basandomi anche su ciò che ho letto nei libri di storia, che all'interno della chiesa sempre c'è stata una coscienza coerente coi Vangeli (io stimo sempre un 5%), è il resto (95%) che è influenzabile (o più influenzabile) dal contesto storico, preti compresi.
La cosa che sfugge a molti è che col termine "chiesa" individuano solo la gerarchia ecclesiastica, mentre il mondo cattolico è variegato al massimo (basti pensare agli Ordini religiosi, che non dipendono dai Vescovi o ai vari movimenti, quali i neocatecumenali o il rinnovamento dello Spirito) e per questo, spesso, sbagliano le analisi.
Ma sempre il 5% più o meno rimane (altrimenti cosa mai significherebbe "sale del mondo"?).
Settembre Settembre 11/03/2019 ore 15.55.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: finalmente.....

@stephan68 scrive:
(altrimenti cosa mai significherebbe "sale del mondo"?).



che oggi come oggi è tutto di un insipido :haha

scherzi a parte ci sono anche molti consacrati laici

vedi movimento carismatico, terziari, monfortani

che operano gratuitamente e nel silenzio,

purtroppo il clero ha dimenticato l'insegnameno di Cristo

nel quale loro come rappresentanti dei discepoli

dovrebbero servire e non essere serviti vedi lettere paoline :-)

la chiesa sono i credenti ovvero le pecorelle

che loro dovrebbero accudire...

sono però felice di avere conosciuto alcuni sacerdoti

che seppur una minima minoranza

erano degni di stima.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.