Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

Peltier14 27/05/2019 ore 18.33.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)La Morale

Un quesito: un uomo o (una donna) privi di alcuna morale sono legittimati a compiere liberamente un omicidio? (Si tralascino le conseguenze di vario genere).
8585433
Un quesito: un uomo o (una donna) privi di alcuna morale sono legittimati a compiere liberamente un omicidio? (Si tralascino le...
Discussione
27/05/2019 18.33.02
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
c.hicca44 c.hicca44 27/05/2019 ore 18.42.42
segnala

(Nessuno)RE: La Morale

@Peltier14 : assolutamente NO!
mastro6 mastro6 27/05/2019 ore 19.31.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La Morale

@Peltier14 scrive:
Un quesito: un uomo o (una donna) privi di alcuna morale sono legittimati a compiere liberamente un omicidio?


Solo se governati dalla propria sola morale, immorale, credo.
E sarebbe probabilmente impossibile non farsi toccare in qualche modo dalla ragione, dalla repulsione per una scena cruenta, dalla insensibilità verso altri da se, bisognerebbe essere profondamente asociali, anaffettivi, cinici.

Poi, in ultimo, il termine: legittimare, che si commenta da sé, in quanto non prescinde da ciò che ne possono pensare altri individui, e mi sembrerebbe molto improbabile che si accettasse un tale omicidio senza battere ciglio.
20086060
@Peltier14 scrive: Un quesito: un uomo o (una donna) privi di alcuna morale sono legittimati a compiere liberamente un omicidio?...
Risposta
27/05/2019 19.31.08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
amicotuo913 amicotuo913 28/05/2019 ore 01.55.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La Morale

@Peltier14 :
Secondo me non esiste una persona "senza morale", perchè:
1) - per non avere morale, bisogna avere una morale da cui staccarsi, quindi una persona senza morale ma ancora ragionevole, deve per forza avere rifiutato le regole da questa imposte, perciò si è già messa dalla parte "sbagliata" della strada ed automaticamente compie azioni negative.
2) se invece è una persona mentalmente malata, tipo un serial killer, segue comunque una morale, anche se costruita da lui e solo per lui.
20086157
@Peltier14 : Secondo me non esiste una persona "senza morale", perchè: 1) - per non avere morale, bisogna avere una morale da cui...
Risposta
28/05/2019 1.55.42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
perunsorriso perunsorriso 29/05/2019 ore 19.47.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La Morale

se il termine "legittimati" si riferisce alla persona che fa un omicidio, la stessa, non avendo una morale o baluardi della coscienza che gli impone di non fare del male ,credo che si senta legittimata a farlo,..se invece il termine legittimare e' riferito all approvazione da parte di qualcun altro,credo che non abbia senso questa frase ,perche' diventerebbe solo un automa nel commettere un omicidio.
Peltier14 Peltier14 30/05/2019 ore 16.08.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La Morale

La risposta che esprime in modo piu' esplicito la posizione un po' di ciascuno d'innanzi alla questione della ''Morale'' e': ''assolutamente no''di Chicca. Naturalmente l'apertura della questione in termini conoscitivi non puo' interessarsi dell'Etica conseguenziale alla Morale,in cui trovano posto tutte le piu' svariate considerazioni lette nei vari interventi. Qui si intende forzare la blindatura della morale corrente per esplorare il mistero della Morale primigenia. Se la Morale fosse un aspetto legato unicamente ad una individuazione psico fisica denominata Homo Sapiens e relative varianti non avrei piu' nulla da dire e cesserei qui il mio intervento, lasciando il passo agli storici,sociologi,legislatori e religiosi. La questione invece che meriterebbe interesse e se questa Morale poggi su un impianto che trascenda tutto cio'. Non si puo' essere immorali per il sol fatto di non rispettare la Morale e quindi potrei sentirmi autorizzato ad esserlo, tralasciando tutte le considerazioni scontate e argomentate nei vari interventi. Una Morale per essere tale deve essere nell'EsserCi in caso contrario avrebbe la stessa valenza di un suggerimento di Nucci Cima (per chi ne ha memoria).
mastro6 mastro6 31/05/2019 ore 13.54.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La Morale

@Wolf.c scrive:
I soliti commenti inutili di vegetali


Stavi, giustappunto, facendo una precisa tua autobiografica citazione.

A me sembra che non li capisci nemmeno i commenti, e non mi meraviglia, ma almeno taci, se non hai compreso!

P.S.: non prenderti la briga di rispondermi, sono io a non capire te!
Peltier14 Peltier14 31/05/2019 ore 23.53.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La Morale

Una avvilente conclusione sono costretto a trarre dinnanzi a tutto cio': l'ostinazione a reiterare inutili tentativi di comunicazione attraverso il linguaggio. L'unica acquisizione e' un'insopportabile solitudine.
mastro6 mastro6 01/06/2019 ore 02.01.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La Morale

@Peltier14 scrive:
L'unica acquisizione e' un'insopportabile solitudine


Io sono qui. E non mi curo dei commenti 'divisivi', che intenderebbero far imperare il nulla.
Quando posso partecipo, rispondo, con i miei limiti, certo.
Saluti
Peltier14 Peltier14 02/06/2019 ore 16.02.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La Morale

@mastro6 :Ad un commesso di un market che si affaticava a sistemare i prodotti su uno scaffale,che di frequente cadevano dai ripiani per instabilita',feci notare che la causa di tutto cio' risiedeva in quella curvatura spazio/temporale denominata gravita'. Le considerazioni che abitavano la mente del commesso erano circonstanziate e prossime al fenomeno di caduta, ma la causa delle cause ,che e' il mandante ''morale'' di tutto cio' e' cosi' distante da non essere compreso nell'orizonte mentale.Replico' infatti: non ci avevo pensato ,sorridendo. Gli orizonti mentali possono essere immediati e circoscritti, come accade quotidianamente ad ognuno di noi, ma aprono alla negazione di quella lacerazione che,nostro malgrado,e'la nostra Madre ontologica. Cercare la Morale della Morale e' cercare la MORALE.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.