Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

Thibaut 21/06/2019 ore 18.29.42 Ultimi messaggi
segnala

ScherzosoQuelle strambe teorie del complotto

Vi è mai capitato di leggere in rete delle teorie del complotto? Sicuramente sì, come a tutti.
Quali?
Quali sono per voi le più divertenti, quelle più permeate da fideismo, da ignoranza e quali quelle ciarlatane?
Premetto che per me tutte nascondono un fondo ciarlatano, ma, pur essendo tutte pseudoscientifiche, alcune evidenziano più di altre un richiamo, purtroppo, al razzismo ed al fideismo religioso. Poi quelle dove alberga una totale mancanza di cultura (seria) e di un livello di studi accademico. Difatti, molti complottisti della rete tendono a "giudicare" discipline scientifiche e la scienza tutta pur non possedendo alcun titolo e nessun serio studio accademico.
Rammento una frase di Umberto Eco quando parlava di numerologia e cabala. Egli disse (non testuali parole, ma vado a memoria): "mi ha sempre affascinato la cabala, ma non per questo ci credo". Oppure, sempre parlando delle pseudoscienze e di chi crede alle stesse: "gli autori di gialli scrivono sempre di assassini senza esserlo".
Cosa ne pensate?
Saluti,
Thibaut
8586653
Vi è mai capitato di leggere in rete delle teorie del complotto? Sicuramente sì, come a tutti. Quali? Quali sono per voi le più...
Discussione
21/06/2019 18.29.42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
mastro6 mastro6 21/06/2019 ore 21.33.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quelle strambe teorie del complotto

@Thibaut scrive:
una totale mancanza di cultura (seria) e di un livello di studi accademico


Ecco, io ho una totale mancanza di cultura (seria) e di un livello di studi accademico, sul complotto e sui complottisti.

Però nella mia buona fede, evito di condividere e di avallare ogni estremismo, ogni estremizzazione, ogni fondamentalismo.

20099671
@Thibaut scrive: una totale mancanza di cultura (seria) e di un livello di studi accademico Ecco, io ho una totale mancanza di...
Risposta
21/06/2019 21.33.17
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Thibaut Thibaut 22/06/2019 ore 08.50.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quelle strambe teorie del complotto

Difatti gli estremi son sempre pessimi, appunto perché estremi.
Sono importanti, in merito, le ricerche degli psicologi. Nel 2018, l'American Psychatric Association ha presentato un sondaggio al livello nazionale, secondo il quale il 39% degli americani era più ansioso dell'anno prima; soprattutto per salute e sicurezza. Nel 2017 il 63% degli americani era ansioso e preoccupato per il futuro del Paese. Queste "crisi esistenziali" possono facilmente portare a credere alla teorie del complotto.
Rob Brotherton, psicologo al Barnard College di New York, dice che "cerchiamo tutti, semplicemente, di capire il mondo e quello che vi accade".
Il fatto è che nel 2019 diverse persone credono a teorie pseudoscientifiche (guarda la "Nuova Cronologia" di Fomenko, non avallata e considerata pseudoscienza da storici, filologi, scienziati tutti, tranne gli altri due che gli vanno dietro; dove egli dona alla Russia tutti i primati storici)come la numerologia, onomatomanzia (onomanzia), occultismo, anagrammatomanzia ed altre pratiche divinatorie che nulla hanno a che vedere con la ricerca scientifica.
In passato anche qua in Italia vi sono state persone che pretendevano di riscrivere la storia, dicendo la stessa essere falsa, tramite gli anagrammi e la numerologia. Niente di più pseudoscientifico.
Con la numerologia e gli anagrammi si può vedere e dimostrare qualsivoglia cosa, basta averla in mente. La ricerca scientifica in archeologia è alla base di ogni scoperta. L'archeologia, ad esempio, è forte del metodo scientifico (R.Koldewey, XIX secolo) e si serve della scienza vera e propria come supporto alle datazioni. Inoltre le sue ricerche sono, al contrario del mondo complottista, multidisciplinari (fisici, chimici, paleopatologi, filologi, paleografi, climatologi, geologi, geomorfologi ecc).
C'è anche chi è ancora contrario alla Teoria dell'Evoluzione, preferendo il Creazionismo.
mastro6 mastro6 22/06/2019 ore 09.31.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quelle strambe teorie del complotto

@Thibaut scrive:
Difatti gli estremi son sempre pessimi, appunto perché estremi.
Sono importanti, in merito, le ricerche degli psicologi. Nel 2018, l'American Psychatric Association ha presentato un sondaggio al livello nazionale, secondo il quale il 39% degli americani era più ansioso dell'anno prima; soprattutto per salute e sicurezza. Nel 2017 il 63% degli americani era ansioso e preoccupato per il futuro del Paese. Queste "crisi esistenziali" possono facilmente portare a credere alla teorie del complotto.


Sempre nel mio modestissimo modo di vedere la vita, e dare una scala di valori, di priorità, che mi faccia orientare nel complesso mondo delle relazioni sociali e delle scelte personali, sono portato a considerare di poca importanza le materie 'opinabili', che non sono scienza esatta e dunque, per quanto esse abbiano peso, per me devono essere considerate come accessorie, trascurabili del tutto a volte.

Ecco dunque che le percentuali che tu hai indicato (citando le 'ricerche' fatte in america) mi appaiono senz'altro inutili, trascurabili, ed io le interpreto solo e solamente come 'punto di vista', quasi fossero soggettive dunque, e non certo oggettive.

Thibaut Thibaut 22/06/2019 ore 16.30.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quelle strambe teorie del complotto

Certo, naturalmente ognuno ha un proprio pensiero.
Il fatto è che le ricerche di psicologia si basano anche sulle statistiche. Difatti parlano per percentuale, e in queste cercano di analizzare studiando la mente umana.
La scienza oggi è a un punto elevato; fra 500 anni sarà meglio di adesso. Ora la scienza aiuta, e molto, l'archeologia, che già dispone di un suo metodo scientifico. Giganti sono i laboratori di fisica e non solo per la datazione scientifica dei reperti.
Così come la scienza aiuta a comprendere meglio le fasi dell'Evoluzione, e animale e umana (che sempre animali siamo).
Per quel che mi concerne, una teoria del complotto, perché di tale si parla, che mi ha sempre fatto sorridere è la "Nuova Cronologia" di A.Fomenko, al quale 6 anni fa spedii 60 domande che feci tradurre nella sua lingua madre, inerenti storia e archeologia, chiedendo anche di illustrarmi delle analisi paleopatologiche che smentissero i ritrovamenti scheletrici e la loro datazione, in modo da potermi convincere un minimo. Naturalmente non poteva di certo convincermi.
La risposta non venne mai, anche se mi fu promessa in due, massimo tre mesi.
mastro6 mastro6 22/06/2019 ore 18.17.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quelle strambe teorie del complotto

@Thibaut scrive:
...mi ha sempre fatto sorridere è la "Nuova Cronologia" di A.Fomenko, al quale 6 anni fa spedii 60 domande che feci tradurre nella sua lingua madre, inerenti storia e archeologia, chiedendo anche di illustrarmi delle analisi paleopatologhe che smentissero i ritrovamenti scheletrici e la loro datazione, in modo da potermi convincere un minimo. Naturalmente non poteva di certo convincermi.
La risposta non venne mai, anche se mi fu promessa in due, massimo tre mesi...


Vedi che 'tipini' che abbiamo in Chatta!!!

:poeta
Thibaut Thibaut 22/06/2019 ore 18.25.18 Ultimi messaggi

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.