Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

voldben 03/08/2019 ore 13.48.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)L'UOMO E' UN CREATORE

L'UOMO E' UN CREATORE ...

Dio , gli Angeli, i Demoni esistono o non esistono a SECONDA delle nostre credenze....Perciò regolatevi bene prima di commettere passi falsi..

L'Albero della Vita ( Cabala Ebraica) lo spiega molto bene...Non sono mie invenzioni!.
8588959
L'UOMO E' UN CREATORE ... Dio , gli Angeli, i Demoni esistono o non esistono a SECONDA delle nostre credenze....Perciò regolatevi...
Discussione
03/08/2019 13.48.49
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
mastro6 mastro6 03/08/2019 ore 15.48.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'UOMO E' UN CREATORE

@voldben scrive:
Perciò regolatevi bene prima di commettere passi falsi


Sarebbe un bene a prescindere!
KitCarson1971 KitCarson1971 03/08/2019 ore 17.40.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'UOMO E' UN CREATORE



Io- io- io- io...Tu-tu-tu-tu... (speriamo che non suoni il telefono e che l'incontentabile Mastro approvi lo sforzo...) caro Voldben hai testè apparecchiato un argomento che trovo sfizioso, dal quale non posso esimermi, mi consenta...

Mi sono sempre interessato a questa parola che porta invariabilmente a fatti esoterici e divinatori. La Cabbala o Cabala o Kabbala, dall'ebraico Qabbalah significa "ricezione" e indica il ricevimento dalla tradizione da parte di una generazione precedente, infatti la Cabbala è il complesso di dottrine esoteriche, mistiche, angelologiche, cosmologiche e magiche di antichissima origine, tramandate oralmente da generazione a generazione. Considera la divinità per sè stessa con un completo agnosticismo affermando che essa è inaccessibile per lo spirito umano, mentre è accessibile la manifestazione della divinità nel Creato, in sostanza Dio, incomprensibile in sè perchè infinito, è accessibile alla mente umana nel mondo, nel quale si è manifestato creandolo dal nulla.

La creazione sarebbe, seguendo questo FILOne, avvenuta attraverso il "Sefirol", forze cosmiche che sarebbero quindi emanazioni di Dio. Un principio fondamentale della Cabbala è quello secondo il quale le lettere ebraiche, con le quali sono stati scritti i testi sacri, non sono dei segni soltanto, ma vere sorgenti di forza divina. E dato che i numeri in ebraico sono espressi in lettere, e ad ogni lettera corrisponde un numero, il calcolo deve necessariamente unirsi all'interpretazione delle parole. Si potrebbe portare qualche esempio.
E' comunque interessante caro Voldben, davvero interessante. Almeno per il sottoscritto...
Un saluto
amicotuo913 amicotuo913 07/08/2019 ore 10.27.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'UOMO E' UN CREATORE

@voldben :
Non so perchè si continui a parlare di aldilà, creazione, divinità, : di qualcosa "al di fuori", etc.etc, quando tutto, ma proprio tutto, ivi comprese le fantasie più sfrenate, possono essere solo generate dalla nostra conoscenza Quindi tutto quello cui possiamo pensare è di origine umana ed è solo uno specchio del nostro essere: in effetti non siamo in grado di immaginare o pensare (per quanto l'immaginazione possa essere infinita) cose che non sono presenti nella nostra sfera di consapevolezza. ...Che poi alcune di queste pensate siano utili e meritino di essere seguite, và pure bene, ma sempre cose "nostre" sono.
20125530
@voldben : Non so perchè si continui a parlare di aldilà, creazione, divinità, : di qualcosa "al di fuori", etc.etc, quando...
Risposta
07/08/2019 10.27.04
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
mastro6 mastro6 07/08/2019 ore 13.59.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'UOMO E' UN CREATORE

@amicotuo913 scrive:
tutto, ma proprio tutto, ivi comprese le fantasie più sfrenate, possono essere solo generate dalla nostra conoscenza


Le fantasie le lascerei fuori, a prescindere, perchè potrebbero rappresentare astrazioni da ogni aspetto reale.
KitCarson1971 KitCarson1971 07/08/2019 ore 14.05.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'UOMO E' UN CREATORE

@amicotuo913 scrive:
ma sempre cose "nostre" sono.


Mi conSCenta caro amico di tutti noi, di obbiettare, di non essere per niente d'accordo con te, il tuo mi somiglia ad un solecismo rapportato alle potenzialità umane, innumerevoli, certo, ma non universali, che tralascia del tutto la possibilità anagogica. Ritengo troppo riduttivo il tuo commento che verte solo a ciò che vedi, alla materialità, al solo essere umano insomma,la parte più nascosta e profonda dell'uomo vive e sopravvive anche aldifuori di lui stesso. Poi detto tra noi, non credo che ci sia l'obbligo di avallare granchè quando certi fenomeni eclatanti parlano da soli. Ne citerò uno a caso: il dirigibile 101, senza alcuna segreta speranza di convincere alcuno. Magari il mio Maestro FILO, sarebbe bello, smetterei cosi di auto-flagellarmi...

Il 5 ottobre 1930 il dirigibile inglese R. 101 precipitava vicino a Beauvais, lo comandava l'ufficiale H. Carnichael Irwin, morto anch'egli nel disastro. Due giorni dopo, 7 ottobre, in una seduta medianica condotta da Harry Price, che era stata organizzata per avere un contatto con lo scrittore Sir Arthur Conan Doyle(il creatore di Sherlock Holmes, morto un tre mesi prima), avente come medium l'allora famosissima E. Garret. Durante tale seduta si presentò una entità che voleva darle un messaggio. Si trattava appunto di H. Irwyn (così si autodefiniva). La medium, in trance profonda e sotto dettatura dell'entità, fece una descrizione completa della tragedia e delle cause, usando un linguaggio "tecnico" del tutto ignoto alla medium, che nulla sapeva di dirigibili e di aerei o di qualunque motore.

Non solo, l'entità dette particolari e dettagli in quel momento assolutamente sconosciuti a chiunque e che solo più tardi l'inchiesta ufficiale mise in luce. Harry Price fece quindi un dettagliato rapporto delle notizie trasmesse dall'entità del comandante Irwin e lo presentò al Ministero dell'Aria Inglese, che ne convalidò ogni particolare. E' questo un fatto che va oltre la telepatia, perchè tutti coloro che avrebbero potuto parlare con uguale perizia della vicenda erano deceduti nell'incidente e la commissione d'inchiesta aveva appena iniziato ad indagare.
E' questo uno di quei fatti che assume un grande significato per la teoria spiritica e paranormale, rappresentando insomma la prova inconfutabile di un "QUID" esterno all'uomo.
Un saluto
amicotuo913 amicotuo913 07/08/2019 ore 17.44.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'UOMO E' UN CREATORE

@KitCarson1971 :
Questione e racconto interessante, quello che hai citato...e mi pare pure probante.
Lasciami precisare però che io non ho scritto che un aldilà non esiste...ho solo detto che tutto quello che riusciamo a pensare può solo fare parte della sfera e della conoscenza umana.
In altri termini, non è per noi possibile pensare a qualcosa di cui neppure abbiamo idea.
Gli dei sono ad immagine umana (e quelli che non lo sono, comunque sono rappresentati come qualcosa- spirito, essenza, potenza, ombra, luce- sempre elaborato dalla mente umana in base alle sue conoscenze) , gli spiriti rappresentano esseri umani, gli UFO sono comunque con dimensioni e comportamento umani, anche i supereroi della fantascienza si muovono in ambito di un comportamento umano o umanamente quantificabile ed immaginabile.
Filodeon Filodeon 07/08/2019 ore 18.40.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'UOMO E' UN CREATORE

@KitCarson1971 scrive:
...convincere magari il mio Maestro FILO, sarebbe bello, smetterei cosi di AUTOFLAGELLARMI...E' questo uno di quei fatti che assume un grande significato per la teoria spiritica e paranormale, rappresentando insomma la PROVA INCONFUTABILE

E bravo il mio allievo prediletto, del quale, viste e considerate le sue-tue-tu-tu-tu..pronto chi parla?Non so cosa c'entra, ma visto che la credi una barzelletta, te la ripropongo e buon pro ti faccia, cercando , per quanto mi è possibile ottemperando alle tue particolari esigenze sado-maso, che cioè ti autoflagelli e che recentmente hai affermato che ti mordi perfino i capezzoli, mi permetto un ultimo umoristico suggerimento da prete, sempre nell'auspicato nonchè filantropico intento di agevolare le tue depravate perversioni( degne non tanto di un prete salvego, ma del pervertito Silas falso monaco dell'Opus Dei come racconta il romanzo narrato nel film del "Codice da Vinci" ) e cioè di far tesoro di quello che fece ( almeno si dice, ma tu potresti offrirne la PROVA INCONFUTABILE della sua fattibile "autenticità di fatto" , magari implicante eventuali ricadute paranormale o almeo, questo è sicuro, almeno paranoiche ) il vate del Vittoriale, che per dimostrare inconfutabilmente l'ARCHETIPO UROBORICO del serpente che si morde la coda, mosso da divina ispirazione osò arditamente sperimentare sulla sua propria personale identità individuale nonchè corporale, diciamo in buona sostanza, psicosomatica, i poteri telepatici della parapsicologia medianica nell'interazione tra le budella intestinali, comprese quelle che fuoriescono sotto forma di pendagli naturali, facendosi togliere chirurgicamente due costole nella parte inferiore dello sterno, ebbene ebbene se anche tu provi a sottoporti ala detta chirurgica operazione potrai aspirare a morderti molto più in basso dei capezzoli, oltre i confini dell'ombelico...
Un SALUTO, tuo Maestro sempre disponibile (consentimi a darti del lei, almeno momentaneamente e dire sussiegosamente "mi consenta") ad ottemperare ogni sua richiesta di delucidazione e a sciogliere i dubbi che la sua ventennale ricerca paranormal paragnostico parapsicologica si è dimostrata di non essere stata ancora in grado, ma trattandosi di dirigibili, sarebbe meglio dire "non è stata all'altezza", di disinnescare, "laonde per cui", e a questo punto le risparmio il "conciossiacosachè", il dirigibile affondato potrebbe ancora costituire, si fa per dire, un potenziale pericolo, per tutti gli esoterici del forum...
Ancora un SALUTO, non dimenticando di ricordarle di non dimenticare che più domande lei ssrà in grado di propormi e più SALUTI riceverà: nulla si crea e niente si distrugge, ma tutto si trasforma, divinità e medium compresi...
Un ennesimo SALUTO.
20125840
@KitCarson1971 scrive: ...convincere magari il mio Maestro FILO, sarebbe bello, smetterei cosi di AUTOFLAGELLARMI...E' questo uno...
Risposta
07/08/2019 18.40.12
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
KitCarson1971 KitCarson1971 07/08/2019 ore 21.29.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'UOMO E' UN CREATORE



Ciao Amico Nostro. Secondo il sottoscritto dovresti sempre tener presente che tutto ciò che ci circonda, viene amalgamato e ricondotto a parametri umani. Invece è quel "qualcosa" che sfugge che NON BISOGNA considerarlo in ogni caso e obbligatoriamente farina del nostro sapere-intendere e volere. Escludiamo il "credo" dell'aldilà perchè considerato una cruna troppo stretta per i nostri concetti da cammellieri?... Benissimo, rimaniamo nell'ambito del comune intendere allora. Prima però di entrare nel merito consentimi di genuflettermi un momento davanti al Maestro FILO... :inchino Al quale vorrei far presente che elabora con interventi più ridacciani dei miei, ma mi fa piacere, l'importante è rincorrersi con la speranza di superarsi... Siamo seri, mi conSCenta, facciamo uno sforzo: sulla riprova scientifica (che di per sè meglio non potrebbe avallare la Parapsicologia) che "nulla si distrugge, ma tutto si trasforma", si era già detto, inutile ripetersi. Sul Dirigibile 101 mi aspettavo meno rattoppi FILOlogici e più sostanza costruttiva. Il Maestro preferisce distruggerlo (il Paranormale), lo trova più semplice e meno impegnativo, ed è un peccato. Vorrei tanto essere smentito con più squisite disquisizioni tipo esse est percipi.

Provo allora a rivolgermi, con un FILO di voce, al mio letterato Maestro, ricordandogli che il suo dirimpettaio Goethe, forse anche per i vestiti più larghi, era di manica decisamente più ampia, nel suo "Naturwissenschaftliche Schriften" osserva che la più bella felicità dell'uomo pensante è di avere indagato l'indagabile e di considerare serenamente il non indagabile. Concordo con questo Maestro caro Maestro... non ho dubbi, il soprasensibile è una REALTA' alla base di fenomeni sconosciuti capaci di produrre effetti senza l'ausilio dei SENSI, per esempio agire sullo stato di quiete o di moto di un oggetto SENZA toccarlo (Psicocinesi o PK), trasmettere un ordine solo col pensiero (Telepatia), prevedere un evento (Chiaroveggenza) ecc.

In conclusione cari amici, si dice sempre più spesso che ciò che facciamo è solo apparente e, anzi, agiamo in un mondo non reale ma composto di radiazioni che si concretizzano solo in noi grazie alla traduzione psichica (cioè apparentemente), che realtà possono avere i risultati che si ottengono AFFIDANDOLI SOLO AI NOSTRI SENSI senza tener conto di molte variabili? Volenti o nolenti distiamo molte miglia dalla sbrigativa conclusione che spesso fanno i positivisti che relegano nella pura chiacchiera l'indimostrabile.
Un saluto
20125963
Ciao Amico Nostro. Secondo il sottoscritto dovresti sempre tener presente che tutto ciò che ci circonda, viene amalgamato e ricon...
Risposta
07/08/2019 21.29.21
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
mastro6 mastro6 08/08/2019 ore 07.35.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'UOMO E' UN CREATORE

@Filodeon scrive:
l'entità dette particolari e dettagli in quel momento assolutamente sconosciuti a chiunque e che solo più tardi l'inchiesta ufficiale mise in luce. Harry Price fece quindi un dettagliato rapporto delle notizie trasmesse dall'entità del comandante Irwin e lo presentò al Ministero dell'Aria Inglese, che ne convalidò ogni particolare. E' questo un fatto che va oltre la telepatia, perchè tutti coloro che avrebbero potuto parlare con uguale perizia della vicenda erano deceduti nell'incidente e la commissione d'inchiesta aveva appena iniziato ad indagare.
E' questo uno di quei fatti che assume un grande significato per la teoria spiritica e paranormale, rappresentando insomma la prova inconfutabile di un "QUID" esterno all'uomo



Mi è sembrato di vedere un gatto!

20126011
@Filodeon scrive: l'entità dette particolari e dettagli in quel momento assolutamente sconosciuti a chiunque e che solo più tardi...
Risposta
08/08/2019 7.35.25
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.