Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

AzenLor 05/08/2019 ore 11.00.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RF - la torre - fossato di rane e rospi (un sogno)

Vorrei esporre un sogno strano e intenso fatto ormai 3 anni fa e che non sono mai riuscita a spiegarmi completamente, anche chiedendo consigli e suggerimenti.
Trovando lo ancora molto attuale e corrispondente a quella che percepisco come mia realtà, ve lo racconto, magari ne verrà fuori ció che cerco nel volerlo comprendere.
***
Mi trovo in un salone senza arredi, ampio e luminoso, alla mia sinistra mi accorgo di avere vicina una libreria di legno chiaro, con vari scaffali, semplice e vuota di libri. Ad un tratto mi trovo con un libro tra le mani, di copertina giallo-ambra e con titolo RF, ossia solo queste due lettere maiuscole scritte in nero e senza nient'altro. Nel sogno mi trovavo a pensare: ah, già, erano quegli studi (filosofici/esoterici/spirituali) che avevo iniziato e non ho portato a termine, di quell'antica "associazione" di Roma... La sensazione, con quel libro in mano, era serena e appagata, anche se meravigliata.
Pensato ció, improvvisamente sento un gran frastuono di versi gracchianti (era veramente assordante), di rane e rospi, e improvvisamente la scena cambia, si fa notte e mi ritrovo affacciata alla finestra di una specie di torre e guardando vedo che da un torrente dritto davanti scendono frotte di rane e rospi, gracidando e saltando e nuotando, percorrendo un canale che circonda a quadrato tutta la torre.
Poi mi sono svegliata, con una sensazione addosso di profonda inquietudine.
8589051
Vorrei esporre un sogno strano e intenso fatto ormai 3 anni fa e che non sono mai riuscita a spiegarmi completamente, anche...
Discussione
05/08/2019 11.00.52
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
KitCarson1971 KitCarson1971 05/08/2019 ore 14.21.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: RF - la torre - fossato di rane e rospi (un sogno)



Ciao. Ora si tende a dare estrema importanza al significato dei sogni. Fino all'inizio del secolo scorso pure gli uomini di scienza negavano solitamente ai sogni qualsiasi importanza, dando per scontato intromissioni dovuti ad eccitamenti fortuiti del sistema nervoso centrale, vanificando così ogni domanda sul loro intrinseco significato. Poi tutti sappiamo che con la psicanalisi ne seguirono studi che portarono la nozione verso l'inconscio.

C'è chi sogna di vedere un necrologio di un famigliare molto danaroso. Va da sè che tale sogno altro non è che una manifestazione del desiderio inconscio che il parente morisse lasciandolo erede della di lui fortuna... In realtà, le "movenze" oniriche altrui sono tutt'altro che facili da interpretare, proprio perchè per intraprendere l'interpretazione di un sogno è necessario conoscere molti episodi, tendenze o aspetti della vita e della personalità del sognatore. Quindi per dare un parere ho assolutamente bisogno di conoscerti... magari discutendone nel bel mezzo di un dopo cena....Guarda che sto ASSOLUTAMENTE SCHERZANDO, non riesco a fermare le mie battute neanche con la corrente elettrica.... Non farci caso.

A noi, SERIAMENTE: La libreria vuota ma con un solo libro tra le mani. Significato: non vuoi essere PIU' confusa attenendoti solo alle convinzioni date da un solo autore/libro, avresti insomma il desiderio di non essere fuorviata da troppe letture sull'argomento che prediligi.
Rane e rospi: Può voler significare (anche perchè riferisci di aver trovato rifugio su una torre) un tentativo di lasciarti alle spalle ciò che ti fa sentire moralmente (ma anche fisicamente) instabile.

Se tu, dopo aver trovato rifugio sulla torre fossi stata circondata da serpenti, l'interpretazione andava tendenzialmente a parare verso la paura dell'altro sesso, ma il gracchiare assordante di rane e rospi fa propendere per una rappresentazione di maldicenze verso la tua persona, almeno per una tua intima convinzione. Chi siano queste persone solo tu lo potresti sapere...
E' questa una mia blanda interpretazione senza pretese, Freud ti avrebbe detto di più... anche se indirizzava ogni espressione onirica in un'unica direzione: semPer là, verso le parti basse dell'individuo andava immancabilmente a parare... Che esagerà...
Un saluto
mastro6 mastro6 05/08/2019 ore 15.42.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: RF - la torre - fossato di rane e rospi (un sogno)

Interpretazione 1) Per alcuni aspetti la tua vita ti offre poche chances (la libreria vuota) in particolare nella zona degli amori, degli affetti (a sinistra, come il cuore). Pensi di fare un viaggio a Roma, che vedi misteriosa, ma piena di spunti (associazioni, libri, testi, il sacro del Vaticano ed il profano dei modi romaneschi veraci), ma intorno a te è un gran vociare, ognuno la pensa in un modo, e ognuna delle tesi che senti è come un gracidare, ti distrae dalle tue vere intenzioni. Dunque resti attonita, non serena, scontenta.


Interpretazione 2) Vorresti completare, studiare, dare importanza ad attività di ricerca, desideri approfondire temi che di tanto in tanto ti appaiono improvvisamente (come il libro apparso dal nulla nelle tue mani). Anche il colore (giallo-ambra) dice qualcosa su di esso: non è un colore acceso, ma potrebbe essere qualcosa di vecchio, che da sempre suscita le tue curiosità, il tuo interesse, e proprio l'esoterismo che non pensavi di voler conoscere, ti procura una compiaciuta meraviglia. Quando ti sei appena resa conto di questo tuo interesse, ti ritrai, un pò impaurita, quasi come se fossi su una torre alta e, affacciandoti per vedere quanto ti trovi in alto, ti ritrai, sgomenta per il senso di vertigini e per la paura di cadere. Paura di ciò che potresti scoprire, andando in quella direzione.


mastro6 mastro6 05/08/2019 ore 15.44.20 Ultimi messaggi
mastro6 mastro6 05/08/2019 ore 15.46.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: RF - la torre - fossato di rane e rospi (un sogno)

Divertentissimo, potrei continuare indefinitamente, con le più variegate interpretazioni!!!
man.darancio man.darancio 05/08/2019 ore 16.22.09
segnala

(Nessuno)RE: RF - la torre - fossato di rane e rospi (un sogno)

I rospi sono come le mattonelle dell inferno, sono le buone intenzioni mai portate a termine, le rane il loro esatto contrario e il tutto si fonde in un marasma dove solo che discerne con sapienza ne comprende il significato. Il libro è la sapienza ed essa ti appartiene, ci appartiene, innata da sempre in ogni essere umano, celata alla ragione ma non allo spirito, solo attraverso il proprio SE vi si può accedere e attingere da quella meravigliosa fonte. la torre è la tua difesa razionale, il tuo scudo, le tue paure si trincerano in un luogo sicuro e inconsapevolmente ti incateni , ferma e statica, involuta. RF è qualcosa che ti appartiene, una scelta del tuo passato, scelta importante che ha destinato la tua vita in un sentiero totalmente differente da ciò che poteva essere, un grido dal passato, un karma che urla nel silenzio della tua coscienza.
AzenLor AzenLor 05/08/2019 ore 22.24.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: RF - la torre - fossato di rane e rospi (un sogno)

@KitCarson1971 : grazie per l'approfondimento... Essendo sempre stata un'intensa sognatrice, nel senso onirico, ho dovuto negli anni prestare attenzione. Più che 'ho dovuto', non ne ho potuto fare a meno, essendo un'inguaribile introspettiva ":) comunque ci sono sogni e Sogni. E a volte alcuni hanno un'intensità particolare, diversa, che io a volte chiamo elettromagnetica, solo perché nn riesco a definirne bene la sostanza sottile. Questo era uno dei miei sogni diversi, elettromagnetici insomma, e volevo comprendere la verità che nascondeva... Concordo con Freud che molti sogni siano di compensazione, ma adoro Jung che aveva una percezione del Sogno più legata al serbatoio dell'anima/coscienza e i suoi archetipi. Aggiungo anche un'altra cosa che sento profondamente vera: molte iniziazioni 'oggi' avvengono in Sogno più che con l'incontro di maestri/guru ecc. Ma questo forse é un campo minato in cui meglio non addentrarsi troppo ":)
AzenLor AzenLor 05/08/2019 ore 22.38.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: RF - la torre - fossato di rane e rospi (un sogno)

@mastro6 : grazie!! Spunti di riflessione ironici ma guarda caso pure piuttosto azzeccati! Il viaggio in zone romane (ma non proprio Roma) peró mi 'tormenta' solo da poco tempo, un paio di mesi, e 3 anni fa... Peró la questione degli studi esoterici e di Roma é reale... E se dovessi costruire un ponte tra la realtà e questo sogno, dovrebbe essere un ponte fatto di superficie specchiante (Roma-Amor-A.M.O.R.C.)... Anni fa avevo iniziato un percorso di studi rosacrociani, poi mi sono persa, o indebolita, o lasciata prendere da frustrazioni e insoddisfazioni del quotidiano. E se estendo ancora lo specchio, sono sicura che questo sentirmi circondata, assediata, da tanti ostacoli e blocchi che mi impediscono di uscire da una condizione di costrizioni percepite, lo posso ricondurre solo a qualcosa che ho lasciato agire dal mio interno. Come se il canale di rane e rospi, a circondarsi a quadrato nelle 4 direzioni, fosse non una costrizione di contingenze esterne ma una proiezione di sensi di colpa e paure bloccanti dal mio interno...
AzenLor AzenLor 05/08/2019 ore 22.51.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: RF - la torre - fossato di rane e rospi (un sogno)

@man.darancio : grazie infinita, la tua riflessione é potente e profonda e mi ha molto scossa. La sento quanto mai vera e mi porta a riflettere su tante cose... Ma soprattutto, "un grido dal passato, un karma che urla nel silenzio della tua coscienza"... C'é qualcosa che non so se venga da questa vita o se piuttosto mi trascino da tante vite irrisolte, per cui la pietra nera della mia vita dice che la Libertà chiede sempre un sacrificio... Come se, liberando i, realizzandomi, viaggiando, ció comportasse sempre un pericolo per qualcuno (animali e persone) che per me sono importanti. Questo é uno zoccolo duro della mia vita, fin da piccola, e forse per questo ho scatenato uno stratagemma di ostacoli e blocchi illusori... Come se, rimanendo ferma, limitandomi a sopravvivere, potessi scongiurare una qualche maledizione che porterebbe libertà e morte contemporaneamente.
O_O
Questione complicata, ti ringrazio molto per avermi 'costretta' a riportarci attenzione.
KitCarson1971 KitCarson1971 06/08/2019 ore 16.20.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: RF - la torre - fossato di rane e rospi (un sogno)

@AzenLor scrive:
Come se, liberando i, realizzandomi, viaggiando, ció comportasse sempre un pericolo per qualcuno (animali e persone) che per me sono importanti. Questo é uno zoccolo duro della mia vita, fin da piccola, e forse per questo ho scatenato uno stratagemma di ostacoli e blocchi illusori... Come se, rimanendo ferma, limitandomi a sopravvivere, potessi scongiurare una qualche maledizione che porterebbe libertà e morte contemporaneamente.


Ciao. la tua sensibilità mi da lo spunto per spaziare verso quei sogni particolarmente intensi, addirittura scioccanti, se valutati e inquadrati nei fenomeni di "tutela", visti appunto come avvertimenti precognitivi. Parlo di quei sogni che sembrano avere una funzione di "salvare" la vita di qualcuno, particolarmente quella del soggetto che sogna. La straordinarietà è che tali "avvertimenti" sono in maggioranza attribuibili a "entità" di defunti, generalmente legati affettivamente al percepiente, che si manifestano anche (oltre ai sogni) tramite la vista e l'udito. Queste "premonizioni" sono ancor più affascinanti perchè coinvolgono il nostro senso del "DESTINO" collegato ovviamente, al libero arbitrio.

Comunque io lo guardi e provi a giudicarlo, è forse uno dei più sconcertanti dei misteri che, in un certo senso affliggono l'uomo, soprattutto quando ha raggiunto quella maturità che lo induce a soffermarsi sul proprio VERO essere e sul proprio "destino" ulteriore. In questo modo di ragionare si entra giocoforza in una "libertà condizionata" MISTA... in cui l'essere umano si troverebbe in Terra. Indubbiamente , lo spazio-tempo ci condiziona pesantemente nella nostra estrema relatività di esistenza terrena. In questo "sistema" chiuso in sè, è quindi probabile che l'emergenza di una dote interiore, al di sopra dello spazio e del tempo, possa analizzare tale sistema dal "di fuori", con la possibilità di percepire anche ciò che per noi è il futuro.

Va da sè che noi non sapremo mai quante delle nostre intuizioni o delle nostre decisioni venute dall'interiorità ci abbiano evitato grossi guai o addirittura la morte. Volendo andare oltre possiamo tentare una soluzione logica o, perlomeno attendibile, dello stesso mistero delle "premonizioni tutelari" non dubitando di un interessato intervento del mio onorevole Maestro FILOlogico. E' evidente che parlare di determinismo o di libero arbitrio presuppone l'esistenza di "UN QUALCOSA" che stabilisce l'una e l'altra cosa, quindi l'esistenza di un piano attivo "oltre il sistema Terra-uomo".

Si torna così inevitabilmente, in considerazione di questi sogni di carattere tutelare, all'ipotesi di una diversa realtà che si può legittimamente e logicamente attendere dopo il percorso biofisico della Terra, una realtà dilatata e retta da principi assoluti e non più da delle leggi relative di questo mondo,di questo Universo bio-fisico.
Un saluto



AzenLor AzenLor 06/08/2019 ore 23.45.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: RF - la torre - fossato di rane e rospi (un sogno)

@KitCarson1971 scrive:
noi non sapremo mai quante delle nostre intuizioni o delle nostre decisioni venute dall'interiorità ci abbiano evitato grossi guai o addirittura la morte

Mi piace... Non essendo una domanda né una risposta e perché forse riporta esattamente a dove siamo, seduti costantemente sul bordo dell'ignoto.

I sogni tutelari... Che cosa singolare... Ci dovró sicuramente riflettere, grazie.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.