Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

KitCarson1971 KitCarson1971 26/08/2019 ore 21.25.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se esiste Dio

@mastro6 scrive:
In questo mondo, a parole, è stato affermato tutto ed il contrario di tutto: te la senti (ancora) di giocare con le parole degli altri che, per moda, per manierismo, per lessico, per nostre limitazioni, oggi copia-incolliamo così pervicacemente e così scioccamente?

Potresti spiegarmi i tuoi discorsi, le tue tesi, SENZA nominare (dottamente peraltro) altre 'fonti'? Senza giudicarle (automaticamente) attendibili?

Dio esiste senza miti, senza 'favole', senza citazioni?
Ecco, oggi io cerco quel Dio non 'favoleggiato'...



Ma caro Master, tu ri-porti bellamente intere pagine di viki ed io non son padrone di intervallare brevi, spuri episodi, pregni di spunti filosofici dei miei compagni di merende, quando detti spunti collimano perfettamente con le mie personali tesi-intuizioni? Andemo, suvvia, eddaje, un minimo di tolleranza penso che non ti farà cuocere le uova, la tua mi sembra quasi una disfesismica lolofobia. Ti invito a permettere a chichessia di esprimere il proprio parere anche se non collima con il tuo. Questa si chiama democrazia. Scherza un pò di più, dai! Il colesterolo teme il buonumore.

SU DIO--- I pareri discordano, ma sono altresì necessari, punti fondamentali che arricchiscono una pacata (e spiritosa...) conversazione, dell'esistenza o meno di una Base Extra-Materiale (DIO), al di là di ogni svalutabile e deplorevole compiacimento retorico. Sono in parte d'accordo con te, sui molti luoghi comuni connessi all'idea di Dio, della Legge, della Morte e altri tradizionali "puntelli" delle religioni militanti. Ma poi, in definitiva, non importa poi molto per la massa, credere o non credere in Dio: la prassi evolutiva sarà ugualmente e comunque rispettata. Ed anche questa osservazione, a mio parere, rientra nella logica dell'esistenza, di un DIO, così come essa è strutturata nella realtà. Questo è il mio parere che merita rispetto (almeno un popò) così come il tuo.

Un'altro spunt-ino, col tuo permesso... mi porta a dire, dopo riflessione, che l'accettazione sul piano logico e dialettico della sopravvivenza dello Spirito (dopo la sua esperienza della materia attraverso lo strumento "uomo" : corpo+psiche) conduce (almeno MI induce)direi quasi NECESSARIAMENTE a RICONOSCERE piena validità alla SOSTANZA DIVINA, come causa intelligente suprema dell'organizzazione universale.
Un saluto
mastro6 mastro6 27/08/2019 ore 06.19.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se esiste Dio

@KitCarson1971 scrive:
l'accettazione sul piano logico e dialettico della sopravvivenza dello Spirito (dopo la sua esperienza della materia attraverso lo strumento "uomo" : corpo+psiche) conduce (almeno MI induce)direi quasi NECESSARIAMENTE a RICONOSCERE piena validità alla SOSTANZA DIVINA


Sul piano logico non mi sembra ci siano chances per accettarlo, non abbiamo alcun appiglio 'verificabile' per poterlo affermare.
Sul piano dialettico, come dicevo, sono parole, che possiamo mescolare a nostro piacimento (e vantaggio a seconda dei casi) certo, trovando pseudo spiegazioni del caso, ma altro è 'affermare' lo spirito.
Resta definito sul piano dogmatico-religioso e li, se si crede, assolutamente io non intervengo.

Infine, un chiarimento: ho riportato (rara se non unica eccezione) qualchosa da Wikipedia, certo, ma sono abbastanza sicuro di elaborare personalissime considerazioni in ogni mio intervento (o almeno ci provo), e comunque non sono così rigido da non potermi concedere anche un copia-incolla, se fosse utile.
brunalu brunalu 27/08/2019 ore 12.53.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se esiste Dio

@mastro6 scrive:
Invidio il tuo 'esser convinto' che esista questa Energia Universale (Dio) infatti esprimi questo pensiero come se stessi disquisendo di una dimostrazone matematica.Ma il vizio di fondo (considerare solo e soltanto l'uomo al centro dell'universo) a me non convince più: per quello che ho potuto sperimentare, leggere, ipotizzare finora con la morte l'uomo finisce. Se ha eretto un muro, se ha inventato qualcosa di nuovo, se ha scritto pensieri creativi, se ha disegnato un quadro, esse (opere) restano, mantendendo (più) vivo il ricordo della persona, altrimenti zero, quanti milioni e miliardi di uomini sono totalmente ed inequivocabilmente dimenticati, e di loro non resta neanche più la polvere? Ecco, l'Aldilà per me, assolutamente, non esiste. E, dunque, vivo bene, dignitosamente ed in maniera densa la mia vita, sapendo che di là a poco (o tanto) verrò uniformato ai miliardi come me, neanche più polvere.


Esprimi in modo assolutamente comprensibile quello che è anche il mio pensiero!
20137894
@mastro6 scrive: Invidio il tuo 'esser convinto' che esista questa Energia Universale (Dio) infatti esprimi questo pensiero come...
Risposta
27/08/2019 12.53.35
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
bialy bialy 28/08/2019 ore 08.17.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se esiste Dio

"Tutto ciò che ho appreso nella vita mi ha portato, passo dopo passo alla convinzione incrollabile dell'esistenza di Dio. Io credo soltanto a ciò che so per esperienza. Questo mette fuori campo la fede. Dunque io non credo all'esistenza di Dio per fede io so che Dio esiste. (E. Jung)
Se pensiamo che Dio si manifesti a nostro piacimento e per dimostrarci che esiste siamo proprio fuori strada. Se siamo interessati veramente a trovare Dio è necessario armarsi di pazienza, costanza e di un lanternino da portarsi dietro per il buio, altrimenti è meglio lasciar perdere, è meglio gongolarsi nelle proprie convinzioni scientifiche.
20138434
"Tutto ciò che ho appreso nella vita mi ha portato, passo dopo passo alla convinzione incrollabile dell'esistenza di Dio. Io...
Risposta
28/08/2019 8.17.34
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
KitCarson1971 KitCarson1971 28/08/2019 ore 11.49.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se esiste Dio

@bialy scrive:
"Tutto ciò che ho appreso nella vita mi ha portato, passo dopo passo alla convinzione incrollabile dell'esistenza di Dio. Io credo soltanto a ciò che so per esperienza. Questo mette fuori campo la fede. Dunque io non credo all'esistenza di Dio per fede io so che Dio esiste. (E. Jung)
Se pensiamo che Dio si manifesti a nostro piacimento e per dimostrarci che esiste siamo proprio fuori strada. Se siamo interessati veramente a trovare Dio è necessario armarsi di pazienza, costanza e di un lanternino da portarsi dietro per il buio, altrimenti è meglio lasciar perdere, è meglio gongolarsi nelle proprie convinzioni scientifiche.

Siamo perfettamente in linea. Io farei a meno anche del lanternino: l'Entità Suprema si percepisce meglio nel silenzio, isolati e al buio (che può diventare luce).

Cara amica, avrai soppesato che Dio, secondo alcuni utenti, dovrebbe, per essere considerato, essere portato a misura d'uomo, con tutto ciò che questo ne consegue: assurdo.

Se Dio avesse per noi un amore "umano" (il che è già una contraddizione in termini)sarebbe soggetto alla variabilità di tutti gli attributi di TALE amore; dalla passionalità all'incostanza, dalla relatività al formalismo.
Un saluto

20138494
@bialy scrive: "Tutto ciò che ho appreso nella vita mi ha portato, passo dopo passo alla convinzione incrollabile dell'esistenza...
Risposta
28/08/2019 11.49.58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
mastro6 mastro6 28/08/2019 ore 13.40.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se esiste Dio

@KitCarson1971 scrive:
l'Entità Suprema si percepisce meglio nel silenzio, isolati e al buio (che può diventare luce).

Cara amica, avrai soppesato che Dio, secondo alcuni utenti, dovrebbe, per essere considerato, essere portato a misura d'uomo, con tutto ciò che questo ne consegue: assurdo.

Se Dio avesse per noi un amore "umano" (il che è già una contraddizione in termini)sarebbe soggetto alla variabilità di tutti gli attributi di TALE amore; dalla passionalità all'incostanza, dalla relatività al formalismo.


Dio, dunque, è una propria convinzione, che non può essere spiegata e/o dimostrata?

KitCarson1971 KitCarson1971 28/08/2019 ore 14.46.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se esiste Dio

@mastro6 scrive:
Dio, dunque, è una propria convinzione, che non può essere spiegata e/o dimostrata?



Può darsi che appaia così caro Master, ma è solo per una concezione incompleta e superficiale delle cose, ma la mia ragionata convinzione poggia su questa semplicità, e così quella di coloro che come me l'hanno derivata da una "voce" che durante diversi anni si è sempre eretta di fronte alla confusione d'idee di natura tutta umana e terrena, una confusione che da millenni viene alimentata dagli incerti inani tentativi dell'uomo cosidetto "sapiens" la cui ragione nutrita prevalentemente da una cultura d'epoca, con i suoi REGOLARI DOGMI, si è costantemente urtata contro un problema che NON può avere soluzione sul piano contingente, ma soltanto su quello trascendente.
Un saluto
20138684
@mastro6 scrive: Dio, dunque, è una propria convinzione, che non può essere spiegata e/o dimostrata? Può darsi che appaia così...
Risposta
28/08/2019 14.46.25
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
bialy bialy 28/08/2019 ore 15.08.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se esiste Dio

Il fatto è che l'ego smisurato dell'uomo non tollera di essere solo ad immagine e somiglianza....
brunalu brunalu 28/08/2019 ore 20.39.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se esiste Dio

@bialy scrive:
Il fatto è che l'ego smisurato dell'uomo non tollera di essere solo ad immagine e somiglianza....


Perdonami, ma questa, secondo me, è una grande stupidata
1994Enrico 1994Enrico 28/08/2019 ore 21.47.47 Ultimi messaggi

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.