Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

mastro6 27/10/2019 ore 21.17.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Usanze barbare

Vorrei che qualche illuminato mi assita.
Lungi dal voler esplicitare giudizi sommari, chiedo cosa ne pensano i lettori del forum sulla frase pronunciata durante la messa: il corpo ed il sangue di Cristo, prendete e mangiatene tutti...

Orbene, mi sembra di aver capito che (in quel momento) durante l'eucaristia, i simbolici ostia e vino diventino REALMENTE il corpo ed il sangue di Gesù Cristo.
Io sono stato sempre persuaso, convinto, che ciò NON SUCCEDESSE VERAMENTE, per considerare senza ORRORE la partecipazione alla 'mensa'...
Ma è e resta, comunque, uno SCONFINATO ORRORE SIMBOLICO! Una usanza ed un concetto veramente barbari! No?
8593238
Vorrei che qualche illuminato mi assita. Lungi dal voler esplicitare giudizi sommari, chiedo cosa ne pensano i lettori del forum...
Discussione
27/10/2019 21.17.51
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
Blader.0 Blader.0 30/10/2019 ore 02.57.29
segnala

(Nessuno)RE: Usanze barbare

@mastro6 scrive:
Usanze barbare
Vorrei che qualche illuminato mi assita.
Lungi dal voler esplicitare giudizi sommari, chiedo cosa ne pensano i lettori del forum sulla frase pronunciata durante la messa: il corpo ed il sangue di Cristo, prendete e mangiatene tutti...

Orbene, mi sembra di aver capito che (in quel momento) durante l'eucaristia, i simbolici ostia e vino diventino REALMENTE il corpo ed il sangue di Gesù Cristo.
Io sono stato sempre persuaso, convinto, che ciò NON SUCCEDESSE VERAMENTE, per considerare senza ORRORE la partecipazione alla 'mensa'...
Ma è e resta, comunque, uno SCONFINATO ORRORE SIMBOLICO! Una usanza ed un concetto veramente barbari! No?

La cura del corpo e dello spirito ... se si riesce a seguirle entrambe con la giusta equilibratura non esiste nessun limite ...

Blader.0 Blader.0 30/10/2019 ore 03.01.05
segnala

(Nessuno)RE: Usanze barbare

@mastro6 scrive:
Vorrei che qualche illuminato mi assita.

Un illuminmato ..... :haha
Blader.0 Blader.0 30/10/2019 ore 03.13.18
segnala

(Nessuno)RE: Usanze barbare

Per giunta di giuda se fa riflettere.....


Ma non scrivi quasi niente chiedi solo come un Mongolo


Fai prima se ti studi tutta la Bibbia passo x passo e tutti i versetti ed il vangelo secondo Matteo Pietro Luca e Giovanni.


Invece di chiedere sempre agli altri come un bambino che dice di sapere tutto.


E che palle
Blader.0 Blader.0 30/10/2019 ore 03.40.49
segnala

(Nessuno)RE: Usanze barbare

Ci sarebbe da chiudere il post dell'incomprensione

Eccola : ( E' una dedica )


In molte tradizioni religiose, un angelo è un essere spirituale che assiste e serve Dio (o gli dei) o è al servizio dell'uomo lungo il percorso del suo progresso spirituale e della sua esistenza terrena.

Tutte le maggiori religioni monoteiste (cattolici, ortodossi, protestanti, islamici, ebrei) da secoli credono anche nell'esistenza di una numerosa gerarchia di angeli ribelli a Dio Creatore, comandati da Satana, fondata sulla Bibbia. Questi angeli, senza poter più cambiare idea, sono caduti una sola volta e per sempre fuori dal Paradiso, a causa della loro superbia e infedeltà, che li rese nemici dell'uomo e del creato.
Blader.0 Blader.0 30/10/2019 ore 03.53.28
segnala

(Nessuno)RE: Usanze barbare

Una riflessione


Coraggio ! Non ti abbattere, abbi fiducia in Dio che non ti abbandona mai, il suo stile va al di lá della nostra immaginazione,perché é il Dio delle sorprese, quello che stupisce nei modi piú strani e con le risposte piú attese. Da questo momento assume le sfide che ti si presentano, credi in Dio, nel suo amore infinito, nel suo poter illimitato, credi in Dio e in tutto ció che egli ti ha messo nel cuore.
Blader.0 Blader.0 30/10/2019 ore 03.54.37
segnala

(Nessuno)RE: Usanze barbare

Non ascoltare le voci che cercheranno di trattenerti. Devi ricordare che sei il risultato dell'amore di Dio che si perfeziona ogni giorno nella tua vita. Voglio dirtelo
Blader.0 Blader.0 30/10/2019 ore 03.56.15
segnala

(Nessuno)RE: Usanze barbare

Dobbiamo imparare a riconoscere che il nostro Dio è il Dio delle sfide e delle vittorie, il Dio della speranza e dei sogni realizzati, il Dio dell’allegria, il Dio dei trionfi. Come il salmista, dobbiamo imparare a dire:

“Esultino e gioiscano in te quanti ti cercano, dicano sempre: ‘Il Signore è grande’ quelli che bramano la tua salvezza” (Salmo 40, 17)

Per questo e per molto di più non dobbiamo mai sentirci sconfitti, in nessuna circostanza. Con Dio al nostro fianco non c’è ostacolo che regga. Confidare nel suo amore, nelle sue promesse, essergli fedele, camminare con rettitudine e confidare nel fatto che ci accompagna in questo meraviglioso viaggio nella vita è il segreto del trionfo e della felicità.

“Poiché sole e scudo è il Signore Dio; il Signore concede grazia e gloria, non rifiuta il bene a chi cammina con rettitudine. Signore degli eserciti, beato l’uomo che in te confida” (Salmo 84, 12-13).
EtaPeta EtaPeta 19/11/2019 ore 15.16.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Usanze barbare

La liturgia della chiesa cattolica si basa sulla passione (e compassione) di Gesù Cristo.
La passione di Cristo segna il tempo che va dalle "credenze barbare" come i sacrifici rituali,
all'era "illuminata" in cui vale il "verbo".
Gesù è stato l'ultimo sacrificio, e questo deve essere sempre evidente ed a tutti.
Questo porta agli estremismi anche durante il precetto della comunione.
Anzi molti stranieri si sono lamentati per la presenza di un "uomo crocifisso" nelle aule scolastiche.
Quindi (e non è una novità) passione all'estremo.
mastro6 mastro6 19/11/2019 ore 17.02.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Usanze barbare

@EtaPeta scrive:
Gesù è stato l'ultimo sacrificio, e questo deve essere sempre evidente ed a tutti


Non credo proprio, in particolare in questi giorni nei quali ancora la cronaca mostra lanci di missili tra Israele e Palestina... e, come esordivo nel post, in ogni messa la formula è 'questo è il corpo ... questo è il sangue...' non 'a ricordo' ma 'a ricalco' di quelle usanze...

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.