Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

KitCarson1971 KitCarson1971 15/11/2019 ore 16.55.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: GIUDA NON FU CONDANNATO ----COME SI CREDE

@mastro6 scrive:
mi fa piacere dirti che finora non hai capito un cazzo


Che stile, che stile libero (nel nuoto però ti riuscirebbe mejor lo stile a FARFALLONE). Non si dicono stè parolacce ad un agente segreto vaticano. Cosa potrebbe pensare di me il Papa... che diamine, fai finta di avere un popò di contegno... fatti controllare da un controllore, anche se non scommetterei su un buon esito finale. Scommetto invece che da buon Mastro Ciliegia il tuo rubicondo POPONE si è stabilizzato sul rubizzo: BEVA MENO e vedrai che ti sparirà anche la bava :sbav .

Diamo invece un seguito al proponimento dell'utente Cavaliere. La risposta TOMISTICA a questo spinoso problema teologico/filosofico sarebbe troppo semplice elencarla, perchè a questo interrogativo molti risponderebbero con un atto di fede, tipo: "le mie vie non sono le vostre vie", come imperante annotazione divina, onde conciliare prescienza e libero arbitrio.

A parte Mastro 6+ che con 4 occhi vede meglio di due 8-) , credo che tutti noi si brancoli nel buio quando entriamo in questi cul de sac. Ohibò, ho detto cul, speriamo che la congrega dei postulanti non imbracci il flagellum... Seguendo il semplice ragionamento del Mastro, assiso sul faldistorio... :amen si riduce Dio e la conseguente redenzione ad una chiassata da bar. Il problema, per chi chiede lumi al comportamento di Dio, è se questi interviene o no nella vita dell'uomo, se si hanno veri interventi straordinari. Qui sta il nocciolo di tutta la questione.

Può la Forza Creatrice "contraddire" con un suo intervento le preordinate leggi dell'Universo e quindi dell'uomo? Se le leggi dell'esistenza provengono da Dio, la correzione (tramite intervento) delle medesime potrebbe far supporre che Dio abbia bisogno di correggere se stesso, ma questo è un ragionamento da Mastro, pardon, da bar...
Inoltrandoci ancor più in questo cul de... pardon, volevo dire MIROR, traendolo da "miracolo" che etimologicamente proviene dal latino "minor" che significa "mi meraviglio" e cioè nella comune eccezione "cosa che induce a meravigliarsi", "cosa da ammirare". Quindi sarebbero da ammirare, da approvare, questi interventi divini, alla stregua dei miracoli, quelli veri.

Certi episodi dunque, andrebbero visti (senza occhiali 8-) ) e soprattutto giudicati non come correzioni, ma come una forma di benevolenza che Dio ha verso le sue creature e ciò per un fine imperscrutabile, questo per quanto riguarda i fantomatici nonchè "incredibili miracoli", più evidente, quasi da toccar con mano se si esamina invece a fondo l'azione cristica e la gloriosa fine del Nazareno.
Un saluto



mastro6 mastro6 15/11/2019 ore 19.26.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: GIUDA NON FU CONDANNATO ----COME SI CREDE

@KitCarson1971 scrive:
Diamo invece un seguito al proponimento dell'utente Cavaliere


Noto che dunque (dopo gli immancabili 'ad personam' e le inutili 8-) di scherno) non hai risposto, e per me le non risposte fanno molto rumore.
KitCarson1971 KitCarson1971 15/11/2019 ore 20.55.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: GIUDA NON FU CONDANNATO ----COME SI CREDE

@mastro6 scrive:
per me le non risposte fanno molto rumore.



Puoi sempre far fronte con tappi auricolari... :ok Non ti curar di lui avrebbe detto l'Adunco Nasone... e vai comunque al sodo, basta che non sia un uovo...
Ci si chiede sempre più spesso perchè Dio non ci ha fatti già perfetti, non ci ha fatti già buoni, già completi, non considerando mai che le cose perfette ammenochè non siano Dio NON possono esistere. Quando non esiste UN MINIMO DI LIBERO ARBITRIO non esiste più riflessione, perchè non si saprebbe su che cosa riflettere.

Noi ci troviamo davanti anzitutto a certe constatazioni e dalle constatazioni universali cerchiamo di trarre certe conclusioni. Poi è chiaro (dovrebbe esserci chiaro) che ciò che è nella "mente" di Dio si può intuire solo in parte, e nessuno, tantomeno il Master occhialuto 8-) può di più. Possibile che non si arrivi a capire che per poter capire esattamente Dio e la mente di Dio bisognerebbe possedere uno spirito di grandezza pari a Dio? Soltanto Dio può capire se stesso. Dal momento che noi saremo SEMPRE inferiori a Lui, potremo solo avvicinarsi a Lui, potremo chiarire soltanto piccoli aspetti della sua divinità, ma non potremo MAI conoscerlo interamente, perchè bisognerebbe metterci alla Sua stessa altezza e "visionare" ciò che sta dall'altra parte del muro. Muro che comunque ci sarà sempre fra noi e Lui.

Lui è un infinito eterno già costituito, esistente come Infinito dall'Eternità. Noi siamo in un infinito in cammino, noi siamo nell'infinito ed essendo nell'infinito siamo indirettamente infiniti. Ma poichè anche la conoscenza è infinita, la Conoscenza ASSOLUTA non l'avremo MAI, e non avendola mai non saremo MAI in grado di una definizione precisa e dettagliata di Dio e delle sue motivazioni.
Un saluto (anche al rancoroso Master 666)
mastro6 mastro6 15/11/2019 ore 22.00.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: GIUDA NON FU CONDANNATO ----COME SI CREDE

@KitCarson1971 scrive:
le cose perfette ammenochè non siano Dio NON possono esistere


Affermazioni troppo assolute e deterministiche, non supportate dai fatti, che non sono acqua fresca.
Anzi, se i fatti fossero acqua fresca, sarebbero già la perfezione di una formula (H2O), e ti smentirebbero immediatamente.
mastro6 mastro6 15/11/2019 ore 22.09.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: GIUDA NON FU CONDANNATO ----COME SI CREDE

Ritornando al dilemma proposto (per altri amici/utenti), l'affermazione 'Giuda in ogni caso andrebbe assolto, non c'è dubbio', mi fa pensare che i costrutti filosofico/teological/cristiani non si tengono in piedi: se infatti è vera (Giuda dunque non ha agito con libero arbitrio, ma pedina 'obbligata' a fare ciò che 'doveva fare') vuol dire che Dio ad esso non ha dato possibilità di scelta, si è contraddetto in termini, direi.
Oppure si è solo intortato il nostro Kit?
mastro6 mastro6 15/11/2019 ore 22.17.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: GIUDA NON FU CONDANNATO ----COME SI CREDE

@KitCarson1971 scrive:
Possibile che non si arrivi a capire che per poter capire esattamente Dio e la mente di Dio bisognerebbe possedere uno spirito di grandezza pari a Dio? Soltanto Dio può capire se stesso


Dio è una definizione DOGMATICA e pertanto neanche tu sei autorizzato a 'dare dimostrazioni' del suo essere o non essere.

Infatti il mio intento è affermare che, di fronte a questo dogma, il più cretino dei cretini è pari al più dotto dei dotti.

Voler pervicacemente dimostrare 'di poter dimostrare' fa cadere, spesso, in errori e contraddizioni grossolane.
KitCarson1971 KitCarson1971 15/11/2019 ore 22.23.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: GIUDA NON FU CONDANNATO ----COME SI CREDE

@mastro6 scrive:
Oppure si è solo intortato il nostro Kit?

O fai apposta o proprio non ci arrivi. Mai provato con uno sgabello? 8-)
mastro6 mastro6 16/11/2019 ore 18.22.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: GIUDA NON FU CONDANNATO ----COME SI CREDE

@KitCarson1971 scrive:
O fai apposta o proprio non ci arrivi


No, alla tua risposta non ci arrivo, non riesco a farla pervenire!
EtaPeta EtaPeta 25/11/2019 ore 17.42.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: GIUDA NON FU CONDANNATO ----COME SI CREDE

@cavalierecrociatos scrive:
GIUDA STRETTO DAL RIMORSO NON ANDO A GODERSI I 30 DDENARI GOZZOVIGLIANDO E ANDANDO A PROSTITUTE COME AVREBBE FATTO CHIUNQUE ALTRO NELLA SUA SITUAZIONE MA SI SUICIDO .. PER CUI NON PUO ESSERE CONDANNATO ALL'INFERNO .. LA RIFLESSIONE SORGE SPONTANEA…!


Un estremo pentimento è sufficiente per una redenzione?
Intanto c'è da dire che per la religione cattolica
come la conosciamo al giorno d'oggi, il suicidio è un peccato mortale per l'anima.
Quindi si aggiunge al danno la beffa, non solo il tradimento ma anche il suicidio.

Poi è emerso anche un aspetto che si potrebbe definire come "destino".
Era nei disegni di Dio che Giuda tradisse Gesù?
Se Giuda non lo avesse fatto, Gesù sarebbe stato preso comunque dalle guardie?
Se vi interessa la mia opinione, devo dire che è difficile "uscire fuori dal disegno divino".
E' un po' come l'arte dei Bonsai giapponese,
stai lì che cerchi di dare un bel "disegno" al tuo alberello.
Ogni volta che decidi di "tagliare un rametto" ecco che arrivano le conseguenze.
Possiamo dire che Giuda non è stato tanto ispirato sulle conseguenze del suo gesto?
Considerazione: la "chiave" non è il destino, ma la "chiave" è la scelta.
cavalierecrociatos cavalierecrociatos 25/11/2019 ore 22.24.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: GIUDA NON FU CONDANNATO ----COME SI CREDE

NON SO SE L'ATTO INFAME DEL TRADIMENTO DI GIUDA FOSSE NEI DISEGNI DIVINI... IN OGNI CASO SE FOSSE STATA
UNA PEDINA UTILE AI DISEGNI DI DIO NON PUO ESSERE CONDANNABILE ..INOLTRE IL SUICIDIO IN QUESTO CASO E' PERDONABILE PERCHE CONSEGUENZA DI UN FORTE RIMORSO …. E, IN ULTIMA ANALISI CHI SI GODE I PROVENTI DI UN ATTO INFAME NON PUO ESSERE MESSO SULLO STESSO PIATTO DI CHI QUEL DENARO LO HA BUTTATO VIA PREFERENDO IL CAPPIO :poeta

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.