Fatti del giorno

Fatti del giorno

Fatti di cronaca, costume e società. Ne parlano TG e giornali... discutiamone insieme.

marte730 marte730 09/11/2009 ore 20.59.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Crocefisso? Mai visto appeso quando io andavo a scuola.

OmbreLuminose scrive:
In effetti chi pretende che stia lo stesso nei luoghi pubblici di uno stato laico, si comporta esattamente come un musulmano nel suo paese, che però è teocratico e fondato sui suoi testi sacri. L' Italia non lo è.


il problema è come si comporta il mussulmano qui, non nel suo paese.
c'è da chiedersi perche festeggiamo il natale e la pasqua se siamo uno stato laico, ovvio che non lo siamo, e anche se c'è scritto sulla costituzione di fatto non lo siamo.
il crocefisso dovrebbe dare fastidio a chi è di un'altra religione perche lo identifica come una sorta di "nemico", per un laico non significa nulla quindi non dovrebbe dare nessun fastidio.

OmbreLuminose OmbreLuminose 09/11/2009 ore 21.49.29
segnala

(Nessuno)RE: Crocefisso? Mai visto appeso quando io andavo a scuola.

@ marte730:
il problema è come si comporta il mussulmano qui, non nel suo paese.
ma di nuovo non c' entra nulla con la questione del crocifisso. Non è uan concessione che dobbiamo fare a loro, è già nella nostra costituzione.

c'è da chiedersi perche festeggiamo il natale e la pasqua se siamo uno stato laico, ovvio che non lo siamo, e anche se c'è scritto sulla costituzione di fatto non lo siamo.
Natale e pasqua prima di essere cristiane erano festivita pagane. sono solo state copiate.
allora non dovremmo neanche adottare il nostro calendario se per questo. Alcune cose sono state tenute perchè, pur essendo di carattere, nascita, derivazione religiosa, hanno anche funzione regolatrice nella società ( come i giorni festivi derivanti sia dai giorni di riposo pagani che cristiani o il calendario)i simboli religiosi non hanno tale funzione.
Inoltre il discorso che fai su come saremmo di fatto non regge. E' come dire che visto che anche se c'è scritto che la legge va rispettata, ogni tanto qualcuno non lo fa, allora è giusto che venga fatto.

il crocefisso dovrebbe dare fastidio a chi è di un'altra religione perche lo identifica come una sorta di "nemico", per un laico non significa nulla quindi non dovrebbe dare nessun fastidio.
NOn è una questione di nemico o meno, ma di pari diritti, che lo stato laico deve garantire e preservare neutralmente.
Se ci metti il tuo ci devo mettere anche il mio ( in uno stato laico e non teocratico dove vige una sola religion che ha il comando di tutto) e dato che è assurdo voler mettere 300 simboli religiosi in ogni stanza pubblica, non se ne mette nessuno.
ankiti ankiti 10/11/2009 ore 12.50.59
segnala

(Nessuno)RE: Crocefisso? Mai visto appeso quando io andavo a scuola.

Sweet.Birillo scrive:
molto strano....( sarà per l'effetto 68' )qndo c andavo io si...anzi nelle elementari ti portavano in chiesa e t'insegnavano le preghiere




pensa che quando andavo io, fin dalle elemantari, il crocifisso c'era in tutte le classi ... stava proprio sopra la cattedra ..poi, ci portavano in palestra , per l'ora di canto... e ci insegnavano tutte e solo canzoni comuniste... " fischia il vento" " bella ciao" " bandiera rossa" ecc..ecc .

Alle medie ,il prof di musica ce le inculcava anche in spagnolo e pretendeva che alzassimo i toni al massimo..!!!

L'unica canzone neutra ,che non implicava la politica , ad insegnarcela è stata la Prof di Francese.


Almeno il crocifisso stava li... tranquillo e in silenzio.


OmbreLuminose OmbreLuminose 10/11/2009 ore 15.07.14
segnala

(Nessuno)RE: Crocefisso? Mai visto appeso quando io andavo a scuola.

ankiti scrive:
Almeno il crocifisso stava li... tranquillo e in silenzio.

Ouch, epic fail!
Rileggiti le pagine precedenti, non mi va di riscrivere ogni santa volta la pappardella sul perchè ciò non c' entri un fico secco.
marte730 marte730 10/11/2009 ore 18.52.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Crocefisso? Mai visto appeso quando io andavo a scuola.

@ OmbreLuminose:

il fatto è che tu non prendi minimamente in considerazioni la tradizione di un paese, e ti appelli alla costituzione per cancellarla, costituzione che abbiamo fatto noi.
ti informo che lo stato "laico" italiano, è favorevole al crocefisso come lo sono gli italiani, allora se cinquantamiglioni di italiani sono favorevoli il crocefisso rimane dov'è, il popolo è sovrano.
sono stati chiesti anche i danni psicologici, quindi non è solo questione di diritti "se metti il tuo metto anche il mio" ma è proprio che a qualquno da fastidio....

300 simboli in una stanza non si mettono perche non sono tollerati, in italia è tollerato e voluto, sia dal popolo sia dallo stato, solo il crocefisso quindi il problema non si pone.
OmbreLuminose OmbreLuminose 10/11/2009 ore 20.20.17
segnala

(Nessuno)RE: Crocefisso? Mai visto appeso quando io andavo a scuola.

marte730 scrive:
il fatto è che tu non prendi minimamente in considerazioni la tradizione di un paese, e ti appelli alla costituzione per cancellarla, costituzione che abbiamo fatto noi.
errore. la tradizione non c' entra nulla, la costituzione non si basa su valori religiosi, ma ne preserva la neutralità in suolo pubblico.

ti informo che lo stato "laico" italiano, è favorevole al crocefisso come lo sono gli italiani, allora se cinquantamiglioni di italiani sono favorevoli il crocefisso rimane dov'è, il popolo è sovrano.
ti informo che lo stato "laico" italiano, è favorevole al crocefisso
epic fail 1
1- inutile che metti laico tra le virgolette.
2- Il fatto che il governo abbia pure fatto ricorso( la vergogna nella vergogna), rende ben note due cose.
-lo stato è laico, ma i politici che non lo sono, vogliono prevaricare il principio di laicità difeso dalla legge e sancito dalla costituzione
- che ciò non legittima in alcun modo giuridicamente la presenza del crocifisso nei luoghi pubblici.
come lo sono gli italiani, allora se cinquantamiglioni di italiani sono favorevoli il crocefisso rimane dov'è, il popolo è sovrano
epic fail 2.
A parte il fatto che, togliendo le milioni di persone italiane che non sono cristiane, ci sono in italia ben 8 milioni di atei.
Gli italiani non sono solo quelli che la pensano come te, e no, della democrazia liberale non funziona che si fa quello che la maggior parte del popolo decide in quel momento.
Questo discorso vale solo per le elezioni, quando la maggior parte del popolo sceglie un candidato piuttosto che un altro.


sono stati chiesti anche i danni psicologici, quindi non è solo questione di diritti "se metti il tuo metto anche il mio" ma è proprio che a qualquno da fastidio....
Il problema non è che dia fastidio o meno, ma che per legge già non dovrebbero starci, quindi in tal caso il fastidio ha ragione di essere difeso. E' una prevaricazione illegale e incostituzionale, punto e basta, inutile che tentate di metetrci in mezzo tradizioni e cultura. Il crocifisso prima di essere qualsiasi altra cosa è un simbolo religioso.
I simboli religiosi negli edifici pubblici non ci devono stare.

300 simboli in una stanza non si mettono perche non sono tollerati, in italia è tollerato e voluto, sia dal popolo sia dallo stato, solo il crocefisso quindi il problema non si pone.
epic fail 1,2,3.
Il fatto che agli alti vertici del governo ( che non è la stessa cosa di stato) vogliano imporre la prevaricazione di un simbolo religioso rispetto ad altri in suolo pubblico e laico, non significa nè che sia giusto, ne che rispetti la costituzione.
Infatti non la rispetta.
Non c' entra nulla che tu li tolleri o meno, che ti diano fastidio o meno. La costituzione italiana, che è al di sopra di ogni cosa è va rispettata sia dallo stato, che dal governo che dai cittadini, sancisce la laicità dello stato, e va rispettata.




E' inutile che ci provi con sti giri e rigiri. Politici e parte di popolo ottusi, prevaricatori e irrispettosi della legge e della costituzione non legittimano prevaricazione di costituzione e legge, in nessun modo.
amintore2 amintore2 10/11/2009 ore 21.09.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Crocefisso? Mai visto appeso quando io andavo a scuola.

con le "CROCI" vere che ha la scuola ve pare tanto il caso di scassarsi le palle ... ...... ???
manco fossimo credenti veramente .
volete il simbolo che identifica il nostro " essere " ?
ataccamoce il simbolo dell'euro .
ma attenzione che dopo tocca mettece anche quello del dollaro sterlina dracma peseta yen ....



marte730 marte730 10/11/2009 ore 21.14.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Crocefisso? Mai visto appeso quando io andavo a scuola.

OmbreLuminose scrive:
Gli italiani non sono solo quelli che la pensano come te, e no, della democrazia liberale non funziona che si fa quello che la maggior parte del popolo decide in quel momento.


mai sentito parlare di referendum? è stato usato anche per temi piu importanti in passato.
per il resto evito di risponderti sennò non finiamo piu.


OmbreLuminose OmbreLuminose 10/11/2009 ore 21.33.03
segnala

(Nessuno)RE: Crocefisso? Mai visto appeso quando io andavo a scuola.

@ amintore2:
Non delirare xD

marte730 scrive:

mai sentito parlare di referendum? è stato usato anche per temi piu importanti in passato.
per il resto evito di risponderti sennò non finiamo piu.

Il principio di laicità dello stato e il suo rispetto non può essere messo in discussione :)

gohanina gohanina 11/11/2009 ore 01.07.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Crocefisso? Mai visto appeso quando io andavo a scuola.

poltrona scrive:
nella mia a volte c'era a volte no,lo toglievo e mettevo il cartello torno subito,questo mi e' costato una bocciatura,


nella classe del mio fidanzato avevano direttamente tolto gesù dalla croce e avevano messo il cartello torno subito...

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.