Fatti del giorno

Fatti del giorno

Fatti di cronaca, costume e società. Ne parlano TG e giornali... discutiamone insieme.

assolo52 30/03/2017 ore 19.25.56 Ultimi messaggi
segnala

Spensieratoil dogma lavoro

Il lavoro, è ancora oggi il male assoluto, una minaccia per l’umanità, un dogma maledetto: chi non lavora non mangia.

L’uomo è da sempre teso alla perfezione dell’essere, e il raggiungimento di tale ideale non contempla il lavoro, degrado dell’uomo libero.

Sono ancora pochi quelli che hanno capito che le macchine sono il riscatto dell’umanità e non un nemico. Sono divinità introdotte nei processi di lavorazione per il sollievo dallo sfruttamento.

Sono divinità che ci riscatteranno dalle fatiche del lavoro salariato, che ci guideranno verso la libertà, appagando il desiderio represso dell’autonomia individuale e del libero arbitrio.



8478570
Il lavoro, è ancora oggi il male assoluto, una minaccia per l’umanità, un dogma maledetto: chi non lavora non mangia. L’uomo è da...
Discussione
30/03/2017 19.25.56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
c.hicca44 c.hicca44 30/03/2017 ore 19.28.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@assolo52 : puoi per cortesia spiegarti meglio?
c.hicca44 c.hicca44 30/03/2017 ore 19.38.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@assolo52 : chiedo spiegazioni perchè qui in famiglia il lavoro lo veneriamo
elisabetta2016 elisabetta2016 30/03/2017 ore 20.31.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@assolo52 :
scusa ma quali macchine? I computer, forse?
Non hai ancora capito, che qualunque sia il tuo lavoro, da far funzionare la macchina ad essere tu la macchina, o la mente che ci sta dietro, non è certo questo che fa cambiare le cose?
Le crescite umane e mentali fanno star bene , non il lavoro.
Chi non lavora e magari vive di rendita puo fare tante di quelle cose gratificanti e piacevoli, dai viaggi alla scoperta di posti nuovi, allo studio e alla contemplazione dell'arte, dal godimento della natura al coltivare il proprio fisico e spirito, dall'intrattenere relazioni sociali al coltivare hobbies di ogni tipo, che il tuo discorso non ha proprio alcun senso.
19498387
@assolo52 : scusa ma quali macchine? I computer, forse? Non hai ancora capito, che qualunque sia il tuo lavoro, da far funzionare...
Risposta
30/03/2017 20.31.06
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
MARIELLONZOLA MARIELLONZOLA 30/03/2017 ore 23.59.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@assolo52 scrive:
Sono ancora pochi quelli che hanno capito che le macchine sono il riscatto dell’umanità e non un nemico. Sono divinità introdotte nei processi di lavorazione per il sollievo dallo sfruttamento.

Sono divinità che ci riscatteranno dalle fatiche del lavoro salariato, che ci guideranno verso la libertà, appagando il desiderio represso dell’autonomia individuale e del libero arbitrio.


Lo stato di coscienza collettivo è ancora troppo basso per fare questo salto di livello
19498540
@assolo52 scrive: Sono ancora pochi quelli che hanno capito che le macchine sono il riscatto dell’umanità e non un nemico. Sono...
Risposta
30/03/2017 23.59.24
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
c.hicca44 c.hicca44 31/03/2017 ore 16.06.01 Ultimi messaggi
1994Enrico 1994Enrico 31/03/2017 ore 21.05.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@c.hicca44 scrive:
@assolo52 : chiedo spiegazioni perchè qui in famiglia il lavoro lo veneriamo

Si lavora per vivere, non si vive per lavorare.
19499276
@c.hicca44 scrive: @assolo52 : chiedo spiegazioni perchè qui in famiglia il lavoro lo veneriamo Si lavora per vivere, non si vive...
Risposta
31/03/2017 21.05.45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
c.hicca44 c.hicca44 31/03/2017 ore 21.06.49 Ultimi messaggi
1994Enrico 1994Enrico 31/03/2017 ore 21.13.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@c.hicca44 scrive:
chiedo spiegazioni perchè qui in famiglia il lavoro lo veneriamo

c.hicca44 c.hicca44 31/03/2017 ore 21.15.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@1994Enrico : ah ho capito qui si spara a zero . sì veneriamo il lavoro che ci permette non di sopravvivere ma di vivere
1994Enrico 1994Enrico 31/03/2017 ore 21.20.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@c.hicca44 scrive:
sì veneriamo il lavoro che ci permette non di sopravvivere ma di vivere

Ecco, vede che ha corretto il tiro? Non si "venera" il lavoro in quanto tale ma solo se ci permette di vivere.

c.hicca44 c.hicca44 31/03/2017 ore 21.25.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@1994Enrico : non ho corretto nessun tiro e sono stanca di fare le guerriglie in chatta. mio marito lavora in proprio . in periodi di crisi come questo avere lavoro significa molto.grazie ciao
1994Enrico 1994Enrico 31/03/2017 ore 21.29.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@assolo52 scrive:
le macchine sono il riscatto dell’umanità e non un nemico. Sono divinità introdotte nei processi di lavorazione per il sollievo dallo sfruttamento.

Sono divinità che ci riscatteranno dalle fatiche del lavoro salariato

1994Enrico 1994Enrico 31/03/2017 ore 21.29.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@c.hicca44 scrive:
@assolo52 : chiedo spiegazioni perchè qui in famiglia il lavoro lo veneriamo

1994Enrico 1994Enrico 31/03/2017 ore 21.31.05 Ultimi messaggi
c.hicca44 c.hicca44 31/03/2017 ore 21.31.25 Ultimi messaggi
c.hicca44 c.hicca44 31/03/2017 ore 21.33.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@1994Enrico : è una legge? esiste gente che il suo lavoro lo ama . perchè lo ha scelto
1994Enrico 1994Enrico 31/03/2017 ore 21.36.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@c.hicca44 scrive:
@1994Enrico : se le macchine nessuno le usa restano ferme.

Pochi lavoratori specializzati "usano" le macchine, tutti gli altri diventano automaticamente disoccupati. Non a caso Bill Gates ha valutato la possibilità di tassare i robot.
19499319
@c.hicca44 scrive: @1994Enrico : se le macchine nessuno le usa restano ferme. Pochi lavoratori specializzati "usano" le macchine,...
Risposta
31/03/2017 21.36.47
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
c.hicca44 c.hicca44 31/03/2017 ore 21.39.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@1994Enrico : ok dai dirò a mio marito di vendere le macchine . polemica a tutti i costi
c.hicca44 c.hicca44 31/03/2017 ore 21.39.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@1994Enrico : ok dai dirò a mio marito di vendere le macchine . polemica a tutti i costi
1994Enrico 1994Enrico 31/03/2017 ore 21.40.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@c.hicca44 scrive:
esiste gente che il suo lavoro lo ama . perchè lo ha scelto

Poca gente. La maggior parte delle persone non ama il proprio lavoro (chi amerebbe stare 10 ore in una catena di montaggio?). C'è chi se ne accorge e chi no.

Poi ci sono le persone fortunate che dicono di venerare il lavoro in quanto tale. Sì, bisognerebbe prima capire di quale lavoro parlino.
c.hicca44 c.hicca44 31/03/2017 ore 21.45.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@1994Enrico : ecco appunto. la catena di ontaggio non si può amare . prima sapere poi parlare. grazie e buona serata
1994Enrico 1994Enrico 31/03/2017 ore 21.49.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@c.hicca44 scrive:
@1994Enrico : ecco appunto. la catena di ontaggio non si può amare . prima sapere poi parlare. grazie e buona serata

Quindi non si ci si può ancora appellare all'etica del lavoro per fare polemiche inutili.

c.hicca44 c.hicca44 31/03/2017 ore 21.51.05 Ultimi messaggi
1994Enrico 1994Enrico 31/03/2017 ore 21.52.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@assolo52 scrive:
ancora pochi quelli che hanno capito che le macchine sono il riscatto dell’umanità e non un nemico. Sono divinità introdotte nei processi di lavorazione per il sollievo dallo sfruttamento.

Sono divinità che ci riscatteranno dalle fatiche del lavoro salariato

1994Enrico 1994Enrico 31/03/2017 ore 21.53.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@c.hicca44 scrive:
@assolo52 : chiedo spiegazioni perchè qui in famiglia il lavoro lo veneriamo

Questo è un intervento inutile e polemico.
c.hicca44 c.hicca44 01/04/2017 ore 18.35.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@1994Enrico : decisione di chi , evidentemente, si sente padrone dei forum. sera
1994Enrico 1994Enrico 01/04/2017 ore 18.36.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@c.hicca44 scrive:
@1994Enrico : decisione di chi , evidentemente, si sente padrone dei forum. sera

:bye
assolo52 assolo52 03/04/2017 ore 11.25.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@c.hicca44 scrive:
@assolo52 : puoi per cortesia spiegarti meglio?

@c.hicca44 scrive:
@assolo52 : chiedo spiegazioni perchè qui in famiglia il lavoro lo veneriamo



Sono certo di non aggiungere niente di nuovo dicendo che il lavoro scarseggia ovunque nel mondo, e che nel prossimo futuro ce ne sarà sempre meno. La stragrande maggioranza “delle persone normali”, opportunamente educate al rispetto del lavoro, danno la colpa di tale diminuzione alla robotizzazione dei processi produttivi, invece di dargli grande merito.

Ma ci pensate, un robot programmato ad eseguire diligentemente i compiti che gli vengono assegnati, alla permanenza ventiquattro ore su ventiquattro all’interno delle fabbriche, degli uffici, nei campi … Un produttivo che non si stanca mai, che non cade in depressione, e se si gli si rompe qualche rotella la si cambia senza drammi, niente ospedalizzazione, nessun umano dispiacere.

Molto presto lavoreranno solo i robot, prodotti da altri automi. I moderni mezzi di produzione hanno una potenza lavorativa illimitata. Ben venga quel giorno.

Pensate che anche la Cina, nonostante abbia una enorme possibilità di manodopera quasi gratis, sta incrementando, e lo farà sempre più, il lavoro meccanizzato.

A questo punto la domanda nasce spontanea: ma se a produrre quello che oggi fanno un milione di persone ne basteranno solo cento, gli altri che fine faranno? Verranno soppressi per decreto? Ovviamente no, e solo perché se ciò avvenisse verrebbe meno la necessità di produrre: chi consumerebbe?

Quello che inevitabilmente avverrà sarà la distribuzione equa del lavoro, il famosissimo slogan lavorare tutti, lavorare meno, diventerà una realtà. Si lavorerà al massimo due o tre ore al giorno.

Chicca, essere impegnati dieci e più ore al giorno in un attività lavorativa è una vergogna, roba da schiavi, soprattutto perché ancora oggi, il lavoro, è un mezzo di sopravvivenza. Nessun essere umano può neanche lontanamente pensare di venerarlo, esso è un freno alle passioni dell’uomo. Bisogna raddrizzare questa eccessiva passione per il lavoro, benedire chi può farlo per noi e accelerare il più possibile questo processo. Quando questo avverrà, gli umani, dovranno dedicarsi solo al consumo delle merci prodotte, e consacrarsi per il resto del tempo alle belle e nobili arti: leggere, andare a teatro, viaggiare, fare all’amore, mangiare e bere … e perché no, anche poltrire, pure questo è un diritto sacrosanto di ogni essere umano.
assolo52 assolo52 03/04/2017 ore 11.40.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@elisabetta2016 scrive:
Le crescite umane e mentali fanno star bene , non il lavoro.
Chi non lavora e magari vive di rendita puo fare tante di quelle cose gratificanti e piacevoli, dai viaggi alla scoperta di posti nuovi, allo studio e alla contemplazione dell'arte, dal godimento della natura al coltivare il proprio fisico e spirito, dall'intrattenere relazioni sociali al coltivare hobbies di ogni tipo, che il tuo discorso non ha proprio alcun senso.


Il tuo hobby preferito è contraddirmi, anche quando dici la stessa cosa che dico io. C'è poco da fare, è una tua necessità. Non è che la cosa mi disturbi, anzi … mi stuzzica al punto da chiedermi per quale motivo tu lo faccia.

Ma ti rendi conto che hai supportato quello che ho scritto io? Quindi, se non ha senso il mio discorso ancor meno lo ha il tuo. Riflettici su e fammi sapere.

Nel prossimo futuro si lavorerà poche ore al giorno, e la rendita che ci permetterà di dedicarci a quello che meglio crediamo, come ha scritto 1994Enrico, arriverà dalla tassazione dei robot, proposta da Bill Gates, ed l’unica strada percorribile.
assolo52 assolo52 03/04/2017 ore 11.43.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@MARIELLONZOLA scrive:
Lo stato di coscienza collettivo è ancora troppo basso per fare questo salto di livello


Certo, e finchè gli uomini lavoreranno spinti non dal bisogno ma da una passione irresponsabile e morbosa per il lavoro; fino a che non gli basteranno due o tre ore di fatiche al giorno, non si svilupperà mai una coscienza sufficientemente alta da renderci esseri liberi.
c.hicca44 c.hicca44 03/04/2017 ore 18.55.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@assolo52 : grazie per aver risposto . molte delle tue affermazioni sono più che giuste . però sono sconcertata dal fatto che molti trovino strano il fatto che il proprio lavoro possa anche essere la passione di una vita.resta per me un'altra domanda: i robot chi li comanda? e tutte queste passioni che peraltro noi ci concediamo, in che modo si pagano ?
19501296
@assolo52 : grazie per aver risposto . molte delle tue affermazioni sono più che giuste . però sono sconcertata dal fatto che...
Risposta
03/04/2017 18.55.14
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 04/04/2017 ore 11.28.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@assolo52 scrive:
Sono ancora pochi quelli che hanno capito che le macchine sono il riscatto dell’umanità e non un nemico. Sono divinità introdotte nei processi di lavorazione per il sollievo dallo sfruttamento.Sono divinità che ci riscatteranno dalle fatiche del lavoro salariato, che ci guideranno verso la libertà, appagando il desiderio represso dell’autonomia individuale e del libero arbitrio.


E magari, si ritorna a coltivare la terra per mangiare zucchine e patate perchè un robot che le raccolga, le pulisca, le peli, le lavi per noi, ancora deve "nascere" !!!
Se e quando arriverà questo nobile "sogno", noi, saremo già a pescar merluzzi in un altro lido !
Già i nostri politicanti blaterano a vanvera quando discutono il mondo del lavoro; continuano a ripetere sino alla nausea che si deve dare lavoro ai disoccupati e ai precari, (che si moltiplicheranno in futuro) quando agli stessi, si sono succedute poprio le macchine e dunque, che blaterano a fare ?
Davvero pensi che lavoreremo meno e, magari, riceveremo la stessa paghetta in busta paga, così da poter iscrivermi al corso di spagnolo, di yoga o burlesque se ne ho voglia ??
Di uscire a pranzo e/o a cena, andare a Teatro, ecc., quando mi pare e piace ?? La vacanza... una crociera, se lavoro meno e ricevo meno, potrò permettermela ?
Sta quasi simile proposta, ricordo che la fece anni or sono Bertinotti ma nessuno gli diede credito.
Inoltre, disse di separare la previdenza dall'assistenza, ma questo è un altro discorso.
Inoltre, ci saranno lavori che si trasformeranno in hobby per forza di cose !
I finanzieri, i banchieri, i bancari, perderanno anch'essi il lavoro ?
I vitalizi dei politici, chi li sosterrà ?
Ehm.... sto volando di palo in frasca e ... !

A te :-)


19501553
@assolo52 scrive: Sono ancora pochi quelli che hanno capito che le macchine sono il riscatto dell’umanità e non un nemico. Sono...
Risposta
04/04/2017 11.28.16
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
1994Enrico 1994Enrico 04/04/2017 ore 20.42.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@c.hicca44 scrive:
sono sconcertata dal fatto che molti trovino strano il fatto che il proprio lavoro possa anche essere la passione di una vita

1994Enrico 1994Enrico 04/04/2017 ore 20.42.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@c.hicca44 scrive:
chiedo spiegazioni perchè qui in famiglia il lavoro lo veneriamo

1994Enrico 1994Enrico 04/04/2017 ore 20.47.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

Ovviamente, gli ultimi due interventi non dicono assolutamente la stessa cosa. Ma s'è capito che è prerogativa di molti qui "cambiare le carte in tavola".
c.hicca44 c.hicca44 04/04/2017 ore 22.14.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@1994Enrico : nessuna carta in tavola . perchè in casa mia non ci giustifichiamo nelle chat . NOI amiamo il lavoro che ci dà la dignità, l'istruzione dei figli , e le cose belle. ma belle. lavorare meno ce si possa , ok , ognuno la pensi un pochino come vuole . non vi conosco non vi conoscerò ma forse vi pago la pensione . buona sera
1994Enrico 1994Enrico 04/04/2017 ore 22.27.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@c.hicca44 scrive:
non vi conosco non vi conoscerò ma forse vi pago la pensione

Ne dubito.
c.hicca44 c.hicca44 04/04/2017 ore 22.28.42 Ultimi messaggi
c.hicca44 c.hicca44 04/04/2017 ore 22.34.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

dovrei fare un giuramnto in chatta. cosa che non farò MAI .non dovrei intervenire sui post di alcune persone che , guarda il caso, non verranno mai bannate. il caso eh
1994Enrico 1994Enrico 04/04/2017 ore 22.35.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@c.hicca44 :

Nel secondo commento, se avesse scritto "veneriamo il nostro lavoro", non sarei mai intervenuto. Troppo difficile ammettere di essersi sbagliati a scrivere: "veneriamo il lavoro" come se si dovessero moralmente amare tutti i lavori di questo mondo, come quelli nelle catene di montaggio e i lavori sottopagati.

La parola vi frega.
c.hicca44 c.hicca44 04/04/2017 ore 22.38.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@1994Enrico : sì li venero perchè al contrario di mio marito , che fa ciò che desidera fare, loro no. per questo li rispetto oltremodo
1994Enrico 1994Enrico 04/04/2017 ore 22.40.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@c.hicca44 scrive:
qui in famiglia il lavoro lo veneriamo

Non ha scritto di venerare le persone, ma "il lavoro".
1994Enrico 1994Enrico 04/04/2017 ore 22.40.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@c.hicca44 scrive:
dovrei fare un giuramnto in chatta. cosa che non farò MAI .non dovrei intervenire sui post di alcune persone che , guarda il caso, non verranno mai bannate. il caso eh

Cosa vuole insinuare?
c.hicca44 c.hicca44 04/04/2017 ore 22.42.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@1994Enrico : quando io scrivo di lavoro scrivo di persone . a me pare ovvio ad altri no
1994Enrico 1994Enrico 04/04/2017 ore 22.42.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@c.hicca44 scrive:
chiedo spiegazioni perchè qui in famiglia il lavoro lo veneriamo

c.hicca44 c.hicca44 04/04/2017 ore 22.47.20 Ultimi messaggi
c.hicca44 c.hicca44 04/04/2017 ore 22.56.49 Ultimi messaggi
1994Enrico 1994Enrico 04/04/2017 ore 22.56.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

Per alcuni comunicare significa scrivere parole in libertà. Per alcuni scrivere: "veneriamo il lavoro" significa: "venerare le persone che lavorano". Per alcuni è molto più facile bannare gli altri utenti (senza motivazione alcuna), invece di sostenere civilmente le proprie tesi.

Ma, è ovvio, nessuna discussione è possibile se, appunto, si scrivono parole in libertà.
c.hicca44 c.hicca44 04/04/2017 ore 22.59.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

vietato venerare il lavoro e chi lo svolge. chiara opinione di chi forse il lavoro non ha voglia di svolgerlo. va bene così
19512342
vietato venerare il lavoro e chi lo svolge. chiara opinione di chi forse il lavoro non ha voglia di svolgerlo. va bene così
Risposta
04/04/2017 22.59.46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
1994Enrico 1994Enrico 04/04/2017 ore 23.16.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@c.hicca44 scrive:
vietato venerare il lavoro e chi lo svolge. chiara opinione di chi forse il lavoro non ha voglia di svolgerlo. va bene così

Venerare "il lavoro" come se tutti i lavori fossero uguali. Chiara opinione di chi forse il lavoro, quello nei campi ad esempio, non lo ha mai svolto.
assolo52 assolo52 05/04/2017 ore 12.45.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@c.hicca44 scrive:
@assolo52 : grazie per aver risposto . molte delle tue affermazioni sono più che giuste . però sono sconcertata dal fatto che molti trovino strano il fatto che il proprio lavoro possa anche essere la passione di una vita.resta per me un'altra domanda: i robot chi li comanda? e tutte queste passioni che peraltro noi ci concediamo, in che modo si pagano ?


il lavoro ha in se un'unica ragione d’essere: arricchire economicamente. Si arricchiscono i capitalisti che sfruttano il lavoro altrui, si arricchisce chi decide di farlo in proprio con piccole realtà produttive, da solo o con pochi sottoposti.

Il lavoro fine a se stesso non è una virtù, e non potrà mai essere considerato una passione. Le passioni e le virtù sono altro, e mai legate all’ arricchimento economico individuale. Esse creano idee, sperimentazione, mettono in atto esperienze personali, sviluppano progetti con un unico fine, quello dell’arricchimento sociale, mai a scopo personale.

I robot chi li comanderà? Che dire … credo che la tecnologia, sempre più spregiudicata, ci permetterà, in un prossimo futuro, di far funzionare con un solo tecnico, attraverso un pannello di comando, un’intera linea produttiva, anche se credo che già oggi sia possibile farlo. Il problema sta nella decisione da prendere: sopprime la manodopera eccedente, e quindi produrre di meno, o ridistribuire la ricchezza a tutti in modo da far consumare quello che si produce?

In che modo si pagheranno …? Tassando i Robot, come propone Bill Gates, e distribuendo la ricchezza che viene prodotta . Non c’è altro modo.

In attesa che ciò avvenga, però, i milioni di disoccupati senza rendita, senza nessuna possibilità di consumare , potrebbero recarsi dai grossi capitalisti che hanno accumulato patrimoni ingenti con lo sfruttamento della povera gente, “e pregarli” , in quando amici del commercio, di facilitare la circolazione delle merci, aprire a tutti dei crediti al consumo, che verranno restituiti quando si intascheranno i proventi derivanti dalla tassazione dei Robot.

:-)
assolo52 assolo52 05/04/2017 ore 13.06.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@c.ioccolatino111 :

E magari fosse così ... Comunque sia, un Robot capace di fare il contadino non lo hanno ancora costruito, ma questo non significa che non esista la tecnologia capace di crearlo.

Qualcuno in passato ha detto che la religione è l’oppio dei popoli, credo di non sbagliarmi se dico che i politici, i nostri in particolare, si sono abilmente sostituiti ai sacerdoti, e predicano la propria religione. Sono stati capaci di drogarci tutti, diversamente non si spiegherebbe per quale recondito motivo continuiamo a mantenerli inchiodati agli scanni in Parlamento. Ci tengono a bada con sermoni carichi di nobili promesse, sapendo già di non poterle mantenere; e intanto continuano indisturbati a razziare i beni della nazione sotto i nostri occhi.

Lavorare tutti, lavorare meno non è una parola d’ordine dei lavoratori di sinistra, ma è stata sostenuta in passato da personaggi a dir poco moderati: Lord Keynes prospettava per il futuro settimane lavorative di quindici ore.

Gianni Agnelli senior, prospettò nel 1932, in piena grande crisi, un progetto di riduzione dell’orario di lavoro da 36 a 32 ore settimanali senza decurtazione di stipendio. La proposta, ovviamente, creò grande clamore e disorientamento nel regime fascista. Non se ne fece niente, e Agnelli si scusò con una lettera personale a Mussolini.
E, pensa un po, ancora non c’era l’esercito dei Robot pronti a scendere in campo per la nostra salvezza.

… I finanzieri, i banchieri, i bancari, perderanno anch'essi il lavoro ? I vitalizi dei politici, chi li sosterrà ?
Loro verranno usati per oliare le rotelle dei Robot, lavoro scrupoloso e indispensabile per evitarne l’inceppamento. Lavoro nobile che può essere svolto solo da nobili personaggi.

Burlesque, cosa significa? Mah! :-)

19512631
@c.ioccolatino111 : E magari fosse così ... Comunque sia, un Robot capace di fare il contadino non lo hanno ancora costruito, ma...
Risposta
05/04/2017 13.06.06
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
c.hicca44 c.hicca44 05/04/2017 ore 19.12.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@assolo52 : e va beh facciamo finta di passare da scemi và
assolo52 assolo52 05/04/2017 ore 19.38.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@c.hicca44 scrive:
@assolo52 : e va beh facciamo finta di passare da scemi và

Perché vuoi fingere di passare per scema?
Non sarebbe meglio dire che rimani convinta delle tue idee, e che rispetti quelle degli altri?
c.hicca44 c.hicca44 05/04/2017 ore 19.43.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@assolo52 : non rispetto questa idea di conseguenza preferisco così
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 06/04/2017 ore 17.16.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@assolo52 scrive:
Qualcuno in passato ha detto che la religione è l’oppio dei popoli, credo di non sbagliarmi se dico che i politici, i nostri in particolare, si sono abilmente sostituiti ai sacerdoti, e predicano la propria religione. Sono stati capaci di drogarci tutti, diversamente non si spiegherebbe per quale recondito motivo continuiamo a mantenerli inchiodati agli scanni in Parlamento. Ci tengono a bada con sermoni carichi di nobili promesse, sapendo già di non poterle mantenere; e intanto continuano indisturbati a razziare i beni della nazione sotto i nostri occhi.


Una spiegazione ci sarebbe, anzi più di una ma io dico la mia: ad un popolo disunito, "ricco" di pregiudizi e disaffezione verso la propria Storia, le proprie radici, puoi raccontargli di tutto: pure che Adamo mangiò la mela che gli diede Eva mentre si contorceva con il serpente in un sublime piacere !!!
Le leggi le fanno ladri, corrotti e corruttori e quindi, nessuno di loro proporrebbe e voterebbe una legge su cui viene scritto che chi promette i soliti sermoni ma ad elezioni avvenute non li mantiene, 10 anni di galera senza condizionale né arresti domiciliari non glieli toglie nessuno ! (magari!)
Finché bisticciamo e non vigiliamo chi eleggiamo, (mai fatto negli anni precedenti) beh, sto pastrocchio, non cambierà mai né si evolverà mai ... anzi, da 25 anni, (più o meno) dopo mani pulite, in discesa e sempre peggio ci ritroviamo !
Un'altra spiegazione e che all'estero, mi risulta che risulti più plausibile sto fatto: il Paese di Poesti, Navigatori e Santi, è decaduto e deceduto da secoli ... da generazione a generazione il popolo che fece grande l'Italia, 3 quarti è scomparso e i superstiti, i discendenti di Grandi Personaggi, sono la minoranza !
La maggioranza, la vediamo tutti i giorni nei vari talk-show e/o in Parlamento... vuoto !

:rosa
19514026
@assolo52 scrive: Qualcuno in passato ha detto che la religione è l’oppio dei popoli, credo di non sbagliarmi se dico che i...
Risposta
06/04/2017 17.16.07
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
assolo52 assolo52 10/04/2017 ore 13.23.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@c.ioccolatino111 scrive:
Le leggi le fanno ladri, corrotti e corruttori e quindi, nessuno di loro proporrebbe e voterebbe una legge su cui viene scritto che chi promette i soliti sermoni ma ad elezioni avvenute non li mantiene, 10 anni di galera senza condizionale né arresti domiciliari non glieli toglie nessuno ! (magari!)
Finché bisticciamo e non vigiliamo chi eleggiamo, (mai fatto negli anni precedenti) beh, sto pastrocchio, non cambierà mai né si evolverà mai ... anzi, da 25 anni, (più o meno) dopo mani pulite, in discesa e sempre peggio ci ritroviamo !


Finchè bisticciamo e non vigiliamo … le leggi le fanno i ladri …ecco l’errore. Noi non vigiliamo, siamo innamorati delle sigle: destra, centro, sinistra, e litighiamo tra noi non per un progetto politico, ma per amor di sigle.

Siamo elettori con la testa di legno, ci lasciamo abbindolare dai candidati che ci sbandierano le famose libertà politiche, limitate solo al diritto di voto.

Finchè non ci renderemo conto, e non pretenderemo i veri diritti politici, che hanno un unico scopo, e cioè quello di mettere in atto i diritti sociali, il voto sarà solo un momento di scambio clientelare tra poteri forti. E una volta al governo, ripeto, inizieranno indisturbati a razziare i beni della nazione, e noi a giustificarli: ma perché quando hanno governato gli altri cosa hanno fatto? Niente … hanno rubato pure loro. E le nostre teste giù a ragliare gli uni contro gli altri : ih oh ih oh ih ho …
19516348
@c.ioccolatino111 scrive: Le leggi le fanno ladri, corrotti e corruttori e quindi, nessuno di loro proporrebbe e voterebbe una...
Risposta
10/04/2017 13.23.51
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
valori.0 valori.0 10/04/2017 ore 14.07.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

si è vero! il lavoro manuale presto sara' sostituito dalla macchina, cosi' che la gente che adesso viene sfruttata in un senso, troveranno nel futuro si sfruttarla in un altro senso, ma pur sempre schiavi rimarranno :ok
sai, i tempi cambiano ma il senso è sempre quello.
elisabetta2016 elisabetta2016 13/04/2017 ore 21.09.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

che mondo assurdo che è il nostro, che ha addirittura messo nella costituzione il diritto di lavorare.
Ma di pacchia non si puo proprio vivere???
Io rivendico la citta del sole quella di Tommaso campanella.
Li si che aveva tutto un senso!!!
19519307
che mondo assurdo che è il nostro, che ha addirittura messo nella costituzione il diritto di lavorare. Ma di pacchia non si puo...
Risposta
13/04/2017 21.09.38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
assolo52 assolo52 15/04/2017 ore 12.10.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@elisabetta2016 scrive:
che mondo assurdo che è il nostro, che ha addirittura messo nella costituzione il diritto di lavorare.
Ma di pacchia non si puo proprio vivere???
Io rivendico la citta del sole quella di Tommaso campanella.
Li si che aveva tutto un senso!!!


Concordo pienamente con te. Il primo articolo della nostra Costituzione dovrebbe recitare così: l’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul diritto a vivere di Pacchia.

Fidati di me (è na parola, e quando mai lo farà), ti dico che quel momento, prima o poi, arriverà.

Però, se posso, dissento su una cosa: a me, invece, piacerebbe vivere nel Paese dei balocchi, quello di Pinocchio. Lo so che mi dirai che poi mi sveglierei asino … e che me ne frega, tanto in molti già lo pensate :-(.
19520021
@elisabetta2016 scrive: che mondo assurdo che è il nostro, che ha addirittura messo nella costituzione il diritto di lavorare. Ma...
Risposta
15/04/2017 12.10.32
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
nino251 nino251 22/04/2017 ore 18.19.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@assolo52 :

SEMPLICEMENTE AUMENTERANNO I SERVIZI
E LE CONSULENZE

ORA CONSUMIAMO 100 DOMANI CONSUMEREMO MILLE





E STATO LO STESSO ANCHE CON LA PRIMA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE
i4lui i4lui 23/04/2017 ore 11.08.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

in Italia, ci sono tanti disoccupati, pero negli apopositi siti, si riscontra una marea di offerte di lavoro; qualcuno mi sa spiegare perche' succede questo?
c.hicca44 c.hicca44 24/04/2017 ore 18.23.33 Ultimi messaggi
bloodytheripper bloodytheripper 25/04/2017 ore 01.36.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@assolo52 scrive:
Sono divinità che ci riscatteranno dalle fatiche del lavoro salariato, che ci guideranno verso la libertà, appagando il desiderio represso dell’autonomia individuale e del libero arbitrio.



Tu sei tra gli schiavi, pagati tre scudi, che fanno un lavoro che non li interessa per il minimo tempo possibile.
Il lavoro è quella cosa che ti pagano molto per farla , perché non sanno che sei tu che pagheresti per riuscire a farla...
assolo52 assolo52 29/04/2017 ore 10.02.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@bloodytheripper scrive:
Tu sei tra gli schiavi, pagati tre scudi,


‘O scè ( :-) ), io sarei cosa?

Tu e quelli come te siete drogati dai vostri padroni, la disoccupazione per voi è una crisi di astinenza da lavoro, non dettata necessariamente da un bisogno di sopravvivenza. Ogni occasione di lavoro vi provoca una stravaccata bulimia: 6 , 8 ore di lavoro non vi bastano, volete un’indigestione di 12 e più ore. Sentirvi sfiniti, rincretiniti da tante fatiche vi da un senso di soddisfazione, siete dei masochisti … ‘O scè ( :-) ), questo, invece, sei tu.

Continua a sparare cazzate, come vedi, prima o poi ritorno ( :-) )
bloodytheripper bloodytheripper 29/04/2017 ore 12.52.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@assolo52 scrive:
Sono ancora pochi quelli che hanno capito che le macchine sono il riscatto dell’umanità



Le macchine robot, renderanno i border line come te, completamente inutili.
Cosa farete quando non avrete nessun lavoro da fare,
perché farlo fare ad una macchina sarà più economico, più veloce e di miglior qualità?
Voi lavoratori inacculturabili, siete la cosa in più da smaltire, e probabilmente, come pera la prima guerra mondiale, sarete usati come carne da cannone, io non vedo altri usi, per la vostra generazione.
nino251 nino251 29/04/2017 ore 19.09.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@1994Enrico scrive:
Venerare "il lavoro" come se tutti i lavori fossero uguali. Chiara opinione di chi forse il lavoro, quello nei campi ad esempio, non lo ha mai svolto.



ORMAI IL LAVORO NEI CAMPI A COME FARE IL TASSISTA
TI METTI SOPRA IL TRATTORE(CON L'ARIA CONDIZIONATA) E LO GUIDI PER QUALCHE ORA

INVECE C'E DA CHIEDERSI COME MAI ALCUNI SI VANTANO DI FARE IL LAVORO NEI CAMPI, E POI DILEGGIANO QUELLO DEGLI ALTRI
SE INVIDIATE QUEI POSTI PERCHE NON AVETE CERCATO DI PRENDERLI VOI?
nino251 nino251 29/04/2017 ore 19.10.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@i4lui scrive:
in Italia, ci sono tanti disoccupati, pero negli apopositi siti, si riscontra una marea di offerte di lavoro; qualcuno mi sa spiegare perche' succede questo?



PERCHE NON E LAVORO VERO
SI TRATTA DI TRUCCHI PER SPILLARTI ALTRI SOLDI IN CORSI DI FORMAZIONE O TRUFFE VARIE
nino251 nino251 29/04/2017 ore 19.11.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@bloodytheripper scrive:
Tu sei tra gli schiavi, pagati tre scudi, che fanno un lavoro che non li interessa per il minimo tempo possibile.
Il lavoro è quella cosa che ti pagano molto per farla , perché non sanno che sei tu che pagheresti per riuscire a farla...



MI STAI DICENDO CHE PAGHI PER LAVORARE?
nino251 nino251 29/04/2017 ore 19.13.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@elisabetta2016 scrive:
che mondo assurdo che è il nostro, che ha addirittura messo nella costituzione il diritto di lavorare.
Ma di pacchia non si puo proprio vivere???



CERTO CHE SI PUOI
COMPRATI UN PEZZO DI TERRENO ED ASPETTA CHE NASCA QUALCOSA SPONTANEAMENTE
POI FAI IN MODO CHE
ALTRETTANTO SPONTANEAMENTE
SI RACCOLGA E DIVENTI UNA TORTA O UN PIATTO DI LENTICCHIE CALDE DA MANGIARE
bloodytheripper bloodytheripper 29/04/2017 ore 21.33.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@nino251 scrive:
ORMAI IL LAVORO NEI CAMPI A COME FARE IL TASSISTA



Già operativi i trattori con guida GPS, non hanno bisogno di umani.
Tra poco, nessuna macchina avrà bisogno dell'umano, che sarà un'eccedenza inutile, nella maggior parte dei casi. Tale eccedenze si smaltiscono, od a bassissimo prezzo o con il getto a macero, tradotto in umano, uso come carne da cannone. Tanto non valgono nulla, sia come umani, sia come operatori, con il difetto che sono prevalentemente comunisti.
1994Enrico 1994Enrico 29/04/2017 ore 22.54.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@nino251 scrive:
@1994Enrico scrive:
Venerare "il lavoro" come se tutti i lavori fossero uguali. Chiara opinione di chi forse il lavoro, quello nei campi ad esempio, non lo ha mai svolto.



ORMAI IL LAVORO NEI CAMPI A COME FARE IL TASSISTA
TI METTI SOPRA IL TRATTORE(CON L'ARIA CONDIZIONATA) E LO GUIDI PER QUALCHE ORA

INVECE C'E DA CHIEDERSI COME MAI ALCUNI SI VANTANO DI FARE IL LAVORO NEI CAMPI, E POI DILEGGIANO QUELLO DEGLI ALTRI
SE INVIDIATE QUEI POSTI PERCHE NON AVETE CERCATO DI PRENDERLI VOI?

Si capisce che lei non ha mai raccolto le olive. Se può permettersi l'olio extravergine italiano genuino a 10 € a litro, buon per lei. Io me lo faccio da me: devo solo pagare chi mi pota gli ulivi (a mano ovviamente).
perculativa perculativa 30/04/2017 ore 11.04.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@i4lui scrive:
in Italia, ci sono tanti disoccupati, pero negli apopositi siti, si riscontra una marea di offerte di lavoro; qualcuno mi sa spiegare perche' succede questo?

Si tratta di offerte di lavoro dove cercano gente specializzata , con esperienza, che sappia l'inglese, e si accontenti di lavorare sottopagato, in genere chi è disoccupato non ha nessuna di queste caratteristiche
bloodytheripper bloodytheripper 30/04/2017 ore 13.23.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@assolo52 scrive:
O scè ( ), io sarei cosa?



Uno schiavo mercenario. Altrimenti non ti lamenteresti del lavoro.
Io ha lavorato in vere condizioni disagiate, per 39 ore di seguito,
il lavoro doveva essere fatto, non esistevano alternative, ed erano 54 gradi.
La parti delicate
degli strumenti si deteriorano, a quelle temperature...
Ma lo rifarei ogni settimana, per la soddisfazione...
Tu goditi lo stipendio, io mi godo le mie soddisfazioni.
bloodytheripper bloodytheripper 30/04/2017 ore 13.27.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@1994Enrico scrive:
Si capisce che lei non ha mai raccolto le olive.



Errore, ne avevo 500 piante, e ci facevo l'olio.
Sapevo potarle da solo, ed il terreno era mio.
L'olio di giornata a 10 euro litro è ad un prezzo equo,
ma in zone come Carpino, si trova a 7, sempre di olive appena raccolte.
1994Enrico 1994Enrico 30/04/2017 ore 17.07.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@bloodytheripper scrive:
@1994Enrico scrive:
Si capisce che lei non ha mai raccolto le olive.



Errore, ne avevo 500 piante, e ci facevo l'olio.
Sapevo potarle da solo, ed il terreno era mio.
L'olio di giornata a 10 euro litro è ad un prezzo equo,
ma in zone come Carpino, si trova a 7, sempre di olive appena raccolte.

L'olio si può pure trovare a 7 euro (se si conoscono le persone giuste), ma le fregature sono dietro l'angolo. Ne ho cambiati di frantoi prima di trovare quello onesto.
Quindi: quale sarebbe l'errore?

Lei è nino251?
nino251 nino251 30/04/2017 ore 18.29.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@1994Enrico scrive:
Si capisce che lei non ha mai raccolto le olive. Se può permettersi l'olio extravergine italiano genuino a 10 € a litro, buon per lei. Io me lo faccio da me: devo solo pagare chi mi pota gli ulivi (a mano ovviamente).



MOLTO COERENTE
PRIMA PARLI DI DURO LAVORO NEI CAMPI
E POI CHE PAGHI CHI TI BUTTA GIU LE OLIVE
1994Enrico 1994Enrico 30/04/2017 ore 22.20.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@nino251 scrive:
@1994Enrico scrive:
Si capisce che lei non ha mai raccolto le olive. Se può permettersi l'olio extravergine italiano genuino a 10 € a litro, buon per lei. Io me lo faccio da me: devo solo pagare chi mi pota gli ulivi (a mano ovviamente).



MOLTO COERENTE
PRIMA PARLI DI DURO LAVORO NEI CAMPI
E POI CHE PAGHI CHI TI BUTTA GIU LE OLIVE

Chi mi butterebbe giù le olive? Ho scritto chiaramente che pago solo chi mi POTA le piante, perché non ne sono capace. Le olive "me le butto giù io" e l'olio me lo pappo io.

Uno che dice di aver avuto 500 piante dovrebbe Prima di scrivere sciocchezze sarebbe meglio conoscere la differenza tra la POTATURA degli olivi e la RACCOLTA delle olive.
1994Enrico 1994Enrico 30/04/2017 ore 22.28.59 Ultimi messaggi
bloodytheripper bloodytheripper 30/04/2017 ore 22.50.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@1994Enrico scrive:
Uno che dice di aver avuto 500 piante dovrebbe conoscere la differenza tra la POTATURA degli olivi e la RACCOLTA delle olive.



Sono due cose differenti, ma oggi, si guadagna di più dalla potatura e lavorazione delle ramaglie, che dalla raccolta delle olive.Ci sono più chemicals pregiati nei rami che nelle acque di vegetazione.
La produzione di olio sarà una produzione di secondo livello, una volta aggiornati i frantoi.
E l'investimento si ammortizza in alcune settimane di produzione , con una molitura di 200 quintali al giorno.
bloodytheripper bloodytheripper 30/04/2017 ore 22.55.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@bloodytheripper :


Questo è il sommario economico dell'investimento...

RENDIMENTO DI CAPITALE/NETTO ANNUO 418,2%
RIENTRO ECONOMICO ( ANNI ) 0,23 € 1.988.200,00
investimento capitale iniziale € 465.000,00
1994Enrico 1994Enrico 30/04/2017 ore 22.56.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@bloodytheripper scrive:
@1994Enrico scrive:
Uno che dice di aver avuto 500 piante dovrebbe conoscere la differenza tra la POTATURA degli olivi e la RACCOLTA delle olive.



Sono due cose differenti, ma oggi, si guadagna di più dalla potatura e lavorazione delle ramaglie, che dalla raccolta delle olive.Ci sono più chemicals pregiati nei rami che nelle acque di vegetazione.
La produzione di olio sarà una produzione di secondo livello, una volta aggiornati i frantoi.
E l'investimento si ammortizza in alcune settimane di produzione , con una molitura di 299 quintali al giorno.

Dovrebbe spiegarlo a nino251.

Personalmente ho circa una cinquantina di piante che mi fanno l'olio che uso personalmente: non sono un agricoltore. Non sa come debbo stare attento ogniqualvolta porto il "frutto del mio sudore" al frantoio per evitare che mi freghino.
1994Enrico 1994Enrico 30/04/2017 ore 22.58.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@bloodytheripper scrive:
@1994Enrico scrive:
Si capisce che lei non ha mai raccolto le olive.



Errore, ne avevo 500 piante, e ci facevo l'olio.
Sapevo potarle da solo, ed il terreno era mio.
L'olio di giornata a 10 euro litro è ad un prezzo equo,
ma in zone come Carpino, si trova a 7, sempre di olive appena raccolte.

Quale sarebbe quindi il mio errore?
bloodytheripper bloodytheripper 30/04/2017 ore 23.08.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@1994Enrico scrive:
Quale sarebbe quindi il mio errore?



Aver presunto che non conoscessi le olive....ho persino un brevetto per l'estrazione dei polifenoli.
1994Enrico 1994Enrico 30/04/2017 ore 23.28.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@bloodytheripper scrive:
@1994Enrico scrive:
Quale sarebbe quindi il mio errore?



Aver presunto che non conoscessi le olive

Ma la mia era una risposta a nino251 che, dopo l'ultima "sparata" ha dimostrato di non saperne effettivamente nulla.
1994Enrico 1994Enrico 30/04/2017 ore 23.29.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@1994Enrico scrive:
@nino251 scrive:
@1994Enrico scrive:
Venerare "il lavoro" come se tutti i lavori fossero uguali. Chiara opinione di chi forse il lavoro, quello nei campi ad esempio, non lo ha mai svolto.



ORMAI IL LAVORO NEI CAMPI A COME FARE IL TASSISTA
TI METTI SOPRA IL TRATTORE(CON L'ARIA CONDIZIONATA) E LO GUIDI PER QUALCHE ORA

INVECE C'E DA CHIEDERSI COME MAI ALCUNI SI VANTANO DI FARE IL LAVORO NEI CAMPI, E POI DILEGGIANO QUELLO DEGLI ALTRI
SE INVIDIATE QUEI POSTI PERCHE NON AVETE CERCATO DI PRENDERLI VOI?

Si capisce che lei non ha mai raccolto le olive.

1994Enrico 1994Enrico 30/04/2017 ore 23.40.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@bloodytheripper :

Ho semplicemente cercato di dire la mia sul tema della discussione e sono stato continuamente provocato per aver disprezzato l'etica del lavoro di cui si fanno promotori certi personaggi. Il lavoro, la fatica e il sudore non sono da apprezzare di per sé.
bloodytheripper bloodytheripper 01/05/2017 ore 00.16.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@1994Enrico scrive:
Il lavoro, la fatica e il sudore non sono da apprezzare di per sé.



Io lavoro in giro per il mondo, nei paesi arabi ed in Africa.
Il sudore è a fiumi, con temperature sopa i 50 gradi, la fatica estrema,
ma la soddisfazione di aver realizzato il progetto, azzera qualsiasi
difficoltà, fastidio, malattia, pericolo o altro accidente,
spesso stai sul posto con il fucile in mano, ma te ne freghi, hai creato quello che volevi.
E godi davvero.Non una cosa effimera come il sesso, vero godimento illimitato.
Non vedo l'ora di ricominciare una cosa nuova...
1994Enrico 1994Enrico 01/05/2017 ore 11.23.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@bloodytheripper scrive:
@1994Enrico scrive:
Il lavoro, la fatica e il sudore non sono da apprezzare di per sé.



Io lavoro in giro per il mondo, nei paesi arabi ed in Africa.
Il sudore è a fiumi, con temperature sopa i 50 gradi, la fatica estrema,
ma la soddisfazione di aver realizzato il progetto, azzera qualsiasi
difficoltà, fastidio, malattia, pericolo o altro accidente,
spesso stai sul posto con il fucile in mano, ma te ne freghi, hai creato quello che volevi.
E godi davvero.Non una cosa effimera come il sesso, vero godimento illimitato.
Non vedo l'ora di ricominciare una cosa nuova...

17 All'uomo disse: «Poiché hai ascoltato la voce di tua moglie e hai mangiato dell'albero, di cui ti avevo comandato: Non ne devi mangiare,
maledetto sia il suolo per causa tua!
Con dolore ne trarrai il cibo
per tutti i giorni della tua vita.
18 Spine e cardi produrrà per te
e mangerai l'erba campestre.
19 Con il sudore del tuo volto mangerai il pane;
finché tornerai alla terra,
perché da essa sei stato tratto:
polvere tu sei e in polvere tornerai!»
bloodytheripper bloodytheripper 01/05/2017 ore 11.51.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@1994Enrico scrive:
polvere tu sei e in polvere tornerai!»



Ma nonostante il demone delle sabbie semita, posso godermi la vita come mi pare?
se per me lavorare è una forma di divertimento molto evoluta e soddisfacente,
al demone semita ed a tutti gli altri cosa ne cale?
Non chiedo a loro di fare ciò che faccio io, Quindi?
Premesso ciò, ogni statale, banchiere, operatore da scrivania
è un parassita che non ha voluto crearsi un lavoro
e tanto meno, la cultura necessaria per diversificarlo
secondo le esigenze del contesto, ed è giusto che viva con tre scudi, la sua vita a prestito.
c.hicca44 c.hicca44 01/05/2017 ore 14.21.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@bloodytheripper : finalmente qualcuno che tragga soddisfazione dal lavoro . che porta poi al denaro , perchè non lo si svolge gratis , ma insomma .....
bloodytheripper bloodytheripper 01/05/2017 ore 14.24.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@c.hicca44 scrive:
finalmente qualcuno che tragga soddisfazione dal lavoro



Tutto dipende da che lavoro fai...
c.hicca44 c.hicca44 01/05/2017 ore 14.26.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@bloodytheripper : ecco appunto. se il lavoro te lo scegli poi può diventare una passione
bloodytheripper bloodytheripper 01/05/2017 ore 14.31.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@c.hicca44 scrive:
se il lavoro te lo scegli



Per scegliere il lavoro devi aver studiato molto ed essere estremamente capace in ciò che hai deciso di fare, oltre che estremamente determinato. Ma qui andiamo a volemose bene, tiramo innanzi, chiedo un favore...Ma sacrifici, disciplina e studio sono demoni dell'inferno di Dante, che non ha sacrificato nulla per scriver ciò che ha scritto.

AL LAVORO MASSA DI INCAPACI NULLAFACENTI....
c.hicca44 c.hicca44 01/05/2017 ore 14.36.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@bloodytheripper : non devi aver necessariamente studiato oltissimo. ma devi crescere con gli anni. sempre. e non sto scrivendo di me ma del mio coniuge che il suo lavoro lo svolge da sempre. se volessi ucciderlo basterebbe una settimana in poltrona col telecomando
bloodytheripper bloodytheripper 01/05/2017 ore 14.41.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@c.hicca44 scrive:
il suo lavoro lo svolge da sempre.



Lui sa cosa fare, ma i ragazzini di oggi, viziati, ineducati, non abituati alla disciplina , cosa devono fare per imparare un lavoro, se non stiare, esercitarsi, studiare e migliorarsi? Dopo , possono discutere lo stipendio, altrimenti, incassarlo e tacere...no serve metterlo in tasca, sparirebbe..
c.hicca44 c.hicca44 01/05/2017 ore 14.43.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@bloodytheripper : è vero . e infatti fortunatamente i miei figli discutono. ah,sono educati
1994Enrico 1994Enrico 01/05/2017 ore 16.17.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@bloodytheripper scrive:
@c.hicca44 scrive:
finalmente qualcuno che tragga soddisfazione dal lavoro



Tutto dipende da che lavoro fai...

Troppo difficile da capire per certi utenti. Un conto è vendere una maglietta in un negozio e un altro è cucirla in un laboratorio del Terzo mondo.

Dovessi rinascere donna e mi venisse offerta (da Dio?) la possibilità di scegliere di nascere in Italia o in Bangladesh, preferirei sicuramente la prima soluzione. Laverei le vetrine del negozio sempre col sorriso sulle labbra e mi vanterei su Chatta di "guadagnarmi il pane con il sudore della fronte".
19530271
@bloodytheripper scrive: @c.hicca44 scrive: finalmente qualcuno che tragga soddisfazione dal lavoro Tutto dipende da che lavoro...
Risposta
01/05/2017 16.17.32
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
nino251 nino251 02/05/2017 ore 22.27.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@bloodytheripper scrive:
Questo è il sommario economico dell'investimento...

RENDIMENTO DI CAPITALE/NETTO ANNUO 418,2%
RIENTRO ECONOMICO ( ANNI ) 0,23 € 1.988.200,00
investimento capitale iniziale € 465.000,00




MI SEMBRANO CIFRE DELIRANTI

ESATTAMENTE IN COSA CONSISTE L'INVESTIMENTO CHE HAI DETTO?
bloodytheripper bloodytheripper 02/05/2017 ore 22.31.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@nino251 :

Il rendimento dall'estrazione dei polifenoli dalle acque di scarto dei frantoi.
Semplicemente quello.
nino251 nino251 13/05/2017 ore 18.42.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il dogma lavoro

@bloodytheripper :

POI FACCI SAPERE COM'E ANDATA
TANTO DAI TUOI CALCOLI DOVRESTI ANDARE IN ATTIVO GIA DOPO 2 3 MESI VALE A DIRE DA QUI AD AGOSTO

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.