Fatti del giorno

Fatti del giorno

Fatti di cronaca, costume e società. Ne parlano TG e giornali... discutiamone insieme.

Paolo78Milano 18/04/2017 ore 16.44.14 Ultimi messaggi
segnala

Furiosoè il Terzo Poonte che CROLLA !!!

e con questo siamo a 3

http://torino.repubblica.it/cronaca/2017/04/18/news/crolla_il_ponte_della_tangenziale_di_fossano_schiacciata_un_auto_dei_carabinieri-163288432/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P1-S1.8-T1
BiecoBevitore BiecoBevitore 18/04/2017 ore 20.18.12 Ultimi messaggi
elisabetta2016 elisabetta2016 18/04/2017 ore 21.00.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: è il Terzo Poonte che CROLLA !!!

Fortunatamente non ci sono state vittime. I due carabinieri che si trovavano in macchina sotto il ponte sono riusciti a scappare in tempo. Si trovavano lì appostati per fare dei controlli, hanno sentito un scricchiolio, e immediatamente sono fuggiti da sotto il ponte, che cadeva 5 secondi dopo.
Stasera sul tg serale hanno trasmesso la notizia e mandato in onda le foto e le immagini del ponte crollato: un cavalcavia di cemento armato di quelli costruiti negli anni sessanta. All'epoca , ma credo anche adesso, questi ponti venivano realizzati in cemento armato, un materiale di costruzione relativamente recente, che viene fuori da una miscela di cemento acqua sabbia e non so bene cos'altro e che poi contiene al suo interno uno scheletro di ferro. La di solidità della struttura dipende ovviamente anche dalla giusta quantità dei materiali miscelati. Se il quantitativo di sabbia non è quello dovuto, ovviamente la struttura col tempo crollera.
Sapendo, a posteriori come funziona l'assegnazione degli appalti pubblici in italia , e l'esecuzione materiale delle opere pubbliche, il più delle volte in mano a società di costruzioni non sempre pulite, C'è da chiedersi quanti altri ponti e cavalcavia costruiti su strade pubbliche, e quindi col sistema degli appalti pubblici, crolleranno nel futuro.
E' solo una questione di prevedibile logica, non ci sono controlli? tutto avviene nell'illegalità? gli appalti pubblici sono in mano a mafia, camorra , ndrangheta, ed ora società internazionali criminali, dove a fare i muratori, ci mettono rumeni, albanesi, musulmani, tunisini e via dicendo,? Cosa ci vogliamo aspettare ? Niente di più di quello che sta già accadendo.
cuspides cuspides 19/04/2017 ore 07.26.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: è il Terzo Poonte che CROLLA !!!

se penso ai ponti costruiti centinaia di anni fa che ancora funzionano ......
asgv21974 asgv21974 19/04/2017 ore 15.38.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: è il Terzo Poonte che CROLLA !!!

NON VI PREOCCUPATE 5 MILIARDI IL GOVERNO LI HA DESTINATI PER FARCI INVADERE DAI CLANDESTINI.
NORMALE POI CHE PER LE STRADE RIMANGANO LE BRICIOLE.
SE ANCORA ABBIAMO MILIONI CHE VOTANO PD...
19521783
NON VI PREOCCUPATE 5 MILIARDI IL GOVERNO LI HA DESTINATI PER FARCI INVADERE DAI CLANDESTINI. NORMALE POI CHE PER LE STRADE...
Risposta
19/04/2017 15.38.48
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
caporalenoli7 caporalenoli7 19/04/2017 ore 16.40.17 Ultimi messaggi
amicotuo913 amicotuo913 19/04/2017 ore 23.34.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: è il Terzo Poonte che CROLLA !!!

Mah...quanto leggo sopra mi lascia un pò perplesso.
Il ponte aveva, mi sembra, poco più di 25 anni ed mi sembra anche che sia del tipo isostatico, nonchè prefabbricato e quindi fornito dall'azienda costruttrice e posto in opera da ditta terza, che ha provveduto alla gettata dei piloni sui quali le travi principali sono state appoggiate. Dalle immagini risulta chiaramente il cedimento in mezzeria della campata, un vero e proprio collasso della struttura.
Non credo che la ditta produttrice del manufatto sia anche quella incaricata del montaggio e sicuramente dalle analisi si potrà risalire alla qualità dei ferri utilizzati per la tensionatura, che sono quelli che garantiscono la tenuta della campata, nonchè alla qualità del calcestruzzo utilizzato.
Forse, una volta tanto, si tratta solo di un errore di progetto o di costruzione....non che questo renda meno grave la cosa, intendiamoci.
E' comunque stranissimo quanto è successo, perchè queste opere sono calcolate con margini notevoli, giusto per mettersi al sicuro dai naturali degradi dei materiali. Inoltre tutti le travi sono tracciabili e un costruttore dovrebbe essere ben consapevole del danno di immagine (nonchè economico e penale ) derivante da un crollo...roba da non vendere più una trave e quindi chiudere l'azienda...
amicotuo913 amicotuo913 14/05/2017 ore 02.02.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: è il Terzo Poonte che CROLLA !!!

@elisabetta2016 :
Aggiornamento:
Ho incontrato per lavoro alcuni tecnici ed ovviamente si è parlato del crollo in oggetto.
Approfondendo un pochetto il fatto, è sembrato a tutti probabile che la causa possa imputarsi al cedimento del sistema di post-trazione dei ferri, che potrebbe aver sofferto od essersi corrosi - per infiltrazione ad esempio di acqua e sale sparso nei periodi invernali-, sino al punto di sfilarsi, azzerando il carico imposto e portando così la trave al collasso.
Ne è uscito che "cavolo, bisogna aver paura" a percorrere i viadotti...un caso simile può stare verificandosi in uno qualunque di quelli che giornalmente utilizziamo.
Lascia anche perplessi come si può provvedere ai controlli del caso (anche se si decidesse di farli), negli infiniti ponti che sono in opera.
marianute marianute 14/05/2017 ore 10.33.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: è il Terzo Poonte che CROLLA !!!

@amicotuo913 : Azienda? Ma quelle robe lì sono tutte in mano a gestioni mafiose. Sai che je frega . Oggi qui, domani là ...cantava la Patty Pravo tanti anni orsono.
amicotuo913 amicotuo913 14/05/2017 ore 11.45.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: è il Terzo Poonte che CROLLA !!!

@marianute :

Ma un errore di progettazione o di montaggio....insomma, qualcosa di umano proprio nò, vero?
Poi vorrei sapere che interesse può avere la mafia ad acquistare/creare un'azienda (un ristorante, un bar, una qualunque attività)....per poi farla chiudere per produzione scadente.
marianute marianute 14/05/2017 ore 18.21.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: è il Terzo Poonte che CROLLA !!!

@amicotuo913 : Non ci sono errori se i materiali sono quelli giusti, se la persona preposta fa i conti bene e se chi deve dare un ultimo controllo lo fa in coscienza ben sapendo che una squadra di operai ha un certo costo, sotto il quale le cose non funzionano come dovrebbero. Quando succedono certi disastri qualcuno "sa" il perché, il come e forse anche il quando. E sa anche quanto gli entra in tasca sulla pelle della povera gente. Certi ristoranti e bar servono a fare movimento di soldi.Ma queste cose si sanno da una vita.
amicotuo913 amicotuo913 14/05/2017 ore 23.25.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: è il Terzo Poonte che CROLLA !!!

@marianute :
Non prenderla come sterile polemica, ma per poter "far girare" i soldi, le attività devono restare aperte.
Quello che dici sugli errori è corretto, ma può anche essere imputato ad eccessiva avidità del costruttore, o inerzia od incapacità nella catena dei controlli, anche ad imperizia degli operatore; tutte cose molto gravi, ma proprio per questo non possiamo sempre cavarcela imputando tutto alle gestioni mafiose...almeno credo.
SetaMoire SetaMoire 21/05/2017 ore 20.50.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: è il Terzo Poonte che CROLLA !!!

@marianute scrive:
@amicotuo913 : Non ci sono errori se i materiali sono quelli giusti, se la persona preposta fa i conti bene e se chi deve dare un ultimo controllo lo fa in coscienza ben sapendo che una squadra di operai ha un certo costo, sotto il quale le cose non funzionano come dovrebbero. Quando succedono certi disastri qualcuno "sa" il perché, il come e forse anche il quando. E sa anche quanto gli entra in tasca sulla pelle della povera gente. Certi ristoranti e bar servono a fare movimento di soldi.Ma queste cose si sanno da una vita.

La tua visione è la stessa di quello dell'asociazione consumatori che sostiene che anche se nevica i treni devono andare perchè siamo nel terzo millennio e certe cose non devono succedere.
Ha detto benissimo amicotuo che deve essere un tecnico e ragiona in modo razionale, come ci sia aspetta da un tecnico. Le sensazioni di pancia della gente sono spesso lontanissime dalla realtà, e qualsiasi cosa succeda la colpa è sempre della mafia, della ndrangheta e della camorra.
Invece rispondo al tecnico che in effetti, se dobbiamo preoccuparci anche dell'affidabilità della post tensione nelle travi precompresse, c'è da avere davvero paura.
amicotuo913 amicotuo913 21/05/2017 ore 21.31.24 Ultimi messaggi

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.