Fatti del giorno

Fatti del giorno

Fatti di cronaca, costume e società. Ne parlano TG e giornali... discutiamone insieme.

amicotuo913 20/07/2017 ore 01.13.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Pagamenti INPS all'estero

Oggi ho ascoltato un'intervista di un alto funzionario INPS, forse addirittura il presidente - ma non ne sono sicuro -, il quale lamentava il notevole esborso, mi sembra citasse 130 Ml/ mese, trasferiti all'estero, evidentemente ad italiani che lì si trovano.
Ha concluso rilevando che tale fatto determina un mancato ritorno in consumi.
Presumo intendesse dire che tale fatto è dannoso per l'erario, poichè tali importi non ritornano allo stato, dal momento che invece di essere utilizzati in acquisti da noi entrano nel circuito economico di altre nazioni.
Vorrei sapere se a voi questo concetto accende qualche lampadina diversa dal problema in se stesso.
8513833
Oggi ho ascoltato un'intervista di un alto funzionario INPS, forse addirittura il presidente - ma non ne sono sicuro -, il quale...
Discussione
20/07/2017 1.13.01
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
marianute marianute 20/07/2017 ore 11.03.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pagamenti INPS all'estero

Ma pensa te, volendo, avremmo un pozzo di san Patrizio a disposizione, pieno zeppo di soldi provenienti dalla malavita e ci attacchiamo all'esborso per i residenti all'estero.
1994Enrico 1994Enrico 20/07/2017 ore 11.11.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pagamenti INPS all'estero

Quale sarebbe il problema? Ogni anno arrivano centinaia di migliaia di lavoratori in regola pronti a versare miliardi di contributi.
amicotuo913 amicotuo913 20/07/2017 ore 12.08.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pagamenti INPS all'estero

@1994Enrico scrive:
Ogni anno arrivano centinaia di migliaia di lavoratori in regola pronti a versare miliardi di contributi.

Humm...mi sà che questa non la ho capita!
amicotuo913 amicotuo913 20/07/2017 ore 12.09.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pagamenti INPS all'estero

@marianute scrive:
avremmo un pozzo di san Patrizio a disposizione, pieno zeppo di soldi provenienti dalla malavita

....Ed anche questa non ho capito!
marianute marianute 20/07/2017 ore 15.12.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pagamenti INPS all'estero

Beni e denaro provenienti da investimenti dovuti ad attività illecite, possono essere requisiti ed usati al meglio. Qualche volta accade, molte volte no. Sono miliardi, mica noccioline.
1994Enrico 1994Enrico 20/07/2017 ore 19.21.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pagamenti INPS all'estero

@amicotuo913 scrive:
@1994Enrico scrive:
Ogni anno arrivano centinaia di migliaia di lavoratori in regola pronti a versare miliardi di contributi.

Humm...mi sà che questa non la ho capita!

https://www.avvenire.it/economia/pagine/pensioni-boeri-all-italia-servono-sempre-piu-immigrati-regolari
sp.awn sp.awn 21/07/2017 ore 16.15.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pagamenti INPS all'estero

da quanto ne so non vorrebbero più pagare le pensioni per chi si decide all'estero almeno questa è la proposta di boeri
amicotuo913 amicotuo913 21/07/2017 ore 21.57.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pagamenti INPS all'estero

Uhmm, vedo che nessuno pensa a quello che ho pensato io...ma lo sò, il mio cervellino è tortuoso.....
marianute marianute 22/07/2017 ore 10.14.43 Ultimi messaggi
amicotuo913 amicotuo913 22/07/2017 ore 15.49.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pagamenti INPS all'estero

va bene...allora scrivo, così discutiamo un pochetto.
Dunque, il concetto "chiave" è questo: le pensioni erogate all'estero sono un problema perchè non danno ritorno, nel senso che sono spese al di fuori dell'italia e non entrano in circolazione corrente qui da noi.
Su questo sono pienamente in accordo, specialmente perchè un presidente INPS mi dà ragione.
Perchè mi dà ragione?
Ecco, tempo addietro ho scatenato un putiferio (mi sembra proprio in questo forum) poichè, infastidito dalle solite uscite dei vari politici che, periodicamente sostengono "Il grande danno che le evasioni fiscali portano alla casse statali", avevo un pò riflettuto sul problema, arrivando alle seguenti conclusioni:
1)- L'evasore è, al di là di ogni altra considerazione, moralmente disprezzabile.
2)- L'evasore, col suo comportamento, gode di vantaggi ingiusti, perchè acquisisce redditi utilizzabili rispetto ad altri partecipanti alle sue stesse categorie, qualunque esse siano.
3) risulta perciò evidente la necessità di perseguirlo nei modi, tempi e gradi previsti dalle normative.
Detto questo però torniamo alla frase sopra riportata, che periodicamente i politici usano per giustificare la situazione economica riguardante le mancate entrate: a me non sembra corretta, perchè sotto il profilo puramente economico credo che i redditi in nero, ovvero quelli non versati come tasse od imposte, (SALVO QUELLI PORTATI ALL'ESTERO)non sono sicuramente messi sotto un mattonea, ma credo che siano messi in circolazione qui da noi; in altri termini, il denaro non versato viene utilizzato per comprare auto, case, abiti, cene, vacanze titoli e quanto altro. Questi denari quindi tornano in gran parte alla stato, sotto forma di iva sugli acquisti, spese di carburante, redditi tassati a carico dei venditori dei beni stessi etc.etc..
Può darsi che il capitolo economico "entrate da tasse" sia quindi inferiore, ma in pari aumenterà il capitolo IVA e gli altri collegati, senza pensare che comunque case, moto, vetture e manufatti in genere, anche se acquistati dagli evasori, fanno comunque girare l'economia.
Come detto, non è una giustificazione degli evasori, ma non è credibile (ed è troppo facile) per i politici coprire le loro carenze gestionali con queste scuse; a me pare che se il denaro resta nel circuito italiano, si può avere un travaso da una voce all'altra, ma globalmente il contenitore è sempre lo stesso ed il totale non può cambiare.
.....E guarda caso, l'altro giorno ho sentito esprimere papale papale questo stesso concetto in merito alle pensioni all'estero; come si giustificano questi due diversi punti di vista?
Mi piacerebbe però avere le vostre opinioni in merito.
marianute marianute 23/07/2017 ore 11.23.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pagamenti INPS all'estero

Francamente, dopo quello che mi hanno costretto a fare della mia microaziendina aperta con entusiasmo ed onestà ai tempi in cui gli 883 uccidevano l'uomo ragno, fatico a non mandarli tutti a quel paese insieme alle loro balle. La mano sempre tesa a chiedere, è diventata una farsa, che, se non ci fosse da piangere a dirotto, ci sarebbe da sganasciarsi per la faccia tosta che hanno. Il dissanguamento subìto mi rende inidonea a disquisire sul tema.
19606463
Francamente, dopo quello che mi hanno costretto a fare della mia microaziendina aperta con entusiasmo ed onestà ai tempi in cui...
Risposta
23/07/2017 11.23.27
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
amicotuo913 amicotuo913 25/07/2017 ore 01.15.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pagamenti INPS all'estero

@marianute :
Guarda, ti capisco, perchè ascoltando, leggendo e cercando di capire qualcosa del loro comportamento, esce un'immagine dei nostri "capi" veramente demotivante.
marianute marianute 25/07/2017 ore 10.56.10 Ultimi messaggi
c.hicca44 c.hicca44 26/07/2017 ore 18.34.40 Ultimi messaggi
c.hicca44 c.hicca44 26/07/2017 ore 19.13.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pagamenti INPS all'estero

@marianute : ma se così si facesse saremmo tutti tranquilli eh....
marianute marianute 27/07/2017 ore 10.14.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pagamenti INPS all'estero

@c.hicca44 : Il problema di questo malcontento che ci attanaglia è, come ci fa capire Amcotuo913, composto di svariate sfaccettature. Quella terra terra, ma determinante, è senza dubbio la pressione fiscale che colpisce le micro/piccole e anche medie aziende tenendo poco appetibile il prodotto per via del prezzo che si è costretti a far pagare per "starci dentro". Di tutto studiano, fuorché un intervento innovativo che porterebbe slancio alla produzione. A questa gravissima zavorra, si aggiungono innumerevoli quanto a volte assurde fiscalità che rallentano invece di velocizzare. Ogni tanto ne parlano in tv di queste cose ma tutto finisce nel dimenticatoio o nelle grandi fauci della politica, carta assorbente, che spesso diventa anche igienica. Poi, onestamente, c'è da fare i conti con le disonestà dilaganti ovunque.
19608951
@c.hicca44 : Il problema di questo malcontento che ci attanaglia è, come ci fa capire Amcotuo913, composto di svariate...
Risposta
27/07/2017 10.14.43
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
amicotuo913 amicotuo913 27/07/2017 ore 13.09.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Pagamenti INPS all'estero

ok...ma nel merito della mia...chiamiamola "tesi", cosa avete da dire?
Che poi, in fondo in fondo, non è molto importante il prelievo, quanto le cose ed i servizi che vengono restituiti al cittadino.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.