Fatti del giorno

Fatti del giorno

Fatti di cronaca, costume e società. Ne parlano TG e giornali... discutiamone insieme.

assolo52 07/09/2017 ore 15.47.24 Ultimi messaggi
segnala

ImpressionatoL'offesa

Non è successo nulla … era solo un bicchiere d’acqua.



Un bicchiere d’acqua è la cosa più facile da avere, ma fino a quando questo sarà possibile? Fino a quando potremmo considerare un nulla un bicchiere d’acqua?

Il cambiamento climatico è sotto gli occhi di tutti, l’effetto principe da cui deriva la minaccia più grave all’ambiente è il riscaldamento della terra. Il caldo eccezionale e la mancanza di piogge hanno messo a dura prova anche il nostro Paese: rubinetti a secco, e impossibilità di irrigare campi coltivati in gran parte delle regioni italiane.

Il caldo di quest’estate è da considerarsi un evento eccezionale che non si ripeterà più negli anni avvenire, o invece è il segnale di una tendenza crescente ormai inarrestabile? Ai circa ottocento milioni di esseri umani che non hanno accesso all’acqua potabile se ne aggiungeranno sempre di più?

Quindi, alla luce di questi fatti, non ritenete che sia un’offesa considerare un bicchiere d’acqua un nulla?
8515648
Non è successo nulla … era solo un bicchiere d’acqua. « immagine » Un bicchiere d’acqua è la cosa più facile da avere, ma fino a...
Discussione
07/09/2017 15.47.24
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
TrumpAno TrumpAno 07/09/2017 ore 21.28.45
segnala

(Nessuno)RE: L'offesa

Condivido ogni singola parola. Purtroppo tante persone non lo hanno ancora capito.
c.hicca44 c.hicca44 08/09/2017 ore 18.27.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'offesa

@assolo52 : posso intervenire ? con la nuova regola , che mi trova comunque contrariata, puoi cancellare ciò che non ti piace
c.hicca44 c.hicca44 08/09/2017 ore 19.03.21 Ultimi messaggi
seilion seilion 09/09/2017 ore 08.35.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'offesa

@assolo52 : l'acqua è il bene più prezioso che abbiamo sul nostro pianeta, ma ci sono "statisti" come il presidente Tramp e quelli che l'hanno mandato al potere, che non vedono più in la del loro denaro
19641618
@assolo52 : l'acqua è il bene più prezioso che abbiamo sul nostro pianeta, ma ci sono "statisti" come il presidente Tramp e...
Risposta
09/09/2017 8.35.58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
assolo52 assolo52 09/09/2017 ore 19.20.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'offesa

@TrumpAno scrive:
Condivido ogni singola parola. Purtroppo tante persone non lo hanno ancora capito.


Secondo me, purtroppo, funziona anche così: che vuoi che sia se nel farmi la doccia consumo una ventina di litri d’acqua in più? Tanto, di sicuro, un altro, per senso civico e rispetto dell’ambiente, ne consumerà venti in meno ... Comunque sia,alla fin fine la pago.

La pago … Tante persone non hanno ancora capito che, a un certo punto, un bicchiere d’acqua costerà più di quello che potranno pagarlo?

19642210
@TrumpAno scrive: Condivido ogni singola parola. Purtroppo tante persone non lo hanno ancora capito. Secondo me, purtroppo,...
Risposta
09/09/2017 19.20.04
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
assolo52 assolo52 09/09/2017 ore 19.23.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'offesa

@c.hicca44 scrive:
posso intervenire ? con la nuova regola , che mi trova comunque contrariata, puoi cancellare ciò che non ti piace


Il forum è pubblico e chiunque può intervenire, perché tu non potresti farlo? … che senso ha questa domanda?
Quale sarebbe questa nuova regola? Io, e credo tutti, già potevamo cancellare quello che non ci piaceva. Io stesso a volte ho modificato e anche cancellato quello che non mi sembrava appropriato-
c.hicca44 c.hicca44 09/09/2017 ore 19.26.35 Ultimi messaggi
assolo52 assolo52 09/09/2017 ore 19.27.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'offesa

@seilion scrive:
l'acqua è il bene più prezioso che abbiamo sul nostro pianeta, ma ci sono "statisti" come il presidente Tramp e quelli che l'hanno mandato al potere, che non vedono più in la del loro denaro


Probabilmente, Tramp, confida nella Divina Provvidenza che regolarmente gli manda giù tanta acqua … Prima o poi (speriamo prima) si renderà conto che quell’acqua non è una benedizione del cielo, e che non la può assolutamente utilizzare per farsi la doccia.
Si dovrà rendere conto che, comunque sia, gli costa molto cara, soprattutto in vite umane.
assolo52 assolo52 09/09/2017 ore 19.57.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'offesa

Impressionante, il cibo che produciamo corrisponde a due terzi dell’impronta idrica del pianeta:

Una tazzina di caffè, per la realizzazione della quale occorrono 7 grammi di caffè, ha un’impronta d’acqua di 140 litri. Per una zolletta di zucchero si produce un ulteriore consumo virtuale di 15 litri d’acqua.

Una fetta di pane comporta l’utilizzo di 40 litri d’acqua

Un piatto di pasta di grano duro ha un’impronta di circa la metà rispetto a un piatto di riso. Nel primo caso infatti per produrre un pacco da 500 grammi il consumo è di 780 litri d’acqua, mentre nel secondo si sale a 1.700.

- Fino a che potrò permettermelo dovrò abituarmi a prendere il caffè amaro, poi consumerò solo la zolletta di zucchero. Pazienza :-( .

- A tavola preferisco la pasta al riso, e qui ho poco da imputarmi, tranne il fatto che mangio.

- Una fetta di pane … per me sarà duro farne a meno. Mah!
assolo52 assolo52 09/09/2017 ore 21.06.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'offesa

@c.hicca44 scrive:
@assolo52 : come non detto. la nuova regola c'è e non l'hai vista. buona serata


Adesso ho visto di cosa si tratta, una buon’anima me lo ha spiegato: potremmo cancellare i post che non ci piacciono di utenti che intervengono in un thread aperto da noi.

Nemmeno io sono d’accordo con questa nuova impostazione.

Non sono mai stato d’accordo nemmeno col fatto che molti interventi venissero moderati, soprattutto perché, su certi argomenti che possono determinare comportamenti pretestuosi, a volte fino alle offese, anche i moderatori sono giocoforza di parte, quindi giudici parziali.

Per parte mia non cancellerò mai nessun post.

Buona serata Forum.



19642343
@c.hicca44 scrive: @assolo52 : come non detto. la nuova regola c'è e non l'hai vista. buona serata Adesso ho visto di cosa si...
Risposta
09/09/2017 21.06.22
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 10/09/2017 ore 17.17.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'offesa

@assolo52 scrive:
Quindi, alla luce di questi fatti, non ritenete che sia un’offesa considerare un bicchiere d’acqua un nulla?


E' un'offesa sì, soprattutto per chi muore di sete.

Il Prof. Ghislain De Marsily, spiegò in una conferenza che il consumo d’acqua effettuato dall’uomo, cioè di quella che sparisce realmente attraverso il ritorno all’atmosfera dopo il suo utilizzo... contrariamente a quella che è rigettata nella natura dopo il suo utilizzo e vi resta disponibile, si suddivide in tre gradi utilizzi: il 70% per l’irrigazione delle colture, il 15% per gli usi domestici ed il 15% per l’industria. Il consumo mondiale di acqua che oggi è di circa 2500 km all’anno, entro il 2050 dovrebbe raddoppiare.
A meno che non saltiamo tutti per aria grazie a Kim e a Trump ... in futuro, già si racconta che vi saranno feroci lotte per potersi appropriare del prezioso "oro blu" che verrà a mancare a causa del cambiamento climatico a sua volta causato dall'uomo che ne ha accelerato i sintomi in questi ultimi 70 anni. Ciònonostante, se da una parte del globo, la siccità avanza e la mancanza d'acqua inizia a scarseggiare... dall'altra parte, si annega tra alluvioni e inondazioni.
Nel frattempo, pare che si stia studiando vari metodi per ricavare l'acqua potabile dall'acqua del mare.
Ma quando i mari saranno prosciugati ... io, tu, noi, non ci saremo più. :-)))
19643000
@assolo52 scrive: Quindi, alla luce di questi fatti, non ritenete che sia un’offesa considerare un bicchiere d’acqua un nulla? E'...
Risposta
10/09/2017 17.17.30
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
ComePioveva ComePioveva 10/09/2017 ore 17.36.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'offesa

La realtà non è sempre quella che ricostruiamo nella nostra mente... L'uomo grazie all'intelligenza - Kim & Trump esclusi - saprà escogitare come non morire di sete. Non siamo come i dinosauri che non potettero far niente contro l'asteroide, anche se oggi si pensa che sia stato solo il colpo di grazia.



https://www.avvenire.it/agora/pagine/israele
ComePioveva ComePioveva 10/09/2017 ore 17.54.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'offesa



Israele: il 70% dell’acqua potabile viene dal mare
3 August 2015 Redazione

Dalla bellissima spiaggia di Palmachim sulla costa israeliana, rimane difficile immaginare ciò che accade nel sottosuolo. Eppure ogni giorno, 624,000 metri cubi d’acqua di mare vengono aspirati da due enormi tubi sotterranei e indirizzati verso 2 kilometri per essere trasformati in acqua potabile. Benvenuti a Sorek, il più grande impianto di desalinizzazione a osmosi inversa, considerata oggi, la tecnica di maggior successo. Nel 2013, a 15 kilometri a sud di Tel Aviv, il complesso fornisce il 20% dell’acqua corrente d’Israele, donando – letteralmente – mare da bere a 1,5 milioni di persone.

http://siliconwadi.it/israele-acqua-potabile-viene-dal-mare-1030
assolo52 assolo52 11/09/2017 ore 15.45.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'offesa

@ComePioveva scrive:
La realtà non è sempre quella che ricostruiamo nella nostra mente... L'uomo grazie all'intelligenza - Kim & Trump esclusi - saprà escogitare come non morire di sete.


Una pubblicità che mi piace molto recita così: chi disegna sogna.

Tutto ciò che di piccolo o maestoso è stato edificato fino ad oggi non è altro che la realizzazione di sogni, di pensieri lungamente elaborati dalla mente umana.

L’uomo, oggi, avendo quasi definitivamente distrutto il mondo avuto in dono, cerca di costruirne uno proprio, egli si contrappone a Dio: distruggo il tuo mondo, e me ne costruisco uno secondo le mie attuali necessità. Non c’è dubbio, quindi, che, venendo meno la quantità di acqua necessaria, riuscirà ad escogitare un modo per idratare il corpo umano.

Non morire di sete … ma l’acqua necessaria alla sopravvivenza non è limitata al solo bicchiere d’acqua. “Per quello che leggo, la mia mente, nel suo piccolo, ricostruisce”, e beninteso non sono un catastrofista, uno scenario di desolazione totale; in un futuro non molto lontano, a causa del cambiamento climatico, e l'imperizia dell'uomo, ci sarà sempre più bisogno di acqua e di terra da coltivare: chi ne avrà ancora disponibile sarà in grado di difenderla contro chi non ne avrà più? L’esodo dei migranti dal così detto terzo mondo non è forse una vera e propria invasione di terre? Ma cosa cercano, di cosa hanno bisogno questi uomini se non di uno spazio vitale?

È stimato che ogni italiano consuma in media 200 litri di acqua al giorno procapite, e nel calcolo non sono stati addizionati, ad esempio, i 140 litri d’acqua necessari per far crescere e tostare 6–7 grammi di caffè, dose contenuta in una tazzina consumata al bar. Solo nel nostro Paese, si consumano nei bar all’incirca 90 milioni di tazzine di caffè al giorno, e non sono compresi i caffè fatti in casa e quelli consumati in altri tipi di locali.

Fate voi il calcolo, ovviamente approssimato, perché per un conto preciso bisognerebbe aggiungerci l’acqua necessaria per la produzione di una fettina di carne, di un bicchiere di latte, di un piatto di pasta, di un litro di olio, di frutta, verdura … del lavaggio d’auto ... ma lo sapevate, io no lo sapevo, che per produrre una lattina di coca cola occorrono 200 litri d’acqua?

Non dubito della capacità di alcune menti geniali, nel loro sogno di realizzare una vita da vivere in mancanza di alcuni generi di prima necessità, ma al mondo, entro il 2050 la popolazione stimata sarà di circa 9 miliardi. Se siete riusciti a fare quel calcolo, moltiplicatelo per 9 miliardi.

L’acqua potabile è un bene prezioso, non versiamone inutilmente nemmeno una goccia.
perculativa perculativa 11/09/2017 ore 15.59.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'offesa

@assolo52 scrive:
L’acqua potabile è un bene prezioso, non versiamone inutilmente nemmeno una goccia.

Tutti quelli che hanno l'acquedotto, usano acqua POTABILE, per lavare la macchina, i pavimenti,sè stessi ecc...Bisognerebbe usare quella del pozzo, io con l'autoclave uso quella del pozzo per lavare
19644056
@assolo52 scrive: L’acqua potabile è un bene prezioso, non versiamone inutilmente nemmeno una goccia. Tutti quelli che hanno...
Risposta
11/09/2017 15.59.24
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
assolo52 assolo52 11/09/2017 ore 16.00.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'offesa

@ComePioveva scrive:
Dalla bellissima spiaggia di Palmachim sulla costa israeliana, rimane difficile immaginare ciò che accade nel sottosuolo. Eppure ogni giorno, 624,000 metri cubi d’acqua di mare vengono aspirati da due enormi tubi sotterranei e indirizzati verso 2 kilometri per essere trasformati in acqua potabile. Benvenuti a Sorek, il più grande impianto di desalinizzazione a osmosi inversa, considerata oggi, la tecnica di maggior successo. Nel 2013, a 15 kilometri a sud di Tel Aviv, il complesso fornisce il 20% dell’acqua corrente d’Israele, donando – letteralmente – mare da bere a 1,5 milioni di persone.


… per un milione e mezzo di persone … a nove miliardi, suppongo che ce ne vorranno un bel po in più di questi impianti.

Impianti che consumano energia, che producono un rumore assordante, che hanno bisogno di molto spazio e possibilità economiche non indifferenti. Senza contare il fatto che ributtano in mare la salamoia residua trattenendo l'acqua marina. A questo punto la salinità dell’acqua aumenterà notevolmente modificando in negativo e irrimediabilmente l’ambiente marino.

Un vantaggio però ci sarà: avremo lo stoccafisso già salato ... e quando rimarrà solo il sale, a quel punto saremo diventati delle capre, o ci saremo estinti?



L’acqua potabile è un bene prezioso, non versiamone inutilmente nemmeno una goccia.
19644063
@ComePioveva scrive: Dalla bellissima spiaggia di Palmachim sulla costa israeliana, rimane difficile immaginare ciò che accade...
Risposta
11/09/2017 16.00.49
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
assolo52 assolo52 11/09/2017 ore 16.24.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'offesa

@c.ioccolatino111 scrive:
E' un'offesa sì, soprattutto per chi muore di sete.


che un bicchiere d'acqua è un nulla diciamolo, appunto, a loro:

La distanza media compiuta ogni giorno in alcuni paesi dell'Africa e dell’Asia per procurarsi acqua potabile è di circa 6 chilometri, fatti a piedi e tra tanti pericoli. Questo compito in genere è affidato a bambine, che nel viaggio di ritorno portano un carico medio di circa 20 chili sulle spalle.

19644098
@c.ioccolatino111 scrive: E' un'offesa sì, soprattutto per chi muore di sete. che un bicchiere d'acqua è un nulla diciamolo,...
Risposta
11/09/2017 16.24.12
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
assolo52 assolo52 11/09/2017 ore 16.25.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'offesa

@c.ioccolatino111 scrive:
Nel frattempo, pare che si stia studiando vari metodi per ricavare l'acqua potabile dall'acqua del mare.
Ma quando i mari saranno prosciugati ... io, tu, noi, non ci saremo più.


Scusa eh, ma perchè non parli per te? tutt'al più per voi :-)
assolo52 assolo52 11/09/2017 ore 17.18.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'offesa

@perculativa scrive:
Tutti quelli che hanno l'acquedotto, usano acqua POTABILE, per lavare la macchina, i pavimenti,sè stessi ecc...Bisognerebbe usare quella del pozzo, io con l'autoclave uso quella del pozzo per lavare

Questo, purtroppo. è possibile solo nei piccoli centri, nelle grosse città si attinge solo dagli acquedotti. Si dovrebbe, dato la necessità, incominciare a differenziare a monte l'acqua da usare, questo vorrebbe dire investimenti, e noi, paese civile, non abbiamo le risorse economiche necessarie.
ComePioveva ComePioveva 11/09/2017 ore 17.18.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'offesa

@assolo52 scrive:
… per un milione e mezzo di persone … a nove miliardi, suppongo che ce ne vorranno un bel po in più di questi impianti.
Impianti che consumano energia, che producono un rumore assordante, che hanno bisogno di molto spazio e possibilità economiche non indifferenti. Senza contare il fatto che ributtano in mare la salamoia residua trattenendo l'acqua marina. A questo punto la salinità dell’acqua aumenterà notevolmente modificando in negativo e irrimediabilmente l’ambiente marino.


a) Dovremo produrne non per 9 o 10 miliardi ma per la quota degli esseri umani non coperti dall'acqua fornita da Madre Natura;
b) L'impianto ad osmosi consuma poca energia, nell'articolo si fa riferimento a questo particolare non trascurabile;
c) L'acqua rubata al mare, come ben sai, ritorna al mare e si ricongiunge con il sale sottrattogli e quindi l'equazione rimane a ZERO.


c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 12/09/2017 ore 17.17.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'offesa

@ComePioveva scrive:
Israele: il 70% dell’acqua potabile viene dal mare


Mi pare anche a Dubai se non erro e altri luoghi.
Cmq, alcuni studiosi e sceinziati già discutono e parlano di un possibile mondo altrove.
Marte, Venere ? Improbabile, a meno che, come nel film "The Martian" uscito nel 2015, in futuro si costruiranno navicelle da poter vivere nello spazio.
Pareva fantascienza anche la macchina volante di Leonardo fino a quando non è spuntato il primo aereo e chissà, fra un tot di anni, i pronipoti dei nostri pronipoti, vivranno su un altro Pianeta.
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 12/09/2017 ore 17.21.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'offesa

@assolo52 scrive:
Scusa eh, ma perchè non parli per te? tutt'al più per voi


Perchè l'uomo è fallibile e mortale e tu sei un uomo. ;-)

Polvere siamo e polvere ritorneremo. :amen

Forse anch'io. :haha
ComePioveva ComePioveva 12/09/2017 ore 20.07.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'offesa

@c.ioccolatino111 scrive:
Mi pare anche a Dubai se non erro e altri luoghi.
Cmq, alcuni studiosi e sceinziati già discutono e parlano di un possibile mondo altrove.
Marte, Venere ? Improbabile, a meno che, come nel film "The Martian" uscito nel 2015, in futuro si costruiranno navicelle da poter vivere nello spazio.
Pareva fantascienza anche la macchina volante di Leonardo fino a quando non è spuntato il primo aereo e chissà, fra un tot di anni, i pronipoti dei nostri pronipoti, vivranno su un altro Pianeta.


Giordano Bruno lo hanno bruciato perché aveva capito che eravamo immersi nello spazio infinito e lo diceva in giro; nello spazio oggi ci andiamo, anche se siamo legati ancora alla Terra. Voyager I si trova ad una distanza dalla Terra di 12.989.009.524 di chilometri e continua ad allontanarsi nello spazio profondo. Con Cassini abbiamo scrutato i pianeti del sistema solare... Insomma da Giordano Bruno di passi ne abbiamo fatti...
assolo52 assolo52 18/09/2017 ore 14.10.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'offesa

@ComePioveva scrive:
a) Dovremo produrne non per 9 o 10 miliardi ma per la quota degli esseri umani non coperti dall'acqua fornita da Madre Natura;
b) L'impianto ad osmosi consuma poca energia, nell'articolo si fa riferimento a questo particolare non trascurabile;
c) L'acqua rubata al mare, come ben sai, ritorna al mare e si ricongiunge con il sale sottrattogli e quindi l'equazione rimane a ZERO.


Non mi riferivo all’immediato, anche perché di quel miliardo circa di esseri umani che non hanno accesso all’acqua potabile non interessa niente a nessuno, quindi sono destinati inevitabilmente a sparire per primi dalla faccia della terra. Mi riferivo alle risorse idriche che occorreranno, in un futuro non molto lontano, a quei 9 miliardi di persone che presumibilmente affolleranno questo pianeta.

Quanta energia consuma quell’impianto non è dato sapere, anche perché l’articolo non ne parla, di certo sarà superiore ai classici approvvigionamenti di raccolta e distribuzione di acqua potabile. L’articolo fa solo riferimento a quello che costa a noi e a loro: a noi arriva a costare fino al 50% in meno.

Io so che l’acqua RUBATA al mare non gli ritornerà mai in eguale quantità e qualità, quindi è una partita che non si concluderà mai con un X … Il tema del topic è un invito a non sprecare inutilmente risorse vitali che sono notevolmente in diminuzione . Leggo, invece, i tuoi interventi come un invito a farlo senza preoccuparcene troppo, come a dire: infondo abbiamo tanto mare da bere, ma non potrà mai essere così.

I tuoi interventi, secondo me, avrebbero sortito un effetto diverso se, oltre a postare solo gli articoli, avessi scritto anche l’invito che le stesse autorità libanesi fanno continuamente ai cittadini, attraverso una profonda campagna d’informazione, per far capire quanto sia fondamentale non abusare dell’acqua …
assolo52 assolo52 18/09/2017 ore 14.20.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'offesa

@ComePioveva scrive:
Giordano Bruno lo hanno bruciato perché aveva capito che eravamo immersi nello spazio infinito e lo diceva in giro; nello spazio oggi ci andiamo, anche se siamo legati ancora alla Terra. Voyager I si trova ad una distanza dalla Terra di 12.989.009.524 di chilometri e continua ad allontanarsi nello spazio profondo. Con Cassini abbiamo scrutato i pianeti del sistema solare... Insomma da Giordano Bruno di passi ne abbiamo fatti...


Prima e dopo Giordano Bruno in molti hanno capito, condiviso, trasmesso teorie, studi e conoscenze sull’universo, come ad esempio Giovanni Domenico Cassini …

Tra i tanti accusati e condannati per eresia possiamo annotare anche Galileo Galilei: fisico, ASTRONOMO, filosofo e matematico, che non fu arso vivo, ma esiliato e costretto all’abiura delle sue concezioni sull'universo. L’aggravante che ha condannato al rogo G.B. è stata senz’altro quella di essere anche un domenicano. Così come la colpa più grave di Ipazia, non è stata quella di essere una matematica, ASTRONOMA e filosofa, non sono stati i suoi studi a condannarla ad essere scorticata viva. L’aggravante che ha condannato Ipazia è stata quella di essere una Donna.

Purtroppo, ad oggi, nessun sacrificio mortale di menti illuminate, nessuno studio, nessun viaggio nello spazio ha potuto concepire e mettere a punto un sistema per trasportare 9 miliardi di esseri umani su un altro pianeta, ammesso che ce ne sia uno simile alla terra su cui poter vivere. Di sicuro, però, qualche mente eccelsa sta sognando già come spostare il pianeta terra in un sistema solare dove sarà possibile rivivere le quattro stagioni.

Comunque sia, il tema della discussione non è questo, la domanda è se, alla luce dei notevoli cambiamenti climatici che stanno caratterizzando il nostro pianeta, e considerando che un miliardo circa di esseri umani è già senza acqua potabile, sia o meno un crimine sprecare una risorsa tanto vitale, e non sia invece il caso di ricominciare ad onorare, lodare e coccolare sorella acqua.
19651264
@ComePioveva scrive: Giordano Bruno lo hanno bruciato perché aveva capito che eravamo immersi nello spazio infinito e lo diceva...
Risposta
18/09/2017 14.20.41
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
assolo52 assolo52 18/09/2017 ore 14.23.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'offesa

@c.ioccolatino111 scrive:
Perchè l'uomo è fallibile e mortale e tu sei un uomo.

Polvere siamo e polvere ritorneremo.

Forse anch'io.


Quindi io, in qualità di uomo, sarei fallibile e mortale, e fino a qui mi sta anche bene.

Quello che proprio non mi va giù è il dubbio su di te, questo forse anch’io cosa vuol dire? Significa che potresti essere un uomo e non una donna? :-(

Accidenti! E meno male che non ci ho mai provato. Doppio :-( :-(


c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 18/09/2017 ore 18.18.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'offesa

@assolo52 scrive:
Così come la colpa più grave di Ipazia, non è stata quella di essere una matematica, ASTRONOMA e filosofa, non sono stati i suoi studi a condannarla ad essere scorticata viva. L’aggravante che ha condannato Ipazia è stata quella di essere una Donna.


Grande Donna Ipazia.
Ma non fu scorticata viva, ma smembrata, squartata e le sue membra furono sepolte in vari luoghi come è accaduto all'eroe William Wallace in Braveheart il cui protagonista e regista è Mel Gibson.

Cmq, ritornando al tuo post, temo che gli anni a venire, dovremo fare molta attenzione a fare buon uso del nettare della vita, altrimenti, saremo costretti ad emigrare come fanno gli uccelli a fine stagione.
19651553
@assolo52 scrive: Così come la colpa più grave di Ipazia, non è stata quella di essere una matematica, ASTRONOMA e filosofa, non...
Risposta
18/09/2017 18.18.23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 18/09/2017 ore 18.25.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'offesa

@assolo52 scrive:
Quello che proprio non mi va giù è il dubbio su di te, questo forse anch’io cosa vuol dire? Significa che potresti essere un uomo e non una donna?


Capisco che qui i fake si sprecano e possano esserci uomini con il nick di donna e viceversa ma... ti giuro su chi ho più caro al mondo, ( e figlie so' piezz''e core ) che io sono donna, femmina, al 1000% ! %-)

Potrei pensare la stessa cosa: per caso sei donna? :mmm
assolo52 assolo52 23/09/2017 ore 15.21.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'offesa

@c.ioccolatino111 scrive:
Capisco che qui i fake si sprecano e possano esserci uomini con il nick di donna e viceversa ma... ti giuro su chi ho più caro al mondo, ( e figlie so' piezz''e core ) che io sono donna, femmina, al 1000% !

Potrei pensare la stessa cosa: per caso sei donna?


Evvabbè, ti credo se tu credi a me.

Diversamente, esiste una prova semplice semplice, elementare direi, tant’è che l’ho imparata alle scuole elementari: la cosiddetta prova del nove: provaci con me, se io ci casco avremo modo di verificalo. :ok :-)))
Se, poi, mi dovessi trovare davanti un uomo e tu una donna il “flirt”non dovrebbe subire un trauma da manicomio, si tratterebbe solo di invertire i ruoli. :-x :-)))
19655492
@c.ioccolatino111 scrive: Capisco che qui i fake si sprecano e possano esserci uomini con il nick di donna e viceversa ma... ti...
Risposta
23/09/2017 15.21.19
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 26/09/2017 ore 17.43.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'offesa

@assolo52 scrive:
la cosiddetta prova del nove: ti credo se tu credi a me.


:prrr

vabbè, ti credo :mmm


:-*

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.