Fatti del giorno

Fatti del giorno

Fatti di cronaca, costume e società. Ne parlano TG e giornali... discutiamone insieme.

elisabetta2016 28/11/2017 ore 23.11.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il grande fratello vip

Questo grande fratello, quello di quest'anno, è fatto di alti e bassi, di momenti gradevoli e di altri fortemente noiosi, come quello fatto di bossari daniele e ayda yespica ,che in questo preciso momento stanno giocando nella casa con una sorta di videogioco demenziale.
Poco fa la de lellis, ivana e luca onestini ci hanno rallegrato e messo di buon umore, con la loro allegria, la loro bellezza , umorismo, gioventu e spontaneita. Il loro momento più bello per noi che li abbiamo visti è stato poco fa in giardino, quando si scherzava tra loro, anche in maniera un po pesante, e si cantava alla grande, canzoni moderne ,anche tristi tipo albachiara, ma cmq coinvolgenti.
Il grande fratello dovrebbe essere fatto solo di gente cosi, che ti rallegra e ti intrattiene per quello che sa dare, invece non so per quale ragione continuano ad ammorbarci con personaggi come Daniele Bossari, che sa di vecchio e di depresso lontano un miglio. Poi l'uscita di Magioglio ha dato il colpo di grazia, almeno lui faceva spettacolo e c'era...ma sto bossari quanto è stato raccomandato per essere stato preferito a tutti quelli che erano meglio di lui in tutto, da predolin, a magioglio, da corinne clary a Gianluca impastato?
8519461
Questo grande fratello, quello di quest'anno, è fatto di alti e bassi, di momenti gradevoli e di altri fortemente noiosi, come...
Discussione
28/11/2017 23.11.49
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
Pensieroricorrente Pensieroricorrente 29/11/2017 ore 14.11.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: RE: Il grande fratello vip

:scream leggere che qualcuno segue il grande fratello mi fa sempre una strana impressione :scream
elisabetta2016 elisabetta2016 29/11/2017 ore 15.50.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: RE: Il grande fratello vip

@Pensieroricorrente : quanti pregiudizi! Io credo di avere un animo leggero e artistico. È nel mio DNA, mio e della mia famiglia. La bellezza, la gradevolezza, la sensibilità, l intelligenza, la poesia, può stare ovunque, anche nel grande fratello. E tanto di cappello a Maria De filippi che sa coglierlo nei giovani, nella gente comune e donarcelo in tv. Io l'ho mal giudicata dopo le affermazioni di Morgan. Ma, tutti vengono, in giovane età, plagiati o cmq costruiti da qualcuno, un insegnante, un genitore. Lei e la sua produzione sono una figura di riferimento per questi ragazzi. Riesce a cogliere la loro acutezza quel non so che che può piacere e lo valorizza. Così può essere anche per lo staff del grande fratello. Vorrei tanto far parte di questa gente.
Pensieroricorrente Pensieroricorrente 29/11/2017 ore 16.13.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: RE: Il grande fratello vip

@elisabetta2016 : Non so se è giusta la definizione di pregiudizi, io non amo la TV e per me potrebbe anche non esistere in casa, al limite (raramente) mi concedo qualche film, ma il pensiero di stare a guardare "cosa succede" dentro alla casa del Grande Fratello è l'ultima cosa che mi può passare per la testa.
19702389
@elisabetta2016 : Non so se è giusta la definizione di pregiudizi, io non amo la TV e per me potrebbe anche non esistere in casa,...
Risposta
29/11/2017 16.13.08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
elisabetta2016 elisabetta2016 03/12/2017 ore 16.26.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: RE: Il grande fratello vip

Siamo arrivati al gran finale. E lunedì sapremo chi è il vincitore del grande fratello vip di quest anno. Ognuno avrà fatto il suo pronostico. Per quanto mi riguarda, credo che vincerà yespica Aida. Le motivazioni sono parecchie. Ma vedendo come si è orientata la Mediaset in queste ultime puntate è negli ultimi filmati, credo che a vincere sarà proprio la yespica. Proprio stamattina su Mediaset extra hanno rimandato i suoi confessionali più commoventi, dai quali traspare un infanzia della yespica non troppo facile. Se a ciò si aggiunge che é stata indagata e accusata di reticenza dai magistrati d Italia nel processo vallettopoli e poi assolta. Ne viene che nella ottica berlusconiano non potrebbe che vincere la yespica
assolo52 assolo52 03/12/2017 ore 20.21.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: RE: Il grande fratello vip

Sappiamo che a lei piace guardare il grande fratello, se ne è già discusso, è stata criticata e snobbata per questo motivo, anche io l’ho fatto. Però, secondo me, “un pochino di autocritica dovremmo farla”: lei, si approccia a questo programma con fare critico, tant’è che non dice che è tutto uno sballo, no!

Fa un'analisi scrupolosa dei personaggi che affollano la casa, e dei momenti che, a parer suo, sono noiosi, demenziali o allegri. Sa che quei personaggi recitano, quindi stanno facendo spettacolo. Sa che si sono autoreclusi li dentro per uno scopo ben preciso: riacquistare una visibilità ormai persa, o mai avuta e, soprattutto, per cercare di accaparrarsi il ricco premio finale.

Sa che è uno spettacolo leggero, privo, come dire … di spessore culturale, mancante di quell’approfondimento che induce a riflettere “sui massimi sistemi”; trasmissioni queste che molti dicono di prediligere ma che non guardano, o che guardano senza capirci nulla, ma averlo fatto, e divulgata la notizia, da un’immagine di se da intellettuale, che fa tanto tendenza nell’era di wikipedia.

“The acculturated by wikipedia” si lamentano molto spesso che la tv italiana non trasmette programmi di qualità a contenuti culturali, ma questo non è vero, le produzioni e proiezioni di questi programmi sono di gran lunga superiori a quelli che, snobbisticamente, riteniamo patetici, penosi, volgari … in una sola parola: spazzatura ... Ma non sono, forse, questi programmi, i più leggeri, quelli maggiormente visti, e che evitano il fallimento delle reti televisive?

Io non guardo molto la tv ma, se per forza di cose, venissi obbligato a farlo, e a dover scegliere tra il grande fratello e, ad esempio, dalla vostra parte, tra l’isola dei famosi e quinta colonna, tra domenica live e domenica in … ebbene, sceglierei quelli che almeno fanno ridere, quelli ritenuti demenziali, ma che non hanno la pretesa di ritenersi, a grande torto, culturali.

Infondo la tv non potrà mai fare cultura, e quando pretende di averlo fatto non è altro che intrattenimento camuffato. Per fortuna esistono i libri.
19704871
Sappiamo che a lei piace guardare il grande fratello, se ne è già discusso, è stata criticata e snobbata per questo motivo, anche...
Risposta
03/12/2017 20.21.44
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
elisabetta2016 elisabetta2016 04/12/2017 ore 18.31.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: RE: Il grande fratello vip

Il mio attaccamento a questo reality, il Grande Fratello, è un fenomeno senza dubbio comune, considerato l'audience e il successo di questo programma, ma anche particolare e da analizzare. Io stessa a volte come adesso, mi trovo a riflettere su questa sorta di dipendenza verso questo programma. Una dipendenza dimostrata dal fatto che quando sto in casa e accendo la tv, metto sempre e solo il grande fratello mandato 24 ore su 24 su Mediaset Extra, e mi faccio intrattenere e accompagnare la giornata e le cose che faccio durante la giornata, dal grande fratello, come se fosse una sorta di radio sempre accesa. E questo fenomeno di sicuro non è solo mio.
E' una forma di mia alienazione o cos'altro? In fondo c'è molta gente che vive sempre con la radio accesa, o la tv di sottofondo. E forse si potrebbe pensare che la ragione a monte di tutti questi nostri modi di essere è la stessa.
Questo programma ti distoglie dal vedere tutto il resto della tv, che per lo piu è deprimente.
La ragione per cui poi ognuno di noi tende a farlo puo essere molteplice.
Perchè vogliamo alienarci intenzionalmente ,chi puo saperlo.
Senza dubbio , pero, è cmq piu normale e meno negativo, vedere il grande fratello, piuttosto che chattare qui dentro, o scrivere nei forum con un nick inventato, che è solo una falsa identita.
Per cui , non andiamo a giudicare le nostre stranezze proprio qui dentro e in questa sede, perchè senza dubbio questo è il posto meno indicato per farlo.
Mi verrebbe da dire "Chi è senza peccato scagli la prima pietra.
Il chattare o stare qui è molto ma molto piu paranoico, strano e sintomo di solitudine e malessere, che non vedere il grande fratello. Su questo non ci piove .
elisabetta2016 elisabetta2016 04/12/2017 ore 23.08.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: RE: Il grande fratello vip

Credo di averci preso... La yespica sarà la vincitrice
elisabetta2016 elisabetta2016 04/12/2017 ore 23.15.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: RE: Il grande fratello vip

Ma sto Daniele da chi è portato?che schifo un essere insignificante come lui finalista e che ha battuto la yespica. Ora per protesta non dovrei vedere il seguito della puntata.
elisabetta2016 elisabetta2016 04/12/2017 ore 23.15.42 Ultimi messaggi
3x3 3x3 05/12/2017 ore 00.15.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: RE: Il grande fratello vip

@elisabetta2016 scrive:
@ComePioveva : ma chi è costui

E' il vincitore del Grande Fratello del 1966 :sbong
assolo52 assolo52 06/12/2017 ore 19.17.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: RE: Il grande fratello vip

Senza alcuna pretesa:

La TV non è altro che un mezzo di intrattenimento che ha avuto, nel passato, anche “lo scopo di educare alla morale vigente”… oltre che informare, certamente non quello di istruire. La tv non è una scuola ne tantomeno un ateneo universitario, e per ciò non può, e di fatto non lo fa, vantare il titolo di precettore. Nulla può più di un libro.

Che dire … ascriversi “meriti accademici”, e solo perché, a proposito di talk show, si hanno gusti diversi, è un modo alquanto bizzarro per farlo.

Il maestro Manzi ha avuto ben altri meriti che quello di aver insegnato, attraverso la televisione, a leggere e scrivere, si dice, a 1 milione e più di italiani adulti. La verità sul suo programma è ben diversa, infatti, in quel periodo, solo poche centinaia di migliaia di persone, non più in età scolastica, riuscirono a prendere la licenza elementare, e grazie soprattutto a corsi serali in aula, istituiti dal ministero dell’istruzione.

buona serata a tutti

19706655
Senza alcuna pretesa: La TV non è altro che un mezzo di intrattenimento che ha avuto, nel passato, anche “lo scopo di educare...
Risposta
06/12/2017 19.17.03
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
elisabetta2016 elisabetta2016 08/12/2017 ore 10.21.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: RE: Il grande fratello vip

Il maestro manzi, io lo vedo come un ingenuo, che adesso vogliono far passare da eroe. E la Rai all'epoca faceva forse ancora più schifo di adesso, perché aveva la pretesa di insegnare e educare gente dura come serci e così ben descritta nei primi libri di Pasolini o in Amarcord di Fellini e in tanti film del neorealismo. Un'Italia fatta di contadini ignoranti. Forse a qualcuno avrà insegnato, tipo alle nuove casalinghe dell'epoca, che stavano a casa a vedere la tv anziché a zappare la terra, grazie a qualche bifolco o operaio che lavorava al posto loro. Vi consiglio qualche libro di Pasolini anziché il libro cuore. Questa è l epoca del grande fratello , della tv commerciale, della legge del soldo e del commercio. Nel bene e nel male. Almeno ci siamo liberati di tanto perbenismo democristiano a cui voi anziani siete ancora così tanto ancorati.
19717569
Il maestro manzi, io lo vedo come un ingenuo, che adesso vogliono far passare da eroe. E la Rai all'epoca faceva forse ancora più...
Risposta
08/12/2017 10.21.07
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
elisabetta2016 elisabetta2016 08/12/2017 ore 20.47.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: RE: Il grande fratello vip

Mi spiace così tanto che sia finito il grande fratello. Mi ricordo che la yespica voleva restare dentro perché si sentiva protetta, così diceva. E allora perché non hanno permesso ai personaggi che ci stavano bene di continuare questo programma che io avrei sicuramente visto. Ho già tanta nostalgia, soprattutto oggi.
elisabetta2016 elisabetta2016 13/12/2017 ore 16.06.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: RE: Il grande fratello vip

Do' sempre molto per scontato l'intelligenza umana, la capacità di essere superiori e di ampie vedute.
E questa cosa succede quasi sempre quando si pensa che gli altri siano come noi, se poi, noi siamo dotati di un po di intelligenza e siamo anche di ampie vedute.
I romani in genere lo sono, di ampie vedute , intendo, vivere nella capitale ed essere della capitale , a prescindere dal ceto sociale a cui appartieni o dal livello culturale, è una marcia in più, perché senza dubbio tutto quel provincialismo e quella ristrettezza di vedute, in noi non esiste. Poi il romano è anche geneticamente molto spaccone e molto sicuro di se, quindi è dotato di una sorta di superiorità e paternalismo molto romano,che lo porta a tollerare le sudditanze!!!! O, detto in altro modo, tutti burini che non ci arrivano. Però, a volte come in certi casi e situazioni parodossali che ad es succedono qui dentro, che è un sito aperto al pubblico e dove chiunque può scrivere e a aprire bocca per mostrare quanto faccia schifo, allora , in quel caso, cominci anche ad apprezzare i pensieri dittatoriali, perché di fronte all'imbecillità forse è giusto la mera soppressione senza concedere nessun diritto di replica o di difesa.
amicotuo913 amicotuo913 17/12/2017 ore 16.29.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: RE: Il grande fratello vip

Io vorrei farvi una domanda: mi sapreste indicare un programma tv veramente "vuoto"?
Sicuramente no, per il semplice fatto che per indicare un su ed un giù ci vuole una linea di riferimento.
Però:
-Se la linea di riferimento fosse tracciabile in assoluto, sarebbe indice di una società cristallizzata.
-Se invece fosse mobile, sarebbe tracciata in funzione, di volta in volta, delle esigenze e dei gusti correnti, quindi non sarebbe un riferimento affidabile.
Confesso di essere molto confuso, perchè non mi piace nè la prima nè la seconda ipotesi.
Penso che la cosa giusta sarebbe una via intermedia, che in effetti esiste, visto che sussistono anche trasmissioni culturali, ovvero trasmissioni che possono insegnare qualcosa.
Insegnare però non basta, se non si riesce anche a stimolare, negli ascoltatori, la volontà di mettere in pratica ciò che viene detto.
Il fatto è che le trasmissioni "rilassanti" sono fonte di rilassamento, mentre le altre sono fonte di impegno....quindi le prime prevarranno sempre.
E poi si potrebbe dire che anche il grande fratello può insegnare qualcosa, (anche se non riesco a capire cosa).
Ma forse è giusto dedicarsi alle cose rilassanti; una volta imparare costantemente qualcosa in più era la strada per arrivare a vivere meglio, sia socialmente sia materialmente...poi è arrivato lo stato sociale, le conquiste sindacali, la pubblica assistenza, le garanzie a priori etc.etc. e molti di noi, una volta arrivati ad un livello di sufficienza economica, forse si sono fermati lì, senza più darsi da fare, perchè in effetti non è più essenziale.
19724354
Io vorrei farvi una domanda: mi sapreste indicare un programma tv veramente "vuoto"? Sicuramente no, per il semplice fatto che...
Risposta
17/12/2017 16.29.12
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.