Fatti del giorno

Fatti del giorno

Fatti di cronaca, costume e società. Ne parlano TG e giornali... discutiamone insieme.

nino251 27/03/2018 ore 23.09.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)IL GOVERNO 5 STELLE


il 5 stalle ha presentato prima delle elezioni un preciso governo
se si allea con qualcuno non puo rispettarlo,

a questo punto il 5 stalle ha 2 possibilita

1) andare per l'ennesima volta all'opposizione
2) dare vita ad un GOVERNO ILLEGGITTIMO, in misura molto maggiore dai precedenti in quanto gli altri avevano solamente il primo ministro diverso dal capo politico della coalizione vincitrice, mentre l'eventuale governo 5 stalle avra LA MAGGIOR PARTE DEI MINISTRI DIVERSI DAI MINISTRI SINGOLARMENTE ELETTI DAL POPOLO
8535628
il 5 stalle ha presentato prima delle elezioni un preciso governo se si allea con qualcuno non puo rispettarlo, a questo punto il...
Discussione
27/03/2018 23.09.04
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
amicotuo913 amicotuo913 29/03/2018 ore 22.06.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL GOVERNO 5 STELLE

@nino251 :
Vedi, già il fatto del tuo continuo ripetere "5 stalle" denuncia la tua opinione verso di loro; ovvio che tutto quanto scrivi sia quindi dettato non da una serena ed obiettiva analisi del loro comportamento, ma dai tuoi sentimenti.
Segnalo, per chi ancora non lo avesse capito, che i 5S, come voti di lista, sono il primo partito del paese, che piaccia oppure no. Se poi qualcuno ha creduto alle proposte ed alle promozioni elettorali, di questo come di tutti gli altri partiti, ad iniziare dai programmi offerti agli elettori, tutti privi della necessarie coperture finanziaria (con l'eccezione del partito della Bonino)...per continuare con le proposte che rispecchiavano principalmente i "desiderata" della popolazione e non le effettive e necessarie operatività, il tutto ovviamente per acquisire consensi ( e certo, altrimenti chi avrebbe votato un partito che offre sofferenze?) ......vuol dire che crede ancora alle favole.
Detto questo, che parifica tutti i "concorrenti", resta il fatto che la situazione è quella che è, e poichè sussiste la necessità di avere un governo operativo ed anche abbastanza in fretta, ti dirò che tutto sommato a me và più che bene un miscuglio tra lega e 5S, sperando che ognuno di loro tiri fuori quel qualcosa di buono che forse hanno in fondo al cassetto. In merito poi a quanto scrivi: "avrà LA MAGGIOR PARTE DEI MINISTRI DIVERSI DAI MINISTRI SINGOLARMENTE ELETTI DAL POPOLO"...scusa, ti spiacerebbe dirmi da quando in quà i ministri sono eletti dal popolo?
Infine ti dirò che ovviamente non sò cosa riusciranno a fare i nuovi eletti...ma visto cosa sono riusciti a fare (o meglio a NON FARE) gli "esperti, dotti e professionali" politicanti che abbiamo avuto sino ad ieri....ben vengano nuove leve!
E pensare che dal 1950 in poi siamo cresciuti sani, attivi e produttivi, sino a raggiungere nel 1980 il PIL della Gran Bretagna....
19796635
@nino251 : Vedi, già il fatto del tuo continuo ripetere "5 stalle" denuncia la tua opinione verso di loro; ovvio che tutto quanto...
Risposta
29/03/2018 22.06.06
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
ComePioveva ComePioveva 29/03/2018 ore 23.32.53
segnala

(Nessuno)RE: IL GOVERNO 5 STELLE

Una per tutte; un importante rappresentante del M5S considera la flat tax un vantaggio anche per i poveri... non sapendo che chi non dichiara per insufficienza di reddito o perché ha un reddito al minimo della flat tax non sa che farsene... eppure pontificano...
marianute marianute 30/03/2018 ore 15.03.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL GOVERNO 5 STELLE

@ComePioveva : Pontificano perché la gente ha voglia di cambiamento e s'illude che possano ravanare come vogliono nell'acqua torbida. Per ravanare in quell'acqua non basta averci le palle, ci vogliono gli appoggi giusti con i mezzi giusti al momento giusto.
ComePioveva ComePioveva 30/03/2018 ore 17.01.20
segnala

(Nessuno)RE: IL GOVERNO 5 STELLE

@marianute scrive:
Pontificano perché la gente ha voglia di cambiamento


Diceva Amiel, fiolosofo svizzero dell'800, L’adorazione delle apparenze si paga... e noi italiani queste adorazioni le pagheremo...
nino251 nino251 30/03/2018 ore 18.59.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL GOVERNO 5 STELLE

@amicotuo913 scrive:
In merito poi a quanto scrivi: "avrà LA MAGGIOR PARTE DEI MINISTRI DIVERSI DAI MINISTRI SINGOLARMENTE ELETTI DAL POPOLO"...scusa, ti spiacerebbe dirmi da quando in quà i ministri sono eletti dal popolo?



DA QUANDO qualcuno HA AVUTO LA BELLA IDEA DI DICHIARARLI PRIMA DEL VOTO

i voti 5 stalle sono stati dati per QUEI DETERMINATI MINISTRI
e non per altri

quindi un governo 5 stalle con altri ministri è a tutti gli effetti UN GOVERNO ABUSIVO
ComePioveva ComePioveva 30/03/2018 ore 19.21.40
segnala

(Nessuno)RE: IL GOVERNO 5 STELLE

@nino251 : Considerazioni del tutto logiche, purtroppo sono bravi a creare apparenze che pagheremo...
amicotuo913 amicotuo913 30/03/2018 ore 21.28.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL GOVERNO 5 STELLE

@ComePioveva scrive:
Bè, cosa devo dirti? Passi per nino ed il suo 5 stalle (dizione a mio parere piuttosto di cattivo gusto) ...ma sono un pò sorpreso per la tua intransigenza in merito.
Vediamo un pò: a mio avviso, non è questione di tassazione flat, progressiva o proporzionale; ma è questione di come sono regolamentate le quote che queste tassazioni rendono disponibili. Sempre a mio avviso, la tassazione progressiva, in sè stessa, non è grave, perchè se gli importi derivanti fossero "restituiti" ai vari soggetti sotto forma di servizi e benefici validi (strade, trasporti, ferrovie, servizi sociali, agevolazioni etc.etc.) sarebbe del tutto accettabile. Parimenti la flat premia i livelli elevati, è indiscutibile...ma se gli importi così venuti "disponibili" fossero oggetto di regolamentazione accurata (per esempio imponendo l'obbligo di reinvestire nelle stesse aziende o nella ricerca congrue percentuali di tali importi, sicuramente ne uscirebbe un vantaggio per tutti, anche per le classi meno abbienti.)
Insomma, il problema è "voler gestire queste risorse" e questo dipende dai soggetti politici ed amministrativi a questo preposti. Per fare un esempio, la ricerca in italia è subordinata agli interessi professionali dei vari "baroni", mente negli USA è finanziata dalle aziende, che godono della detrazione completa di tali oneri: là le cose funzionano, da noi invece no.
Urca, devo interrompere, ma il succo lo ho scritto....
ComePioveva ComePioveva 30/03/2018 ore 21.37.15
segnala

(Nessuno)RE: IL GOVERNO 5 STELLE

@amicotuo913 : La flat tax è una ingiustizia; chi ti sta scrivendo ci guadagnerebbe alla grande. Le tasse devono essere progressive proprio perché chi più ha è chiamato a contribuire di più. Non parliamo delle aziende che oggi hanno già una tassazione abbastanza favorevole come sento dire in azienda. Quindi la flat tax è per la gran parte minor contribuzione dell'IRPEF, cioè vantaggio per persone agiate a sfavore della collettività.
amicotuo913 amicotuo913 30/03/2018 ore 23.02.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL GOVERNO 5 STELLE

@ComePioveva :
Vedi, la flat è questione dibattuta da parecchio tempo....torno a dire che se lasci più denaro a disposizione "nominale" dei vari soggetti, ma imponi loro un preciso utilizzo di tali fondi, potrebbe anche andare bene.Il problema è credere che questo sia possibile e fattibile.
Mi rendo conto che stò proponendo una versione alternativa alla tassazione progressiva, che quasi sicuramente potrebbe funzionare per le aziende, piccole, medie e grandi...non so però se potrebbe funzionare anche con altri soggetti, tipo dentisti, notai, studi d'ingeneria etc. Personalmente sono favorevole alla progressività, ma ciò non toglie che la flat, gestita nei modi opportuni, potrebbe forse avere delle positività.
ComePioveva ComePioveva 30/03/2018 ore 23.06.10
segnala

(Nessuno)RE: IL GOVERNO 5 STELLE

@amicotuo913 scrive:
edi, la flat è questione dibattuta da parecchio tempo....torno a dire che se lasci più denaro a disposizione "nominale" dei vari soggetti, ma imponi loro un preciso utilizzo di tali fondi, potrebbe anche andare bene.Il problema è credere che questo sia possibile e fattibile.


E' taglio delle tasse a PRIVATI, mi spiego? Glieli hai lasciati nelle tasche... e quindi? Gliene vuoi dare altri di soldi se investono? E in che cosa? quadri? gioielli? appartamenti?
amicotuo913 amicotuo913 30/03/2018 ore 23.11.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL GOVERNO 5 STELLE

@nino251 scrive:
DA QUANDO qualcuno HA AVUTO LA BELLA IDEA DI DICHIARARLI PRIMA DEL VOTO

Mah!...A me sembra semplicemente che sia stata una proposta come un'altra, valida in regime di "proposte" elettorali. In ogni caso un conto è la proposta, un conto è ricevere il beneplacito delle Camere.Personalmente non mi colpisce più di tanto, non merita nè particolare approvazione nè particolare disapprovazione.
Ma forse è perchè sono un pò troppo "disincantato" da tutte le parole che i politicanti pronunciano
amicotuo913 amicotuo913 30/03/2018 ore 23.39.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL GOVERNO 5 STELLE

@ComePioveva :
Humm...qui il discorso diventa difficile, innesca un problema morale, di ricaduta di tali importi e di smitizzazione dell' l'evasione.
-Moralmente è indiscutibile che non dovrebbe essere consentito a certe categorie o soggetti di avere redditi eccessivi...ma i ricchi ci sono sempre stati,da che mondo è mondo, quindi o iniziamo una guerra santa...oppure sempre ci saranno.
-Rifacendomi a quello che scrivi, segnalo (moralità a parte) che se quei privati investono in quadri, gioielli, appartamenti...ed aggiungo auto, viaggi, abiti, mobili...sono comunque ricadute nel circuito produttivo, ovvero saranno auto vendute, muratori che lavorano, edilizia che gira, sarti che cuciono abiti etc.
-Per l'evasione, poichè si dice che il sovvenzionamento della flat potrà essere a costo quasi zero, nel presupposto che si incrementeranno le entrate fiscali (a fronte di aliquote ridotte si presuppone che la gente preferisca pagare tutto piuttosto che evadere), lasciami dire che: primo, non ci credo; secondo, che l'evasione (sempre moralità a parte), viene GIA' recuperata dallo stato, poichè la quota non versata in tasse viene in gran parte rimessa nel circuito economico nazionale; solo se viene accantonata all'estero sono dolori, ma questo dovrebbe essere perseguito ed impedito.
E poi, alla fine tutti sono privati, anche i titolari delle società, i soci delle stesse e chi altro...ricordo male oppure il buon Berlusconi ha pagato, come privato, circa un milione di euro al mese alla moglie divorziata?
marianute marianute 31/03/2018 ore 09.35.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL GOVERNO 5 STELLE

Si perde tempo e non si affondano i denti nei problemi vitali. Nessuno osa, dopo che per qualcuno il numero 18 si è trasformato in 47.
ComePioveva ComePioveva 31/03/2018 ore 12.11.19
segnala

(Nessuno)RE: IL GOVERNO 5 STELLE

@marianute scrive:
Nessuno osa


Perché manca la speranza che i problemi italiani possano essere risolti.
nino251 nino251 31/03/2018 ore 22.48.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL GOVERNO 5 STELLE

@amicotuo913 scrive:
Bè, cosa devo dirti? Passi per nino ed il suo 5 stalle (dizione a mio parere piuttosto di cattivo gusto) ...ma sono un pò sorpreso per la tua intransigenza in merito.
Vediamo un pò: a mio avviso, non è questione di tassazione flat, progressiva o proporzionale; ma è questione di come sono regolamentate le quote che queste tassazioni rendono disponibili. Sempre a mio avviso, la tassazione progressiva, in sè stessa, non è grave, perchè se gli importi derivanti fossero "restituiti" ai vari soggetti sotto forma di servizi e benefici validi (strade, trasporti, ferrovie, servizi sociali, agevolazioni etc.etc.) sarebbe del tutto accettabile. Parimenti la flat premia i livelli elevati, è indiscutibile...ma se gli importi così venuti "disponibili" fossero oggetto di regolamentazione accurata (per esempio imponendo l'obbligo di reinvestire nelle stesse aziende o nella ricerca congrue percentuali di tali importi, sicuramente ne uscirebbe un vantaggio per tutti, anche per le classi meno abbienti.)
Insomma, il problema è "voler gestire queste risorse" e questo dipende dai soggetti politici ed amministrativi a questo preposti. Per fare un esempio, la ricerca in italia è subordinata agli interessi professionali dei vari "baroni", mente negli USA è finanziata dalle aziende, che godono della detrazione completa di tali oneri: là le cose funzionano, da noi invece no.
Urca, devo interrompere, ma il succo lo ho scritto....



le destinazioni sono le stesse per le quali stiamo pagando ed abbiamo pagato negli anni scorsi
non si tratta di gestire un tesoretto di superfluo o di fare finanza "creativa"
gli impieghi gia ci sono e sono abbastanza da non far essere sufficienti le risorse attuali,
quindi non c'entra niente cosa si fa con quei soldi o se in qualche modo verrebbero restituiti(chissa poi come) alle stesse aziende come dici tu
nino251 nino251 31/03/2018 ore 22.49.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL GOVERNO 5 STELLE

@amicotuo913 scrive:
Vedi, la flat è questione dibattuta da parecchio tempo....torno a dire che se lasci più denaro a disposizione "nominale" dei vari soggetti, ma imponi loro un preciso utilizzo di tali fondi, potrebbe anche andare bene.Il problema è credere che questo sia possibile e fattibile.
Mi rendo conto che stò proponendo una versione alternativa alla tassazione progressiva, che quasi sicuramente potrebbe funzionare per le aziende, piccole, medie e grandi...non so però se potrebbe funzionare anche con altri soggetti, tipo dentisti, notai, studi d'ingeneria etc. Personalmente sono favorevole alla progressività, ma ciò non toglie che la flat, gestita nei modi opportuni, potrebbe forse avere delle positività.



quale dovrebbe essere il preciso utilizzo di tali fondi?
nino251 nino251 31/03/2018 ore 22.52.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL GOVERNO 5 STELLE

@amicotuo913 scrive:
valida in regime di "proposte" elettorali.



NO dato che la legge precisa in maniera inequivocabile che i ministri vanno scelti successivamente,
ed un NO
ancora piu grande dato che adesso che i cittadini hanno votato PRECISAMENTE QUEI MINISTRI proposti da giggino qualsiasi altro governo sarebbe illeggittimo, mentre QUEL governo SAREBBE IRREALIZZABILE
nino251 nino251 31/03/2018 ore 22.54.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL GOVERNO 5 STELLE

@marianute scrive:
Si perde tempo e non si affondano i denti nei problemi vitali. Nessuno osa, dopo che per qualcuno il numero 18 si è trasformato in 47.



18 IN 47?
amicotuo913 amicotuo913 01/04/2018 ore 03.05.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL GOVERNO 5 STELLE

@nino251 scrive:
quale dovrebbe essere il preciso utilizzo di tali fondi?

....Per esempio si può imporre che notevoli percentuali di quanto quanto lasciato a mani dei vari soggetti sia obbligatoriamente reinvestito nelle loro attività , in fondazioni, in centri di studio, in centri di ricerca. In effetti sarebbero i privati a promuovere questo tipo di attività. Questo sistema funziona già in alcuni stati, anche se non è la perfezione.
amicotuo913 amicotuo913 01/04/2018 ore 03.33.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL GOVERNO 5 STELLE

@nino251 :
Mi pare che tu confonda la condizione di "proposta" con la condizione di "nomina". Si possono presentare o meno dei nominativi, ma la scelta resta delegata alle Camere.
Se poi qualcuno ha votato quel partito, solo perchè ha proposto quei nominativi ...contento lui, contenti tutti...c'è comunque di peggio.
Peraltro a mio avviso tale azione è stata motivata anche dal fatto che tutti i 5S sono considerati, dagli avversari, gentucola incapace, di bassa forza e totalmente ignorante, perciò qualcuno ha ritenuto opportuno "fare dei nomi" presumibilmente in grado di capire qualcosa.
marianute marianute 01/04/2018 ore 18.35.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL GOVERNO 5 STELLE

@nino251 : Quando si è tentato di toccare il fatidico art. 18, il promotore è diventato morto che parla (47 nella smorfia)
nino251 nino251 01/04/2018 ore 19.38.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL GOVERNO 5 STELLE

@amicotuo913 scrive:
....Per esempio si può imporre che notevoli percentuali di quanto quanto lasciato a mani dei vari soggetti sia obbligatoriamente reinvestito nelle loro attività , in fondazioni, in centri di studio, in centri di ricerca. In effetti sarebbero i privati a promuovere questo tipo di attività. Questo sistema funziona già in alcuni stati, anche se non è la perfezione.


E COME DOVREBBE ESSERE RIFUSA LA PARTE DI TASSE CHE QUESTI NON PAGANO PIU?
CI SAREBBE UN DISAVANZO DI CASSA
nino251 nino251 01/04/2018 ore 19.41.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL GOVERNO 5 STELLE

@amicotuo913 scrive:
Mi pare che tu confonda la condizione di "proposta" con la condizione di "nomina". Si possono presentare o meno dei nominativi, ma la scelta resta delegata alle Camere.
Se poi qualcuno ha votato quel partito, solo perchè ha proposto quei nominativi ...contento lui, contenti tutti...c'è comunque di peggio.
Peraltro a mio avviso tale azione è stata motivata anche dal fatto che tutti i 5S sono considerati, dagli avversari, gentucola incapace, di bassa forza e totalmente ignorante, perciò qualcuno ha ritenuto opportuno "fare dei nomi" presumibilmente in grado di capire qualcosa.


LA "proposta" va fatta dopo aver avuto il mandato dal presidente della repubblica
mentre che quello che tu chiami "nomina" non è altro che approvazione da parte delle camere
perche le camere non nominano nessuno ma solamente danno la fiducia ad un governo che altri hanno formato
amicotuo913 amicotuo913 01/04/2018 ore 23.23.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL GOVERNO 5 STELLE

@nino251 scrive:
E COME DOVREBBE ESSERE RIFUSA LA PARTE DI TASSE CHE QUESTI NON PAGANO PIU?
CI SAREBBE UN DISAVANZO DI CASSA

Ok....ci sarebbero meno entrate dirette nelle casse statali, ma questo è il problema base della flat, che svariati promotori di questa procedura, nella passata tornata elettorale, hanno considerato non rilevante o comunque superabile : LORO AFFERMAZIONI, NON MIE AFFERMAZIONI. (Per inciso, dirò che questa è una delle tante proposte "allettanti" effettuate al solo scopo di acquisire consensi e che sono peggio, a mio avviso, di avere in anticipo presentato i nominativi di coloro che, all'interno del partito, sarebbero stati proposti come ministri in caso di vittoria elettorale. Giova ricordare che i ministri sono nominati formalmente dal Presidente della Repubblica, ma i nomi vengono proposti dal Presidente del Consiglio e devono comunque avere la fiducia del Parlamento).
Tornando alla flat, se non ti piace dovresti quindi prendertela con chi la ha proposta; personalmente ho già scritto che sono favorevole alla tassazione progressiva.
Sussistono però alcune considerazioni, cui ho accennato in post precedenti e che non mi dispiacerebbero. In effetti i privati potrebbero attivarsi in iniziative che lo stato ha dimostrato di non essere in grado di portare avanti; in altri termini la cosa potrebbe funzionare così: o tu investi quanto hai recuperato con la flat nella tua attività, in centri di ricerca, di studio etc, dandoci il tuo nome e restandone proprietario, oppure tali importi te li prendo. Questo detto proprio alla buona, tanto per rendere l'idea.
Solo in questo contesto ci potrebbe essere un ritorno notevole a favore della collettività.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.