Fatti del giorno

Fatti del giorno

Fatti di cronaca, costume e società. Ne parlano TG e giornali... discutiamone insieme.

amicotuo913 02/05/2018 ore 01.01.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)ennesima strage in montagna

Continuo a chedermi come possano succedere queste cose.
Quante morti, ogni anno, ci sono in montagna, tra sciatori fuori pista, scalatori, escursionisti, marce longhe etc.etc.?
Continuo a chiedermi perchè si debba rischiare la vita così.
Eppure ci sono cellulari, geolocalizzatori, traccianti e quanto altro...non potrebbero essere resi obbligatori?
E le attività, non potrebbero essere soggette ai controlli del caso ed a seri limiti operativi se si sospettano o presumono condizioni di rischio?
Continuo a chiedermi come sia possibile partire per una vacanza e tornare in una bara....e non voglio nemmeno a pensare a chi resta ...
8537237
Continuo a chedermi come possano succedere queste cose. Quante morti, ogni anno, ci sono in montagna, tra sciatori fuori pista,...
Discussione
02/05/2018 1.01.54
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
c.hicca44 c.hicca44 02/05/2018 ore 18.27.52 Ultimi messaggi
DiserbanteVirtuale DiserbanteVirtuale 03/05/2018 ore 06.54.18
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@amicotuo913 :

Sai che c'è,
che tutti gli scalatori, escursionisti, sciatori fuori pista, dicono che lo fanno perchè amano la montagna, e la rispettano.
La verità è che sono degli invasati, dei vuoti dentro, e cercano di compensare tale vuoto con cose estreme, pericolose. Non è affatto vero che risepttano la montagna: la sfidano, con un orgoglio e una presunzione dentro da Dei dell'olimpo, onnipotenti.
E la montagna però se ne fotte di queste loro esigenze (giustamente), la montagna segue il suo corso inerziale, naturale, e prende vite come e quando vuole, come e quando meno te lo aspetti, magari proprio mentre pensavi "cazzo sono forte, ce l'ho fatta, sono arrivato..".
c.hicca44 c.hicca44 03/05/2018 ore 19.04.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@amicotuo913 : però (te lo dico da ex montanara) la montagna ti pone dei limiti . è inutile tentare una ferrata se soffri di vertigini , è inutile saltellare senza equipaggiamento alcuno sapendo che camminerai per 12 ore , dopo aver studiato il percorso ovviamente. alcuni errori sono imperdonabili , con tutto il rispetto per i morti
19816814
@amicotuo913 : però (te lo dico da ex montanara) la montagna ti pone dei limiti . è inutile tentare una ferrata se soffri di...
Risposta
03/05/2018 19.04.29
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
amicotuo913 amicotuo913 04/05/2018 ore 01.10.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@DiserbanteVirtuale :
Eppure se parli con la gente che si dedica a questo tipo di attività, ti trovano mille motivi per giustificarle ....e se poi andiamo ad analizzarli, va a finire che hanno ragione loro, perchè la vita và vissuta, perchè la vita è una sfida, perchè l'ebrezza del paracadutismo è impagabile, perchè non si può vivere in passività, perchè...perchè....
marianute marianute 04/05/2018 ore 09.21.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

Il Diserbante c'ha colto un punto interessante che passa abbastanza inosservato difronte alla tipica frase di grande passione per le scalate. Non dico che siano proprio degli invasati, ma la faccenda della "sfida" e dell'orgoglio muove certe persone a rischiare la vita. Purtroppo in montagna se ti viene addosso una slavina, anche se ti trovano coi gps (ammesso che il colpo lo faccia funzionare ancora) non è sufficiente il tempo per estrarti in vita.
19817104
Il Diserbante c'ha colto un punto interessante che passa abbastanza inosservato difronte alla tipica frase di grande passione per...
Risposta
04/05/2018 9.21.38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
ComePioveva ComePioveva 04/05/2018 ore 13.22.34
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

Il desiderio di superarsi è insito nell'essere umano; oggi la montagna e il mare, ma anche lo spazio, rappresentano quello che per i cavernicoli rappresentava il rischio di uscire dalla caverna. Se non fosse esistito questo desiderio non so se l'umanità sarebbe esistita così come la conosciamo.
c.hicca44 c.hicca44 04/05/2018 ore 16.16.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@ComePioveva : desiderio di superarsi rischiando la pelle....sono perplessa
marianute marianute 04/05/2018 ore 17.16.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

C'ha mica tutti i torti ComePioveva, senza azzardo non si arrivava dove siamo arrivati. Ora però qui si tratta di sfide personali che nascono e muoiono in ambito ristrettissimo. Il principio è lo stesso, ma gli effetti mi pare di no. Forse sbaglio angolazione....
c.hicca44 c.hicca44 04/05/2018 ore 17.21.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@marianute : ma qualche volta è meglio fermarsi un attimo ...no?
marianute marianute 04/05/2018 ore 17.29.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@c.hicca44 : Si dice: chi si ferma è perduto....locuzione dai mille risvolti, in questo caso è evidente che la smania di realizzare un desiderio gioca contro.
c.hicca44 c.hicca44 04/05/2018 ore 17.31.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@marianute : non saprei sai....una volta (tra l'altro ero da sola ) ho avuto una crisi seria di panico. m'è passata tutta la vita davanti. sono rimasta seduta su quelle roccette e ....ho pianto....poi pian piano sono scesa. ma non lo dimenticherò mai
marianute marianute 04/05/2018 ore 17.37.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@c.hicca44 : A bè, certo, non c'è come la crisi di panico che ti fa impazzire...
c.hicca44 c.hicca44 04/05/2018 ore 17.38.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@marianute : eh sì volevo provare un sentiero parecchio "esposto"....parecchio
marianute marianute 04/05/2018 ore 17.42.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@c.hicca44 : Un sentiero da camosci praticamente...ha ha ha. Pazzerellona! Che ti sei magnata una volta giunta sul suolo dei comuni mortali, c'hai dato dentro con il cibo compensatorio eh, confessa...
c.hicca44 c.hicca44 04/05/2018 ore 17.45.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@marianute : io in montagna ho sempre mangiato moltissimo. mi allenavo tutto l'anno 5 giorni la settimana, e sui monti camminavo ore e ore. bruciavo calorie anche da ferma ;-)
c.hicca44 c.hicca44 04/05/2018 ore 17.48.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@amicotuo913 : io e maria siamo andate un tantino o. t. ma in linea col tuo discorso ehhh ;-)
marianute marianute 04/05/2018 ore 17.49.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@c.hicca44 : Dio misericordioso che tutto vedi, fa che anch'io bruci calorie anche da ferma !!! :many
c.hicca44 c.hicca44 04/05/2018 ore 17.51.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@marianute : ehhhhm.....causa sfracellamento di caviglia parlo al passato come vedi. potevo almeno sfracellarmela gloriosamente sulle mie roccette....invece no. mi son spalmata su un marciapiedi senza buche
marianute marianute 04/05/2018 ore 17.52.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

Hai ragione c.hicca, i nostri rotolini non devono inquinare l'argomento più del minimo. Fatto sta che viene un po' il magone pensare a persone sane, in splendida forma fisica, pratiche dei monti, che tutto un tratto vengono inghiottite dalla montagna.
DiserbanteVirtuale DiserbanteVirtuale 04/05/2018 ore 19.05.26
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@ComePioveva scrive:
Il desiderio di superarsi è insito nell'essere umano; oggi la montagna e il mare, ma anche lo spazio, rappresentano quello che per i cavernicoli rappresentava il rischio di uscire dalla caverna. Se non fosse esistito questo desiderio non so se l'umanità sarebbe esistita così come la conosciamo.


Ci sono rischi e rischi.
Ci sono rischi che corri per il sapere, la conoscenza, e sono rischi calcolati.
Intendo quelli delle missioni spaziali, o negli abissi marini.
Coloro che vanno in montagna o con la tavola cercano l'onda anomala oceanica sono rischi fini a se stessi, stupidi, inutili, a riempire quei vuoti di cui menzionavo sopra.
E poi alla fine sono quelli che portano più morti o ferite invalidanti.
Le spedizioni spaziali o marine, di ricerca, partono da studi di anni, di traiettorie di asteroidi, cunicoli e massi sui fondali, tutto mappato, studiato. Certo la sfiga è sempre in agguato, qualcosa può sempre andare storto, ma va messa in conto.
Gli avventurieri invece delle sfide con se stessi, nonostante dicano conoscere bene una montagna, un passo, è sempre una conoscenza superficiale.
Poi se ci pensi, quella presunzione dentro ce l'hanno sempre, che non li molla, ed è quella mortale, quella che li fa pensare sì ok, il percorso indicato dal soccorso alpino, dalla protezione civille l'ho fatto, era una cazzata, troppo facile, voglio andare di là....oltre..
Perchè le pensano queste cose, altrochè se le pensano....e le fanno.
Apposta li ho definiti invasati, forse esagerando, ma nemmeno più di tanto.
ComePioveva ComePioveva 04/05/2018 ore 19.40.17
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@marianute scrive:
Ora però qui si tratta di sfide personali che nascono e muoiono in ambito ristrettissimo.


L'azzardo c'è sempre, anche passeggiando per strada. Anzi ci sono più vittime per le strade che vittime in mare o in montagna. Ci ha colpito l'evento perché il contorno ne ha esaltato la drammaticità, al pari di quando precipita un aereo ed in un sol colpo muoiono centinaia di persone, eppure continuiamo a viaggiare in aereo. Che l'idea di scalare una montagna sia venuta in un gruppo sparuto di amici non cambia la natura dell'escursione che rimane sempre una sfida... e menomale che nell'umanità nascono ancora "pionieri"...
ComePioveva ComePioveva 04/05/2018 ore 19.41.56
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@c.hicca44 scrive:
desiderio di superarsi rischiando la pelle....sono perplessa


Pensa a Soldini... è straricco eppure si avventura in solitario...
c.hicca44 c.hicca44 04/05/2018 ore 19.43.21 Ultimi messaggi
c.hicca44 c.hicca44 04/05/2018 ore 19.44.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@ComePioveva : ops .....ehhhm.... (aiutooooooo) ...chi è soldini?
c.hicca44 c.hicca44 04/05/2018 ore 19.44.56 Ultimi messaggi
ComePioveva ComePioveva 04/05/2018 ore 19.47.27
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@DiserbanteVirtuale scrive:
Ci sono rischi e rischi.
Ci sono rischi che corri per il sapere, la conoscenza, e sono rischi calcolati.
Intendo quelli delle missioni spaziali, o negli abissi marini.
Coloro che vanno in montagna o con la tavola cercano l'onda anomala oceanica sono rischi fini a se stessi, stupidi, inutili, a riempire quei vuoti di cui menzionavo sopra.
E poi alla fine sono quelli che portano più morti o ferite invalidanti.
Le spedizioni spaziali o marine, di ricerca, partono da studi di anni, di traiettorie di asteroidi, cunicoli e massi sui fondali, tutto mappato, studiato. Certo la sfiga è sempre in agguato, qualcosa può sempre andare storto, ma va messa in conto.
Gli avventurieri invece delle sfide con se stessi, nonostante dicano conoscere bene una montagna, un passo, è sempre una conoscenza superficiale.
Poi se ci pensi, quella presunzione dentro ce l'hanno sempre, che non li molla, ed è quella mortale, quella che li fa pensare sì ok, il percorso indicato dal soccorso alpino, dalla protezione civille l'ho fatto, era una cazzata, troppo facile, voglio andare di là....oltre..
Perchè le pensano queste cose, altrochè se le pensano....e le fanno.
Apposta li ho definiti invasati, forse esagerando, ma nemmeno più di tanto.


Pensi che i fenici facessero questi calcoli o i vichinghi o , terra terra, ma non troppo, i nostri emigranti di inizio '900... su bagnarole per più di un mese tra freddo e fame eppure per la scoperta di un mondo migliore, che è sempre rischio... e non vengo ai giorni nostri per non suscitare polemiche infruttuose...
ComePioveva ComePioveva 04/05/2018 ore 19.49.24
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@c.hicca44 scrive:
ops .....ehhhm.... (aiutooooooo) ...chi è soldini?


Ma che genovese sei? Il mare sai che cosa è? x:-) Soldini è un amante del mare che spesso lo sfida per il suo grande amore! :ok
ComePioveva ComePioveva 04/05/2018 ore 19.51.10
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@marianute scrive:
fa che anch'io bruci calorie anche da ferma !!!


Pio desiderio! 8-)
c.hicca44 c.hicca44 04/05/2018 ore 19.51.16 Ultimi messaggi
c.hicca44 c.hicca44 04/05/2018 ore 19.52.17 Ultimi messaggi
ComePioveva ComePioveva 04/05/2018 ore 19.52.33
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@c.hicca44 scrive:
(la vergogna mi assale)


Ti vedo rossa paonazza! 8-) Dimagrirai per questo stress di almeno 5kg :ok
c.hicca44 c.hicca44 04/05/2018 ore 19.53.19 Ultimi messaggi
ComePioveva ComePioveva 04/05/2018 ore 19.53.25
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@c.hicca44 scrive:
ho bisogno del conforto della maria.....mariaaaaaaaaaaaa


Dài posso accoglierti fra le mie braccia affettuose e caritatevoli 8-)
c.hicca44 c.hicca44 04/05/2018 ore 19.54.40 Ultimi messaggi
DiserbanteVirtuale DiserbanteVirtuale 04/05/2018 ore 20.07.34
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@ComePioveva scrive:
Pensi che i fenici facessero questi calcoli o i vichinghi o , terra terra, ma non troppo, i nostri emigranti di inizio '900... su bagnarole per più di un mese tra freddo e fame eppure per la scoperta di un mondo migliore, che è sempre rischio... e non vengo ai giorni nostri per non suscitare polemiche infruttuose...


Li facevano eccome i calcoli, con gli strumenti a loro disposizione per quel tempo, ma li facevano.
Ah...se c'era un problema insormontabile tornavano indietro, al limite.
Tu hai mai visto uno di alta montagna tornare indietro in caso di avversità improvvisa?
.......
Piuttosto si fanno travolgere nella tenda..
ComePioveva ComePioveva 04/05/2018 ore 20.16.39
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@DiserbanteVirtuale scrive:
Li facevano eccome i calcoli, con gli strumenti a loro disposizione per quel tempo, ma li facevano.
Ah...se c'era un problema insormontabile tornavano indietro, al limite.
Tu hai mai visto uno di alta montagna tornare indietro in caso di avversità improvvisa?
.......
Piuttosto si fanno travolgere nella tenda..


Ho altri ricordi. Un caro commilitone, amante della montagna, che scalava a testa in giù le antenne site nella base di trasmissioni radio della Marina Militare, però con la testa sulle spalle, mi parlava dei pericoli che spesso non erano prevedibili. E poi un collega dell'Olivetti, altro assiduo scalatore, che mi faceva i medesimi racconti. Messner, intervistato a ridosso della tragedia non ha speso una sola parola di condanna verso quelle vittime.
DiserbanteVirtuale DiserbanteVirtuale 04/05/2018 ore 21.25.36
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@ComePioveva scrive:
Ho altri ricordi. Un caro commilitone, amante della montagna, che scalava a testa in giù le antenne site nella base di trasmissioni radio della Marina Militare, però con la testa sulle spalle, mi parlava dei pericoli che spesso non erano prevedibili. E poi un collega dell'Olivetti, altro assiduo scalatore, che mi faceva i medesimi racconti. Messner, intervistato a ridosso della tragedia non ha speso una sola parola di condanna verso quelle vittime.


Eh, però vedi che la differenza la fa il perchè, il movente.
I vichinghi, o i poveracci nostri che agli inizi del '900 migravano nel mondo lo facevano per un bisogno primario, il cibo, la conquista di beni, di terre da coltivare.
Il gioco valeva senz'altro la candela, la bagnarola che imbarcava acqua aveva un senso.
Fatico a trovare il perchè invece, il movente di uno scalatore, di un surfista che attende l'onda anomala. Perchè? Ego smisurato? Provare qualcosa a chi, per chi, a che pro..?
Boh.
ComePioveva ComePioveva 04/05/2018 ore 21.43.17
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@DiserbanteVirtuale scrive:
Eh, però vedi che la differenza la fa il perchè, il movente.
I vichinghi, o i poveracci nostri che agli inizi del '900 migravano nel mondo lo facevano per un bisogno primario, il cibo, la conquista di beni, di terre da coltivare.
Il gioco valeva senz'altro la candela, la bagnarola che imbarcava acqua aveva un senso.
Fatico a trovare il perchè invece, il movente di uno scalatore, di un surfista che attende l'onda anomala. Perchè? Ego smisurato? Provare qualcosa a chi, per chi, a che pro..?
Boh.


Esiste la ricerca o il desiderio del bene materiale, ma esiste anche la ricerca o il desiderio del bene immateriale. Gli esseri umani sono consumatori di entrambi i beni. Il mio parere è che il secondo bene sta una spanna sopra il primo.
amicotuo913 amicotuo913 05/05/2018 ore 06.00.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@DiserbanteVirtuale :
Quello che dice ComePioveva è, in un certo senso, il germe, presente in ognuno di noi ...od almeno in molti di noi, del desiderio di andare oltre; lo ha ben illustrato ed è una realtà.
Questo desiderio è stato indiscutibilmente utile all'intera umanità; è proprio per questo che ho scritto che se leggiamo le loro ragioni e motivazioni, va a finire che dobbiamo dare loro ragione.
Però è anche vero che un conto è cercare di andare "oltre" nelle questioni di esplorazione, di ricerca, di verifica dei grandi problemi, ed un conto è rischiare la vita in attività a rischio o addirittura in sport "estremi",che in effetti soddisfano solo le proprie personali esigenze, che a loro volta pilotano la scelta delle varie attività, perchè credo sia indiscutibile affermare che sussistono attività fisiche e sportive distribuite su vari livelli progressivi, dalla semplice passeggiata in montagna alla scalata a mani nude, da un tuffo in piscina al lancio con la tuta alare...ma più si sale di livello ed inevitabilmente più aumentano i rischi, diretti od indiretti. La domanda, che resterà peraltro senza risposta (essendo cosa troppo soggettiva) è: ma il gioco vale la candela?
19817888
@DiserbanteVirtuale : Quello che dice ComePioveva è, in un certo senso, il germe, presente in ognuno di noi ...od almeno in molti...
Risposta
05/05/2018 6.00.30
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
marianute marianute 05/05/2018 ore 09.13.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@ComePioveva : Ti capisco, o almeno cerco. Conoscevo uno che si divertiva come un matto a correre giù per i canaloni quando i fulmini del temporale si abbattevano dietro di lui col rumore di una schioppettata (parole sue), veniva giù a rotta di collo in piedi sui sassi che gli rotolavano sotto. Mi diceva che erano attimi impagabili e si sentiva gratificato. Mah...
ComePioveva ComePioveva 05/05/2018 ore 10.20.16
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@marianute : Ho riconsiderato i miei interventi ed ho concluso, come spesso mi capita nelle ordinarie “pratiche quotidiane della vita”, che la ragione compete a tutti gli interventi; questo è un argomento dove ogni punto di vista ha le sue buone motivazioni che prendono spunto, ovviamente, dall'idea di cosa sia in effetti l'esistenza. In queste motivazioni giocano infatti un ruolo essenziale le convinzioni su cosa sia capitale o basilare e di converso cosa sia marginale o accessorio...
c.hicca44 c.hicca44 05/05/2018 ore 18.02.32 Ultimi messaggi
marianute marianute 05/05/2018 ore 20.54.05 Ultimi messaggi
ComePioveva ComePioveva 05/05/2018 ore 22.37.43
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

:mmm
c.hicca44 c.hicca44 06/05/2018 ore 13.41.23 Ultimi messaggi
ComePioveva ComePioveva 06/05/2018 ore 15.17.21
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

Ma che vi prende? :hihi
marianute marianute 06/05/2018 ore 18.57.05 Ultimi messaggi
amicotuo913 amicotuo913 06/05/2018 ore 20.31.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

......Comunque, tornando alle origini, mi chiedo perchè non sia reso obbligatorio un localizzatore, come quello che si mette al collare dei gatti e dei cani: già l'autonomia è notevole e poi ci sono i caricabatteria solari..e comunque se quelli standard sono come un francobollo o poco più, nel caso della montagna e/o degli sciatori si potrebbero ben avere, con dimensioni ancora inferiori ad un pacchetto di sigarette, apparecchiature con batterie da 7-10 giorni di durata.
Obbligatorio metterselo al collo.
Penso che avere sullo schermo i vari puntini rappresentanti gli alpinisti, nel caso particolare avrebbe loro salvato la vita.
E tra l'altro, altri due dispersi in mare.....ed anche loro senza uno strumento del genere, solo quello fisso sull'imbarcazione.
c.hicca44 c.hicca44 07/05/2018 ore 18.50.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@amicotuo913 : non credo sia lecito mettere una sorta di collare a chi decide di correre un rischio. sai, alla fine ci troveremmo tutti col collarino
amicotuo913 amicotuo913 08/05/2018 ore 01.48.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@c.hicca44 :
Non credi che sia lecito? Ma io lo renderei OBBLIGATORIO!: non dico di usarlo quando si và a fare una passeggiata dietro casa, ma se parti per fare una traversata in montagna, se vuoi andare a fare il fuori pista, se parti per una escursione di un giorno, a mio avviso ci vorrebbe; del resto hanno reso obbligatorie le dotazioni nautiche (giubbini, razzi etc.), perchè non rendere obbligatorio questo strumento, che costa sì e no 80 euro ed è in servizio anche nel caso di incidente, caduta, perdita dei sensi? Vedo e leggo di ricerche "al buio" che si protraggono per ore e giorni, cosa che non succederebbe se i dispersi avessero addosso quei trasmettitori.
Certo non potrà aiutare un alpinista od un rocciatore caduto da una parete, ma per tutti gli altri penso che sarebbe molto utile.
c.hicca44 c.hicca44 08/05/2018 ore 17.57.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@amicotuo913 : ok è vero hai ragione. ma collarino o non collarino queste persone con i loro azzardi mettono a rischio anche la pelle dei soccorittori e lo sappiamo
19819935
@amicotuo913 : ok è vero hai ragione. ma collarino o non collarino queste persone con i loro azzardi mettono a rischio anche la...
Risposta
08/05/2018 17.57.05
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
amicotuo913 amicotuo913 09/05/2018 ore 02.14.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@c.hicca44 :
Ok...e non per essere venale, ma guarda un pò anche i costi e l'impiego di uomini e mezzi per gli interventi. In effetti non so se tali oneri vengano addebitati alle persone ritrovate, ma se non è così andranno a carico della comunità, ovvero noi.
c.hicca44 c.hicca44 09/05/2018 ore 18.18.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@amicotuo913 : non so a carico di chi vadano le spese ma ho visto qualche elecotterista moooolto incazzato
bl.oodytheripper bl.oodytheripper 11/05/2018 ore 19.10.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna



Ma come potete pensare che un sub od un alpinista accetti di mettere il collare?

Io sono sub da decine di ann, sono stato in posti sul sedere del mondo, con correnti sub acquee da 18 nodi, che NESSUNO CONSIGLIAVA di affrontare, ma quelle immersioni sull'orlo dell'impossibile, quei viaggi sull'orlo dell'inferno, danno il significato a ciò che fai,
Morire?MENE FREGO, tanto tutti dovremo morire, meglio facendo ciò che mi esalta , che in poltrona per il troppo mangiare ed il fare niente.
Avete idea di cosa si prova alla foce di un fiume freddo con l'oceano caldo alle spalle? Sei come una palla in un torneo di golf. Devi lasciarti portare in una direzione qualsiasi, e vivere o morire veramente te ne frega, vuoi l'attimo in cui potresti scomparire in una corrente verso gli abissi o quella che ti spinge a galla,sorvegliando solo di non andare in embolia...ma devo dire, in quei momenti neanche di quello ti frega.
Sei con il dio degli antichi , e Nettuno decide, non tu.
molti in quel momento hanno un'eiaculazione, sono presi dal mare e non vogliono altro.
Lo fanno anche i cacciatori che sparano da una distanza che un minimo errore di puntamento od un'anomalia anatomica dell'animale significano morte certa.
Lo fanno in auto, sulla Montecarlo -Ginevra, con un'auto esasperata , portata ai limiti estremi, le oltre 500 curve sono il resto, la morte ad ogni tornante, il sentirsi la macchina che sfida tempo spazio e polizia..

devo dire che chi non fa nessuna di queste cose, mi fa pena, vive una vita senza significato, avvolto nella paura del probabile, ma sapendo che anche lui morirà, in un letto, avvolto in un pannolone, coperto di piaghe e impastato di escrementi.

Io preferisco una morte cercata, voluta, arrivata improvvisamente. Ma scelta da me.
bl.oodytheripper bl.oodytheripper 11/05/2018 ore 19.24.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

Ok...e non per essere venale, ma guarda un pò anche i costi e l'impiego di uomini e mezzi per gli interventi. In effetti non so se tali oneri vengano addebitati alle persone ritrovate, ma se non è così andranno a carico della comunità, ovvero noi.


Teneteveli. La morte fa parte del gioco. ma sono emozioni che non proverete mai.

Essere salvati non è una delle esigenze di chi rischia, lo è , magari, degli incapaci.
E quelli è meglio che muoiano subito, prima di trascinare qualcuno con loro.
bl.oodytheripper bl.oodytheripper 11/05/2018 ore 19.27.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna


Stupidissimo server er imbranata redazione , quella riga significa gli dei amano coloro che muoiono giovani.


Ma scritta in greco vi risiutate di pubblicarla, pavidissimi vigliacchi
amicotuo913 amicotuo913 12/05/2018 ore 13.44.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@bl.oodytheripper :
Ho letto con attenzione quello che hai scritto, cercando uno spunto per risponderti...una crepa nel tuo dire, ma nulla ho trovato: tu vivi come ti sembra giusto e per le cose che ti danno soddisfazione, il che è sicuramente lecito e giustificato.
Ognuno di noi persegue i propri traguardi, che per te evidentemente si limitano a quelli che hai descritto. E' storia nota, ampiamente illustrata e giustificata da un'infinità di motivazioni, nonchè messa in atto da un'infinità di persone. Nulla di nuovo sotto il sole.
Ringrazio però di non essere tuo figlio o tua moglie, probabilmente costretti a convivere con un soggetto che pensa solo a primeggiare su se stesso (per i tuoi genitori invece non c'è nulla da fare..i giochi sono già stati fatti e spero che riescano serenamente ad accettare la situazione)

19822785
@bl.oodytheripper : Ho letto con attenzione quello che hai scritto, cercando uno spunto per risponderti...una crepa nel tuo dire,...
Risposta
12/05/2018 13.44.42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
bl.oodytheripper bl.oodytheripper 12/05/2018 ore 14.11.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

Ho letto con attenzione quello che hai scritto, cercando uno spunto per risponderti



Grazie,
per completezza del discorso, io vivo solo,
non ho coniugi e non ho voluto figli,
i genitori sono ad maiora, a chi posso dare patema?

Solo, e libero.
cosa potrei chiedere di diverso?

Morire nel sonno.
19822798
Ho letto con attenzione quello che hai scritto, cercando uno spunto per risponderti Grazie, per completezza del discorso, io vivo...
Risposta
12/05/2018 14.11.13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
amicotuo913 amicotuo913 12/05/2018 ore 21.25.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@bl.oodytheripper :
Ok, allora non ci sono problemi.
Buona vita.
c.hicca44 c.hicca44 13/05/2018 ore 14.21.59 Ultimi messaggi
bl.oodytheripper bl.oodytheripper 13/05/2018 ore 23.05.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ennesima strage in montagna

@bl.oodytheripper : allora hai tutte le ragioni

VI RINGRAZIO della comprensione.
c.hicca44 c.hicca44 15/05/2018 ore 18.35.17 Ultimi messaggi
SickBoy985 SickBoy985 21/05/2018 ore 08.25.34 Ultimi messaggi

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.