Fatti del giorno

Fatti del giorno

Fatti di cronaca, costume e società. Ne parlano TG e giornali... discutiamone insieme.

Gessica1986 01/11/2018 ore 09.01.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Dall’omosessualità si può guarire.

Ma la diagnosi offende i gay: dottoressa a processo
di Giulia Melodia
martedì 30 ottobre 2018 - 15:54

Il Torino Gay Pride ha presentato un esposto contro di lei, accusandole di aver offeso con le sue teorie scientifiche e le sue dichiarazioni sul mondo omosessuale l’intero e variegato universo arcobaleno: e così oggi la dottoressa De Mari – ex medico ospedaliero, oggi psicoterapeuta – è finita alla sbarra a Torino: e ora deve difendersi…
Ha sostenuto che dall’omosessualità si può guarire: dottoressa alla sbarra a Torino

Proprio così: la dottoressa e psicoterapeuta – che è anche autrice di libri fantasy – Silvana De Mari è a processo: all’indice la sua teoria di una omosessualità intesa come malattia che l’avrebbe anche portata a dire che, «se gli uomini continueranno ad avere rapporti con altri uomini assisteremo a una catastrofe mondiale». Includendo nel suo allarme sociale anche la paura per un rischio sanitario in corso che – sostiene la specialista e riporta in queste ore un servizio de il Giornale.it – alimenta una sua «gravissima preoccupazione riguardo soprattutto la situazione sanitaria – ha detto l’imputata rispondendo alle domande del pm – i casi di Aids, gonorrea, sifilide sono in aumento. Se gli uomini continueranno ad avere rapporti sessuali con altri uomini assisteremo a una catastrofe mondiale». E a sostegno delle sue convizioni e della matrice prettamente fiosicologica che le speiga e le giustifiche, proprio oggi al pm la De Mari ha sottolineato che, invece, il sesso praticato da donne omosessuali non procurerebbe alcun danno a differenza del sesso anale tra uomini «che moltiplica per nove il rischio di contrarre malattie sessualmente trasmissibili».
«La sessualità è tra uomo e donna ed è finalizzata alla procreazione»

Ma, aggiunge sempre in aula nella spiegazione della sua teoria medico-sociale l’imputata, «per la mia esperienza personale l’omosessualità è una situazione da cui si può comunque uscire, è possibile guarire». Una teoria forte, espressa a chiare lettere che hanno fatto risentire la comunità omosessuale che l’ha portata oggi in aula a rispondere di quelle teorie giudicate offensive; un’accusa a fronte della quale la 65enne dottoressa De Mari, accusata di diffamazione, in aula ha replicato: «Ma non si può ingiuriare dicendo la verità». Nei mesi scorsi il gup Paola Boemio aveva respinto la richiesta di archiviazione avanzata dal pubblico ministero Enrico Arnaldi Di Balme, disponendo il rinvio a giudizio: così oggi, al processo al suo avvio, si sono presentati costituiti parti civile il Comune di Torino, il Coordinamento Torino Pride e la Rete Lenford. Una platea risentita a cui, come riferito da il Giornale sopra citato, «la dottoressa ha spiegato che “il tubo digerente serve per digerire, mentre il sesso anale provoca danni e questo in biologia significa disordine”. Poi ha rincarato la dose: “La sessualità è tra uomo e donna ed è finalizzata alla procreazione. Quando non è così si tratta di un disturbo». E la sensazione è che abbia persino potuto aggravare la sua posizione…
8566509
Ma la diagnosi offende i gay: dottoressa a processo di Giulia Melodia martedì 30 ottobre 2018 - 15:54 Il Torino Gay Pride ha...
Discussione
01/11/2018 9.01.10
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
marianute 02/11/2018 ore 11.37.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Dall’omosessualità si può guarire.

Come tutti gli animali anche uomo e donna hanno un corredo sessuale atto alla riproduzione. Non sono informata su specifiche riguardanti assemblaggi di cromosomi che influenzino o meno le tendenze sessuali al di fuori dei soliti due gruppi maschile o femminile. Comunque ci sono sempre stati medici più o meno geniali che hanno esposto teorie su ogni cosa ci riguardi sia fisicamente che psicologicamente. Questa dottoressa ha esposto la sua teoria, non vedo cosa ci sia di strano, ecco forse il verbo "guarire" è un po' troppo di parte, come anche la finalizzazione esclusiva alla riproduzione, ma del resto pure l'opinione dei gruppi citati è di parte.
unotravoi unotravoi 02/11/2018 ore 20.18.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Dall’omosessualità si può guarire.

"Guarire" richiama lo stato di "malattia". Mica roba da poco! Ma tanto ormai ci sono steward che fanno i vicepresidenti... di che cosa dobbiamo stupirci!
19961898
"Guarire" richiama lo stato di "malattia". Mica roba da poco! Ma tanto ormai ci sono steward che fanno i vicepresidenti... di che...
Risposta
02/11/2018 20.18.11
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
amicotuo913 amicotuo913 03/11/2018 ore 09.18.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Dall’omosessualità si può guarire.

Ecco.sarebbe interessante stabilire, una volta per tutte, cosa si intende per normalità, perchè se non si fissano i parametri base per questa ed altre questioni, è difficile stabilire chi deroga e chi no.
19962151
Ecco.sarebbe interessante stabilire, una volta per tutte, cosa si intende per normalità, perchè se non si fissano i parametri...
Risposta
03/11/2018 9.18.52
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
marianute 03/11/2018 ore 10.53.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Dall’omosessualità si può guarire.

@amicotuo913 : Secondo me è quantomeno arduo stabilire parametri base di qualunque cosa. Diciamo che quando si fa danni si sta sbagliando. Questo perché l'uomo ha bisogno, anche se gli fa prurito, di linee guida nella sua vita, tant'è che pretende sincerità, rispetto ecc... e cerca anche di insegnare queste cose ai figli. Ripeto che non sono informata sulla situazione puramente fisica di come si possano presentare le combinazioni dei cromosomi maschile e femminile. Se la natura produce solo due varianti, la terza o la quarta o la quinta o non c'è o si tratta di eccezioni o si passa la palla in altro ambito che diventa psicologico/comportamentale.
amicotuo913 amicotuo913 03/11/2018 ore 11.47.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Dall’omosessualità si può guarire.

@marianute scrive:
Secondo me è quantomeno arduo stabilire parametri base di qualunque cosa.

Vero verissimo, anche perchè porre dei limiti sottintende poi il rispettarli e non avere più scuse se eventualmente si derogasse.
Di fatto a me pare che negli ultimi decenni siano venuti meno dei riferimenti che, personalmente, giudico importanti. Sono venuti meno perchè alcuni concetti, come rispetto, dignità, priorità, onestà ecc.ecc. contrastano con gli indirizzi commerciali e sociali di chi ha le leve del potere nelle mani.
Tramite i mass media viene promossa qualunque cosa, purchè torni utile ai gruppi di potere ed incrementi il giro di affari; la Kinder promuove costantemente il suo ovetto, tanto che ogni bambino ne sentirà il bisogno e ben pochi adulti riusciranno a negarglielo...e come l'ovetto, i telefoni e quanto altro.
E' una realtà che i nostri bisogni siano indotti, sia a livello materiale che sociale. Per quest'ultimo aspetto mi pare sia indiscutibile che negli ultimi decenni abbiano preso piede due concetti: il diritto alla propria felicità, che deve prevalere su tutto ed il diritto a soddisfare i propri bisogni, che è diventato del tutto personale, appunto in mancanza di riferimenti precisi.
Per fare un esempio riferito al primo, lasciami dire che il divorzio và alla grande, perchè entrambi i coniugi non cercano più riparazioni od aggiustamenti reciproci, ma ognuno guarda le proprie necessità, considerandole prioritarie.
Per il secondo, mi sembra che si stia perseguendo la felicità personale solo nell'ambito della soddisfazione dei propri bisogni, indipendentemente dal fatto che essi siano importanti o meno, in questo aiutati da un certo orientamento della psicologia che tende a premiare proprio questo soddisfacimento, col concetto "io prima di tutto".
Ovviamente questi due aspetti hanno ragionevoli fondamenta (altrimenti non avrebbero avito così successo) ma se non si stà attenti, si rischia di diventare troppo egocentrici, mentre l'essere umano, secondo me, è strutturato per stare e vivere in società.
marianute 04/11/2018 ore 18.37.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Dall’omosessualità si può guarire.

@amicotuo913 : Ecco, questa cosa che menzioni sulle caratteristiche umane strutturate per vivere in società, è un punto importante, secondo me, che dovrebbe essere d'aiuto a capire quali scelte fare e come. Se si facesse rientrare la "normalità" in questo ambito, questa parola acquisterebbe il suo vero significato positivo, e non sarebbe vissuta da molti come una brutta cosa da superare.
Cagnolino2018 Cagnolino2018 14/11/2018 ore 21.20.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Dall’omosessualità si può guarire.

non credo che essere Gay è una malattia,ci si nasce o ci si diventa,non me ne intendo nello specifico,ma ho amici con queste passioni che ho imparato a capire che cio' che conta è sentirsi realizzati,la cosa brutta è che vengano discriminati
unvecchiofrack338 unvecchiofrack338 14/11/2018 ore 23.49.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Dall’omosessualità si può guarire.

@marianute :

Non è per nulla vero, che la società è indispensabile all'uomo.
Ci sono eremiti e misantropi volontari, a cui la società,
specie se composta da personaggi come quella psicopoliziotta,
fa solo schifo.
marianute 15/11/2018 ore 12.47.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Dall’omosessualità si può guarire.

@unvecchiofrack338 : C'è sempre chi sta fuori dal gruppo e si trova bene. Però di solito alla società si chiedono cose, che ci servono per inserirci, per comunicare, per ottenere. Rientrare in questo ambito ci sostiene quando abbiamo dei bisogni sia come single che come famiglia. Che poi ci siano atteggiamenti poco ortodossi, purtroppo li troviamo dappertutto. Società come scambio, come opportunità, quindi, affinché funzioni, ognuno dovrebbe fare la parte sua, nel caso in questione, sbaglio imperdonabile soprattutto da parte di un dottore, ma sbaglio anche da parte di quegli omosessuali che si comportano come fossero il nuovo fiore all'occhiello della modernità. Sono stati discriminati, è vero purtroppo, ma con l'intelligenza si può anche arrivare a capire che ogni cosa necessita del suo tempo per maturare. E non siamo ancora del tutto maturi su questa cosa.
c.hicca44 c.hicca44 15/11/2018 ore 20.18.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Dall’omosessualità si può guarire.

io credo che i gay abbiano perfettamente ragione ad arrabbiarsi
amicotuo913 amicotuo913 16/11/2018 ore 02.37.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Dall’omosessualità si può guarire.

@unvecchiofrack338 scrive:
Non è per nulla vero, che la società è indispensabile all'uomo.

Che la società NON sia indispensabile ad alcune persone può essere, ma è certo che siamo strutturati per vivere in società, altrimenti non avremmo orecchie per sentire, corde vocali per parlare, l'istinto di aggregazione etc.etc.
c.hicca44 c.hicca44 16/11/2018 ore 18.05.44 Ultimi messaggi
amicotuo913 amicotuo913 17/11/2018 ore 00.04.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Dall’omosessualità si può guarire.

@c.hicca44 scrive:
ma i gay danno fastidio alla società?

Ecco, credo onestamente di no; credo anche che chiunque, tanto per fare un esempio, tra un pilota etero così così ed un pilota gay marca leone, sceglierebbe senz'altro il secondo, prima di salire sull'aereo.
Con tutto questo e per quanto non possa trovare nulla da ridire nei loro confronti, non riesco a considerarli nella norma, premesso che come norma considero le funzioni biologiche e funzionali uomini-donna previste dalla natura.
Per me il discorso è semplice: uomo, donna, figlio; ogni variazione a questa catena per me è innaturale
Che poi dobbiamo e possiamo accettarli nella società ed avere per loro lo stesso rispetto che dovremmo avere per tutti, è altra cosa; mi và anche bene riconoscere le loro unioni, i loro rapporti emotivi, il loro desiderio/diritto di stare insieme in tutta tranquillità, ma non credo che, personalmente, riuscirò mai a considerarle cose "normali"; peraltro non considero neppure normale il maschio che violenta una donna, il marito che sevizia la moglie, tratta male il figlio o che più genericamente trascura la cura della sua famiglia, come pure qualunque adulto che abbandona il suo cane sull'autostrada, con la differenza che questi ultimi comportamenti a mio avviso vanno puniti e disprezzati perchè causano un grave danno ad un altro essere vivente, mentre l'omosessualità, sia maschile sia femminile, nò.
19971088
@c.hicca44 scrive: ma i gay danno fastidio alla società? Ecco, credo onestamente di no; credo anche che chiunque, tanto per fare...
Risposta
17/11/2018 0.04.20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
c.hicca44 c.hicca44 17/11/2018 ore 00.10.40 Ultimi messaggi
amicotuo913 amicotuo913 17/11/2018 ore 00.18.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Dall’omosessualità si può guarire.

@c.hicca44 :
.....Una volta o l'altra ci incontreremo e potrò offrirti un caffè!
c.hicca44 c.hicca44 17/11/2018 ore 00.20.05 Ultimi messaggi
amicotuo913 amicotuo913 17/11/2018 ore 00.30.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Dall’omosessualità si può guarire.

@c.hicca44 scrive:
offrirò io

MAI!...Sono troppo all'antica per rinunciare al piacere di certe prerogative...
c.hicca44 c.hicca44 17/11/2018 ore 00.31.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Dall’omosessualità si può guarire.

@amicotuo913 : un gentiluomo. come sempre. e pronto a discussioni civili
amicotuo913 amicotuo913 17/11/2018 ore 00.35.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Dall’omosessualità si può guarire.

@c.hicca44 :
Cara Chicca...come era semplice la vita con i nostri schemi, semplici e affidabili, ma ora forse superati....
c.hicca44 c.hicca44 17/11/2018 ore 00.36.54 Ultimi messaggi
amicotuo913 amicotuo913 17/11/2018 ore 00.40.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Dall’omosessualità si può guarire.

@c.hicca44 :
Epperò..mi riconcili con la vita!
c.hicca44 c.hicca44 17/11/2018 ore 00.44.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Dall’omosessualità si può guarire.

@amicotuo913 : meno male che in chatta riesco ancora a non litigare 8-)
amicotuo913 amicotuo913 17/11/2018 ore 00.58.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Dall’omosessualità si può guarire.

@c.hicca44 :
Non sempre è facile...a volte ci sono dei post che ti ci portano e ci vuole tutta a trattenersi.
Bene, vado a nanna....notte notte notte.
c.hicca44 c.hicca44 17/11/2018 ore 00.59.17 Ultimi messaggi

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.