Fatti del giorno

Fatti del giorno

Fatti di cronaca, costume e società. Ne parlano TG e giornali... discutiamone insieme.

amicotuo913 06/11/2018 ore 20.30.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)ogni giorno pubblicità sul gioco d'azzardo......

Ma ditemi un pò...vi sembra logico?
I nostri governanti non potrebbero metterlo fuori legge?
(Dei mancati incassi a favore dello stato ne parliamo dopo)
8566781
Ma ditemi un pò...vi sembra logico? I nostri governanti non potrebbero metterlo fuori legge? (Dei mancati incassi a favore dello...
Discussione
06/11/2018 20.30.36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
Settembre Settembre 06/11/2018 ore 22.54.45 Ultimi messaggi
c.hicca44 c.hicca44 10/11/2018 ore 19.41.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ogni giorno pubblicità sul gioco d'azzardo......

@amicotuo913 : e non è illogico scrivere sul pacchetto di sigarette che il fumo uccide? non vendetele più e stop. ipocrisia portami via. sulla bottiglia di vino ( o sul cartoccio, l'alcol del povero)scrivono forse di non abusarne? vogliamo parlare dei superalcolici?
amicotuo913 amicotuo913 11/11/2018 ore 01.18.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ogni giorno pubblicità sul gioco d'azzardo......

@c.hicca44 :
Bè...l'altra cosa che mi piace moltissimo è la pubblicità sui giochi d'azzardo, che mi pare stia dilagando: curioso come da un lato ci sia uno stato che ci sguazza sopra e dall'altra lo stesso stato che si lamenta dei danni provocati dal gioco.
Ma la giustificazione è perfetta: il gioco è disponibile a tutti, stà ad ognuno regolarsi di conseguenza.
La posizione è inoppugnabile, perchè in effetti lo stesso può dirsi per un'infinità di altre cose ed attività, dalle armi, alle auto, al cibo, alle attività sportive etc.etc. .
Resta però da vedere se in certe cose, come il gioco, il fumo o il bere non sarebbe opportuno "imporre" limitazioni specifiche, anche in deroga alla dovuta autoregolazione soggettiva.
Settembre Settembre 11/11/2018 ore 20.39.03 Ultimi messaggi
amicotuo913 amicotuo913 12/11/2018 ore 02.49.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ogni giorno pubblicità sul gioco d'azzardo......

@Settembre scrive:
opportunissimo

Cito (da Ordine infermieri Bologna):
"Con 1.400 euro di spesa procapite annua, secondo quanto afferma il testo l’Italia e’ il primo mercato del gioco d’azzardo in Europa e il terzo mercato nel mondo. “Un giro d”affari di 84,5 miliardi-si legge nel testo -, cui si aggiungono gli altri 23 ricavati illegalmente delle mafie. Piu” del 5 per cento del Pil, praticamente la terza impresa del Paese, fiorente e in crescita, che non risente della crisi ma che, anzi, su di essa prospera”. Negli ultimi anni, poi, si e” registrata una vera e propria esplosione delle possibilita” di gioco. “In 10 anni abbiamo passivamente assistito all’occupa­zione totale del territorio italiano da parte delle macchine mangiasoldi – aggiunge il testo -. Degli 8.057 comuni italiani, ne sono rimasti soltanto 923 senza slot e stiamo parlando di comuni con una media di 561 abitanti (il piu’ grosso di questi comuni ne ha 3.856)”. Un giro d’affari, quello italiano, che anche nel panorama mondiale fa parlare di se”.

Mi sembra che quanto sopra (dati 2016-2017)non tenga conto dell'avanzata a grandi passi dei giochi ON-LINE, che stanno sostituendosi al gioco fisico con le macchinette, con grande (presumo) dispiacere dello stato, poichè l'aliquota fiscale (che nel 2017-18 sembra avere originato un reddito netto di circa 12 Miliardi) è del 54% delle slot contro un modesto 20% dei giochi in rete; inoltre il diffondersi di quest'ultima operatività stà rendendo completamente inutile la normativa in merito alla distribuzione zonale delle slot.
marianute marianute 12/11/2018 ore 17.20.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ogni giorno pubblicità sul gioco d'azzardo......

Se non ricordo male qualcuno di questo governo disse che avrebbe impedito la pubblicità sul gioco d'azzardo. Se lo sò magnato.
unvecchiofrack338 unvecchiofrack338 12/11/2018 ore 19.02.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ogni giorno pubblicità sul gioco d'azzardo......

@marianute :

Pensate all'assenzio. 75 anni ci misero per dire che distruggeva i cervelli, per non perdere le accise sugli alcoolici.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.