Fatti del giorno

Fatti del giorno

Fatti di cronaca, costume e società. Ne parlano TG e giornali... discutiamone insieme.

amicotuo913 10/03/2019 ore 21.59.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)una deviazione naturale!

Chiedo lumi...ma voi come considerate una affermazione del genere?
Mi spiego; oggi ho sentito un sociologo parlare del problema dell'omosessualità (intendendo sia quella maschile sia quella femminile) e dire: " la scienza con gli ultimi studi ci ha insegnato che l'omosessualità è una naturale deviazione degli istinti sessuali...."
Ora, come può un certo fatto essere una "naturale deviazione"?
A me pare un controsenso o quantomeno una forzatura; se è una deviazione è un qualcosa che devia dalla norma, quindi come può essere "normale" ?
Può essere scontata, inevitabile, necessaria, imposta, perfino utile...ma che sia considerata "normale"...non mi và giù.
8581828
Chiedo lumi...ma voi come considerate una affermazione del genere? Mi spiego; oggi ho sentito un sociologo parlare del problema...
Discussione
10/03/2019 21.59.04
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
Bullshit.Detector Bullshit.Detector 11/03/2019 ore 08.05.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: una deviazione naturale!

E` pieno di omosessuali in giro, e sono arrivati ai piu` alti livelli
si sono intrufolati nei parlamenti, nazionali ed europei, anche in America, anche all'onu.
Sono dappertutto e tentano di normalizzare la loro malattia come se fosse una naturale alternativa
alla sessualita` comune, a colpi di leggi e dichiarazioni universali sulla normalita` della loro condizione
:hoho :specchio

Ovviamente si sono intrufolati tra i magistrati, i giornalisti, i politici....

Un quadro perfetto, c'e` l'ideologia politica, la propaganda mediatica,
il potere legislativo, e infine quello esecutivo, che serve ad impaurirti,
tutti uniti nel loro piano
per scardinare la societa` dai normali valori

Hanno mandato un noto transessuale italiano ad insegnare l'anormalita`
anche ai bambini di una scuola, e nessuno ha preso provvedimenti

E` come quando entri in un posto maleodorante....dopo un po'
ti ci abitui e non ti tappi neanhe piu` il naso
20041763
E` pieno di omosessuali in giro, e sono arrivati ai piu` alti livelli si sono intrufolati nei parlamenti, nazionali ed europei,...
Risposta
11/03/2019 8.05.02
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Bullshit.Detector Bullshit.Detector 11/03/2019 ore 08.25.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: una deviazione naturale!

Anche tra i musicisti, gente di spettacolo, e` pieno di omosessuali
questo in qualche caso ha anche afflitto la loro musica

pensate ai Queen, che gruppo che era, finche` il loro cantante gay
ha cominciato ad esagerare, fino a fare "CANZONETTE DA LOCALE GAY" :vomitino
come disse un membro degli stessi Queen....
:many
Almeno tenessero separata la loro condizione dalla loro espressivita` artistica...
ma proprio non ci riescono
marianute marianute 11/03/2019 ore 09.59.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: una deviazione naturale!

L'ultimissima che ho appreso stamattina in tv: disponibile con il servizio sanitario nazionale un farmaco "gender" che, su richiesta dei genitori, può essere somministrato ai bambini dai 9 anni fino circa ai 10 11 (praticamente il momento in cui i caratteri sessuali fisici si evidenziano) per far si che lo sviluppo venga ritardato in attesa che un qualcosa scatti per far oscillare l'ago della bilancia sessuale di qua o di là. No comment.
ungiornoverrai ungiornoverrai 11/03/2019 ore 13.15.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: una deviazione naturale!

il termine "deviazione" puo' essere interpretato in 2 maniere, una deviazione sessuale di chi vuole provare nuove sensazioni nella sfera sessuale ed una "deviazione" della natura che la si ha gia nel momento del nascere, in questo caso la devianza "naturale" non e'una curiosita'ma fa parte gia del nascituro,nel regno animale ,(di cui l uomo fa parte)ci sono gli stessi casi ed e' difficile pensare che gia dalla nascita non si era predisposti a questo.
20041843
il termine "deviazione" puo' essere interpretato in 2 maniere, una deviazione sessuale di chi vuole provare nuove sensazioni nell...
Risposta
11/03/2019 13.15.35
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Settembre Settembre 11/03/2019 ore 16.13.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: una deviazione naturale!

@ungiornoverrai :

personalmente sentito il parere di molti

medici, alla base della deviazione

c'è sempre un trauma...

la depravazione la lascio per chi vuol "provare"

uguale pure per i sado-maso.

nella natura animale la cosa è diversa...

molto diversa ma discorso molto prolisso

e scomodo da trattare,
c.hicca44 c.hicca44 11/03/2019 ore 17.13.17
segnala

(Nessuno)RE: una deviazione naturale!

@amicotuo913 :scusa amicotuo ma ti creano problemi gli omosessuali?
ungiornoverrai ungiornoverrai 11/03/2019 ore 22.03.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: una deviazione naturale!

@settembre...parlare di "deviazione" nel caso di traumi subiti da una persona nel corso della sua vita e' ben diverso dal dire "deviazione della natura "..io personalmente trovo corretto le affermazioni se il contesto di cui si parla e'la NATURA e non l uomo
ungiornoverrai ungiornoverrai 11/03/2019 ore 22.03.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: una deviazione naturale!

@settembre...parlare di "deviazione" nel caso di traumi subiti da una persona nel corso della sua vita e' ben diverso dal dire "deviazione della natura "..io personalmente trovo corretto le affermazioni se il contesto di cui si parla e'la NATURA e non l uomo
amicotuo913 amicotuo913 11/03/2019 ore 23.50.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: una deviazione naturale!

@c.hicca44 scrive:
scusa amicotuo ma ti creano problemi gli omosessuali?

Assolutamente no, anzi,ti garantisco che preferisco un pilota, un autista, un dirigente, un superiore omosessuale bravo piuttosto che un etero di pari funzioni mediocre.....e poi, più omosessuali maschili ci sono, più donne libere restano.
Detto questo però non comprendo tutto questo "spingere" per considerarle "normali"; liberissimi ed in diritto di vivere la loro vita, come sono liberi ed in diritto di vivere la loro le persone handicappate, però la tendenza a volerle considerare normali mi pone una domanda: cosa è allora la normalità?

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.