Fatti del giorno

Fatti del giorno

Fatti di cronaca, costume e società. Ne parlano TG e giornali... discutiamone insieme.

cavalierecrociatos 14/08/2019 ore 01.42.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)PONTE DI GENOVA DIFETTATO DALLA NASCITA

NESSUNO LO DICE PER NON OFFENDERE L'ING MORANDI ORMAI DECEDUTO MA QUEL PONTE FU REALIZZATO CON IMPERIZIA CONCETTUALE.. SE AL POSTO DI 2 SOLI STRALLI PER LATO DI CIASCUNA TORRE CE NE FOSSERO STATI ALMENO IL DOPPIO (MEGLIO SE DI PIU) QUEL PONTE SI SAREBBE LESIONATO MA NON SAREBBE CROLLATO PERCHE IL CEDIMENTO DI UNO STRALLO SAREBBE STATO ASSORBITO DAGLI ALTRI.. GUARDATE I GRANDI PONTI AMERICANI QUANTI TIRANTI QUANTI STRALLI HANNO PER LATO DELLE TORRI SONO COSTRUITI CON PIU CRITERIO PERCIO DURANO DECENNI ED OLTRE.. FATE IL CONFRONTO
8589466
NESSUNO LO DICE PER NON OFFENDERE L'ING MORANDI ORMAI DECEDUTO MA QUEL PONTE FU REALIZZATO CON IMPERIZIA CONCETTUALE.. SE AL...
Discussione
14/08/2019 1.42.14
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
marianute marianute 14/08/2019 ore 10.04.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: PONTE DI GENOVA DIFETTATO DALLA NASCITA

A rigor di logica potrebbe. Ma le indagini mi danno un che di confusionario, per non aggiungere altro che non mi compete. Oggi l' "anniversario", presenze sgradite, sorrisi tirati, lacrime, invocazioni a quel Padre Celeste che a volte ci pare così lontano, parole che vorrebbero essere almeno consolatrici, dolore, rabbia. Sopra Genova una nube invisibile, ma che allo stesso tempo si taglia col coltello, di sentimenti contrastanti, desideri di chiarezza che si perdono verso il bel mare azzurro e fuggono….
c.hicca44 c.hicca44 14/08/2019 ore 13.28.11
segnala

(Nessuno)RE: PONTE DI GENOVA DIFETTATO DALLA NASCITA

@marianute : sì oggi la nube invisibile è passata alle 11,36, mentre le campane suonavano i 43 "battiti". Concordo sulle sgradite presenze
3x3 3x3 14/08/2019 ore 22.03.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: PONTE DI GENOVA DIFETTATO DALLA NASCITA

Il progetto seguiva un criterio innovativo e non è assolutamente errato come concetto. Altra cosa può dirsi sui materiali e sull'usura dovute alle sollecitazioni e al tempo. Certo che era lampante non potesse reggere lo stress di carichi costanti quali quelli dell'attuale traffico, e questa non era notizia sconosciuta agli enti di vigilanza e al gestore tal'è che si erano già fatti interventi di consolidamento e rafforzamento degli stralli di un tratto del ponte.
Colpa, come spesso nel nostro paese, è il sottovalutare le condizioni di probabili disastri, anche se conosciuti,,vedi alluvioni, dissestamenti del territorio etc..Direi il persistere di un certo menefreghismo e mancanza di assunzione di responsabilità, chi frequenta cantieri ne sa qualcosa. Non ultima la speculazione sui materiali e sul costo del lavoro per non metterci poi lo zampino dei mafiosi.
I calcoli strutturali all'epoca non si facevano con i software di oggi ma la fisica delle costruzioni è la stessa. È cambiata la tecnologia dei materiali con prodotti che hanno del fantascientifico, per questo si poteva intervenire in modo non invasivo ed evitare il disastro, consapevoli che comunque questa arteria non poteva più assolvere al compito di autostrada.
amicotuo913 amicotuo913 15/08/2019 ore 00.13.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: PONTE DI GENOVA DIFETTATO DALLA NASCITA

@cavalierecrociatos :
Scusami se sono un pò estremo, ma stai dimostrando molta superficialità, esprimendoti come hai fatto.
Potrei scrivere un post in versione tecnica, ma invece preferisco farlo in versione discorsiva, pertanto:
Per intanto cosa vuol dire "i grandi ponti americani"....durano decenni...fate i confronti? Là come nel mondo ce ne sono di infiniti tipi (...e comunque vai a vedere il collasso del ponte sospeso Tacoma, 1940). Comunque la funzione dei tiranti, sia nella versione strallata sia in quella sospesa è opporre una determinata resistenza a dei carichi calcolati a priori, comprendendo in questi sia il peso proprio sia quelli variabili, ovvero il traffico. Nel calcolare i valori di resistenza, ha ben poca rilevanza che i tiranti siano uno o cento, è invece determinante che il singolo tirante o la somma dei cento superino i valori necessari a tenere in piedi la struttura, con un margine di resistenza calcolato, come da normative, in modo ben superiore al minimo necessario.
Nel caso in oggetto i molteplici trefoli erano raccolti ed inglobati in una gettata di calcestruzzo, che visivamente era un unico strallo.
Nel collaudo di un ponte si usa fare lavorare la struttura caricandola quanto più possibile, per esempio facendolo percorrere da una carovana di autocarri carichi, "muso nella coda", il che è il massimo lavoro che il ponte dovrà, nelle peggiori condizioni, sopportare. Questo però è il carico attualizzato al momento; subentra col tempo il carico "a fatica", innescato oltre che dal normale degrado dei materiali, anche dalle continue vibrazioni, armoniche, risonanze, dilatazioni e contrazioni del materiale etc.etc; in particolare devono essere oggetto della massima attenzione i tiranti metallici di sospensione; ultimamente si stà usando la tecnica di inglobare i trefoli in apposite condotte dove viene insufflata aria secca, con lo scopo di tenerli sempre in assenza di umidità ed evitare la corrosione che questa innesca. Il bauletto in cemento ove erano affogati gli stralli del ponte otteneva lo stesso risultato, essendo il cemento un materiale passivante..
Nel normale degrado devono comprendersi anche le microfessurazioni del bauletto, che richiede quindi costanti interventi sia di ripristino superficiale sia di verniciatura con prodotti appositi; ovviamente se la struttura insiste in un ambiente particolarmente aggressivo, la manutenzione ed i controlli devono essere ancora più accurati e costanti; peraltro specifici strumenti, basati sula conducibilità elettrica, consentono di valutare l'integrità dei trefoli, pur essendo questi immersi nel calcestruzzo.
Se i controlli e la manutenzione non sono stati o sono stati fatti in modo insufficiente, come anche se in sede di realizzazione i materiali erano della dovuta qualità e quantità lo decideranno le autorità competenti, ma sostenere che il ponte era difettato già in sede di progetto mi sembra una grossa assurdità, come ha già detto 3x3.
cavalierecrociatos cavalierecrociatos 15/08/2019 ore 01.36.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: PONTE DI GENOVA DIFETTATO DALLA NASCITA

amico tuo913...…………... TI SBAGLI DI GROSSO.. MA COSA DICI? ......….SE IL PESO DI UNA TRAVE E' CONCENTRATO SU UN UNICO PILASTRO O SE INVECE E' DISTRIBUITO SU PIU PILASTRI SECONDO TE E LA STESSA COSA AI FINI DELLA SICUREZZA? MA NON DICIAMO IDIOZIE..!LO STESSO DICASI PER I TIRANTI DEGLI STRALLI SE CI FOSSERO STATI PIU STRALLI PER LATO IL PESO DELLA CAMPATA SAREBBE STATO MEGLIO DISTRIBUITO E ANCHE SE SI FOSSE ROTTO QUALCUNO DEGLI STRALLI IL PONTE AVREBBE SUBITO DELLE EVIDENTI LESIONI MA NON SAREBBE MAI CROLLATO ''ISTANTANEAMENTE'' PERCHE' GLI ALTRI STRALLI AVREBBERO ASSORBITO QUEL PESO IN PIU' VISTO CHE VENGONO PROGETTATI SECONDO UN CARICO DI SICUREZZA IN RELAZIONE AL CARICO DI ROTTURA....LA COSA E' TALMENTE OVVIA E TECNICAMENTE EVIDENTE CHE MI SEMBRA MOLTO STRANO CONTORTO E INCOMPRENSIBILE IL TUO MODO DI RAGIONARE… HANNO PENSATO ALLA GRANDIOSITA' DELL'OPERA IGNORANDO LA SICUREZZA E LA PRUDENZA NELLA REALIZZAZIONE DEL PONTE ED ECCO IL RISULTATO............. 43 MORTI :clava
Gessica1986 Gessica1986 15/08/2019 ore 13.03.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: PONTE DI GENOVA DIFETTATO DALLA NASCITA

Siamo alle solite, il mondo è pieno di presuntuosi, un po come in tutti i campi, dalla medicina, all'ingegneria, guai a criticare i loro operati, come se avessero capito chissacche, poi col tempo si rendono conto di non avere capito un emerito cazzo anche loro

amicotuo913 amicotuo913 16/08/2019 ore 00.18.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: PONTE DI GENOVA DIFETTATO DALLA NASCITA

@cavalierecrociatos :
Pilastri? Ma che cavolo di esempio fai? Qui si parla di stralli, il tuo parallelo con i pilastri è assurdo! Ad ogni modo ed anche se non necessari ai fini del calcolo di stabilità, ho scritto che una pluralità di cavi c'era, anche se riuniti in bauletto di cemento; peraltro l'utilizzo di un cavo solo sarebbe poco funzionale, ma non per problemi di tenuta o di sicurezza, come sostieni tu, ma perchè sarebbe di dimensioni tali da essere manualmente troppo difficoltoso da gestire; anche nei ponti sospesi, che apparentemente hanno per ogni lato un solo cavo, questo è composto da una pluralità di trefoli. Ti faccio poi notare che trattasi di ponte strallato e quindi è inevitabile che come in tutti questi tipo di ponti, il pilone sia oggetto di forze in equilibrio, indipendentemente dal numero degli stralli applicati, rilevanti solo ai fini della trave orizzontale e della dimensione degli stessi.
Se poi, per evitare ogni rischio, vogliamo non costruire più ponti strallati, o sospesi, anzi, nessun tipo di ponte, che ad iniziare dal Tacoma del 1940 possono ovviamente dare più problemi di una normale strada, vedi tu, sicuramente anche Gessica sarà d'accordo.
Comunque se vuoi farti un corso di costruzioni personalizzato o se vuoi continuare a sostenere che il ponte "era difettato dalla nascita"...liberissimo di farlo; a mio avviso semplicemente non si sarebbe dovuto consentire che il tirante si degradasse tanto da cedere o, riscontrato il degrado in corso, si sarebbe dovuto intervenire con le opportune opere, come fatto nel primo pilone est.
20129981
@cavalierecrociatos : Pilastri? Ma che cavolo di esempio fai? Qui si parla di stralli, il tuo parallelo con i pilastri è assurdo!...
Risposta
16/08/2019 0.18.48
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
cavalierecrociatos cavalierecrociatos 16/08/2019 ore 02.49.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: PONTE DI GENOVA DIFETTATO DALLA NASCITA

@amicotuo913 : INUTILE CONTINUARE A DISCORRERE SU COSE OVVIE EVIDENTI E INCONTESTABILI... PIU STRALLI = PIU SICUREZZA = PIU ''PRUDENZA COSTRUTTIVA''...………, INVECE LA GRANDIOSITA SPETTACOLARE , DI QUEL PONTE (IMITAZIONE PAPPAGALLESCA DEL PONTE DI BRUKLIN) E' STATA ALLA FINE PAGATA DA 43 INNOCENTI.
3x3 3x3 16/08/2019 ore 09.42.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: PONTE DI GENOVA DIFETTATO DALLA NASCITA

@Gessica1986 scrive:
guai a criticare i loro operati,

Poi ci sono quelli che senza avere competenze tecniche e professionali criticano qualsicosa degli altri, così, sempre alla cazzo. :-)))

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.