Fatti del giorno

Fatti del giorno

Fatti di cronaca, costume e società. Ne parlano TG e giornali... discutiamone insieme.

amicotuo913 11/11/2019 ore 10.13.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Indottrinamento della gioventù nel ventennio

Scrivo qui (pur non essendo un fatto del giorno...o forse si, fate voi), quanto mi ha colpito il processo di indottrinamento messo in atto da Mussolini a carico dei giovani, mischiando alla scuola la politica e rendendo le due cose strettamente connesse.
Mi pare di aver capito che il tutto era mirato a creare consensi futuri al fascismo e per questo furono coinvolti mentalmente e culturalmente i giovani sin dalla scuola elementare, mentre in parallelo furono promosse organizzazioni paramilitari di coraggio fisico e patriottico, nell’assunto che "l'ordine fascista in età scolastica ed età politica devono coincidere".
E' amaro riconoscere che per fare tutto questo vennero create strutture valide, si organizzò la scuola nelle varie ramificazioni, si promosse l'attività fisica e l'attività ricreativa, oltre a istituire validi programmi di educazione igienico-sanitaria e di medicina preventiva.
Purtroppo tutto era infarcito di ideologia, che però sembrava ben accetta dai destinatari di ogni età (dissidenti a parte, ovviamente).
E qui veniamo al punto: i soggetti destinatari di tali opere, messaggi, azioni, e proclami....ne erano convinti o li subivano passivamente? L'ideologia era sicuramente coinvolgente, ammaliante; del resto si costruivano nuove città, si bonificava, erano operative nuove strutture di supporto sociale, l'impero si espandeva...insomma sembrava che i fatti dessero ragione ai programmi ed alle parole...perchè non crederci?
Personalmente non ho vissuto quel periodo e rendendomi conto che del senno di poi son piene le fosse, sono a chiedermi: Come mi sarei comportato io?
E ancora: Quale insegnamento possiamo trarre da quei fatti?
.....Qualcun altro ha mai avuto di questi pensieri?
8593855
Scrivo qui (pur non essendo un fatto del giorno...o forse si, fate voi), quanto mi ha colpito il processo di indottrinamento...
Discussione
11/11/2019 10.13.45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 11/11/2019 ore 22.14.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Indottrinamento della gioventù nel ventennio

@amicotuo913 scrive:
sono a chiedermi: Come mi sarei comportato io?


Avevi cmq due scelte: essere contro o pro.
Furono coerenti coloro che perseguirono la propria idea, sia da una parte che dall'altra... furono invece assai vili, falsi, meschini, tutti coloro che abbandonarono il carro dello sconfitto per salire sul carro del nuovo vincitore. Ed erano moltissimi, impossibile da contare.


amicotuo913 amicotuo913 12/11/2019 ore 09.55.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Indottrinamento della gioventù nel ventennio

@c.ioccolatino111 scrive:
Avevi cmq due scelte: essere contro o pro.
Furono coerenti coloro che perseguirono la propria idea, sia da una parte che dall'altra...

Mah!..., Se permetti tale visione mi sembra molto semplicistica e superficiale...forse che un "contro" poteva permettersi di non mandare suo figlio tra i balilla? Forse che un "contro" poteva permettersi di rischiare il lavoro e quindi il sostentamento della famiglia per sostenere le sue idee? E modernizzando la cosa: forse che una persona od un commerciante, senza aiuto dallo stato, può semplicemente opporsi alla mafia o alla camorra, dicendo "no", se gli vengono minacciati moglie, figli o il lavoro di una vita?
Certo, beati quelli a favore, convinti e credenti...ma tra i "pro" ed i "contro" mi sà che ci siano molte ma molte considerazioni da fare.
Il fatto è che non si sarebbe dovuto lasciare che tali idee, concetti, modi di essere e soprattutto "di fare" potessero mettere radici, cosa avvenuta perchè.....perchè? Questo è il punto che sarebbe interessante chiarire.
thebeatgoesonhee thebeatgoesonhee 12/11/2019 ore 20.55.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Indottrinamento della gioventù nel ventennio

quindi

a 76 anni dalla fine del fascismo

troviamo, nel forum Fatti del giorno,

l'invito ad un'impellente ed attualissima riflessione

su cosa fece il fascismo con i giovani

bene
amicotuo913 amicotuo913 13/11/2019 ore 19.19.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Indottrinamento della gioventù nel ventennio

@thebeatgoesonhee :
Già...chissà mai perchè mi vengono queste idee...
E chissà mai perchè tu sicuramente guardi, ma "non vedi".....
Bullshit.Detector Bullshit.Detector 14/11/2019 ore 16.37.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Indottrinamento della gioventù nel ventennio

Come se poi il comunismo fosse un pozzo di giustizia, democrazia, diritti civili, informazione libera, cultura liberale....

Ce ne sono illustri esempi anche oggi.....Venezuela, COREA del nord, Bielorussia, Cina...

Bullshit.Detector Bullshit.Detector 14/11/2019 ore 16.41.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Indottrinamento della gioventù nel ventennio

Corea del nord, indottrinamento di 11enni.....

Bullshit.Detector Bullshit.Detector 14/11/2019 ore 16.43.43 Ultimi messaggi
Bullshit.Detector Bullshit.Detector 14/11/2019 ore 16.44.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Indottrinamento della gioventù nel ventennio

@amicotuo913 scrive:
tu sicuramente guardi, ma "non vedi".....

:hoho
amicotuo913 amicotuo913 15/11/2019 ore 00.03.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Indottrinamento della gioventù nel ventennio

@Bullshit.Detector scrive:
Come se poi il comunismo fosse un pozzo di giustizia, democrazia, diritti civili, informazione libera, cultura liberale...

E questo cosa c'entra?....E per essere precisi, il buon Mao riuscì ad "incartare" 450 milioni di cinesi, arrivando a fare loro abbandonare la casa di famiglia in favore dei refettori e dormitori comuni e poi continuarono a credergli, nonostante due epici fallimenti nei programmi.
Ergo:
Quando la gente non sà ragionare,
qualcun se ne può approfittare!
(senti che rima!)
Bullshit.Detector Bullshit.Detector 15/11/2019 ore 05.54.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Indottrinamento della gioventù nel ventennio

@amicotuo913 scrive:
@Bullshit.Detector scrive:
Come se poi il comunismo fosse un pozzo di giustizia, democrazia, diritti civili, informazione libera, cultura liberale...

E questo cosa c'entra?

:many
Secondo te, i LAGER sono un'invenzione dei nazisti? Conosci i gulag? Sai che naquero nel 1923?
Te lo dico io:il nazismo e il fascismo sono stati nient'altro che una imitazione del comunismo, il vero precursore dell'orrore dittatoriale. ed ora i cosiddetti orrori nazifasciti, in realta` imitazione di quelli comunisti, continuano bellamente nei paesi prima citati, tale e quale.

I gerarchi nazisti, mandarono i loro futuri aguzzini
a imparare le tecniche di tortura e di sopraffazione, proprio da Stalin,
che li ha istruiti perfettamente.

Per il resto, agli altri, loro capi, e` bastato studiare e imparare dagli orrori comunisti,
anche da lontano.
amicotuo913 amicotuo913 15/11/2019 ore 09.04.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Indottrinamento della gioventù nel ventennio

@Bullshit.Detector :
Ma devo proprio spiegarti tutto tutto?

ripeto:
Quando la gente non sà ragionare,
qualcun se ne può approfittare!

Inutile dire che questo vale per nazismo, fascismo, comunismo, nazionalismo, sovranismo, imperialismo etc.etc.
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 16/11/2019 ore 21.41.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Indottrinamento della gioventù nel ventennio

@amicotuo913 scrive:
Se permetti tale visione mi sembra molto semplicistica e superficiale...forse che un "contro" poteva permettersi di non mandare suo figlio tra i balilla? Forse che un "contro" poteva permettersi di rischiare il lavoro e quindi il sostentamento della famiglia per sostenere le sue idee? E modernizzando la cosa: forse che una persona od un commerciante, senza aiuto dallo stato, può semplicemente opporsi alla mafia o alla camorra, dicendo "no", se gli vengono minacciati moglie, figli o il lavoro di una vita?


Per una persona che naviga in chatta, sì.
Ci scrisse un bel dì: tutti ebbero (abbiamo) una scelta.
Cmq, mi ripeto: furono assai vili, falsi, meschini, tutti coloro che abbandonarono il carro dello sconfitto per salire sul carro del nuovo vincitore. Ed erano moltissimi, impossibile da contare.
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 16/11/2019 ore 21.43.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Indottrinamento della gioventù nel ventennio

@Bullshit.Detector :

Nessuno qui che racconti il genocidio cambogiano. ;-)
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 16/11/2019 ore 21.53.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Indottrinamento della gioventù nel ventennio

@amicotuo913 scrive:
Quando la gente non sà ragionare,
qualcun se ne può approfittare!


E chi sarebbero coloro non sanno ragionare?
Fammi capire, dunque, tutti coloro che pensano e non ragionano come te, sono esseri inferiori, malleabili e quindi, qualsiasi tizio può approfittare di questa gente?
Ma siete tutti fatti con lo stampino, e al posto del cervello un budino?
Cmq, per me, il tuo è un perfetto slogan da dedicare alle sinistre.

amicotuo913 amicotuo913 17/11/2019 ore 01.12.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Indottrinamento della gioventù nel ventennio

@c.ioccolatino111 scrive:
E chi sarebbero coloro non sanno ragionare?

Guarda, io ancora non ho capito come ragioni tu, ma forse non riesco a spiegarmi....eppure in italiano avevo 10...ora ci riprovo:
-Quelli che non ragionano sono coloro che prendono per buono tutto quello che gli viene detto.
-Quelli che non ragionano sono coloro che non si degnano di andare ad informarsi sui fatti della storia -passata, dove ci sono tutte le similitudini con la situazione presente.
-Quelli che non ragionano sono coloro che pensano "all'oggi", al "qui", al "subito", senza pensare al domani.
-Quelli che non ragionano sono coloro che valutano solo gli effetti, senza occuparsi delle cause.
-Quelli che non ragionano sono coloro che non si rendono conto di essere irretiti, usati, sfruttati.
Vedi tu se vuoi rientrare volutamente in una di queste categorie oppure, come tutti noi poveri cristi di popolani ragionevoli, riconoscere che devi subire...ma che almeno te ne rendi conto. E non dirmi che è una magra consolazione...lo sò, ma è tutto quello che ci resta, purtroppo.
Un saluto
amicotuo913 amicotuo913 17/11/2019 ore 01.24.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Indottrinamento della gioventù nel ventennio

@c.ioccolatino111 scrive:
Cmq, mi ripeto: furono assai vili, falsi, meschini, tutti coloro che abbandonarono il carro dello sconfitto per salire sul carro del nuovo vincitore. Ed erano moltissimi, impossibile da contare.

In merito a questo, preciso che il mio post affrontava un problema risalente a 20 e passa anni prima. La considerazione da te sollevata, anche se reale e meritevole di approfondimento, a mio avviso non è qui pertinente; non comprendo perchè la ripeti.
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 19/11/2019 ore 20.15.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Indottrinamento della gioventù nel ventennio

@amicotuo913 scrive:
Guarda, io ancora non ho capito come ragioni tu,


Io invece ho capito benissimo come tu ragioni.
Mai una via di mezzo neh?

Quelli che non ragionano, sono coloro che abbracciano un unico pensiero... si riempiono la bocca con la parola "democrazia", facendo poi il contrario.
amicotuo913 amicotuo913 19/11/2019 ore 21.14.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Indottrinamento della gioventù nel ventennio

@c.ioccolatino111 scrive:
Quelli che non ragionano, sono coloro che abbracciano un unico pensiero... si riempiono la bocca con la parola "democrazia", facendo poi il contrario.

Ok, sono in accordo con te...è un altro modo di essere irragionevoli ed incoerenti...il brutto è lasciarglielo fare.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.