Fatti del giorno

Fatti del giorno

Fatti di cronaca, costume e società. Ne parlano TG e giornali... discutiamone insieme.

betty.2019 betty.2019 17/12/2019 ore 10.38.39
segnala

(Nessuno)RE: LE DONNE CON SCARSO CERVELLO

secondo me e' un discorso da dodicenne arrabbiato , dovresti provare a cercare dentro te qualcosa di piu' elevato
Filodeon Filodeon 18/12/2019 ore 11.41.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: LE DONNE CON SCARSO CERVELLO

@betty.2019 : ommnia munda mundis : se comunque non ti senti sufficientemente monda, giuusto per sciacquarti la bocca, ti rinvio, quando avrai qualche ritaglio di tempo libero, sempre nella presente sezione per l'appunto inerente il tempo libero, all'argomento discussorio proposto da Beatgoesonhee il 15/9/2019 titolato "Questi vecchi sono un problema, dove mi sono cimentato in una riflessione assolutamente catartica, almeno per l'ANZIANO RASSEGNATO, non certo per l'ADOLESCENTE ARRABBIATO, estrinsecazione espressa all'insegna di una realistica e fattibile risoluzione della problematica proposta dal Beatgoes, e al contempo nel modo più etereo e spiritualistico che si ossa immaginare, quale è quello della scelta volontaria del proprio annullamento nirvanatico riguardo la propria personale privata consapevolezza individuale identitaria : ora che ho esplicitato il concetto che mi premeva , vado immantinente a fare quello che mi riproponevo di fare prima di commentare a mia volta il tuo laconico ma significativo commento, e cioè consultare la tua " carta identitaria per vedere come sei messa sul crinale del vissuto esistenziale riguardo la situazione anagrafica di tipo cronologico che è forse quella più incisiva a livello esistenziale, almeno nel senso che è quella da cui dipende la possibilità di procrastinare la decisione del volontario annullamento, almeno fino a quando non è ancora in grado di poter esssere programmato con serenità di spirito e senza ombre di inquietantià perplessità...a causa dei condizionamenti culturali a cui volenti o nolenti, siamo purtroppo tributari e che inquinano le nostre decisioni e desideri che lungi dall' essere prese in piena autonomia e libertà si trovano invece ostaggio di decisioni e desideri altrui, tipico, uno per tutti, che ci impone di credere fermamente che non siamo padroni della nostra vita neppure dopo che colla vecchiaia abbiamo "onorato" ( leggi "estinto" ) i nostri impegni etici le nostre responsabilità morali civili nei confronti di figli dipendenti creditori etc...
betty.2019 betty.2019 25/12/2019 ore 13.06.47
segnala

(Nessuno)RE: LE DONNE CON SCARSO CERVELLO

@Filodeon : ripeto , liberati dalla rabbia , se no nn troverai la verita' ;)
Bullshit.Detector Bullshit.Detector 26/12/2019 ore 07.49.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: LE DONNE CON SCARSO CERVELLO

@SiNaSTaSiA scrive:
@Bullshit.Detector scrive:
MA N'DO LE HAI VISTE?


ci stanno ci stanno, anche in chat ce n'è qualcuna

:many
Chi e`....quella che per l'ennesima volta poi ti ha deluso?


:many :many :many :many :many
SiNaSTaSiA SiNaSTaSiA 26/12/2019 ore 13.35.34
segnala

(Nessuno)RE: LE DONNE CON SCARSO CERVELLO

@Bullshit.Detector scrive:
Chi e`....quella che per l'ennesima volta poi ti ha deluso?


E IO SO CRESCCIUTO CON LE DELUSIONI :-( , mo sono come l'uomo che hai qui di fronte di vasco
1965spiritolibero 1965spiritolibero 27/12/2019 ore 17.31.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: LE DONNE CON SCARSO CERVELLO

@cavalierecrociatos scrive:
CON PRINCIPI CRISTIANI E VALORI MORALI

son proprio quelli coi principi cristiani i peggiori a volte se ne stanno quatti quatti nelle mura domestiche a far tutte le porcherie come i preti pedofili che si rifugiano dietro la tonaca per pararsi il culo.purtrobbo la brava gente li difende pure.che mondo ben venga la guerra risanatrice delle menti.
Filodeon Filodeon 31/12/2019 ore 12.49.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: LE DONNE CON SCARSO CERVELLO

Betty19 @Filodeon : " ripeto , liberati dalla rabbia , se no nn troverai la VERITÀ " ;)

Mi autoquoto non tanto per giustificarmi in merito al "rimprovero" della Betty19 dalla cui scheda identitaria, a prescindere dalla propria personale privata consapevolezza individuale, che potrebbe soltanto apparire in filigrana nella misura in cui esplicita il suo biasimo per il mio esprimermi da ADOLESCENTE ARRABBITO, facendole presente che le mie esplicitazioni le ritengo piuttosto quelle che si addicono ad un ANZIANO RASSEGNATO piuttosto che un AOLESCENTE ARRABBIATO, ma per precisare soltanto che il perseguimento (ricerca e raggingimento compresi ) della VERITÀ rientrano in quelle categorie logiche delle ILLUSIONI determinate dalla pratica dell'IMMAGINAZIONE ( a googlare "Wikipedia Sartre e l'immaginario" si evincerà come Sarte fa un ulteriore passo rispetto al suo maestro esistenzialista Husserl con una operazione ante litteram derridianamente decostruttivistica, nei confronti dei residui metafisici pur presenti nel pensiero del 'suo' maestro ) l'unica facoltà con la quale all'individuo nella'ambito della propria privata personale identitaria CONSAPEVOLEZZA sia dato soltanto, anzi si trova Kafkianamente condannato (*) a perseguire la propria LIBERTÀ, unico residuo VALORE, avendo il filosofo " RANDOMIZZATO" come ILLUSORIO VALORE il concetto stesso di VERITÀ , vuoi ontologica vuoi logica vuoi gnoseologica e del resto qual meraviglia se , come è scritto nei vangeli, neppure Cristo ha saputo rispondere cosa sia di fronte alla richiesta tra l'interrogativa e l'ironica ( ci vorrebbe un emoticon) del suo pilatesco inquisitore, anche se quelle teste fine dei teologi monsignori, come le teste fine dei critici d'arte ( nella fatispecie mi vien dato di pensare all'idea inedita per una veneziana esposizione biennalesca da parte dell'artista Fontana che una manciata di decenni fa ha realizato la sua "geniale"trovata(**)di di alcuni decenni consisternte nell'incornicimento di una tela tagliata interpretata tra le innumerevoli akltre spiegazioni "contestuali e/o extratestuali come la rappresentazione poetico immaginario metaforicamente traslata del buco nero cosmologico da critici con un debole o col pallino della cosmologia dagli scenari inquietanti ) che sforzando le meningi per giustificare l'inspiegabile comportamento del suo ( di Cristo) silenzio, non hanno trovato di meglio che interpretare il passo dicendo che asserendo che col suo silenzio Cristo, molto laconicamente a dire il vero, aveva voluto dire che la verità era lui, casa che però non convince molto quando lui ambiguamente si proclama figlio dell'uomo o figlio di Dio, quando per tutti i credenti in Dio( cristiani islamici manituici solariani bramanistici etc ) tutti i figli degli uomini sono figli di Dio, insomma un casino di frasi fatte di stereotipi luoghi comuni e giochi metaforici per riuscire ambigui e/o persuasivi, a seconda dei casi, dei contesti, delle circostanze: "evviva la verità" = "è viva la verità ", o meglio "è morta la verità" , non ci resta che leggere Sartre e piangere, anzi piangersi adosso o se preferiamo e se volete, sul latte versato::::

(*) Per Sartre una consapevolezza è libera solo di immaginare, ma l'immaginario coincide con la dimensione del nulla : nella sua opera fondamentale "L'essere e il nulla " risulta chiaro che l'individuo è libero solo di immaginario e che libertà di immaginare significa annullamento dell'essere, solo che per lui il procedimento della nirvanizzazione si vede che non era ancora stato rivalutato come preferibile rispetto al godimento eterno di Dio, come ciò che vi è di più desiderabile per una consapevolezza mnestica con le proprie rreminiscenze ridotte al lumicino.

(**) A renderla geniale veramente ci hanno pensato la fantasia dei critici d'arte.
cavalierecrociatos cavalierecrociatos 31/12/2019 ore 13.20.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: LE DONNE CON SCARSO CERVELLO

@Filodeon : TU FAI TANTE LUNGHISSIME CHIACCHIERE PER SFOGGIARE LA TUA MACCHERONICA ERUDIZIONE LETTERARIA IGNORANDO DELLE VERITA INDISCUTIBILI SUI PRINCIPI FONDATIVI DELLA CRISTIANITA SEMBRI UN PALLONE GONFIATO ED UN VENDITORE DI FUMO.. MA SCENDI CON I PIEDI A TERRA E SE E'VERO CHE HAI STUDIATO(?) RICORDATI NEI PROMESSI SPOSI DEL MANZONI LE RIFLESSIONI DELL'INNOMINATO….. NON SO SE DIO VERAMENTE ESISTE E MI GIUDICHERA, INTANTO IO MI METTO A POSTO SEGUENDO LA RETTA VIA DELLA PAROLA DI CRISTO PER NON TROVARMI POI ''IGNUDO'' CON LE MIE PORCATE DETTE E FATTE IN VITA DI FRONTE A LUI
1965spiritolibero 1965spiritolibero 01/01/2020 ore 14.12.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: LE DONNE CON SCARSO CERVELLO

@cavalierecrociatos scrive:
NON SO SE DIO VERAMENTE ESISTE E MI GIUDICHERA, INTANTO IO MI METTO A POSTO SEGUENDO LA RETTA VIA DELLA PAROLA DI CRISTO PER NON TROVARMI POI ''IGNUDO'' CON LE MIE PORCATE DETTE E FATTE IN VITA DI FRONTE A LUI

non hai tutti i torti questo vake soprattutto per chi va sempre in chiesa e non rispetta le leggi di dio. come diceva vasco rosssi:
quanta genye e' convinta che ci sia nell'aldila' chissa' cosa chissa' quanta gente comunque che si accontentera' .io come peccatore e non credente sto tranquillo voi cavalieri corociati che avete ucciso come oggi uccidono gli islamisti in terra santa non so dove la vostra presunta anima ora sia o no sia o altro insondabile.
mastro6 mastro6 01/01/2020 ore 17.23.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: LE DONNE CON SCARSO CERVELLO

@cavalierecrociatos scrive:
MA SCENDI CON I PIEDI A TERRA E SE E'VERO CHE HAI STUDIATO(?) RICORDATI NEI PROMESSI SPOSI DEL MANZONI LE RIFLESSIONI DELL'INNOMINATO….. NON SO SE DIO VERAMENTE ESISTE E MI GIUDICHERA, INTANTO IO MI METTO A POSTO SEGUENDO LA RETTA VIA DELLA PAROLA DI CRISTO PER NON TROVARMI POI ''IGNUDO'' CON LE MIE PORCATE DETTE E FATTE IN VITA DI FRONTE A LUI


Scendere con i piedi per terra, significherebbe seguire il pensiero che Dante mette in bocca all'innominato?!?!

Che il nuovo anno ti porti un pò di (NUOVI) pensieri positivi, vah!

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.