Fatti del giorno

Fatti del giorno

Fatti di cronaca, costume e società. Ne parlano TG e giornali... discutiamone insieme.

markfall96 31/03/2020 ore 13.48.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)il post Covid

c'è una verità che molti cercheranno di negare. I più gagliardi di voi che improvvisano concerti e disco party dai balconi. E' vero che quando riusciremo a riprendere in mano parzialmente le nostre vite che avevamo prima della pandemia, dovremmo sottostare a fastidiose restrizioni, come portare mascherine, igienizzanti, pure tenere le distanze nei ristoranti, in chiesa, negli stadi e sui mezzi pubblici, e abolire per chissà quanto ogni tipo di fiera e manifestazione in cui l'assembramento era inevitabile. La verità è che torneremo ad essere cordiali con tutti, ma dentro di noi rimarrà perennemente un senso di sospetto, saremo guardinghi, avremo paura di noi stessi e di chiunque altro che potrebbe inconsapevolmente dare di nuovo vita a un'epidemia che ci costringa di nuovo a restare rinchiusi. Questa è l'eredità che ci lascia.
8599862
c'è una verità che molti cercheranno di negare. I più gagliardi di voi che improvvisano concerti e disco party dai balconi. E'...
Discussione
31/03/2020 13.48.03
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
mastro6 mastro6 31/03/2020 ore 17.34.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: il post Covid

@markfall96 scrive:
La verità è che torneremo ad essere cordiali con tutti, ma dentro di noi rimarrà perennemente un senso di sospetto, saremo guardinghi, avremo paura di noi stessi e di chiunque altro che potrebbe inconsapevolmente dare di nuovo vita a un'epidemia che ci costringa di nuovo a restare rinchiusi. Questa è l'eredità che ci lascia


La verità non esiste, almeno non monoliticamente. Saremo sempre divisi, i cinici dai buonisti, i credenti dagli atei, i sospettosi dai buontemponi, e se è vero che molti di noi resteranno sempre attenti, molti potranno pensare 'meglio approfittare finché siamo vivi', e non morire, prima, per una clausura contraria alla socialità innata nel genere umano.
Finita la paura, molti già stanno pensando alla gioia, maggiormante consapevole, ma incontenibile.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.