I problemi giovanili

I problemi giovanili

Dalla droga alla depressione, dall'anoressia all'ansia...parliamone e troviamo una soluzione.

FakePerWebberdj 01/11/2007 ore 11.32.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Ancora sull'aborto


Ma voi siete d'accordo che la donna sia l'unica ad avere potere decisionale su un eventuale aborto?

Se l'uomo vuole il figlio che la propria parter ha in grembo, la sua facoltà di decidere se tenere o meno il bambino è pari a 0. E' giusto secondo voi?
7619982
Ma voi siete d'accordo che la donna sia l'unica ad avere potere decisionale su un eventuale aborto? Se l'uomo vuole il figlio che...
Discussione
01/11/2007 11.32.19
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
FreyaVr FreyaVr 01/11/2007 ore 11.33.58
segnala

(Nessuno)RE: Ancora sull'aborto

Si è giusto che decida la madre... però di fatto le decisioni vanno prese insieme...
sportster98 sportster98 01/11/2007 ore 11.45.20 Ultimi messaggi
daniele69sex daniele69sex 01/11/2007 ore 11.53.20 Ultimi messaggi
segnala

SarcasmoRE: Ancora sull'aborto

io penso che si debba prendere in due e sempre in due si spera di essere maturi e responsabili della cosa!!
CittadinoDelMondo CittadinoDelMondo 01/11/2007 ore 12.03.43
segnala

(Nessuno)RE: Ancora sull'aborto


Inteso in termini medico legali, l' IVG ossia interruzione volontaria di gravidanza, chiamato + comunemente aborto è un'operazione chirurgica a tutti gli effetti.

Come tale la paziente portatrice dell'embrione ha potere decisionale su lei stessa e quindi di poter interrompere la gravidanza entro il 3° mese consapevole delle conseguenze dell'operazione e delle cure che dovrà comunque fare durante e dopo l'operazione.

Purtroppo anche se il marito è sposato con la donna e l'embrione che aspetta è suo, se la donna ha deciso di interrompere la gravidanza, lui non puo' legalmente fare nulla x opporsi in quanto per la durata della gravidanza è comunque la donna che cresce dentro di sè il bambino e non l'uomo, con tutti i risvolti psicologici che puo' avere una gravidanza: Alterazioni ormonali, crescita del seno, crescita della taglia, nausee, voglie, arresto mestruale, insomma la donna è libera di decidere x sè stessa e trovo che sia giusto! Sebbene non condivida l'aborto come scelta. Spesso tendiamo a informare le pazienti che l'aborto non è un metodo contraccezionale e che quindi x evitare di sottoporsi a questo genere di operazione piuttosto sgradevole è meglio fare attenzione prima se si ha intenzione di evitare una gravidanza! Purtroppo a volere un figlio x legge bisogna essere in 2. Mi spiace.


Gillyna Gillyna 01/11/2007 ore 12.05.26
segnala

(Nessuno)RE: Ancora sull'aborto

beh no non è giusto... però alla fine i nove mesi di gravidanza deve affrontarli la donna e se questo le crea problemi in quel momento... beh la decisione dell uomo vale zero.
palarran palarran 01/11/2007 ore 13.43.10
segnala

(Nessuno)RE: Ancora sull'aborto

visto e considerato che è la donna che se lo deve portare in grembo, è la donna che si rovina il corpo con ciccia e smagliature varie e che è la donna che lo deve sfornare... direi di si...
pincopallino.piccino pincopallino.piccino 01/11/2007 ore 13.44.35
segnala

(Nessuno)RE: Ancora sull'aborto

sì.
Psychopatica Psychopatica 01/11/2007 ore 16.11.43 Ultimi messaggi
DolceMarty.88 DolceMarty.88 01/11/2007 ore 17.47.41
segnala

(Nessuno)RE: Ancora sull'aborto

Gillyna ha scritto:
beh no non è giusto... però alla fine i nove mesi di gravidanza deve affrontarli la donna e se questo le crea problemi in quel momento... beh la decisione dell uomo vale zero.
quoto

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.