I problemi giovanili

I problemi giovanili

Dalla droga alla depressione, dall'anoressia all'ansia...parliamone e troviamo una soluzione.

Cater2u Cater2u 18/08/2008 ore 23.33.42
segnala

(Nessuno)RE: VISTO CHE SI PARLA TANTO DI OMOSESSUALI, DICO LA MIA!!!

ragazzi ma come fate a dire ke l'omosessualità è una malattia??
e poi i maschietti sono i primi che sbavano per i video lesbo!!!???!!!
Lloyd87 Lloyd87 18/08/2008 ore 23.41.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: VISTO CHE SI PARLA TANTO DI OMOSESSUALI, DICO LA MIA!!!

A Candida.Albicans che il 18/08/2008 23.22.16 ha scritto:
A Lloyd87 che il 18/08/2008 23.16.45 ha scritto:

Rispondo: non sono io che non li tollero, è l'ambiente che non può farlo. Se nascesse ipoteticamente un leone gay, sarebbe spacciato fin dall'inizio perchè non soddisferebbe il requisito della riproduzione previsto dalla natura, ti trovi ?

Stessa cosa per noi umani. Ora lo so che noi siamo già snaturati in quanto appartenenti ad una società molto evoluta e quindi esclusa dalla selezione naturale, però ciò non significa che possiamo snaturarci del tutto, ci sono sempre dei limiti. E per me, l'omosessualità è uno di questi.

Rispondo: la continuità delle specie è garantita anche se esiste una piccola percentuale di esseri omosessuali . E' la natura stessa che permette queste cose

Rispondo: non si tratta di preoccupazione verso la continuità delle specie, ci manca solo che siano i gay a causarne l'estinzione. E' la snaturatezza in sè che non tollero. La natura può far nascere un gay, ma l'ambiente naturale non ne permetterebbe la diffusione, perchè non potendo riprodursi non ne consente la trasmissione ereditaria, e quindi non lo riconosce come naturale; noi, invece, lo permettiamo, e non che la cosa mi disturbi più di tanto. Ma resta pur sempre una cosa innaturale, che così come tante altre, mi arrecano un po' di intolleranza. Un po' come i fissati vegetariani, convinti che mangiando le verdure si fa un bene alla natura... semmai l'opposto!
supersaretta supersaretta 18/08/2008 ore 23.51.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: VISTO CHE SI PARLA TANTO DI OMOSESSUALI, DICO LA MIA!!!

A nexis82 che il 18/08/2008 23.26.37 ha scritto:
A supersaretta che il 18/08/2008 23.24.53 ha scritto:

mamma mia quanto mi fate pena...chiusi e bigotti di mentalità retrograda...ognuno è libero di essere come vuole, di andare con chi vuole...e nn ha proprio senso dire ke essere gay è una malattia...mah veramente io mi chiedo da quale mondo venite x pensare così...

Rispondo: quoto quoto quoto

Rispondo: grazie nexis...
Cater2u Cater2u 18/08/2008 ore 23.54.05
segnala

(Nessuno)RE: VISTO CHE SI PARLA TANTO DI OMOSESSUALI, DICO LA MIA!!!

quoto tutto quello ke dice supersaretta
Candida.Albicans Candida.Albicans 18/08/2008 ore 23.55.33
segnala

(Nessuno)RE: VISTO CHE SI PARLA TANTO DI OMOSESSUALI, DICO LA MIA!!!

A Lloyd87 che il 18/08/2008 23.41.49 ha scritto:
 non si tratta di preoccupazione verso la continuità delle specie, ci manca solo che siano i gay a causarne l'estinzione. E' la snaturatezza in sè che non tollero. La natura può far nascere un gay, ma l'ambiente naturale non ne permetterebbe la diffusione, perchè non potendo riprodursi non ne consente la trasmissione ereditaria, e quindi non lo riconosce come naturale; noi, invece, lo permettiamo, e non che la cosa mi disturbi più di tanto. Ma resta pur sempre una cosa innaturale, che così come tante altre, mi arrecano un po' di intolleranza. Un po' come i fissati vegetariani, convinti che mangiando le verdure si fa un bene alla natura... semmai l'opposto!

Rispondo: dal momento che la natura fa nascere un essere omosessuale , il discorso è chiuso . Che si riproduca o meno non è importante , l'importante è che esiste , perché ne ha la possibilità . Che l'ambiente non ne permetta la diffusione è di secondaria importanza . Quanto ai vegetariani , se uno non sente il bisogno di mangiare carne è bene che non la mangi 
supersaretta supersaretta 18/08/2008 ore 23.55.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: VISTO CHE SI PARLA TANTO DI OMOSESSUALI, DICO LA MIA!!!

A Cater2u che il 18/08/2008 23.33.42 ha scritto:
ragazzi ma come fate a dire ke l'omosessualità è una malattia??
e poi i maschietti sono i primi che sbavano per i video lesbo!!!???!!!

Rispondo: quoto...ma tanto loro diranno ke ste cose nn le hanno mai guardate xkè sai le lesbiche sono contro natura!!!muhahahahahahah...aprite gli occhi il mondo è bello xkè è vario...e i gay sono migliori di gente bigotta come vitellino e tutta sta gente piena di pregiudizi, proprio xkè si sentono liberi di essere come sono e nn lo nascondono...
alhazeno alhazeno 19/08/2008 ore 00.13.43
segnala

(Nessuno)RE: VISTO CHE SI PARLA TANTO DI OMOSESSUALI, DICO LA MIA!!!

A Candida.Albicans che il 18/08/2008 23.55.33 ha scritto:
A Lloyd87 che il 18/08/2008 23.41.49 ha scritto:
non si tratta di preoccupazione verso la continuità delle specie, ci manca solo che siano i gay a causarne l'estinzione. E' la snaturatezza in sè che non tollero. La natura può far nascere un gay, ma l'ambiente naturale non ne permetterebbe la diffusione, perchè non potendo riprodursi non ne consente la trasmissione ereditaria, e quindi non lo riconosce come naturale; noi, invece, lo permettiamo, e non che la cosa mi disturbi più di tanto. Ma resta pur sempre una cosa innaturale, che così come tante altre, mi arrecano un po' di intolleranza. Un po' come i fissati vegetariani, convinti che mangiando le verdure si fa un bene alla natura... semmai l'opposto!

Rispondo: dal momento che la natura fa nascere un essere omosessuale , il discorso è chiuso . Che si riproduca o meno non è importante , l'importante è che esiste , perché ne ha la possibilità . Che l'ambiente non ne permetta la diffusione è di secondaria importanza . Quanto ai vegetariani , se uno non sente il bisogno di mangiare carne è bene che non la mangi

Rispondo: bah....io l'omosessuale x natura lo considero cmq un' anomalia, un "errore". senza tuttavia farne un discorso xenofobo come fà il vitelliano. esistono tanti errori. lo stesso vitelliano lo è, io pure sono un e/orrore, quindi. a proposito di vegetariani.....ma, le verdure, la frutta e tutto il resto contengono batteri, organismi viventi, siamo così sicuri di poter parlare di vegetarianesimo? boh.:mmm

P.S.: il tuo nick sarebbe ottimo x i vegetariani. dopotutto trattasi di fungo.:haha sarà commestibile?......:vomitino
Lloyd87 Lloyd87 19/08/2008 ore 00.13.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: VISTO CHE SI PARLA TANTO DI OMOSESSUALI, DICO LA MIA!!!

A Candida.Albicans che il 18/08/2008 23.55.33 ha scritto:
A Lloyd87 che il 18/08/2008 23.41.49 ha scritto:
non si tratta di preoccupazione verso la continuità delle specie, ci manca solo che siano i gay a causarne l'estinzione. E' la snaturatezza in sè che non tollero. La natura può far nascere un gay, ma l'ambiente naturale non ne permetterebbe la diffusione, perchè non potendo riprodursi non ne consente la trasmissione ereditaria, e quindi non lo riconosce come naturale; noi, invece, lo permettiamo, e non che la cosa mi disturbi più di tanto. Ma resta pur sempre una cosa innaturale, che così come tante altre, mi arrecano un po' di intolleranza. Un po' come i fissati vegetariani, convinti che mangiando le verdure si fa un bene alla natura... semmai l'opposto!

Rispondo: dal momento che la natura fa nascere un essere omosessuale , il discorso è chiuso . Che si riproduca o meno non è importante , l'importante è che esiste , perché ne ha la possibilità . Che l'ambiente non ne permetta la diffusione è di secondaria importanza . Quanto ai vegetariani , se uno non sente il bisogno di mangiare carne è bene che non la mangi

Rispondo: il discorso è chiuso un corno, si vede che non ne capisci molto di scienze naturali. Non è come pensi te mi dispiace, non è così che funziona la natura. Se nasce un uomo gay non è perchè la natura ci aveva prima pensato e poi procreato. Si è diversi gli uni dagli altri (quindi gay e non gay) per via della variabilità intraspecifica, cioè la variabilità all'interno di una stessa specie (tra individui e individui), la quale è insita nella meiosi, dove possono avvenire mutazioni nella trascrizione del DNA, e mutazioni meiotiche. In parole povere, ogni nuovo nato avrà caratteri diversi oppure nuovi e NON PREVISTI DA NESSUNO, tra i quali vi può essere la predisposizione all'attrazione per lo stesso sesso. Questa è una legge naturale, non me la sto inventando io, ed è il meccanismo che ha portato all'evoluzione delle specie dal primo archeobatterio apparso sulla terra fino all'uomo moderno. La natura non potrebbe mai tollerare la presenza di individui (animali o piante che siano) che provino attrazione per lo stesso sesso, in quanto non favorirebbe la riproduzione, requisito indispensabile per la continuità. L'ambiente naturale favorisce soltanto i caratteri adatti alla soddisfazione dei requisiti fondamentali, l'essere gay in natura non porterebbe alcun vantaggio e quindi questo carattere in natura è ASSENTE, per questo tra gli animali non vi si vedono individui gay. Tutto questo per risponderti soltanto alle prime frasi che hai scritto, che sinceramente mi hanno fatto storcere il naso non poco.

C'entra poco col resto del discorso, l'unico legame è che l'omosessualità non è vista dalla natura come un carattere da favorire, semmai l'opposto, è visto come un carattere da sfavorire; per cui gli individui che lo manifestano sono snaturati PER QUEL CARATTERE, come pure io potrei essere snaturato per il carattere della pelle troppo sensibile. Tutto qui.
Candida.Albicans Candida.Albicans 19/08/2008 ore 00.27.33
segnala

(Nessuno)RE: VISTO CHE SI PARLA TANTO DI OMOSESSUALI, DICO LA MIA!!!

A Lloyd87 che il 19/08/2008 0.13.44 ha scritto:
Si è diversi gli uni dagli altri (quindi gay e non gay) per via della variabilità intraspecifica, cioè la variabilità all'interno di una stessa specie (tra individui e individui), la quale è insita nella meiosi, dove possono avvenire mutazioni nella trascrizione del DNA, e mutazioni meiotiche. In parole povere, ogni nuovo nato avrà caratteri diversi oppure nuovi e NON PREVISTI DA NESSUNO, tra i quali vi può essere la predisposizione all'attrazione per lo stesso sesso. Questa è una legge naturale

Rispondo: scusami , ma da questo che hai scritto io capisco che anche l'omosessualità è naturale  
Candida.Albicans Candida.Albicans 19/08/2008 ore 00.34.06
segnala

(Nessuno)RE: VISTO CHE SI PARLA TANTO DI OMOSESSUALI, DICO LA MIA!!!

A alhazeno che il 19/08/2008 0.13.43 ha scritto:
 bah....io l'omosessuale x natura lo considero cmq un' anomalia, un "errore". senza tuttavia farne un discorso xenofobo come fà il vitelliano. esistono tanti errori. lo stesso vitelliano lo è, io pure sono un e/orrore, quindi. a proposito di vegetariani.....ma, le verdure, la frutta e tutto il resto contengono batteri, organismi viventi, siamo così sicuri di poter parlare di vegetarianesimo? boh.:mmm
P.S.: il tuo nick sarebbe ottimo x i vegetariani. dopotutto trattasi di fungo.:haha sarà commestibile?......:vomitino

Rispondo: errore o non errore , la natura li crea ... e dopo so' cazzi loro ( non so se si nota il doppio senso ) 

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.