I problemi giovanili

I problemi giovanili

Dalla droga alla depressione, dall'anoressia all'ansia...parliamone e troviamo una soluzione.

Cichero87 17/09/2009 ore 18.59.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Tradimento. Giustificabile o no?

Fidanzato/a da molto. Amore folle. Poi un giorno, dal nulla, si conosce un/una ragazzo/a particolare. Da uno sguardo si arriva a fantasticare. In quel momento si decide. Sperare che da quel fantasticare arrivi un'ondata di freschezza nella monotona routine quotidiana oppure continuare a credere in una storia solida e costruita su dei progetti comuni. E' vero, determinate situazioni potrebbero proporsi a chiunque. Ma, secondo voi, esiste un modo per evitarle? E qualora dovesse concretizzarsi la fantasia all'interno di uno scenario filmico, sarebbe possibile perdonare il ragazzo/a con il quale si sono condivisi gioie e dolori? Possibile, se si è veramente innamorati, cadere in tentazione? Oppure si deve solo sperare nell'essere "culati" e che non accada proprio a noi una cosa del genere?
7955832
Fidanzato/a da molto. Amore folle. Poi un giorno, dal nulla, si conosce un/una ragazzo/a particolare. Da uno sguardo si arriva a...
Discussione
17/09/2009 18.59.23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
EunuchProvocateur EunuchProvocateur 17/09/2009 ore 20.20.53
segnala

(Nessuno)RE: Tradimento. Giustificabile o no?

io ho detto quello che penso già in questo topic di gik: Tradimento: va perdonato?
non voglio annoiare ulteriormente la community con le mie teorie :-)
kefamo83vr kefamo83vr 17/09/2009 ore 21.19.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Tradimento. Giustificabile o no?

se e' un amore folle..la monotona routine di tutti i giorni non esiste.
lo stare insieme per abitudine non si puo chiamare certo amore folle...
Sunshine1988 Sunshine1988 17/09/2009 ore 21.51.14
segnala

(Nessuno)RE: Tradimento. Giustificabile o no?

Se scopro il mio ragazzo con un'altra lo scarico subito, capirai cosa mi importa di tutti gli anni passati assieme (e l'ho ben avvertito di questa eventualità); se, come ovvia scusa, mi dicesse che mi ama ma che l'altra ha portato una ventata di novità nella routine quotidiana (quindi il nostro non potrebbe più essere un amore folle, lo sarebbe solo se, pur stando insieme da tanto, non ci si annoiasse mai) potrei anche non rispondere più delle mie azioni, facendogli così trovare sotto casa il ragazzo calabrese della biblioteca universitaria. Il tradimento non lo sopporto, anche quando ero un po' più piccola ed uscivo con qualche ragazzo (leggi: al limite qualche bacio) se mi piaceva un altro l'ho sempre detto al primo. Avere delle tentazioni è normale, ma si ha sempre una possibilità di scelta, se fai quella sbagliata poi non devi pretendere di fare come se niente fosse.
streetdancers streetdancers 17/09/2009 ore 23.21.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Tradimento. Giustificabile o no?

@ Cichero87:
Possibile, se si è veramente innamorati, cadere in tentazione?

Certo che è possibile...Io sono stato innamorato un paio di volte e anche se per rispetto non ho mai tradito fisicamente con la mente l'ho fatto parecchie volte...Non credo che esistano molti innamorati che non fantastichino almeno una volta con la testa quando vedono una bella ragazza in una copertina di una rivista piuttosto che una velina in tv...Che lo si faccia con il corpo o con il pensiero è la stessa cosa e purtroppo i desideri non si possono sopprimere...La gelosia e la possessività sono debolezze e soprattutto un gran senso di egoismo e "EunuchProvocateur" ha detto delle cose sensate, ma ovviamente in una società piena di inutili schemi sociali che ci sono stati inculcati con forza fin dalla nascita certe idee è normale che vengano viste come delle eresie...
jox1981 jox1981 18/09/2009 ore 04.20.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Tradimento. Giustificabile o no?

io son bravo e tutto xo' se poi vado in disco da solo non rispondo + delle mie azioni :hoho :hoho :hoho
cmq bo, potrei anche perdonare, xo' vorrei pareggiare i conti x lo - :nono ricambiare le corna e cosi' siamo pari, altrimenti avrei il rancore :nono
Maotse Maotse 18/09/2009 ore 15.30.42
segnala

(Nessuno)RE: Tradimento. Giustificabile o no?

@ Sunshine1988:


Giusto!
Cichero87 Cichero87 18/09/2009 ore 17.06.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Tradimento. Giustificabile o no?

@ streetdancers:

"Che lo si faccia con il corpo o con il pensiero è la stessa cosa"

Però il pensiero è una località non completamente esplorata dalla psicologia, pertanto certi comportamenti della mente non si possono prevedere. Mentre invece l'azione fisica si...

Sono cmq molto d'accordo sulla frase finale di Sunshine1988. Molto precisa ed esaustiva. E'una questione di scelta, sta a noi prendere le decisioni. Non sta a noi prevedere il futuro, ma di certo abbiamo tutte le facoltà per operare bene nel presente. Amore incluso.
LUCASPARROW85 LUCASPARROW85 18/09/2009 ore 21.57.05 Ultimi messaggi
streetdancers streetdancers 19/09/2009 ore 03.47.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Tradimento. Giustificabile o no?

@ Cichero87: Dopo molto tempo con una persona, anche se l'amore rimane le passioni sono destinate a calare e quasi tutti cercano di evadere in qualche modo dalla solita routin (o con la mente o fisicamente) e tutto ciò che tende a trattenerci da una vita sessuale promisqua sono solo le regole e la paura di poter perdere la persona che amiamo...La differenza tra tradimento mentale e fisico sta solo in un contatto ma ambe due fanno parte dei nostri desideri...Il fatto che non riusciamo ad accettare che si possa condividere il nostro partner sessualmente con un'altra persona, sta solo nei nostri schemi socio culturali e nel nostro gran senso di egoismo...In alcuni paesi dove c'è la poligamia ci sono mogli che vivono benissimo senza ingelosirsi tra di loro e io stesso ho conosciuto una persona che aveva 4 mogli e le amava tutte alla stessa maniera...Anzi secondo alcune ricerche scientifiche pare che gli scambisti vivono meglio tutti i loro rapporti di coppia, grazie alla possibilità di poter variare i loro gusti sessuali, senza andar in contro alla gelosia e alla monotonia...Tutto dipende da come vieni cresciuto e da come vedi le cose...Cmq senza uscire fuori tema se si ama veramente si perdona sempre...Il vero amore è stare con una persona indipendentemente da ciò che noi esigiamo...in realtà quando mettiamo delle condizioni non amiamo la persona che ci sta affianco ma solo noi stessi...l'amore quello vero è assoluto e quello di SUNSHINE è condizionato dal proprio ego...

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.