I problemi giovanili

I problemi giovanili

Dalla droga alla depressione, dall'anoressia all'ansia...parliamone e troviamo una soluzione.

mattex87 07/10/2009 ore 22.16.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)quanto può vivere

senza impazzire un uomo senza amare ed essere amato da una creatura femminile?
7962215
senza impazzire un uomo senza amare ed essere amato da una creatura femminile?
Discussione
07/10/2009 22.16.32
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
Sweet.Birillo Sweet.Birillo 07/10/2009 ore 22.18.45
segnala

(Nessuno)RE: quanto può vivere

finchè nn arriverà la creatura che ti amerà o amerai :ok
mattex87 mattex87 07/10/2009 ore 22.20.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: quanto può vivere

@ Sweet.Birillo: nel frattempo però si insinua obbligatoriamente la pazzia o no?
Sweet.Birillo Sweet.Birillo 07/10/2009 ore 22.21.20
segnala

(Nessuno)RE: quanto può vivere

@ mattex87: c son altri motivi che vale la pena diventare pazzo :ok
Offensivo Offensivo 07/10/2009 ore 22.39.54 Ultimi messaggi
BlackieLawless BlackieLawless 07/10/2009 ore 22.44.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: quanto può vivere

mattex87 scrive:
senza impazzire un uomo senza amare ed essere amato da una creatura femminile?



Basterebbe adottare una cagnolina :spot
BaYaBa BaYaBa 07/10/2009 ore 23.08.00
segnala

(Nessuno)RE: quanto può vivere

una vita
Machevergogna Machevergogna 07/10/2009 ore 23.12.20
segnala

(Nessuno)RE: quanto può vivere

anche tutta la vita...
ernest.7 ernest.7 08/10/2009 ore 15.19.14
segnala

(Nessuno)RE: quanto può vivere

dipende da knt è disposto a masturbarsi
eleven2 eleven2 08/10/2009 ore 17.48.33
segnala

(Nessuno)RE: quanto può vivere

mattex87 scrive:
senza impazzire un uomo senza amare ed essere amato da una creatura femminile?




Se osservi bene la realtà che ci circonda, troverai che i più folli sono coloro che s'illudono d'amare e essere amati.




DisorderedGeometries DisorderedGeometries 08/10/2009 ore 22.51.34
segnala

(Nessuno)RE: quanto può vivere

Finché l'uomo in questione non si renderà conto che se non sorride per primo non riceverà alcun sorriso di rimando.
gik25 gik25 08/10/2009 ore 23.31.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: quanto può vivere

DisorderedGeometries scrive:
Finché l'uomo in questione non si renderà conto che se non sorride per primo non riceverà alcun sorriso di rimando.


Infatti! Io credo che non esistano single per scelta d'altri.
So che è un espressione fatta, ma aiuta a riflettere sul fatto che se vuoi una cosa devi lottare per averla, anche contro te stesso se necessario. Cambiare non è sintomo di falsità, ma di prendere atto della realtà, e perchè no, di volersi migliorare.

Comunque sono cose di cui bisogna convincersi da soli, noi possiamo solo mettere una pulce nell'orecchio.
eleven2 eleven2 09/10/2009 ore 17.22.33
segnala

(Nessuno)RE: quanto può vivere

@ gik25:
@ DisorderedGeometries:




Strano ho sempre sentito dire che bisognerebbe essere se stessi...
...invece ora apprendo che occorre sorridere...a dispetto magari del proprio animo..
I sorrisi, o sono autentici, oppure li lascio a persone come berlusconi..




jox1981 jox1981 09/10/2009 ore 18.31.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: quanto può vivere

gik25 scrive:
Infatti! Io credo che non esistano single per scelta d'altri.


invece esistono ECCOME !!! e sui vari forum ne leggo parecchi...sono quegli sfigati che nessuna vuole... :mmm
gik25 gik25 10/10/2009 ore 18.31.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: quanto può vivere

eleven2 scrive:
Strano ho sempre sentito dire che bisognerebbe essere se stessi...
...invece ora apprendo che occorre sorridere...a dispetto magari del proprio animo..
I sorrisi, o sono autentici, oppure li lascio a persone come berlusconi..


Sai cos'è. Che un discorso, va sempre tarato sul target verso il quale è diretto. E se per i più è necessario ribadire che bisogna essere se stessi, crescendo si deve anche rimettere in discussione quello che comunque è un imposizione, un dictat, derivante dall'esterno.

Essere se stessi è positivo sempre e comunque? Secondo me no. Prima di tutto sarebbe da chiedersi che significa essere se stessi? Seguire i propri più bassi istinti? Essere pigri? L'alternativa qual'è? cercare di migliorarsi... come mai allora non viene considerata in modo positivo.

Il discorso è ovvio quanto lungo, si intuisce immediatamente che si deve trovare un compromesso perchè qualsiasi linea di condotta può essere fraintesa. Io, per anni, ho usato la scusa di essere me stesso per non fare alcun che per contrastare la mia indole pigra e ovviamente questo è un suicidio, più che un consiglio sensato.

Persino l'ipocrisia, per quanto odiosa, ha tra i suoi contrari sia la sincerità che il cinismo... Sfumature pesantissime nella realtà, ma poco intuitive ad un analisi superficiale di un problema. La strada giusta non sarà mai un estremo, ma sempre un compromesso...
anathema1976 anathema1976 10/10/2009 ore 18.48.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: quanto può vivere

eleven2 scrive:
Se osservi bene la realtà che ci circonda, troverai che i più folli sono coloro che s'illudono d'amare e essere amati.


dove l hai letta questa cazzata?
eleven2 eleven2 12/10/2009 ore 11.31.49
segnala

(Nessuno)RE: quanto può vivere

anathema1976 scrive:
dove l hai letta questa cazzata?




L'ho letta osservando la realtà che mi circonda e costatando quale sia la fine della maggior parte delle coppie e della famiglie oggi..persone che si prendono per il culo da sole senza nemmeno rendersi conto, un pò come fai tu che vuoi confutare un'amara verità definendo cazzate le opinioni altrui...sei sulla medesima lunghezza d'onda..



eleven2 eleven2 12/10/2009 ore 11.36.47
segnala

(Nessuno)RE: quanto può vivere

@ gik25:





L'ipocrisia, per quanto odiosa, si ritorce principalmente verso il suo interlocutore, per gli altri rappresenta comunque un monito, perchè riconosce comunque l'esistenza di un valore o di una morale oggettiva verso la quale tendere, pur negandola poi nei fatti. Tra cinismo e ipocrisia è preferibile quest'ultima, perchè il cinismo ricade contro tutti disconoscendo ogni oggettività, conducendo al nichilismo..e la nostra società ne è la peggiore conferma..
Anche se, in un certo senso, è proprio l'ipocrisia di alcuni ad indirizzare il cinismo di molti..rappresentando in analisi ultima, le due facce della medesima medaglia..





Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.