I problemi giovanili

I problemi giovanili

Dalla droga alla depressione, dall'anoressia all'ansia...parliamone e troviamo una soluzione.

OmbreLuminose OmbreLuminose 20/03/2010 ore 13.15.29
segnala

(Nessuno)RE: Tendenzialmente come la pensate?

@ ziodiviki.7:
ahhhhhhhhhhhhh ok

Bye
NewY0rk NewY0rk 20/03/2010 ore 16.43.27
segnala

(Nessuno)RE: Tendenzialmente come la pensate?

Burian87 scrive:
Secondo voi è sempre giusta la libertà di espressione, o in certi casi si può affermare che esistono gruppi vasti di persone incapaci di pensare correttamente al bene della collettività per i propri limiti di intelligenza o addirittura per i propri fini personali la cui libertà di espressione va limitata perchè produce messaggi e comportamenti pericolosi che rischiano di far degenerare una situazione di pace sociale in una situazione di conflitto o anarchia?

Insomma secondo voi la democrazia deve avere delle regole ferree e forti che la limitino o deve essere assoluta.



La democrazia non và mai arginata, perchè qualsiasi contrazione di questa porta a dittature o oligarchie che difficilmente potranno esprimersi per il bene collettivo.
Secondo me finchè nella libertà d'espressione viene mantenuto un sistema pluralistico in cui ognuno può dare il proprio contributo in positivo o in negativo, la 'voce democratica' di un paese è rispettata e in essa ognuno può attingervi gli elementi che più lo interessano e lo rappresentano in uno scambio arricchente con gli altri. Ma quando il potere informativo si accentra nelle mani di pochi individui o di uno solo, allora l'atmosfera si deforma e si impoverisce per divenire sempre più istanza e visione unilaterale, portando rapidamente ad un declino civile e democratico com'è quello che stiamo vivendo da noi e che non ha eguali al mondo.


antiguoybarbudo antiguoybarbudo 20/03/2010 ore 22.02.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Tendenzialmente come la pensate?

Burian87 scrive:
...Per assurdo si potrebbe incorrere in una situazione in cui queste masse sono troppo rozze e incolte e incivili per garantire con la democrazia un buon governo...


... per poi eleggere presidente del consiglio un idiota assetato di potere e il gioco è fatto. sarebbe terribile, meno male che siamo in italia.





p.s. un chiarimento per il rozzo, incolto, incivile di turno: il tono è smaccatamente ironico.
DisorderedGeometries DisorderedGeometries 21/03/2010 ore 11.12.01
segnala

(Nessuno)RE: Tendenzialmente come la pensate?

Burian87 scrive:
Basta guardare indietro nella storia


Ti riferisci al lontano 1994?
Child.InTime Child.InTime 21/03/2010 ore 12.44.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Tendenzialmente come la pensate?

Burian87 scrive:
Secondo voi è sempre giusta la libertà di espressione, o in certi casi si può affermare che esistono gruppi vasti di persone incapaci di pensare correttamente al bene della collettività per i propri limiti di intelligenza o addirittura per i propri fini personali la cui libertà di espressione va limitata perchè produce messaggi e comportamenti pericolosi che rischiano di far degenerare una situazione di pace sociale in una situazione di conflitto o anarchia?

Insomma secondo voi la democrazia deve avere delle regole ferree e forti che la limitino o deve essere assoluta.



"Nelle discussioni sulla libertà di parola, non ci sono assolutisti della libertà di espressione. Magari c'è chi finge di esserlo, ma non è così. Per esempio, non ho mai sentito qualcuno dire che avete il diritto di entrare in casa mia ed appendere un poster nazista. D'accordo: fermandovi infrango il vostro diritto di parola, ma proteggo il mio diritto alla privacy".

(...)

"I diritti non sono un sistema assiomatico, quindi entrano in conflitto tra di loro e le persone devono elaborare un giudizio"


Noam Chomsky
Burian87 Burian87 21/03/2010 ore 19.03.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Tendenzialmente come la pensate?

@ DisorderedGeometries:

Nel 1994 io con tutta la mia famiglia eravamo accaniti Berlusconiani. C'era solo il nonno comunistone che diceva: "questa persona mi sembra un buffone, che prende in giro la gente con la demagogia". Noi ovviamente lo prendavamo in giro. Berlusconi ci appariva positivo e volitivo, simpatico come un clown miliardario capace di fare il miracolo. Per fortuna ero piccolo e non potevo votare (altrimenti non me lo sarei mai perdonato e ora mi sarei tagliato la mano con cui ho votato (come dice la Bibbia: se il tuo arto superiore si è reso responsabile di peccato, taglialo, affinchè non vada tutto il tuo corpo nell'inferno). Ma le cose sono rapidamente cambiate e molti se ne sono resi conto di che individuo si trattasse. Purtroppo la demagogia e il controllo delle televisioni fa presa sulle masse, non dotate degli strumenti critici per poter comprendere i sottili meccanismi di inculamento a cui siamo tutti sottoposti. Oggi sono del parere che Berlusconi soffra di sindrome istrionica della personalità (vedere wiki), e gli italiani che lo votano si dividono in ignoranti e ingenui. Gli ignoranti ignorano perchè non capiscono, gli ingenui sono quelli che credono di avere un vantaggio personale dal votare berlusconi, che saggiamente si rivolge a entrambi prendendoli in giro.
DisorderedGeometries DisorderedGeometries 21/03/2010 ore 21.54.18
segnala

(Nessuno)RE: Tendenzialmente come la pensate?

Penso che un atto democratico sarebbe vietare a questo partito di esistere. E non sto scherzando.
LoCAr LoCAr 22/03/2010 ore 01.38.36
segnala

(Nessuno)RE: Tendenzialmente come la pensate?

@ OmbreLuminose: sai articolare un po' di parole o ripeti bimbo all'infinito? sei in loop?
OmbreLuminose OmbreLuminose 22/03/2010 ore 09.30.00
segnala

(Nessuno)RE: Tendenzialmente come la pensate?

@ LoCAr:
Con te ogni articolazione sarebbe spreco di tempo, ripeto semplicemente ciò che sei, fino a quando non mi stancherò anche di quello e ti ignorerò come si fa con le persone sciocche e infantili della tua risma.
ziodiviki.7 ziodiviki.7 22/03/2010 ore 10.48.18
segnala

(Nessuno)RE: Tendenzialmente come la pensate?

OmbreLuminose scrive:
ripeto semplicemente ciò che sei, fino a quando non mi stancherò anche di quello

calcolando la densità della tua vita sociale..ciò accadra 45 anni dopo l invasione degli alieni...

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.