I problemi giovanili

I problemi giovanili

Dalla droga alla depressione, dall'anoressia all'ansia...parliamone e troviamo una soluzione.

violet.mind violet.mind 31/10/2010 ore 10.25.45
segnala

(Nessuno)RE: i giovani d'oggi

ELEVEN.02 scrive:
"..La televisione, mio caro Daniel, è l'Anticristo. Mi creda, nel giro di tre o quattro generazioni la gente non sarà nemmeno più in grado di sbadigliare da sola e l'essere umano regredirà all'età della pietra, alla barbarie medievale, ad uno stadio che la lumaca aveva già superato all'epoca del pleistocene. Il mondo non verrà distrutto da una bomba atomica, come dicono i giornali, ma da una risata, da un eccesso di banalità che trasformerà la realtà in una barzelletta di pessimo gusto..".

Carlos Ruiz Zafon da "L'ombra del vento".


Adesso è nella mia lista dei libri da comprare :-)))
violet.mind violet.mind 31/10/2010 ore 10.29.10
segnala

(Nessuno)RE: i giovani d'oggi

apatic.man scrive:
Lo diventa quando lo sbaglio viene sventolato come un trofeo da vincente, senza minimamente pensare che poteva arrecare conseguenze al prossimo.


Tu dici che questo è il caso?

Comunque...la scelta è banale, ma chi se ne fotte:

apatic.man apatic.man 31/10/2010 ore 10.57.12
segnala

(Nessuno)RE: i giovani d'oggi

violet.mind scrive:
Tu dici che questo è il caso?

Dico che nemoprofeta associava il suo bere in passato al mettersi in strada senza che gli è mai successo niente. ora, che non sia successo niente a lui personalmente me ne frega fino ad un certo punto. la cosa poco intelligente è che evidentemente non mette in conto che in strada non circolava solo lui.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.