I problemi giovanili

I problemi giovanili

Dalla droga alla depressione, dall'anoressia all'ansia...parliamone e troviamo una soluzione.

chimaira8 chimaira8 08/01/2011 ore 14.42.51
segnala

Tristeda dove viene la depressione?!?

ciao a tutti..non so se e solo una mia impressione ma negli ultimi tempi sta cazzo di depressione sta dilagando ingiro per il mondo..e a quanto pare sta colpendo anche me..
come mai non riesco ad instaurare rapporti con la gente??non credo di comportarmi in modo da isolarmi con la gente eppure..
qualcuno che ci e gia passato puo dirmi se e un periodo di passaggio o se una volta che la si ha avuta uno ce la e se a tiene???
sandermat sandermat 08/01/2011 ore 18.59.44
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

bella domanda domanda me lo chiedo pure io. Penso sia una cosa dovuta alla noia e all'insoddisfazione.
Red.angel84 Red.angel84 08/01/2011 ore 22.26.14
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

E la gente attorno del cavolo! IO cerco sempre di fare conoscenze... ma niente da fare. Quando sei scartato... basta. A me fa incazzare!! MI sto rompendo i coglioni!!! E meno male ke sono una persona ragionevole e seria... senò ci scappa il morto
Dolce.piccola87 Dolce.piccola87 09/01/2011 ore 06.18.21
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

Ciao chimaira8, è difficile rispondere con delicatezza ad un quesito del genere sapendo che tu, forse, ci sei dentro. Quando si è depressi purtroppo qualsiasi risposta viene presa alla lettera, quindi ti consiglio in primis di non cercare la causa dei tuoi problemi su un forum, ma dentro te. Come appunto hai scritto la depressione dilaga... non per niente viene chiamata la malattia del secolo, che sfocia anche in altri disturbi non meno gravi, ma ci sarebbe troppo da dire quindi mi rivolgo subito a te. La solitudine è una delle tante cause del disturbo depressivo... innanzitutto cerca di "lavorare" sul tuo modo di relazionarti con gli altri; lavora sul tuo modo di presentarti e di mostrarti (con questo non mi riferisco all'abbigliamento ma alla tua gestualità, espressività e ai tuoi modi di fare). Ad esempio, se io entro in ufficio e saluto i miei colleghi con un burbero buongiorno, occhi a terra e vado a chiudermi immediatamente nel mio spazio quale può essere la scrivania, di certo non farò una bella impressione. Molto spesso la gente per avvicinarsi ha bisogno di vedere persone allegre, specialmente se te sei un tipo timido e non capace di fare il primo passo per stabilire un dialogo. Per quanto riguarda la durata del disturbo, è impossibile definirla poichè dipende da vari fattori. Certo, è meglio cogliere la cosa in stato lieve, possibilmente con l'aiuto di uno psicologo che ti aiuti a capire sin da subito cosa c'è di sbagliato nel tuo modo di pensare. Perchè parliamoci chiaro, depressione&co non sono altro che disturbi basati su pensieri sbagliati. Vedi ad esempio i casi di ossessione. Non bisogna far altro che seguire un'adeguata terapia, purtroppo a volte con uso di farmaci, a seconda dello stadio del disturbo, e iniziare a scomporre il pensiero negativo. Non è facile uscirne. Posso testimoniartelo io, con la mia buona fede, sulla base della mia esperienza. Inoltre voglio incoraggiarti: non è sicuro che tu sia in depressione. A volte con la propria esagerazione si rischia di allungare il brodo. Sicuramente hai un atteggiamento depressivo, il che non significa che ci sei dentro. E già il solo fatto che hai richiesto aiuto significa che stai ammettendo il "problema" e vuoi al più presto risolverlo. Beh, il mio consiglio è sempre quello. Vai da uno psicologo. In bocca al lupo =)
Dolce.piccola87 Dolce.piccola87 09/01/2011 ore 06.21.44
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

Mi sono accorta solo ora del poema xD Pardon :bye
BIN.TRUZZEN BIN.TRUZZEN 09/01/2011 ore 10.22.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

@ chimaira8:

BEH, LA DIFFICOLTA' A RELAZIONARSI E LA DEPRESSIONE SO DUE COSE DISTINTE.
CHE POI QUESTA DIFFICOLTA POSSA PORTARE UNA SENSAZIONE DI SCONFORTO CHE POTREBBE (potrebbe)AVVICINARSI A UNO STATO DEPRESSIVO (che non e' depressione) E' UN ALTRO DISCORSO.
COMUNQUE SE A QUESTO STATO DEPRESSIVO ATTRIBUISCI UNA CAUSA, TRANQUILLO CHE NON E' DEPRESSIONE (poiche' la depressione propriamente detta e' una sindrome dell'ansia fobica, che poi e' una malattiva vera e propria).

ACCANTONIAMO QUINDI LA "DEPRESSIONE" (gia il fatto che tu abbia voglia di parlarne e' indice che non sei un depresso)E PUNTIAMO SULLA DIFFICOLTA' DI RELAZIONARSI.
QUESTA DIFFICOLTA' PUO DIPENDERE DA UNA MIRIADE DI FATTORI, ALCUNI DEI QUALI POSSONO ESISTERE ANCHE PER COLPA DEL SOGGETTO E NON PER IL RESTO DELLA GENTE.
ALCUNI DI QUESTI FATTORI SONO: IL SENSO POLEMICO, LA TROPPA SENSIBILITA' O LA POCA SENSIBILITA', LA PRETESA DI RICEVERE DAGLI ALTRI PIU DI QUANTO CHE QUESTI ALTRI POSSANO DARE....

PURTROPPO (anzi meno male) OGNI PERSONA, ANCHE SE ESTERIORMENTE SEMBRA FATTA CON LO STAMPINO, RAPPRESENTA UN UNIVERSO A SE STANTE (e te stesso ne sei la prova) :ok MICA PENSERAI CHE IN UN CONFRONTO DI IDEE O DI AZIONI SEI SOLO TU A STACCARTI DALLA MASSA E TUTTO IL RESTO DEL MONDO (che nn la pensa come te) LA PENSA IN MANIERA UGUALE? CERTO GLI STANDARD ESISTONO MA NON SONO COSI RIGIDI COME POSSA ESTERIORMENTE SEMBRARE.

TI PORTO UN ESEMPIO...
NEGLI ANNI 80 C'ERA IL BOOM DEGLI ZAINETTI DELL'INVICTA. SE UN ADOLESCENTE SI PRESENTAVA IN CLASSE CON UNO ZAINETTO NON GRIFFATO VENIVA EMARGINATO E DERISO.
QUESTO COMPORTAMENTO DA PARTE DEGLI ALTRI POTEVA PORTARE LA "VITTIMA" A COMPORTARSI IN MODI DIVERSI...
1) SE NE FREGAVA DEL COMPORTAMENTO DEI COMPAGNI DI SCUOLA E SEGUIVA IL SUO INDIVIDUALISMO (per un adulto non e' difficile ma per un adolescente e' quasi impossibile)
2) TORMENTAVA I GENITORI E MANDAVA A PUTTANE LA PACE FAMILIARE FINCHE NN RICEVEVA QUELLA SPECIE DI "DISTINTIVO" (lo zainetto griffato) CHE STAVA A SIGNIFICARE "io appartengo al gruppo"
3) SI CHIUDEVA IN SE STESSO AMPLIFICANDO LA SUA TIMIDEZZA (spesso confusa con la sensibilita') E AUTOCONVINCENDOSI DI ESSERE UN "DIVERSO", COMINCIANDO IN TAL MODO IL SUO CAMMINO VERSO LA DEPRESSIONE (quella vera)...

MA LO SAI CHE CI SONO ADOLESCENTI CHE SI SO SUICIDATI PER UNO ZAINETTO ???

INSOMMA, TE CONTINUA A RAPPORTARTI E A METTERTI IN GIOCO SENZA RINUNCIARE ALLA TUA INDIVIDUALITA', NON ESSERE PRETENZIOSO MA NON "CEDERE" SE QUALCUNO TENTA DI DIRTI CHE LE TUE IDEE O IL TUO MODO DI VIVERE E' SBAGLIATO... SII PIU ELASTICO E RICORDA CHE DIRE "HAI RAGIONE" AD UNO DI CUI SAPPIAMO PER CERTO CHE HA TORTO, NON E' UNA RESA, NE UN CEDIMENTO... E' SOLO UNA "RITIRATA STRATEGICA".

UNA COSA E' CERTA...CHE TU NON PUOI CAMBIARE IL MONDO MA SE HAI FORZA E CARATTERE IL MONDO NON RIUSCIRA' A CAMBIARE TE...MA NON PER QUESTO SEI UN "DIVERSO" O UN "INCOMPRESO".... AL MONDO C'E' SPAZIO PER TUTTI :ok (e' bello proprio per questo)

ps.
io nn chiedo "pardon" del fatto che scrivo delle "pubblicazioni" piu che dei thread :hoho
so di non avere il dono della sintesi ma nn me frega na mazza... non pago e non minaccio nessuno per leggere quello che scrivo. :-)))

15300915
@ chimaira8: BEH, LA DIFFICOLTA' A RELAZIONARSI E LA DEPRESSIONE SO DUE COSE DISTINTE. CHE POI QUESTA DIFFICOLTA POSSA PORTARE...
Risposta
09/01/2011 10.22.08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
chimaira8 chimaira8 09/01/2011 ore 11.18.25
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

Prima di tutto grazie per aver perso del tempo ad aiutare una persona che non conoscete..questo sta a significare che nel mondo in fine c'e nè ancora di ''brava gente''.I poemi in questo caso non possono che fare piacere piuttosto di risposte date malamente..non capisco E PARLO SUL SERIO di come possa essere possibile che un ragazzo di 21 anni possa ritrovarsi in una situazione del genere anche perche parlarne in giro non e possibile (la depressione viene derisa c'è poco da fare)..pero grazie veramente..un ciao a tutti!!
billybutterfly billybutterfly 11/01/2011 ore 19.31.49
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

@ chimaira8:
be',ma non saper instaurare rapporti con gli altri non vuol dire per forza essere depressi...bisogna fare attenzione alle parole,magari sei solo un po'scazzato e frustrato in questo periodo
billybutterfly billybutterfly 11/01/2011 ore 19.34.55
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

cmq gente interessante e "buona"ce n'e ancora,stai tranquillo,anche se non e'facile da trovare...o forse si,e non ce ne accorgiamo...rinchiudersi a riccio e pensare che tutti siano dei bastardi.quello si fa venire la depressione!
91.roberto 91.roberto 11/01/2011 ore 21.13.38
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

Ciao, secondo me questo fenomeno è in forte espanzione xk non esistono più rapporti veri, tutto si basa su interessi. Quindi nn ci sentiamo più appartenenti a un gruppo, ogniuno pensa e agisce per fatti propri. Nel gruppo ci si sente forti e vincenti, mentre la solitudine porta depressione. Anche il fenomeno internet a contribuito fortementente allo sviluppo di questo fenomeno, pensiamo ai vari social network che ci consentono di fare conoscienza con migliaia di persone, in realtà nn ne conosciamo nessuna. Diciamo che il mondo si è avvicinato e nello stesso tempo allontanato. La depressione può essere causata dalla solitudine, tuttavia dobbiamo imparare a trarre vantaggio dalle cose negative... Infatti, definisco la solitudine come un grande spazio dove è possibile muoversi meglio, dando sfogo a tutti i nostri interessi, se nessuno ci calcola, nessuno ci giudica. in un certo senso solitudine può voler dire "LIBERTA'". Sfruttiamola a nostro vantaggio.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.