I problemi giovanili

I problemi giovanili

Dalla droga alla depressione, dall'anoressia all'ansia...parliamone e troviamo una soluzione.

chimaira8 chimaira8 08/01/2011 ore 14.42.51
segnala

Tristeda dove viene la depressione?!?

ciao a tutti..non so se e solo una mia impressione ma negli ultimi tempi sta cazzo di depressione sta dilagando ingiro per il mondo..e a quanto pare sta colpendo anche me..
come mai non riesco ad instaurare rapporti con la gente??non credo di comportarmi in modo da isolarmi con la gente eppure..
qualcuno che ci e gia passato puo dirmi se e un periodo di passaggio o se una volta che la si ha avuta uno ce la e se a tiene???
sandermat sandermat 08/01/2011 ore 18.59.44
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

bella domanda domanda me lo chiedo pure io. Penso sia una cosa dovuta alla noia e all'insoddisfazione.
Red.angel84 Red.angel84 08/01/2011 ore 22.26.14
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

E la gente attorno del cavolo! IO cerco sempre di fare conoscenze... ma niente da fare. Quando sei scartato... basta. A me fa incazzare!! MI sto rompendo i coglioni!!! E meno male ke sono una persona ragionevole e seria... senò ci scappa il morto
Dolce.piccola87 Dolce.piccola87 09/01/2011 ore 06.18.21
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

Ciao chimaira8, è difficile rispondere con delicatezza ad un quesito del genere sapendo che tu, forse, ci sei dentro. Quando si è depressi purtroppo qualsiasi risposta viene presa alla lettera, quindi ti consiglio in primis di non cercare la causa dei tuoi problemi su un forum, ma dentro te. Come appunto hai scritto la depressione dilaga... non per niente viene chiamata la malattia del secolo, che sfocia anche in altri disturbi non meno gravi, ma ci sarebbe troppo da dire quindi mi rivolgo subito a te. La solitudine è una delle tante cause del disturbo depressivo... innanzitutto cerca di "lavorare" sul tuo modo di relazionarti con gli altri; lavora sul tuo modo di presentarti e di mostrarti (con questo non mi riferisco all'abbigliamento ma alla tua gestualità, espressività e ai tuoi modi di fare). Ad esempio, se io entro in ufficio e saluto i miei colleghi con un burbero buongiorno, occhi a terra e vado a chiudermi immediatamente nel mio spazio quale può essere la scrivania, di certo non farò una bella impressione. Molto spesso la gente per avvicinarsi ha bisogno di vedere persone allegre, specialmente se te sei un tipo timido e non capace di fare il primo passo per stabilire un dialogo. Per quanto riguarda la durata del disturbo, è impossibile definirla poichè dipende da vari fattori. Certo, è meglio cogliere la cosa in stato lieve, possibilmente con l'aiuto di uno psicologo che ti aiuti a capire sin da subito cosa c'è di sbagliato nel tuo modo di pensare. Perchè parliamoci chiaro, depressione&co non sono altro che disturbi basati su pensieri sbagliati. Vedi ad esempio i casi di ossessione. Non bisogna far altro che seguire un'adeguata terapia, purtroppo a volte con uso di farmaci, a seconda dello stadio del disturbo, e iniziare a scomporre il pensiero negativo. Non è facile uscirne. Posso testimoniartelo io, con la mia buona fede, sulla base della mia esperienza. Inoltre voglio incoraggiarti: non è sicuro che tu sia in depressione. A volte con la propria esagerazione si rischia di allungare il brodo. Sicuramente hai un atteggiamento depressivo, il che non significa che ci sei dentro. E già il solo fatto che hai richiesto aiuto significa che stai ammettendo il "problema" e vuoi al più presto risolverlo. Beh, il mio consiglio è sempre quello. Vai da uno psicologo. In bocca al lupo =)
Dolce.piccola87 Dolce.piccola87 09/01/2011 ore 06.21.44
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

Mi sono accorta solo ora del poema xD Pardon :bye
BIN.TRUZZEN BIN.TRUZZEN 09/01/2011 ore 10.22.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

@ chimaira8:

BEH, LA DIFFICOLTA' A RELAZIONARSI E LA DEPRESSIONE SO DUE COSE DISTINTE.
CHE POI QUESTA DIFFICOLTA POSSA PORTARE UNA SENSAZIONE DI SCONFORTO CHE POTREBBE (potrebbe)AVVICINARSI A UNO STATO DEPRESSIVO (che non e' depressione) E' UN ALTRO DISCORSO.
COMUNQUE SE A QUESTO STATO DEPRESSIVO ATTRIBUISCI UNA CAUSA, TRANQUILLO CHE NON E' DEPRESSIONE (poiche' la depressione propriamente detta e' una sindrome dell'ansia fobica, che poi e' una malattiva vera e propria).

ACCANTONIAMO QUINDI LA "DEPRESSIONE" (gia il fatto che tu abbia voglia di parlarne e' indice che non sei un depresso)E PUNTIAMO SULLA DIFFICOLTA' DI RELAZIONARSI.
QUESTA DIFFICOLTA' PUO DIPENDERE DA UNA MIRIADE DI FATTORI, ALCUNI DEI QUALI POSSONO ESISTERE ANCHE PER COLPA DEL SOGGETTO E NON PER IL RESTO DELLA GENTE.
ALCUNI DI QUESTI FATTORI SONO: IL SENSO POLEMICO, LA TROPPA SENSIBILITA' O LA POCA SENSIBILITA', LA PRETESA DI RICEVERE DAGLI ALTRI PIU DI QUANTO CHE QUESTI ALTRI POSSANO DARE....

PURTROPPO (anzi meno male) OGNI PERSONA, ANCHE SE ESTERIORMENTE SEMBRA FATTA CON LO STAMPINO, RAPPRESENTA UN UNIVERSO A SE STANTE (e te stesso ne sei la prova) :ok MICA PENSERAI CHE IN UN CONFRONTO DI IDEE O DI AZIONI SEI SOLO TU A STACCARTI DALLA MASSA E TUTTO IL RESTO DEL MONDO (che nn la pensa come te) LA PENSA IN MANIERA UGUALE? CERTO GLI STANDARD ESISTONO MA NON SONO COSI RIGIDI COME POSSA ESTERIORMENTE SEMBRARE.

TI PORTO UN ESEMPIO...
NEGLI ANNI 80 C'ERA IL BOOM DEGLI ZAINETTI DELL'INVICTA. SE UN ADOLESCENTE SI PRESENTAVA IN CLASSE CON UNO ZAINETTO NON GRIFFATO VENIVA EMARGINATO E DERISO.
QUESTO COMPORTAMENTO DA PARTE DEGLI ALTRI POTEVA PORTARE LA "VITTIMA" A COMPORTARSI IN MODI DIVERSI...
1) SE NE FREGAVA DEL COMPORTAMENTO DEI COMPAGNI DI SCUOLA E SEGUIVA IL SUO INDIVIDUALISMO (per un adulto non e' difficile ma per un adolescente e' quasi impossibile)
2) TORMENTAVA I GENITORI E MANDAVA A PUTTANE LA PACE FAMILIARE FINCHE NN RICEVEVA QUELLA SPECIE DI "DISTINTIVO" (lo zainetto griffato) CHE STAVA A SIGNIFICARE "io appartengo al gruppo"
3) SI CHIUDEVA IN SE STESSO AMPLIFICANDO LA SUA TIMIDEZZA (spesso confusa con la sensibilita') E AUTOCONVINCENDOSI DI ESSERE UN "DIVERSO", COMINCIANDO IN TAL MODO IL SUO CAMMINO VERSO LA DEPRESSIONE (quella vera)...

MA LO SAI CHE CI SONO ADOLESCENTI CHE SI SO SUICIDATI PER UNO ZAINETTO ???

INSOMMA, TE CONTINUA A RAPPORTARTI E A METTERTI IN GIOCO SENZA RINUNCIARE ALLA TUA INDIVIDUALITA', NON ESSERE PRETENZIOSO MA NON "CEDERE" SE QUALCUNO TENTA DI DIRTI CHE LE TUE IDEE O IL TUO MODO DI VIVERE E' SBAGLIATO... SII PIU ELASTICO E RICORDA CHE DIRE "HAI RAGIONE" AD UNO DI CUI SAPPIAMO PER CERTO CHE HA TORTO, NON E' UNA RESA, NE UN CEDIMENTO... E' SOLO UNA "RITIRATA STRATEGICA".

UNA COSA E' CERTA...CHE TU NON PUOI CAMBIARE IL MONDO MA SE HAI FORZA E CARATTERE IL MONDO NON RIUSCIRA' A CAMBIARE TE...MA NON PER QUESTO SEI UN "DIVERSO" O UN "INCOMPRESO".... AL MONDO C'E' SPAZIO PER TUTTI :ok (e' bello proprio per questo)

ps.
io nn chiedo "pardon" del fatto che scrivo delle "pubblicazioni" piu che dei thread :hoho
so di non avere il dono della sintesi ma nn me frega na mazza... non pago e non minaccio nessuno per leggere quello che scrivo. :-)))

15300915
@ chimaira8: BEH, LA DIFFICOLTA' A RELAZIONARSI E LA DEPRESSIONE SO DUE COSE DISTINTE. CHE POI QUESTA DIFFICOLTA POSSA PORTARE...
Risposta
09/01/2011 10.22.08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
chimaira8 chimaira8 09/01/2011 ore 11.18.25
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

Prima di tutto grazie per aver perso del tempo ad aiutare una persona che non conoscete..questo sta a significare che nel mondo in fine c'e nè ancora di ''brava gente''.I poemi in questo caso non possono che fare piacere piuttosto di risposte date malamente..non capisco E PARLO SUL SERIO di come possa essere possibile che un ragazzo di 21 anni possa ritrovarsi in una situazione del genere anche perche parlarne in giro non e possibile (la depressione viene derisa c'è poco da fare)..pero grazie veramente..un ciao a tutti!!
billybutterfly billybutterfly 11/01/2011 ore 19.31.49
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

@ chimaira8:
be',ma non saper instaurare rapporti con gli altri non vuol dire per forza essere depressi...bisogna fare attenzione alle parole,magari sei solo un po'scazzato e frustrato in questo periodo
billybutterfly billybutterfly 11/01/2011 ore 19.34.55
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

cmq gente interessante e "buona"ce n'e ancora,stai tranquillo,anche se non e'facile da trovare...o forse si,e non ce ne accorgiamo...rinchiudersi a riccio e pensare che tutti siano dei bastardi.quello si fa venire la depressione!
91.roberto 91.roberto 11/01/2011 ore 21.13.38
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

Ciao, secondo me questo fenomeno è in forte espanzione xk non esistono più rapporti veri, tutto si basa su interessi. Quindi nn ci sentiamo più appartenenti a un gruppo, ogniuno pensa e agisce per fatti propri. Nel gruppo ci si sente forti e vincenti, mentre la solitudine porta depressione. Anche il fenomeno internet a contribuito fortementente allo sviluppo di questo fenomeno, pensiamo ai vari social network che ci consentono di fare conoscienza con migliaia di persone, in realtà nn ne conosciamo nessuna. Diciamo che il mondo si è avvicinato e nello stesso tempo allontanato. La depressione può essere causata dalla solitudine, tuttavia dobbiamo imparare a trarre vantaggio dalle cose negative... Infatti, definisco la solitudine come un grande spazio dove è possibile muoversi meglio, dando sfogo a tutti i nostri interessi, se nessuno ci calcola, nessuno ci giudica. in un certo senso solitudine può voler dire "LIBERTA'". Sfruttiamola a nostro vantaggio.
GenioCompreso GenioCompreso 12/01/2011 ore 01.05.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

Dolce.piccola87 scrive:
Certo, è meglio cogliere la cosa in stato lieve, possibilmente con l'aiuto di uno psicologo che ti aiuti a capire sin da subito cosa c'è di sbagliato nel tuo modo di pensare. Perchè parliamoci chiaro, depressione&co non sono altro che disturbi basati su pensieri sbagliati. Vedi ad esempio i casi di ossessione. Non bisogna far altro che seguire un'adeguata terapia, purtroppo a volte con uso di farmaci,


non sono per niente daccordo, dove le hai lette queste cose?
Prima cosa guardate i farmaci come il male, perche vengono creati vedendo l'uomo come una macchina, (a sostanza A equivale emozione B) ti scassano il cervello e basta, ci son stati molti casi di gente con disturbi nemmeno poi cosi gravi che dopo l'assunzione di farmaci si son suicidati ed ovviamente la colpa è ricaduta sul soggetto e non sul farmaco che lo ha rovinato.
Poi la depressione non è affatto la manifestazione di un pensiero errato, sbagliatissimo ma dove le leggete queste cose? anzi uno dei motivi che portano il depresso ad ammalarsi è proprio il pensare che le sue idee il suo pensiero sia sbagliato, quando magari è solo "diverso" dalla massa.
Purtroppo oggi sempre meno specialisti cercano di fare un reverse enginbnering cercando di trovare la causa per porre rimedio, ma molti si affidano appunto al farmaco , strada facile facile che non richiede vera padronanza della psicologia.
La depressione dilaga perche la societa sta collassando su se stessa e chiede sempre di piu al singolo, crescere sempre piu spesso, perdere la fantasia, lavoro sempre piu agguerrito, e mancando valori le persone si aggrappano agli status simbol del benessere, perche per stare bene hanno sempre piu bisogno di essere invidiati, e questo porta a una lotta che non fa altro che deprimere.
La cultura stessa, di generazione in generazione sappiamo sempre di piu, i nostri avi non sapevano niente vivevano e basta, noi oggi abbiamo tutti minime nozioni psicologiche da due soldi, che non ci fanno piu agire per come vorremmo ma per come queste conoscenze ci dicono, per ottenere risultati e stare meglio (almeno l'intento è questo) ma questo porta inevitabilmente a disintegrare i rapporti veri e spontanei proprio perche in base a quello che si crede di sapere ci vuole sempre piu coraggio o ingenuita a buttarsi spontaneamente alla vita per viverla.
Io la depressione lo conosciuta bene l'ho combattuta e ne sono uscito rigenerato, pero quella non è la vera depressione, io avevo ottimi motivi per esserlo, purtroppo la vera depressione è quando i motivi sembrano non esserci, ad un certo punto per qualche strano motivo la tua parte inconscia ha capito che è meglio passare all'altro mondo e ti comunica questa decisione attraverso uno stato emozionale che ti butta giu.Anche qui se uno andasse bene ad investigare troverebbe il motivo (ce sempre un motivo alle volte è semplice e chiaro altre volte no) e potrebbe porre rimedio. La cosa migliore cmq che puoi pensare è che dalla depressione si esce benissimo e sopratutto che non sei malato ma "funzioni" benissimo hai solo colto qualcosa che ti fa star male, molte volte son le persone piu intelligenti a cadere in depressione proprio perche viviamo in un mondo che toglie sempre piu certezze.Quindi poensa che ne puoi benissimo uscire, vai al max da uno psicolo ma da uno bravo e sopratutto onesto e parla solamente con lui usalo come un amico piu che come un dottore.
15310556
Dolce.piccola87 scrive: Certo, è meglio cogliere la cosa in stato lieve, possibilmente con l'aiuto di uno psicologo che ti aiuti...
Risposta
12/01/2011 1.05.29
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
Dolce.piccola87 Dolce.piccola87 12/01/2011 ore 01.35.47
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?


GenioCompreso scrive:
non sono per niente daccordo, dove le hai lette queste cose?

Scusami ma non è che io, leggo e riporto! Ho commentato in base ai miei studi e alla mia esperienza. Se fossi stata disinformata non lo avrei neanche fatto.



GenioCompreso scrive:
Prima cosa guardate i farmaci come il male, perche vengono creati vedendo l'uomo come una macchina, (a sostanza A equivale emozione B) ti scassano il cervello e basta, ci son stati molti casi di gente con disturbi nemmeno poi cosi gravi che dopo l'assunzione di farmaci si son suicidati ed ovviamente la colpa è ricaduta sul soggetto e non sul farmaco che lo ha rovinato.

Qua ti posso dare ragione solo in parte, in quanto alcuni farmaci antidepressivi causano dipendenza. Ma non sono assolutamente il male. Certo, dove è possibile è meglio evitarli. Ma ciò non toglie il fatto che in situazioni gravi sono utili, se accompagnati da una buona psicoterapia. E riguardo l'esempio che citi, rispondo che un individuo non viene spinto al suicidio per l'assunzione di un farmaco.



GenioCompreso scrive:
Purtroppo oggi sempre meno specialisti cercano di fare un reverse enginbnering cercando di trovare la causa per porre rimedio, ma molti si affidano appunto al farmaco , strada facile facile che non richiede vera padronanza della psicologia.

Anche qua devo darti torto, se uno psichiatra prescrive farmaci senza occuparsi della condizione psichica del paziente, è passabile di denuncia, cosa che, specialmente ad un privato non conviene affatto. E' soltanto una diceria che deve essere smentita.





GenioCompreso GenioCompreso 12/01/2011 ore 01.58.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

Dolce.piccola87 scrive:

Qua ti posso dare ragione solo in parte, in quanto alcuni farmaci antidepressivi causano dipendenza. Ma non sono assolutamente il male. Certo, dove è possibile è meglio evitarli. Ma ciò non toglie il fatto che in situazioni gravi sono utili, se accompagnati da una buona psicoterapia. E riguardo l'esempio che citi, rispondo che un individuo non viene spinto al suicidio per l'assunzione di un farmaco.


io non so come funziona il cervello ma so per certo non lo sanno nemmeno loro, con un farnmaco inibisci o produci arbitrariamente una sostanza scombussolando un equilibrio che non conosci e che sta alla base del funzionamento del cervello.La malattia mentale tante volte non è una malattia ma il giusto risultato di una esperienza particolare che ti fa essere in un determinato modo, costringere la mente a far finta di niente e comportarsi in modo diverso significa non farla funzionare piu bene.






Dolce.piccola87 scrive:

Anche qua devo darti torto, se uno psichiatra prescrive farmaci senza occuparsi della condizione psichica del paziente, è passabile di denuncia, cosa che, specialmente ad un privato non conviene affatto. E' soltanto una diceria che deve essere smentita.


a si? non lo sapevo, io ci son stato una volta da uno psikiatra e dopo 2 minuti mi liquidava dicendomi di prendere un certo farmaco molto potente che tutti i miei problemi si sarebbero risolti.Lo posso denunciare? non lo sapevo sto fatto
15310629
Dolce.piccola87 scrive: Qua ti posso dare ragione solo in parte, in quanto alcuni farmaci antidepressivi causano dipendenza. Ma...
Risposta
12/01/2011 1.58.05
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
Dolce.piccola87 Dolce.piccola87 12/01/2011 ore 02.35.34
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

GenioCompreso scrive:
io non so come funziona il cervello ma so per certo non lo sanno nemmeno loro, con un farnmaco inibisci o produci arbitrariamente una sostanza scombussolando un equilibrio che non conosci e che sta alla base del funzionamento del cervello.

Devi sapere che la depressione, l'ansia aggravata e altri tipi di disturbi non sono causati solo da un fattore X psichico ma anche da uno biologico, mancanza di serotonina nel sistema nervoso. Questi farmaci possiamo paragonarli a degli "integratori alimentari", non fanno altro che fornire il sistema di questo neurotrasmettitore, che non è più capace di produrre autonomamente.



GenioCompreso scrive:
La malattia mentale tante volte non è una malattia ma il giusto risultato di una esperienza particolare che ti fa essere in un determinato modo, costringere la mente a far finta di niente e comportarsi in modo diverso significa non farla funzionare piu bene.

Si, molto spesso è l'individuo affetto che scambia un malessere psichico momentaneo (come può essere in questo caso l'autore del post, che se non è depresso ha solo un disturbo dell'umore) in malattia mentale. Comunque nessuno qui ha detto che comportarsi in maniera diversa rispetto alla massa (come ad esempio una persona che non si trova più bene in società e cerca di isolarsi in campagna) significa essere malati. La malattia mentale è ben altra cosa.



GenioCompreso scrive:
a si? non lo sapevo, io ci son stato una volta da uno psikiatra e dopo 2 minuti mi liquidava dicendomi di prendere un certo farmaco molto potente che tutti i miei problemi si sarebbero risolti.Lo posso denunciare? non lo sapevo sto fatto

Certo che puoi. In primis è stato disonesto perchè è venuto meno al suo lavoro, non si può prescrivere un farmaco senza neanche indagare un minimo sui sintomi e sul problema del paziente. Comunque io consiglio sempre di non andare da gente a caso ma sempre di farsi consigliare.
GenioCompreso GenioCompreso 12/01/2011 ore 03.25.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

Dolce.piccola87 scrive:

Devi sapere che la depressione, l'ansia aggravata e altri tipi di disturbi non sono causati solo da un fattore X psichico ma anche da uno biologico, mancanza di serotonina nel sistema nervoso. Questi farmaci possiamo paragonarli a degli "integratori alimentari", non fanno altro che fornire il sistema di questo neurotrasmettitore, che non è più capace di produrre autonomamente.


Io sono convinto che qualsiasi malanno mentale o malessere possa essere curato in altri modi, ok che la serotonina è uno dei fattori chiave ma ce da chiedersi perche il tuo cervello non la procude? siam sempre li se la tua mente non la produce vuol dire qualcosa e snobbare quel messaggio significa costruire delle basi false sulla quale si poggera la tua stessa mente.


Dolce.piccola87 scrive:

Certo che puoi. In primis è stato disonesto perchè è venuto meno al suo lavoro, non si può prescrivere un farmaco senza neanche indagare un minimo sui sintomi e sul problema del paziente. Comunque io consiglio sempre di non andare da gente a caso ma sempre di farsi consigliare.


si il tipo era una capra tante che alla fine l'ho fatto pure alterare quando l'ho messo di fronte all'evidenza di aver detto una cazzata :hoho come lui subito aveva capito di che farmaco avevo bisogno io subito capii guardandolo in faccia e sentendolo parlare ed esaminando il suo studio che era un ciarlatano
billybutterfly billybutterfly 12/01/2011 ore 12.28.22
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

secondo me i farmaci servono,non vanno assolutamente demonizzati,ma neanche assunti in modo indiscriminato,ovviamente,ma semmai con l'aiuto di un professionista fidato,non il medico di base!come sottolinea Dolcepiccola,alla base c'e' proprio uno squilibrio biologico,cioe'la scarsa produzione di serotonina,il fatidico ormone della felicita'...molto semplicemente si fa ancora fatica ad accettare problemi come ansia e depressione,perche'la stessa medicina e'dominata da un organicismo pazzesco,indi per cui se hai un tunore o una frattura,o la scarlattina,qualcosa di visibile a livello fisico,tangibile,sei un malato...se hai certi disturbi mentali invece no, e tutti ti liquidano con un "fatti forza,c'e'di peggio!"non rendendosi conto,neanche per colpa loro di agitare il coltello nelle piaghe del povero depresso(leggete"cos'e'la psicologia"di pierre daco,molto chiaro)...molti psichiatri sono effettivamente dei macellai,mentre un disturbo depressivo o di ansia va trattato,per me, anche con una terapia psicologica,in modo da sciogliere i conflitti che ne sono all'origine...resta assodato che medicine e terapia non fanno nulla se non c'e'la volonta'del paziente di guarire e di cambiare visione delle cose
billybutterfly billybutterfly 12/01/2011 ore 12.29.06
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

@ GenioCompreso:
di che farmaci parli?hai le fonti di cio'che dici,per caso?
GenioCompreso GenioCompreso 12/01/2011 ore 16.16.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

@ billybutterfly:
parlo del fatto che con i farmaci si è ridotta una struttura infinitamente complessa come il cervello in quattro concettucci da due soldi.Ci si comporta come se la mente fosse il risultato di processi semplici semplici, il farmaco va ad agire in superfice, ma cosa ci sta sotto non lo si sa .Quando stai male, non sei malato, se la tua mente ti trasmette questo c'è un motivo, se tu assumi un farmaco per ignorare i messaggi della tua mente, rovini un equilibrio, inquini un canale di comunicazione.Magari stai meglio nel breve termine ma hai gettato le basi per problemi futuri ben piu gravi. Fidate3vi che la psikiatria sa solo riempirsi la bocca sul perche agiamo in un modo, perche facciamo questo perche quello, pero poi non sa curare nessuno e significhera pur qualcosa..
E' come un meccanico che mi parla del funzionamento del motore, ma poi quando gli porto la macchina non me la sa aggiustare, oppure se pes es avesse un problema agli ingranaggi dello sterzo , lui mi cambia il volante e non va dentro il motore ad aggiustare gli ingranaggi, non so se ho reso l'idea. Il farmaco è qualcosa di innaturale che ti forza a comportarti in un modo che la tua mente non vuole e non prevede, e questo le fa piu male che bene la scombussola rovina il suo equilibrio.Si sono contro i farmaci, quando stai male accetta il dolore e cerca di combatterlo ricordandoti che la cosa importante è preservare il funzionamento della tua mente se vuoi guarire per davvero.
La verita è che il farmaco rappresenta un modo per non lavorare, un modo sbrigativo per risolvere problemi, se uno specialista dovesse curarti tradizionalmente, dovrebbe perdere tantissimo tempo su di te, dovrebbe stare atten to ad ogni particolare, cio che dici, i tuoi comportamenti i tuoi tratti somatici ecc, potrebbe impiegare anni per capire come curarti, e invece dall'altra parte si presenta il farmaco che ti permette di ottenere illusoriamente lo stesso risultato, ma il prezzo da pagare secondo me c'è. Noi abbiamo tutti i farmaci di questo mondo dobbiamo solo sbloccarli attraverso un percorso,se ne sei capace da solo con la tua intelligenza ben venga altrimenti l'aiuto di uno specialista dovrebbe servire a questo.
billybutterfly billybutterfly 12/01/2011 ore 17.15.05
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

@ 91.roberto:
secondo me non c'entra nulla...e'vero che i rapporti sono sempre piu'fittizi,ma la depressione,bene o male,c'e'sempre stata...magari se ne parlava molto meno
Dolce.piccola87 Dolce.piccola87 13/01/2011 ore 01.26.38
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

GenioCompreso scrive:
Io sono convinto che qualsiasi malanno mentale o malessere possa essere curato in altri modi, ok che la serotonina è uno dei fattori chiave ma ce da chiedersi perche il tuo cervello non la procude? siam sempre li se la tua mente non la produce vuol dire qualcosa e snobbare quel messaggio significa costruire delle basi false sulla quale si poggera la tua stessa mente.

Errato. E ti contraddici tu stesso. Il problema psichico non sta alla base del fatto che il sistema nervoso non produca serotonina. Il problema psichico è la causa. Il problema biologico è la base e almeno in parte su questo va fondata la cura. Grazie al farmaco. Farmaco e psicoterapia sono complementari.

GenioCompreso scrive:
si il tipo era una capra tante che alla fine l'ho fatto pure alterare quando l'ho messo di fronte all'evidenza di aver detto una cazzata come lui subito aveva capito di che farmaco avevo bisogno io subito capii guardandolo in faccia e sentendolo parlare ed esaminando il suo studio che era un ciarlatano

Ma per curiosità, era un dipendente pubblico? Così la cosa avrebbe un tantino più senso xD

Secondo me hai in generale le idee un pò confuse. Dal tuo commento si denotano immediatamente pregiudizi e sfiducia nella psichiatria.
GenioCompreso GenioCompreso 13/01/2011 ore 01.52.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

Dolce.piccola87 scrive:

Errato. E ti contraddici tu stesso. Il problema psichico non sta alla base del fatto che il sistema nervoso non produca serotonina. Il problema psichico è la causa. Il problema biologico è la base e almeno in parte su questo va fondata la cura. Grazie al farmaco. Farmaco e psicoterapia sono complementari.


Mi sa non hai capito intendo proprio che alla base ci sta sempre un problema psichico piu che fisiologico, e il farmaco non fa altro che creare una illusione in quanto mette solo una toppa alla falla


Dolce.piccola87 scrive:

Ma per curiosità, era un dipendente pubblico? Così la cosa avrebbe un tantino più senso xD

Secondo me hai in generale le idee un pò confuse. Dal tuo commento si denotano immediatamente pregiudizi e sfiducia nella psichiatria.

no era l'unico psichiatra dalle mie parti, e cmq gli psichiatri li conosco molto bene, visto che ho avuto atti persecutori in internet con gente che si faceva consigliare da spichiatri per volermi fare male a distanza.So tutto quello che loro sanno, so che non funziona, fidati che non sanno realmente niente, non è sfiducia è realismo, ti potrei svelare tutti i trucchetti da psikiatra e spiegarti perche non capiscono niente.
Dolce.piccola87 Dolce.piccola87 13/01/2011 ore 02.02.01
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

Scusami ho fatto un errore madornale mentre scrivevo, volevo dire che il problema psichico è in parte l'effetto di mancanza di serotonina, non la causa, mi sono espressa male.

GenioCompreso scrive:
intendo proprio che alla base ci sta sempre un problema psichico piu che fisiologico, e il farmaco non fa altro che creare una illusione in quanto mette solo una toppa alla falla

Io intendo proprio che ci stanno entrambi quasi alla stessa maniera, poi è normale che l'aspetto psichico incide di più su un soggetto molto sensibile che in un altro.

GenioCompreso scrive:
So tutto quello che loro sanno, so che non funziona

Noto un pizzico di superbia, sei laureato in medicina? Scusami ma se tu credi che tutti gli psichiatri del mondo siano buffoni alla stessa maniera ti sbagli, e potremmo stare qui a discutere all'infinito se non credi che esistano psichiatri seri.
GenioCompreso GenioCompreso 13/01/2011 ore 02.08.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

Dolce.piccola87 scrive:

Noto un pizzico di superbia, sei laureato in medicina? Scusami ma se tu credi che tutti gli psichiatri del mondo siano buffoni alla stessa maniera ti sbagli, e potremmo stare qui a discutere all'infinito se non credi che esistano psichiatri seri.


Veramente mi sembri tu un attimino saccente, per caso studi psicologia?
non discuto sulla serieta di alcune persone, ma sul fatto che la psichiatria ha fallito non è una scienza perche non ha saputo spiegare realmente niente, vende solo fumo, fidati che quando sento parlare certi luminari scoppio dalle risate dovrebbero fare i comici :hoho
15313451
Dolce.piccola87 scrive: Noto un pizzico di superbia, sei laureato in medicina? Scusami ma se tu credi che tutti gli psichiatri...
Risposta
13/01/2011 2.08.03
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
Dolce.piccola87 Dolce.piccola87 13/01/2011 ore 02.17.18
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

GenioCompreso scrive:
Veramente mi sembri tu un attimino saccente, per caso studi psicologia?

E' solo una tua impressione =) Comunque si, la studio

GenioCompreso scrive:
la psichiatria ha fallito non è una scienza perche non ha saputo spiegare realmente niente

Non sei bene informato allora...
Whitetigerking Whitetigerking 13/01/2011 ore 02.23.45
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

Guarda, io non mi intendo di psicologia. Quindi ci tengo a precisarlo. Ma sul serio, no....la scienza non fallisce mai. Lo stesso fallimento in una scienza è un passo avanti nel progresso. Quindi per come la vedo io Scienza = Vita. Forse e dico forse, quello che intendi tu è da accusare alla maggior parte dei medici italiani. Ma non tutti. E poi non tutti nel mondo. Diamo tempo al tempo, cioè bo secondo me volgiamo subito il piatto cotto e mangiato. Io personalmente investirei tutto nel progresso e in tutti i campi. Anche quelli di distruzione di massa, poichè una forza così grande se usata in maniera inteliggente ha sempre la sua uguale potenza, ma per il bisogno nostro di vivere senza inquinare. E' dagli anni 60 tipo che vanno in giro i pannelli solari, e in italia a stento si vedono, cavolo la germania si è comprata un pezzo di deserto e ci ha installato i pannelli... E noi che abbiamo la sicilia???? io la ricoprirei di pannelli. Che voglio dire? Che molto probabilmente il tuo essere pessimista e realista è dovuto al fatto di qualche esperienza negativa in italia. Ma scusa ma vorrei vederti sputtanare un vero scienzato estero sul suo campo, non per te in maniera personale, solo che visto che si parlava di comicità XD no dai la scienza è la chiave del nostro benessere. Amiamola e non vomitiamoci sopra.
GenioCompreso GenioCompreso 13/01/2011 ore 02.27.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

Dolce.piccola87 scrive:
Non sei bene informato allora...



informami tu allora, io noto che i passi avanti che fanno e credimi che l'ho notato non sono altro che un forzare una coincidenza in qualcosa che avvalori i loro discorsi, non sanno curare un tubo, gia la stessa dicitura "ammalarsi" o malato di mente la dice lunga su quanto abbiano capito l'argomento ;-)
Tra l'altro tutti i figli di psicologi o psichiatri che conosco son venuti su molto peggio di chi non è cresciuto con genitori dal sapere ultimo
Dolce.piccola87 Dolce.piccola87 13/01/2011 ore 02.35.41
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

GenioCompreso scrive:
informami tu allora, io noto che i passi avanti che fanno e credimi che l'ho notato non sono altro che un forzare una coincidenza in qualcosa che avvalori i loro discorsi, non sanno curare un tubo,

Come faccio ad informarti su un campo così vasto? Dovrei sbroccarti addosso anni e anni di studi clinici. Dovrei parlarti di tutti gli psichiatri, sociologi, psicanalisti che hanno inciso sulla storia della psichiatria. A partire da Freud. Mi dispiace ma è impossibile.

GenioCompreso scrive:
gia la stessa dicitura "ammalarsi" o malato di mente la dice lunga su quanto abbiano capito l'argomento

Perchè una persona che ha il cancro può essere definita malata di cancro e una persona che ha la depressione non può essere definita malata alla stessa maniera (a livello mentale ovvio)?
Whitetigerking Whitetigerking 13/01/2011 ore 02.36.05
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

Il messaggio mio era: Si mi informo oggi e poi....se lo sviluppo avverrà sarà merito anche di quello che sta dietro a tanti insuccessi. Io dico fiducia e pazienza.
GenioCompreso GenioCompreso 13/01/2011 ore 02.42.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

Dolce.piccola87 scrive:

Come faccio ad informarti su un campo così vasto? Dovrei sbroccarti addosso anni e anni di studi clinici. Dovrei parlarti di tutti gli psichiatri, sociologi, psicanalisti che hanno inciso sulla storia della psichiatria. A partire dalla psicanalisi e da Freud. Mi dispiace ma è impossibile.


non era una reale richiesta, la psicanalisi è un po come la scienza che spiega e racconta le cose che accadono ma nel momento in cui chiedi perche realmente succede quel fenomeno ti rispondono che non sono teologi. Cosi la psichiatria puo solo classificarmi i piu svariati comportamenti ma a differenza della scienza che si ferma e dice che non ha risposte la spichiatria si arroga il diritto di saper curare quando per curare ci dovrebbe essere alla base una conoscenza reale sul funzionamento del cervello.Tu magari sai tante cose, una storia che sembra funzionare poi all'atto pratico vedrai che non funziona niente, ti sei chiesta perche hanno chiuso i manicomi? quello è uno dei segni del fallimento della psichiatria, ai tempi di Froyd si ragionava ma i tempi erano acerbi oggi si studia non si esplora non si scopre da soli si studia e una volta finito di studia si ci sente come chi ha le verita in tasca.
GenioCompreso GenioCompreso 13/01/2011 ore 02.45.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

Dolce.piccola87 scrive:
Perchè una persona che ha il cancro può essere definita malata di cancro e una persona che ha la depressione non può essere definita malata alla stessa maniera (a livello mentale ovvio)?


perche nel fisico la dicitura ammalarsi puo andare bene, forzare un processo in atto per prolungare la vita non scombussola la mente, mentre fermare un processo psichico anche se apparentemente spiacevole significa scombussolarla, una volta guarito dal cancro in qualunque modo la tua mente non ne risentira, mentre se guarisci dalla depressione con farmaci la tua mente ne risentira
Dolce.piccola87 Dolce.piccola87 13/01/2011 ore 02.47.36
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

Whitetigerking scrive:
Il messaggio mio era: Si mi informo oggi e poi....se lo sviluppo avverrà sarà merito anche di quello che sta dietro a tanti insuccessi. Io dico fiducia e pazienza.

A me non sembra che la psichiatria abbia avuto tutti questi insuccessi. Ricordiamoci che chi c'è dietro questi studi sono sempre esseri umani, non è che siamo Dio o scienziati illuminati. E poi siamo tutti d'accordo sul fatto che indagare su questo campo non è così facile come sezionare un corpo umano. La psicologia studia il pensiero no? Voi che ne pensate della filosofia? Non è dunque una scienza? Secondo me psicologia&co saranno sempre un pò come quest'ultima... Nel senso che non si arriverà mai alla verità assoluta non potendosi trattare di cose concrete. Ma ci saranno sempre teorie su teorie. E le teorie elaborate fino ad ora hanno i contro :boing Non so se mi spiego.
lafortunatisorride lafortunatisorride 13/01/2011 ore 18.03.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

La depressione è quando accade l'irrimediabile cosa che una persona per la prima volta vede il mondo lucidamente per come è.
billybutterfly billybutterfly 13/01/2011 ore 19.21.02
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

@ Dolce.piccola87[/come sosteneva karl popper...ogni teoria scientifica e' comunque sempre falsificabile proprio per il suo carattere di teoria
Dolce.piccola87 Dolce.piccola87 15/01/2011 ore 00.32.34
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

GenioCompreso scrive:
la spichiatria si arroga il diritto di saper curare quando per curare ci dovrebbe essere alla base una conoscenza reale sul funzionamento del cervello

Sei un seguace dell'antipsichiatria =P

GenioCompreso scrive:
all'atto pratico vedrai che non funziona niente

Questo è solo un tuo parere.

GenioCompreso scrive:
ti sei chiesta perche hanno chiuso i manicomi? quello è uno dei segni del fallimento della psichiatria

Sai come trattavano i pazienti. Benedetto Basaglia! Ma credo che la colpa sia unicamente addebitabile alla concezione del tempo secondo cui il malato era pericoloso e non aveva meriti per vivere in società. L'ignoranza di infemieri&co è imperdonabile in questo caso ma è pur vero che la stessa persona che ha fatto la legge è uno psichiatra ed è anche vero che le cose sono cambiate da un bel pò.

GenioCompreso scrive:
oggi si studia non si esplora non si scopre da soli si studia e una volta finito di studia si ci sente come chi ha le verita in tasca

Verissimo, ma non vale solo per questo campo!

GenioCompreso scrive:
se guarisci dalla depressione con farmaci la tua mente ne risentira

Non è dimostrato che gli psicofarmaci provochino distruzione di neuroni, che diano deficit cognitivi o altro. Quindi??? L'unico effetto collaterale dopo circa 30 anni di assunzione potrebbe essere l'insorgere di discinesia, è vero, ma è verissimo anche che una persona che prende psicofarmaci per 30 anni è molto sfortunata in quanto ha incontrato uno psichiatra che non vale nulla. Un bravo psichiatra riesce a farti guarire in molto molto meno di 30 anni. E siccome una persona depressa non manca certo di intelligenza, dopo anni di 0 risultati può benissimo cambiare medico, terapia, tipo di psicofarmaci e tutto.

billybutterfly scrive:
come sosteneva karl popper...ogni teoria scientifica e' comunque sempre falsificabile proprio per il suo carattere di teoria

Se di una cosa non si sa che cosa è, è comunque un arricchimento della conoscenza sapere che cosa non è. Jung ;-)
nuanda1978 nuanda1978 16/01/2011 ore 12.33.16
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

Io sono d'accordo con dolcepiccola,si legge anche che scrive da professionista.Purtroppo non c'è niente da fare,la depressione è una malattia vera e propria,bisogna accettarlo come dato di fatto.La strada da percorrere per uscirne è lunga e faticosa.Sei come morto dentro e non vivi la vita.Le cause sono profonde,è una ferita profonda e spesso uscirne fuori è doloroso.A volte bisogna scavare dentro di sè per trovarne le cause,la depressione è utile perchè è il sintomo che ci segnala il malessere dell'anima e se non ci fosse non avvertiremmo il pericolo,per cui bisogna ascoltare il nostro malessere perchè è parte di noi stessi,la depressione siamo noi stessi,nel momento in cui scompare non siamo più depressi.Non è una moda,è come l'anoressia,una malattia seria che non va assolutamente sottovalutata altrimenti diventa irrisolvibile,per cui benedetti i terapeuti,benedetta la scienza,che è l'unica cosa in cui credo.Se un terapeuta valido ha fatto un percorso ti devi fidare di lui,altrimenti sei prevenuto ed anche un po' ignorante,sai quanti suicidi e casi irrisolvibili ci sarebbero stati se non ci fosse stata la psicanalisi.La depressione può essere un passaggio della nostra vita,ci si può anche convivere col sostegno di un terapeuta che ci può rendere il percorso meno arduo,non è un'onta essere depressi,è una condizione umana che si può superare.Importante soprattutto è imparare ad amare se stessi.
GenioCompreso GenioCompreso 16/01/2011 ore 21.56.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

Dolce.piccola87 scrive:

Non è dimostrato che gli psicofarmaci provochino distruzione di neuroni, che diano deficit cognitivi o altro.


Ma che vuol dire questa frase? certo che non è dimostrato chi puo mai dimostrarlo visto che nessuno sa come funziona il cervello?
Non parlo di deficit cognitivi, parlo di cio che non conosciamo, noi siamo il risultato di una complessita probabilmente pari a quella che muove l'universo, e tu citi solo la punta dell'iceberg.Pero senza sapere tutto basta usare la logica, la mente funziona in un certo modo, se ti trasmette malessere e tu prendi un farmaco per snobbare questo messaggio,1 non guariai mai per davvero proprio perche hai snobbato un messaggio che ti dice che qualcosa non va, tu continui a vivere felice ma la magagna resta incurata e sei a rischio di ricaduta, 2 non puoi sapere che tipo di disequilibrio puo poortare un "non dare peso alla propria mente" magari la mente recepisce questo in malo modo ed inizia a non dare anche altri messaggi.Qui andiamo oltre la medicina conosciuta e dimostrata, io non sono nessuno per dirlo, ma x deduzione capisco che gli psicofarmaci son come un doping che ti fa ignorare i messaggi che il fisico ti trasmette non essendoci piu comunicazione corri finche non ti scoppia il cuore.
15326000
Dolce.piccola87 scrive: Non è dimostrato che gli psicofarmaci provochino distruzione di neuroni, che diano deficit cognitivi o...
Risposta
16/01/2011 21.56.53
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Dolce.piccola87 Dolce.piccola87 16/01/2011 ore 23.33.23
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

GenioCompreso scrive:
chi puo mai dimostrarlo visto che nessuno sa come funziona il cervello?

E' vero che c'è ancora una zona del cervello rimasta per così dire "inesplorata", di cui non se ne conoscono le funzioni e i meccanismi. Ma la conoscenza a cui siamo arrivati adesso, le informazioni in nostro possesso ci bastano per agire sulla depressione come su qualsiasi altro disturbo, con risultati positivi. Hai mai sentito parlare di neuroscienze? Siamo più avanti di quanto non credi e la tua sfiducia è impressionante. Comunque non voglio essere ripetitiva. Io la mia idea, se non la realtà oggettiva, l'ho espressa. Quello che voglio farti capire è che se per ogni cosa dovessimo dire: ah, ma ancora questo non si sa e quell'altro non si sa, non facciamo altro che rimanere in stallo e non si conclude nulla. Adesso è ovvio che si cerca di lavorare tramite la conoscenza attuale, poi in futuro chissà. La psichiatria di sicuro progredisce. Come tutte le scienze.
anitayyy anitayyy 17/01/2011 ore 01.06.55
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

è la fine della speranza...
GenioCompreso GenioCompreso 17/01/2011 ore 13.42.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

Dolce.piccola87 scrive:
Quello che voglio farti capire è che se per ogni cosa dovessimo dire: ah, ma ancora questo non si sa e quell'altro non si sa, non facciamo altro che rimanere in stallo e non si conclude nulla.


occhio che io non critico il progresso e la voglia di scoprire nuovi orizzonti. Pero in questo percorso di conoscenza, secondo me si sta sbagliando con i psicofarmaci tutto qui, poi ben venga la ricerca e lo studio della mente. Quando dici che c'è solo una parte del cervello che non conoscete gia mi fai capire che ne sapete meno di quanto credete, tu parli solo della facciata, riuscite a studiare solo il "sistema operativo windows" che riuscite a scorgere ma del codice sorgente a quanto pare non ne sospettate nemmeno l'esistenza
ryk116 ryk116 17/01/2011 ore 14.24.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

I depressi veri o presunti son tanti e le forme di depressione anche, e gli psichiatri sono pochi ( o forse troppi).
Io ci sono stato da uno strizza che mi ha liquidato con un antipressivo che mi ha fatto sentire meglio per un periodo
ma poi il mio prganismo si è abituato e la depressione poi è tornata per poi riandarsene lentamente, poi posso anche dire che gli antidepressivi hanno effetti collaterali da paura. Se è possibile meglio farne a meno e riservarli ai casi gravi e per brevi periodi
15327708
I depressi veri o presunti son tanti e le forme di depressione anche, e gli psichiatri sono pochi ( o forse troppi). Io ci sono...
Risposta
17/01/2011 14.24.22
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
Mejopezzo Mejopezzo 17/01/2011 ore 17.25.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

Secondo me la depressione colpisce maggiormente le persone sensibili,poi se guardi sempre il telegiornale tutti i giorni non aiuta,ora non dico di fregarsene del tutto di ciòche accade ma forse prenderla con piu leggerezza può aiutare
15328713
Secondo me la depressione colpisce maggiormente le persone sensibili,poi se guardi sempre il telegiornale tutti i giorni non...
Risposta
17/01/2011 17.25.45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
ELEVEN.02 ELEVEN.02 18/01/2011 ore 14.13.43
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

Mejopezzo scrive:
Secondo me la depressione colpisce maggiormente le persone sensibili




Bisognerebbe capire però se l'estrema sensibilità non è già di per sè una patologia..


cristalbol cristalbol 20/01/2011 ore 17.44.21
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

Le persone ipersensibili fanno parte dell'umanità sin dall'alba dei tempi; definire questa dote come una patologia mi sembra eccessivo! ..Sicuramente è una grande fortuna da una parte, e la propria più grande sfortuna dall'altra! ;-) Se è vero che essa può condurti in uno stato di tristezza e sfiducia dal quale a volte è difficilissimo uscire, è anche vero che senza di essa non avresti la fortuna di riuscire a cogliere bellezza dove invece secondo la maggior parte delle persone bellezza non c'è! Per andare avanti nella società odierna non rasentando la depressione, si, di sicuro sei più facilitato se i sentimenti li lasci da parte! ..Ma non significherebbe secondo me vivere appieno la vita. Quindi fanculo i modelli di stato d'animo "giusto e vincente" che la società ha creato negli anni! Riteniamoci fortunati di vivere appieno le emozioni in entrambi i sensi, sfruttiamole e godiamo appieno di esse. Anche i periodi di tristezza fanno parte dell'essere umano, e non c'è nulla di strano o sbagliato.
ELEVEN.02 ELEVEN.02 20/01/2011 ore 18.43.57
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

@ cristalbol:


Sono daccordo, ma si parla di forme sensibilità che conducono alla depressione.

cristalbol cristalbol 20/01/2011 ore 18.47.40
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

Secondo il mio parere le due voci in questione hanno correlazioni nella stragrande maggioranza dei casi! :-) Ciaoo!
ELEVEN.02 ELEVEN.02 20/01/2011 ore 18.53.15
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

:-)
billybutterfly billybutterfly 20/01/2011 ore 21.09.25
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

@ Dolce.piccola87:
scusa,cos'e'la discinesia?
Dolce.piccola87 Dolce.piccola87 21/01/2011 ore 23.29.56
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

GenioCompreso scrive:
occhio che io non critico il progresso e la voglia di scoprire nuovi orizzonti. Pero in questo percorso di conoscenza, secondo me si sta sbagliando con i psicofarmaci tutto qui, poi ben venga la ricerca e lo studio della mente. Quando dici che c'è solo una parte del cervello che non conoscete gia mi fai capire che ne sapete meno di quanto credete, tu parli solo della facciata, riuscite a studiare solo il "sistema operativo windows" che riuscite a scorgere ma del codice sorgente a quanto pare non ne sospettate nemmeno l'esistenza

Ok allora mettiamola su questo piano, anche l'astronomia non è una scienza e non serve a niente (perchè questo è quello che hai detto tu della psichiatria) perchè noi sappiamo poco e niente sull'universo e non riusciamo a studiarlo? Non ti è mai passato per l'anticamera che potesse trattarsi di mancanza di mezzi? Hai mai pensato che chi ha i soldi in questo mondo è interessato solo al petrolio e finanzia tutt'altro tipo di scienza per scopi ben diversi da quelli che possono essere il curare l'anima? Se la psichiatria sapesse tutto del nostro cervello, avremmo tanti "dei-psichiatri" sparsi per il mondo. E' ovvio che ignoriamo l'infinito del nostro inconscio ma ad oggi posso dirti che si sono raggiunte delle certezze che seppur limitate, aiutano a guarire molte malattie.
Dolce.piccola87 Dolce.piccola87 21/01/2011 ore 23.45.30
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

ELEVEN.02 scrive:
Bisognerebbe capire però se l'estrema sensibilità non è già di per sè una patologia..

Certo che no, io la vedo come una qualità piuttosto!
Dolce.piccola87 Dolce.piccola87 21/01/2011 ore 23.48.05
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

ryk116 scrive:
Io ci sono stato da uno strizza che mi ha liquidato con un antipressivo che mi ha fatto sentire meglio per un periodo
ma poi il mio prganismo si è abituato e la depressione poi è tornata per poi riandarsene lentamente

Errata informazione, mancanza di fiducia. Questo è il danno per la gente che oggi si ammala. Mi girano quando sento di queste testimonianze, e purtroppo sono consapevole che tanti si sono trovati nella tua stessa situazione ma questo, lo ripeto, non significa che non ci siano bravi psichiatri in grado di curare. Purtroppo non possiamo eliminare gli asini.
Dolce.piccola87 Dolce.piccola87 21/01/2011 ore 23.49.42
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

billybutterfly scrive:
@ Dolce.piccola87:
scusa,cos'e'la discinesia?

E' la mancanza di coordinazione nel ritmo e nell'intensità dei movimenti.
LoCAr LoCAr 22/01/2011 ore 06.05.41
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

ELEVEN.02 scrive:
Bisognerebbe capire però se l'estrema sensibilità non è già di per sè una patologia..



si lo e'! poiche' somatizza stasi emotive alla n potenza e quindi si vivono le cose con maggiore...intensita'!
ryk116 ryk116 22/01/2011 ore 08.50.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)suicidio e bugiardino

Molti se non tutti gli antidepressivi riportano oltre ad una cofana di altri effetti collaterali la dicitura "il farmaco può far aumentare ideazioni suicidarie"
A mio avviso la depressione si combatterebbe con una valida psicoterapia ma che non è possibile fare all'esercito di depressi (per mancanza di tempo e di psicologi abilitati e quindi dai costi proibitivi,) per cui guarderei al problema con un approccio sociologico
Un esempio: un uomo a 40 anni, con moglie figli perde il lavoro. Questo, assieme ai problemi disperanti lo fa diventare depresso. La cura sarebbe che trovasse un lavoro, il lavoro non lo trova e la psichiatria pensa di aiutarlo con la serotonina? Ma mi sembra assai riduttivo e fuorviante...
ELEVEN.02 ELEVEN.02 22/01/2011 ore 10.44.19
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

@ ryk116:


Ci tengo a precisare che la depressione vera si manifesta quando non esistono motivi (per lo meno non apparentemente) per essere infelici. L'esempio che hai portato tu invece legittima uno stato di sconforto e sofferenza, ed è ancora più assurdo in quel caso prendere psicofarmaci.

elipetra elipetra 22/01/2011 ore 12.11.53 Ultimi messaggi
segnala

IdeaRE: da dove viene la depressione?!?

ciao,come sempre son d'accordo con dolce.piccola!la depressione è una malattia di cui nn bisogna affatto vergognarsi,anche se spesso gli altri nn capiscono e tendono a minimizzare il malessere che si prova.è molto molto difficile parlarne,soprattutto se,come nel mio caso,se ne soffre da anni.il consiglio che mi sento di darti,proprio per la tua giovane età, è quello di farti immediatamente aiutare da uno psicologo che potrà anche capire se si tratti o meno di depressione.queste persone son fantastiche,capaci,con uno sguardo di cogliere segnali di cui noi nemmeno ci accorgiamo ed hanno specifiche tecniche per fare una diagnosi esatta.magari si tratta solo di un brutto momento,nn preoccuparti,ma vai a parlare con chi sa aiutarti,mi raccomando!
billybutterfly billybutterfly 22/01/2011 ore 12.24.12
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

@ ELEVEN.02:
a me han sempre detto il contrario!
billybutterfly billybutterfly 22/01/2011 ore 12.27.19
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

@ ryk116:
difatti lo e'riduttivo! dovrebbe fare anche psicoterapia,e cercare appunto di reinserirsi socialmente...il farmaco cmq aiuta, ma va preso possibilmente il meno possibile...poi se quno è guarito senza farmaci,ben venga,ma mi sembra strano...cmq ne'medicine ne'psicologi aiutano se non c'e'la volontà di stare meglio,sforzandosi e soffrendo
ryk116 ryk116 22/01/2011 ore 12.46.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)la malattia della volontà

dire a un depresso di "sforzarsi"di uscire dalla malattia è come dire ad un uomo con la polmonite di cercare di non tossirte.
O ad uno che annega di non bere l'acqua. La volontà coscente non c'entra nulla.
15348479
dire a un depresso di "sforzarsi"di uscire dalla malattia è come dire ad un uomo con la polmonite di cercare di non tossirte. O...
Risposta
22/01/2011 12.46.16
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Didyme89 Didyme89 22/01/2011 ore 14.43.22
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

chimaira8 scrive:
qualcuno che ci e gia passato puo dirmi se e un periodo di passaggio o se una volta che la si ha avuta uno ce la e se a tiene???


Io ci sono passata. La depressione può presentarsi in qualsiasi momento della nostra vita. Basta un'avvenimento un po' particolare, un litigio un po' complesso con qualcuno a cui teniamo, o semplicemente un periodo un po' "spento". Non riusciamo a socializzare con le persone e preferiamo starcene per conto nostro senza sentire ragioni per non parlare che diventiamo maledettamente fragili. Avevo paura perfino ad uscire di casa. :mmm Non posso dire di aver passato un bel periodo. Per fare un favore ai miei genitori sono andata dalla psicologa (ma te la sconsiglio perchè l'unica cosa a cui mira è imbottirti di anti depressivi) cosa che non ho mai preso. L'unico modo per uscirne è parlarne con qualcuno, meglio se è un amico. Io ho risolto così, riusciva a trascinarmi fuori e a farmi divertire come prima, dopo un po' che ti ci abitui di nuovo e la tua testa torna tranquilla evitando di pensare alla depressione torni a vivere. Buona fortuna.
Didy :rosa
ELEVEN.02 ELEVEN.02 22/01/2011 ore 15.38.40
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

@ billybutterfly:



E ti hanno sempre detto male, garantito!
Ti porto un esempio comprensibile: se una persona ha un lutto e va in profondo sconforto, non c'è nulla di patologico. Se quello sconforto non accenna a finire e si protrae nel tempo debilitando pian piano l'individuo, quella è depressione.
Esistono degli ansiolitici che smascherano stati depressivi latenti, primo tra tutti il Tavor.
Se assumi questo farmaco per qualche giorno e dopo lo stato di serenità iniziale sprofondi nel buio di una disperazione assoluta, otterrai amaramente la cosiddetta "cartina di tornasole".

1000.risorse 1000.risorse 22/01/2011 ore 16.51.48
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

la psicologia come scrissi in un post che ora non sò perchè è stato rimosso, non è scientifica. non è una scienza per il semplice fatto che l'oggetto di analisi (un problema, un'ansia, un disturbo) non può essere nè misurato, nè confrontato, nè accertato e nè sperimentato.

e poi io sto ancora aspettando una persona che è guarita grazie alla psichiatria. la psichiatria cura al massimo ma MAI guarisce.una buona fonte di reddito considerato che uno psichiatra ha un malato che deve seguire a vita perchè non guarisce mai.
pensateci bene
ryk116 ryk116 22/01/2011 ore 17.46.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)le lobby farmaceutiche

@ 1000.risorse: Certo, spesso è così. I disturbi psichiatrici (nevrosi) si curano con la psicterapia Ma i nevrotici sono diventati troppi(una volta si diceva che avevano "l'esaurimento") e la psicpterapia costa cara e dura tanto. quindi è antieconomica enon è proponibile su vasta scala. Molto più facile e redditizio propinare uno psicofarmaco, magari a vita. Sul rapporto danni/benefici abbiamo gia detto . Discorso un po diverso per le psicosi che, svilppandosi di piu su base organica sono refrattarie alle psicoterapie se non associate all'uso di neurolettici e altri farmaci. Comunque io mi ritiro da questa discussione perchè ho coscienza di non saperne abbastanza. L'ultima cosa che dico senza tema di smentita è che una società incasinata , senza prospettive,
con la fine degli ideali, e in completo marasma come la nostra genera per forza depressione (e non solo). Mi stupirei se non fosse così.
1000.risorse 1000.risorse 22/01/2011 ore 19.08.15
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

non so dove l'ho letto, ma erano gli appunti di una persona giudicata pazza (anche sulla pazzia c'è un dibattito davvero scientifico. i cosiddetti pazzi come vengono giudicati tali? solo perchè vedono in una macchia di inchiostro, appunto una macchia di inchiostro e non un orsetto o una farfalla?).

dicevano qualcosa di questo tipo:

"mi dicono di prendere farmaci e sto bene. ma mi chiedo, se per essere normale devo assumere farmaci, chi sono io in realtà?"
Dolce.piccola87 Dolce.piccola87 06/02/2011 ore 00.04.21
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

1000.risorse scrive:
non è una scienza per il semplice fatto che l'oggetto di analisi (un problema, un'ansia, un disturbo) non può essere nè misurato, nè confrontato, nè accertato e nè sperimentato

Mai sentito parlare di studi clinici? E’ vero che i disturbi hanno basi soggettive ma è anche vero che hanno caratteristiche comuni tra i soggetti affetti.

1000.risorse scrive:
i cosiddetti pazzi come vengono giudicati tali? solo perchè vedono in una macchia di inchiostro, appunto una macchia di inchiostro e non un orsetto o una farfalla?

Ma che dici??? Uno schizofrenico non viene dichiarato tale dall'interpretazione di una macchietta.
nuanda1978 nuanda1978 06/02/2011 ore 08.11.25
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

La depressione, come si è detto in questo forum, è un protrarsi patologico di uno stato di abbattimento mentale. La psichiatria è una scienza, nel senso che ci sono medici specializzati che hanno fatto studi seri. Non esiste la magia per curare la depressione e non esistono i miracoli. Bisogna avere l' umiltà di ammettere il proprio malessere ed affidarsi a persone competenti. Gli psicoterapeuti sono persone che affrontano tanti casi del genere e nessuno ha più esperienza di loro nel comprendere i sintomi. Probabilmente non sono perfetti e non hanno la bacchetta magica, ma ringraziamo il cielo che ci sia qualcuno che ci prova a combattere la depressione. Capisco anche che ci sono persone che possono avere forti forme di esaurimento, in questi casi il lavoro è più difficile. Tuttavia bisogna affrontarla, non restare nella propria depressione per paura di affrontarla. Se uno dice che non c' è niente da fare o che tutti i metodi sono sbagliati allora qualsiasi discorso diventa inutile, il metodo c' è, ma ripeto, non è la bacchetta magica, si tratta di lavorare, come per tutte le cose.
ryk116 ryk116 06/02/2011 ore 18.52.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)tipico

è tipico del depresso non avere fiducia in niente e in nessuno. E poi è una malato col quale è difficile identificarsi, se non peggio, e a volte diventa davvero complicato tutto. Ma io ribatto sull'ipotesi sociologica di cui ho parlato per giustificare l'aunmento dei casi di depressione.
ELEVEN.02 ELEVEN.02 07/02/2011 ore 10.14.03
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

@ ryk116:


"L'uomo senza illusioni non può vivere"
Dante Alighieri

Nel momento fatale in cui l'uomo scopre che il mondo è falsità, in quel momento inizia a vedere la realtà per quello che realmente è. Non riesce più a vivere perchè non c'è più nulla che lo interessa, nulla e nessuno su cui riporre fiducia, niente che porti speranza. La depressione è prima di tutto il crollo delle illusioni..
m.ascalzone m.ascalzone 09/02/2011 ore 21.00.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

la depressione e per le checche, un vero uomo non si deprime, non prova emozioni, non sa se una pietanza e buona, un vero uomo è cosi e chi si deprime son femminucce, io a manate gli darei che vedi gli passano tutte cose
capAmerica capAmerica 09/02/2011 ore 22.16.55
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

@ m.ascalzone:

Meno male che ci sono anche fenomeni che scrivono pensieri intelligenti e profondi come il tuo..
E meno male che ci sono anche persone tipo scimmioni da zoo come gli uomini che descrivi..
:ammucchiata
kesterGIRL90 kesterGIRL90 10/02/2011 ore 21.42.21
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

@ chimaira8:
secondo me ci sentiamo male con noi stessi perchè spesso non ci riteniamo all'altezza di fare bella impressione alla gente....almeno io sono cosi :( mi domando sempre : " ma quella che ha piu di me? per piacere a quella persona.... o che fa per essere piu speciale d me? " e cosi cado in quella crisi totale...la paura di nn essere all altezza mi rende triste :( e poi il fatto che giorno dopo girni scompaiono gli amici che pensavi sarebbero stati affinaco a te x sempre..... il fatto di non piacere a chi ci fa battere il cuore...di non essere accettati per quelli che siamo...ecco cosa porta alla depressione....la paura di non essere importanti per la gente sentirci messi sempre da parte da chi vorremmo avere affianco :( io m sento cosi :(
thedanieladeca thedanieladeca 11/02/2011 ore 20.19.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

non abbatterti mai, cerca sempre di essere te stesso e vedreai che gli altri ti accettano, cosi come sei.
oh se no pace.. Amen , anche soli si sta bene ma a delle volte e difficoltoso stare cosi.
ti auguro tanta buona fortuna.- :-*
4L3x7ove 4L3x7ove 14/02/2011 ore 10.36.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

sapete cosa penso?! penso che oggi sia molto più facile perdersi nella solitudine, nella depressione e in cose tristi perchè non abbiamo più nulla in cui credere. Ci hanno tolto tutto. Dico ci hanno riferendomi alle persone che hanno portato la nostra società a questi livelli di bassezza in cui gli alunni insultano le maestre, gli ex mariti uccidono ex mogli, politici fanno causa ai giudici, persone che vengono tamponate per strade e dalla rabbia uccidono il guidatore distratto, non c'è più tolleranza, non c'è più amore insomma. Dovremmo tornare alle origini. Guardate le persone di chiesa, quelle che credono in qualcosa, non Vi sembra che abbiano una marcia in più? Non mollano mai, non temono la solitudine, sanno di esser nel giusto e vivono sereni. Forse è proprio questo il punto, se sai di aver fatto bene non ti preoccupi di rimaner solo, perchè qualcuno per te ci sarà sempre.
15418415
sapete cosa penso?! penso che oggi sia molto più facile perdersi nella solitudine, nella depressione e in cose tristi perchè non...
Risposta
14/02/2011 10.36.43
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
elipetra elipetra 14/02/2011 ore 11.51.23 Ultimi messaggi
segnala

PerplessoRE: da dove viene la depressione?!?

ma scusate tanto..tutti voi che parlate più a meno a sproposito del lavoro degli psichiatri e degli psicologi,avete mai sofferto di depressione?chi nn l'ha vissuta,e meglio per lui,nn può davvero capire cosa significhi e quanto distrugga la vita,le relazioni,le amicizie,se nn vere,quanto renda difficile il lavoro,lo stare nella propria casa..chi sa mi darà ragione.cmq le cure occorrono,occorre lo psichiatra che segua il paziente per i farmaci e occorre lo psicologo che faccia un lavoro di scavo nell'anima per capire da dove nasca queslla depressione.i medicinali da soli nn servono,fanno stare meglio solo per un pò,ma sono fondamentali per avere la lucidità e la capacità di affrontare un difficile lavoro su se stessi sotto la guida di un terapeuta che sia davvero bravo.perciò è importante cogliere i primi segni della depressione su noi stessi e su coloro che ci stanno intorno e correre ai ripari prima che la situazione si incancrenisca e diventi sempre più difficile.ascoltiamoci e ascoltiamo gli altri,stiamo attenti,è una malattia subdola,ma davvero brutta e in alcuni casi con esiti terribili,proprio se nn curata..pensateci..
15418542
ma scusate tanto..tutti voi che parlate più a meno a sproposito del lavoro degli psichiatri e degli psicologi,avete mai sofferto...
Risposta
14/02/2011 11.51.23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
L.artista L.artista 15/02/2011 ore 17.09.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

il mondo è folle, vi hanno tolto tutto, costretto a crescere in eta puberale, infarcendovi di nozioni sul nostro funzionamento in tenera eta, e facendovi quindi viere la cosa in modo artificioso e pilotato non capendo alla fine un bene amato pene, son dogmi che vi hanno accompagnato fin dall'ionizio e che vi hanno rovinati.
Il problema sta alla radice, come si cresce? si dovrebbe crescere da soli, e arrivare a certe conclusioni da soli percorrendo pero per un bel po il periodo della bambinaggine, se cresci cosi cresci sano altrimenti sei un depresso a rschio e appena la vita ti mette alla prova crolli, crollate perche non avete reali fondamenta.
Il mondo sta uscendo pazzo pero non estremizziamo che di cose belle ce ne stanno certo non sono da per tutto ma ci stanno basta solo non dimenticarle e non lasciarsi influenzare da correnti negative apparentemente totalitarie.
Domma Domma 15/02/2011 ore 20.49.35 Ultimi messaggi
segnala

EuforicoRE: da dove viene la depressione?!?

@ chimaira8:






La depressione secondo me è solo un problema caratteriale d'insoddisfazioni totali. Tutto si può risolvere, esci lavora vai al cinema, vai al bar, divertiti anche da solo. Intavola discussioni. Non stare mai dove c'è il problema! Ovvio, un depresso ha dei problemi, schivali il più possibile. Cerca di non cadere con dei farmaci, sde arrivi lì, aiuto!! Poi farai fatica a mollarli. Io sono vent'anni che sono depresso, purtroppo, ora è come cercare un ago in un pagliaio, m'auguro sia diversa la tua solozione!!
Ciao!!!!
lydia1990 lydia1990 16/02/2011 ore 11.09.15
segnala

PerplessoRE: da dove viene la depressione?!?

non ho letto tutti i commenti precedenti ... sono tanti..
purtroppo stiamo diventando tutti molto aridi dentro: egocentrici egoisti interessati al denaro ad un lavoro prestigioso a belle donne/uomini alla fama al potere ad essere i piu bravi dei piu bravi..! Umiltà e amore sono le parole chiavi a parer mio per star bene...
corriamo verso un traguardo che alla fine nn ci porta a nulla.. ci porta se nn alla totale insoddisfazione!
elipetra elipetra 05/03/2011 ore 20.00.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

rispondo a Domma : i problemi nn si risolvono evitandoli,ma affrontandoli!!!!
Domma Domma 06/03/2011 ore 00.03.46 Ultimi messaggi
segnala

TristeRE: da dove viene la depressione?!?

elipetra scrive:
rispondo a Domma : i problemi nn si risolvono evitandoli,ma affrontandoli!!!!










Infatti,
non ha proprio senso quello che scrivi è!!!
Ciao!!!!
L.artista L.artista 06/03/2011 ore 00.09.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

Domma scrive:

Infatti,
non ha proprio senso quello che scrivi è!!!
Ciao!!!!


perche ? evitare significa solo rimandare, affrontare signifita tagliare la testa al porco
elipetra elipetra 06/03/2011 ore 12.30.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

beh,ognuno si regoli come crede..secondo me le cose vanno prese di petto e risolte,se possibile.e te lo dice una che è in terapia contro la depressione da diversi anni..certo,nn è facile ammettere anche a se stessi che qualcosa nn va e nn è facile risolvere le cose,ma forse si possono migliorare o cmq si può imparare a conviverci
forbicecartasasso forbicecartasasso 21/03/2011 ore 21.11.49
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

chimaira8 scrive:
qualcuno che ci e gia passato puo dirmi se e un periodo di passaggio o se una volta che la si ha avuta uno ce la e se a tiene???


ciao ti quoterei tutto ma preferisco insistere poi sulle ultime righe.
Esistono vari tipi di depressione e non tutte sono croniche.
La depressione è un termine che dice tutto e niente ed è ben diversa dall'imbarazzo che si prova a conoscere nuova gente o dalla paura dei rapporti interpersonali.....più che altro la depressione può nascere anche da queste situazioni.

Molto dipende anche da condizioni genetiche ma tenderei a dire sopratutto dall'ambiente esterno. Per non parlare delle depressioni indotte dall'uso di alcune droghe anche quelle leggere purtroppo.......
La depressione si può manifestare anche come un rallentamento delle nostre sensazioni cognitive quasi un meccanismo di "autodifesa" verso il mondo esterno.
Oppure è proprio il mondo esterno a farci cadere in depressione: delle aspettative deluse nei sentimenti, nel lavoro, perfino uno stress derivante dal bisogno di popolarità può causare la depressione.
Non sto copiando da nessuna parte ma sto per iniziare a far parte di un gruppo che dovrà monitorare i problemi psichiatrici in generale.
E appunto non tutti i malumori possono diventare problemi psichiatrici nè tutti i problemi psichiatrici possono diventare cronici.

Divago un po' per farti capire: la depressione è spesso associata all'ansia e più raramente alla psicosi e tutti questi tre insieme sono problemi psichiatrici.
La depressione ad esempio può diventare cronica e convincerti che qualcuno c'è l'ha con te (psicosi)
oppure la depressione può portarti a voler fare tutto subito (poichè ti rallenta) e causarti così ansia paradossalmente.

Direi che se il disturbo non è cronico ce la puoi fare ad uscire ma usa dosaggi di farmaci nel caso più bassi possibili.
Nel caso si utilizzino psicofarmaci questi hanno un effetto per parecchi anni ma passato questo periodo purtroppo cominciano ad indurre principalmente sonnolenza (lo fanno anche all'inizio, è un kasino......).

C'è anche una cosa non del tutto provata: l'inquinamento dell'aria dell'acqua e sopratutto nel cibo può indurre depressione.
Pare che ci sia chi è più portato verso questo.....ma è tutto da provare certo è che con gli antibiotici che ci sono nelle carni ad esempio oppure le stesse carni rosse non fanno bene all'umore. Così come cronaca recenti le radiazioni certo non fanno bene potrebbero causare depressioni associate allo sviluppo di tumori.
Purtroppo siamo in una società che mira al profitto e non mi stupirebbe se per arrivare al profitto (produzioni carni a basso costo e vendita di farmaci antidepressivi) si possa perlomeno favorire la depressione anche per fattori ambientali.
Non sono un dottore in medicina comunque posso dirti che la depressione SI PENSA possa essere causata da un abbassamento dei recettori di serotonina e noradrenalina. Quindi da un piccolo problema biochimico può scaturire un grosso problema.
Mi ha interessato farti capire come fattori esterni, biochimici, e di circostanza possono favorire la depressione.


ELEVEN.02 ELEVEN.02 22/03/2011 ore 17.14.21
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

gik25 scrive:
Se uno è depresso è perchè è convinto di essere sfortunato, o che comunque ha "diritto" (dovere) di esserlo. Insomma è convinto di avere delle ragioni (valide o meno) per esserlo. Il punto è che... è solo una sua convinzione, che non aiuta certo a stare meglio. E allora perchè dovrebbe continuare a cercare elementi che avvalorino questa tesi. è da imbecilli cercare di convincersi che si sta male, eppure è quello che fa un depresso, un ansioso, un timido, o chiunque non abbia fiducia in se stesso. è come un avvocato che cerca prove a nostro sfavore.



Se una persona si comporta secondo questi criteri, preesiste già un problema a monte, altrimenti non si avrebbero queste convinzioni.

BONGIUSEPPE47 BONGIUSEPPE47 24/03/2011 ore 00.59.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: da dove viene la depressione?!?

Il depresso é una persona rimasta senza speranza perchè ciò che ha tanto desiderato una volta ottenuto ha scoperto che non solo non lo riempie ma addirittura lo svuota.
In alcuni casi il depresso é quello che pensa di non poter raggiungere lo scopo prefissato, ma se lo raggiungesse in lui non cambierebbe nulla.
E' nella stessa condizione di chi possiede una macchina a benzina ed ha fatto il pieno di gasolio, anche se il serbatoio è pieno il motore non gira perchè il gasolio non è il giusto carburante - idem se avesse il serbatoio vuoto.
In alcuni casi si inventa un nuovo idolo ed ha la sensazione di essere uscito dal tunnel, ma poi........
Fra gli innumerevoli casi che ho visto, sono perfettamente guariti solo coloro che hanno scoperto la FEDE, unica cosa secondo la nostra natura, occorre però prima rimuovere le false credenze delle quali non sempre siamo consapevoli.

Giuseppe

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.