I problemi giovanili

I problemi giovanili

Dalla droga alla depressione, dall'anoressia all'ansia...parliamone e troviamo una soluzione.

CameliaBlu86 26/01/2015 ore 10.37.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Esaurimento nervoso.

Ciao a tutti, quali sono i sintomi di un possibile esaurimento nervoso? E tra questi, ci sono anche crisi di pianto improvvise e frequenti? Grazie.
8293746
Ciao a tutti, quali sono i sintomi di un possibile esaurimento nervoso? E tra questi, ci sono anche crisi di pianto improvvise e...
Discussione
26/01/2015 10.37.29
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
CameliaBlu86 CameliaBlu86 27/01/2015 ore 10.49.06 Ultimi messaggi
Hoffin.Dustman Hoffin.Dustman 30/01/2015 ore 00.51.53
segnala

(Nessuno)RE: Esaurimento nervoso.

Solitamente un "esaurimento nervoso" (tra virgolette poiché non è un termine clinicamente valido) si può manifestare a fronte di disturbi dell'umore come stress, ansia o depressione. Possono esserci crisi di pianto improvvise, ma anche collera e rabbia ingiustificata/eccessiva, sbalzi di umore e nel più grave dei casi, sintomi dissociativi.
Ad ogni modo mi sento in dovere di dirti, nel caso in cui tu "tema" di soffrirne: la cosa migliore è di parlarne con un medico - anche di base - piuttosto che affidarti ad accorgimenti fa-da-te che si trovano su internet ;)
CameliaBlu86 CameliaBlu86 30/01/2015 ore 09.51.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Esaurimento nervoso.

@Hoffin.Dustman : Ciao Hoffin, innanzitutto grazie per la risposta. Io purtroppo, temo di soffrirne, in quanto ho la maggior parte dei sintomi che hai descritto e spesso anche di notte, mi capita di svegliarmi all'improvviso con la sensazione di soffocare. Il problema qual'è: Purtroppo non sono nella mia città, ma all'Estero e questo probabilmente giustifica tutti questi sintomi, in quanto io qui non mi trovo bene. Solo che non posso parlarne con nessuno, perchè sono "ospite" di parenti e loro non devono assolutamente saperlo. Lo sa solo la mia famiglia, ma dall'Italia non può fare molto. Mi hanno detto di tenere duro, ci sto provando, ma per me è difficile. Come posso fare? Purtroppo questi sintomi spesso mi condizionano la giornata e oltretutto, non posso nemmeno farmi vedere da questi miei parenti. Grazie ancora.
Hoffin.Dustman Hoffin.Dustman 30/01/2015 ore 13.22.06
segnala

(Nessuno)RE: Esaurimento nervoso.

@CameliaBlu86 scrive:
Solo che non posso parlarne con nessuno, perchè sono "ospite" di parenti e loro non devono assolutamente saperlo


Se tu invece soffrissi, che so, di diabete o ancor più semplicemente di mal di schiena, lo terresti egualmente nascosto? Se al posto della schiena la tua sofferenza si trova nella psiche non hai motivo di doverlo tenere nascosto. Se le persone che ti ospitano sono abbastanza adulte e comprensive, non hanno certo motivo di giudicarti male né tantomeno strana, se è questo che temi. Del resto tu stessa dici che questa condizione, per te, è addirittura difficile e ti condiziona negativamente le giornate: un motivo in più per parlarne con qualcuno esperto, secondo me :) E ripeto: il fatto che la tua sofferenza sia interiore piuttosto che fisica, non è assolutamente motivo di vergogna.
CameliaBlu86 CameliaBlu86 30/01/2015 ore 23.53.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Esaurimento nervoso.

@Hoffin.Dustman : Riciao! Il problema purtroppo è piú complicato di quello che sembra. Questi miei parenti si sono offerti loro di ospitarmi e darmi la possibilità di stare qui e in effetti dovrei ringraziarli. Io su questo non dico niente, anzi, però non mi trovo proprio con il loro modo di vivere ed essendo in casa loro lo "subisco quotidianamente". Per il fatto poi di parlare del mio "problema" non posso perchè non capirebbero, in quanto ci ho già provato e non è servito. Purtroppo sono legata da tutte le parti, per quello mi sento repressa. Poi io ho un carattere testardo e amo la libertà. Questo più o meno.
Luna.Lunis Luna.Lunis 09/03/2015 ore 00.19.20
segnala

(Nessuno)RE: Esaurimento nervoso.

Una volta mi sono arrabbiato così tanto che il giorno dopo ero in giro con un amico, ad un certo punto mi è venuto sonno, poi sempre di più, mi sono letteralmente trascinato a casa e mi sono buttato sul letto dove ho dormito fino al giorno dopo. Nella mia esperienza di vita questo è stato un "esaurimento nervoso". Soffro occasionali crisi d'ansia, scoppi di collera causati da banalità e a volte mi scombussolano un po' le giornate. Non so se è il tuo caso che mi sembra più introspettivo. Io per le mie infatuazioni stavo malissimo. Mangi frutta e verdura? E' importantissimo. E' come essere bambini nella culla, bisogna crescere e camminare da soli
CameliaBlu86 CameliaBlu86 09/03/2015 ore 09.57.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Esaurimento nervoso.

@Luna.Lunis scrive:
Mangi frutta e verdura? E' importantissimo.

Purtroppo non mangio molta frutta e verdura e so che non va bene. In ogni caso, penso che il mio "esaurimento nervoso" sia dovuto ad una situazione a me scomoda, ma che ora non posso cambiare
Luna.Lunis Luna.Lunis 09/03/2015 ore 13.00.49
segnala

(Nessuno)RE: Esaurimento nervoso.

Hei. Corpo e mente sono una cosa sola ma più spesso lasciamo che la Ragione diriga tutto il resto in base a ragionamenti di tipo arcaico-magico, superstizioso. Questo accade più spesso di quanto crediamo proprio perché crediamo di essere "razionali" e qui sta il problema. La Ragione è uno strumento indispensabile per scomporre i problemi nelle loro parti, così da poter rielaborare una strategia. Purtroppo la seconda fase dovrebbe essere intuitiva, globale, invece usiamo ancora la Ragione per dirigere le energie dove vorremmo credendo di ottenere lo scopo, che però è viziato in partenza, perché incline alla soddisfazione immediata, che deriva da paure esistenziali, la paura di non essere accettati e quindi di "morire". L'intuito invece non deve aver fretta, ci può mettere anni a trovare la strada. Per questo gli psicoanalisti usano l'analisi dei sogni, perché nei sogni riversiamo quelle aspettative e se ne può capire l'origine. Facendo questo lavoro io personalmente mi sono liberato di un bel po' di illusioni e adesso sono più libero di costruirmi un'identità più autentica. Durante gli anni però ho usato altri strumenti come alcune posizioni Yoga veramente molto potenti e mi hanno liberato temporaneamente da alcuni vizi, però come dicevo se lo schema dell'illusione rimane, si ricade nel problema e non vale prendere sempre la "medicina", anche le medicine fanno male. Tu qui proponi un problema molto delicato e qualunque "stregone" ti può suggerire la soluzione. In genere le cose semplici sono le più efficaci e usare le proprie risorse prima di chiedere ad altri è una preparazione migliore, ma siamo così complessi che certi malesseri hanno bisogno di un consulto ed una cura specialistici.
Luna.Lunis Luna.Lunis 12/03/2015 ore 23.44.55
segnala

(Nessuno)RE: Esaurimento nervoso.

Forse ho capito cosa intendi. L'altro gg nello studio del mio dottore c'era una ragazza che mi ricordava una mia ex, veramente bella, ma ai tempi ragionavo con lo schema del bambino abbandonato e stavo malissimo, anche perché negli anni precedenti era successo altre volte (e ancora doveva venire il peggio!). Quindi questa ragazza mi deve aver riattivato un processo mentale subconscio assai pesante che mi ha richiesto anni di lavoro per calmarlo; e mi veniva sonno, poi mi riprendevo, leggevo un po', poi ancora sonno e voglia di piangere. Devo dire che sono migliorato molto! Questo è qualcosa di simile al tuo problema?
uomo.unico uomo.unico 06/09/2015 ore 02.17.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Esaurimento nervoso.

@CameliaBlu86 : ciao Camelia! Ci siamo già incontrati sul forum di mistero??

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.