I problemi giovanili

I problemi giovanili

Dalla droga alla depressione, dall'anoressia all'ansia...parliamone e troviamo una soluzione.

36dani 13/11/2019 ore 18.18.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)DEPRESSIONE

sono un ragazzo di 36 anni, lavoro, sono molto calmo e serio. ultimamente sono molto triste, il fatto e' che ho trascorso il periodo della mia vita al lavoro, con persone adulte, ora nn ho amici con cui uscire, chi conosco o e' piu' grande di me o sono tutti fidanzati o sposati. per me uscire e' un problema, nn ho molti interessi tipo ballo o palestra, ora come tutti vorrei costruirmi una famiglia ma nn so da dove iniziare, nn conosco nessuno e uscire solo senza potersi nemmeno organizzare e' bruttissimo. poi se esco e trovo persone che conosco, mi sfottono xche' giro da solo, non so piu' come fare, sto facendo lavoro casa e nn ce la faxccio piu'. mi piace andare al cinema, visitare nuovi posti, pizza, c commerciali, ma da solo ci posso andare, sedersi al tavolo a pizza da solo e' un orrore, poi piu' passa il tempo piu' trovo difficolta' nn so a chi chiedere aiuto, vi prego datemi un consiglio, credetemi mi sto deprimendo e nn so a chi chiedere aiuto, grazie
8593966
sono un ragazzo di 36 anni, lavoro, sono molto calmo e serio. ultimamente sono molto triste, il fatto e' che ho trascorso il...
Discussione
13/11/2019 18.18.12
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
xSiNeSTeSiAx xSiNeSTeSiAx 08/12/2019 ore 17.06.45
segnala

(Nessuno)RE: DEPRESSIONE

tranquillo ti avvicini alla crisi dei 40 anni, a 35 anni entri in crisi oddio la famiglia, moglie figli, quando arriverai a 40 e scattera la consapevolezza che oramai è tardi le cose son due o ti deprimi al punto tale da ammazzarti o "scatta" nel tuo cervello alivello inconscio "niente famiglia? e sticazzi mejo cosi divertiti"

Io ho quasi 44 anni, ho avuto una crisi a 30 anni quando ho realizzato di non aver realizzato i miei sogni, fatto un bilancio della mia vita e risultò disastroso, a quel tempo anche io volevo una famiglia dei figli e balblabla adesso a quasi 45 anni ho capito che son costrizioni che ci impone la società CHIEDITI MA SEI SICURO DAVVERO DI VOLERE UNA FAMIGLIA? IO OSSERVO GLI ALTRI MIA SORELLA CHE STA SKLERANDO CHE NO PUO FARE PIU UNPASSO CHE SI DEVE PORTARE LA ZAVORRA ERGO I SUOI FIGLI PICCOLI ASSIEME, E' FINITO L'AMORE LA PASSIONE CON SUO MARITO E SOLAMENTE PENSARE DI RIVIVERE QUALCOSA SIGNIFICA FARE LA BAGASCIA TRRADIRLO OPPURE SEPARARSI

Pensaci bene davvero vuoi incatenarti co moglie e figli che nonpuoi muoovere piu un passo? potresti scorpire che da solo te la passi alla grande almeno io ho capito questo forse l'ho capito a differenza di quelli come te solo perche ho perso al salute e perdendola mi sto immaginando ognisera come sarebbe bella la mia vita a 44 anni da single a vivere in un trilocale andare in giro a rimorchiare ragazze portarmele a casa e divertirmi senza impegno

Pensaci molti come te si sposano per disperazione la prima che incontrano, uno che conoscevo alla fine se suicidato dopo 5 anni di matrimonio perche ha sposato una strega riflettete amici prima riflettete bene
AlexBadd AlexBadd 08/12/2019 ore 20.11.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: DEPRESSIONE

@36dani scrive:
per me uscire e' un problema, nn ho molti interessi tipo ballo o palestra, ora come tutti vorrei costruirmi una famiglia ma nn so da dove iniziare

Mi permetto nel mio piccolo di darti un consiglio. Se non coltivi te stesso, cosa potrai mai offrire ad un altra persona? Tu scrivi di essere tutto casa e lavoro e per carità, avere un lavoro stabile è importante, ma quando conoscerai qualcuno che ti interessa, di cosa parlerete, cosa farete? Una relazione stabile (quello che credo di aver capito tu sia cercando) non nasce e si mantiene solo per attrazione fisica.
Pensa prima a fare qualcosa per te stesso. Il resto verrà da se.
Cagnolino2018 Cagnolino2018 23/12/2019 ore 14.13.02 Ultimi messaggi
JJSlide JJSlide 04/01/2020 ore 17.56.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: DEPRESSIONE

@36dani : tanta gente si ritrova da sola, sappi che non sei il solo, checchè se ne dica e tanta gente che si circonda di amici talvolta è ancora più sola. Io ho perso tutti gli amici per motivi di forza maggiore inoltre sono un solitario di natura: se da un lato mi piace la compagnia e avere un fidanzata è più il tempo che desidero il non avere a che fare con nessuno. Siamo fatti così. Di sicuro se vuoi avere compagnia devi inventarti un’attività che ti permetta di conoscere gente anche solo per andarci a bere un caffè, perchè se uno non ti conosce di certo non ti viene a cercare a casa. Datti delle possibilità, magari fai del volontariato che di solito oltre ai vecchi trovi anche qualche giovane dall’animo buono, iscriviti a qualche corso di attività che ti potrebbero interessare, bastano due parole x creare un rapporto. Ciao.
20206356
@36dani : tanta gente si ritrova da sola, sappi che non sei il solo, checchè se ne dica e tanta gente che si circonda di amici...
Risposta
04/01/2020 17.56.59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
bluemoon336 bluemoon336 07/01/2020 ore 12.11.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: DEPRESSIONE

Per una persona sola non e' facile uscire questo e' vero.Anch'io conosco persone molto piu grandi di me e quelli della mia eta sono tutti sposati o cmq impegnati per cui posso capire che alla fine ci si possa sentire tristi.Io credo che la cosa migliore sia curare se stessi,cercare di migliorare come individui e avere degli interessi.Prima o poi si trova un gruppo di persone mai smettere di cercare.Ti sconsiglio vivamente di cercare in chat non troverai nessuno di serio solo persone con turbe psicologiche o interessate solo al divertimento inteso come sesso virtuale.Per cui cerca di curarti degli hobby ,fai volontariato magari e vedrai che prima o poi riuscirai ad integrarti

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.