Mondo diversamente abile

Mondo diversamente abile

Un punto di incontro e di dialogo tra ragazzi diversamente abilii e tra chi vive a loro stretto contatto.

andromeda2195 29/01/2015 ore 20.22.02 Ultimi messaggi
segnala

SerenoDisturbo Bipolare

Salve a tutti sono un ragazzo di 19 anni e da poco mi è stato diagnosticato un disturbo bipolare(per chi non sapesse cos'è basta andare su internet), mi hanno dato una 'cura' a vita visto che non si 'guarisce' che aiuta a stabilizzare l'umore e ridurre questi sbalzamenti di umori improvvisi che variano dall'essere eufurico all'ansia alla depressione, ma tutto sommato si vive tranquillamente con le cure e suprattutto se la cosa non è 'grave'.
Se c'è qualche persona con questo problema per scambiare due chiacchiere a disposizione :)
Grazie in anticipo
8294172
Salve a tutti sono un ragazzo di 19 anni e da poco mi è stato diagnosticato un disturbo bipolare(per chi non sapesse cos'è basta...
Discussione
29/01/2015 20.22.02
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
Mysolitude Mysolitude 28/07/2015 ore 18.20.14
segnala

DisperatoRE: Disturbo Bipolare

Ciao Andromeda, anche a me è stato diagnosticato il disturbo bipolare, ma non riesco a vivere bene la "mia condizione". Mi è stata diagnosticata diversi anni fa, ed è da anni che sono in cura con uno psichiatra, ed è da anni che prendo psicofarmaci per tenere a bada il mio umore cosi altalenante.
Mi sento molto sola, perchè le persone appena scoprono come io sia "realmente", tendono a scappare
o si spaventano,quindi vorrei davvero avere modo di confrontarmi con persone affette dalla stessa patologia o similare. Vorrei non prendere tutta la vita psicofarmaci, ma tutte le volte che ho provato a sospenderli, sono sempre caduta preda di una profonda depressione.
Non ho vere amicizie perchè faccio fatica ad essere completamente sincera con gli altri
riguardo il mio disturbo per paura, come spesso accade, di essere incompresa.
Mi sento sempre inadeguata in ogni situazione.
E sono anche arrivata a pensare al suicidio.
Il dottore mi dice che non sono malata, che questo disturbo
rientra tra le nevrosi e quindi non si può definire
malattia mentale in senso lato..
E allora vorrei capire perchè sto cosi male,
perchè a 25 anni non riesca a prendere in mano la mia vita...
OleandroBianco86 OleandroBianco86 28/03/2017 ore 23.01.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Disturbo Bipolare

Ciao mysolitude..sono una ragazza bipolare di 30 con marito e due figlie..me L hanno diagnosticato un paio d anni fa dopo una forte crisi avuta circa 3 anni fa..non mi sono ancora realmente curata,ho preso per un paio di mesi il depakin l anno scorso ma poi L ho mollato perché convinta di non averne bisogno..non ho ancora realmente accettato la mia malattia e ora ci sto provando..giovedì rivedo dopo mesi la psichiatra per ricominciare la terapia e provare questa volta a continuarla..ma sono terrorizzata.mi piacerebbe confrontarmi con qualcuno che possa capirmi quindi se ti va contattami..anche qui in pubblico,non ho problemi!
Ciao
Phoenix37 Phoenix37 09/04/2017 ore 22.28.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Disturbo Bipolare

Ciao, sono qui anch'io per dare la mia testimonianza. Sono bipolare dal 2004 , a causa di una certa predisposizione personale e di una condotta di vita poco raccomandabile ai tempi dell'università. Ho iniziato a curarmi seriamente dal 2010 e dal punto di vista medico penso che ho ottenuto buoni risultati. Faccio una vita normale , sto prendendo un secondo diploma e ho avuto qualche contratto di lavoro. Ma le mie difficoltà più grandi sono a livello sociale, eppure io non mi vedo così strano...considero che ci sono tanti "normali" con molte più stranezze, perciò penso che il problema più fastidioso sia la stigma, il pregiudizio dovuto a una scarsa conoscenza e sensibilizzazione del malessere psichico. Tuttavia in questa sede non voglio solo lamentarmi...mi piacerebbe costruire qualche amicizia, per fare discorsi interessanti su ciò che di speciale abbiamo (e so che ne abbiamo )e non parlare di psicofarmaci e piani terapeutici...un saluto a tutti,forza!
Phoenix37 Phoenix37 09/04/2017 ore 22.44.37 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Disturbo Bipolare

In risposta a Oleandro bianco 86 , fino a quando non sono stato costante con la terapia, non ho avuto vita facile. Quando l'ho presa seriamente ho ricominciato a vedere una certa luce, ma il percorso è lungo e lento e procede per piccoli passi e piccole conquiste. Nella mia esperienza, mi sono cocentrato molto sulla famiglia perché non riuscivo ad abbracciare il resto...per quanto riguarda la terapia, inizialmente può essere dura ma poi , gestiti i momenti acuti,può essere scalata.
Andy146 Andy146 28/05/2017 ore 02.27.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Disturbo Bipolare

In genere i disturbi bipolari sono accompagnati anche da casi di intelligenza fuori dal comune, di conseguenza vi invito a considerare l'ipotesi di leggere qualcosa di inerente e farsi una propria opinione. In seguito sará possibile passare le crisi da soli. Dico ció per esperienza personale. Gli psicologi non possono curarci ma solo aiutarci a capire il problema, essere gli psicologi di noi stessi può essere molto utile. Detto ció sappiate che gli psicologi per evitare di impazzire hanno loro stessi uno psicologo quindi vi consiglio di parlarne con qualcuno. Ho risolto la cosa per ora dopo aver avuto cicli da 2 anni per circa 10 anni e posso assicurarvi che se ne esce anche senza farmaci e che una volta usciti con le conoscenze in ambito psichico si riescono a fare cose sorprendenti (è molto probabile che il bipolarismo sia una difesa innalzata dal subconscio che ha paura di ció che possiamo pensare grazie al pensiero razionale che condurrebbe ad azioni che vanno contro i nostri istinti. La depressione alternata alla mania non ci danno tempo di pensare a discorsi ampi e ci riducono a non avere voglia di far nulla o all'essere talmente attivi da avere la necessitá di fare qualcosa)
tacsi69 tacsi69 06/06/2017 ore 20.16.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Disturbo Bipolare

Ciao Andy, bellissimo il tuo messaggio...c'è un'unica cosa sulla quale non sono d'accordo. La mia diagnosi di bipolarismo è arrivata otto anni fa, ma finchè non mi sono messa in testa di seguire una terapia farmacologica e psicologica costante ho collezionato una riga di ricadute e ricoveri lunga come un treno!!! Le cure sono fondamentali, io sono rigorosa e da quattro anni sto benissimo...da soli non andiamo da nessuna parte...la sindrome bipolare non la puoi tenere a bada con la sola forza di volontà o facendo determinati ragionamenti. Ti mando un saluto ciao

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.