Motociclismo

Motociclismo

Campionati ufficiali 125, 250, MotoGP, SuperBike... per gli amanti dell'adrenalina pura!

Azzurro72 Azzurro72 01/12/2013 ore 11.03.12
segnala

TristeLa tragica morte di Romboni al Sic Supermoto Day...

...sul circuito Sagittario di Latina l'ex pilota partecipava ad una commemorazione di Marco Simoncelli insieme con altri grandi piloti del presente e del passato...

Doriano Romboni, 44enne ex protagonista del Motomondiale, č morto in seguito a un incidente durante un turno di qualificazione della gara. Romboni č caduto e, dopo aver attraversato la via di fuga, č stato travolto da un altro concorrente. Inutili i soccorsi e l'operazione per rimuovere un grosso ematoma alla testa.

I soccorritori hanno praticato a Romboni 11 minuti di massaggio cardiaco sul posto, quindi č stato intubato e assistito nella respirazione, prima di essere sottoposto a una Tac all'ospedale Santa Maria Goretti, dove era giunto con un elicottero. Doriano č stato poi sottoposto a un intervento chirurgico, che purtroppo non č riuscito a salvargli la vita: fatale un edema cerebrale, oltre a varie fratture. Stando alla ricostruzione dell'incidente, Romboni č stato protagonista di un highside, poi assieme alla moto ha attraversato la via di fuga ed č rientrato in un altro punto del tracciato, dove arrivavano diversi piloti. Gianluca Vizziello non č riuscito ad evitarlo e lo ha colpito nella zona della testa. "Non l'ho praticamente visto, ho sentito solo un colpo fortissimo", ha raccontato. Un incidente incredibilmente simile a quello che ha portato via Simoncelli (e Andrea Antonelli) proprio nel fine settimana che voleva ricordarlo.

Romboni, ligure di Lerici e prossimo a ricoprire il ruolo di manager nella squadra della Fim per il Mondiale della Moto3, a Latina era accompagnato dai figli. In carriera "Rambo" ha disputato 102 GP del Motomondiale tra 125, 250 e 500, con 6 vittorie e 22 podi, oltre a 12 gare in Superbike. Soprattutto č stato protagonista degli anni d'oro degli italiani nella "quarto di litro", quando lui e i vari Cadalora, Reggiani, Chili, Capirossi e Biaggi dominavano la scena.

Intanto, proprio Max Biaggi, uno dei suoi grandi rivali dell'epoca, ha annunciato che la gara di supermoto in programma domenica si correrā ugualmente: "D'accordo con Paolo Simoncelli (papā di Marco, ndr) si č deciso di fare la manifestazione per sostenere la famiglia di Romboni che ha tre figli."

Ma alle 21:59 č arrivato il comunicato della Commissione Sportiva Nazionale FMI che ha deciso di annullare la manifestazione Sic Supermoto Day. "Dopo il tragico incidente costato la vita al nostro Doriano Romboni - ha dichiarato il Presidente FMI Paolo Sesti – l’annullamento della manifestazione č un doveroso atto in segno di lutto e di rispetto per Doriano e la sua famiglia, alla quale siamo vicini nel dolore di questo momento. Con Doriano perdiamo un generoso pilota, una persona di assoluto valore e un grande tecnico amato e apprezzato da tutto l'ambiente internazionale."
Nereidea Nereidea 01/12/2013 ore 19.44.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La tragica morte di Romboni al Sic Supermoto Day...

Io il Rombo lo tifavo quando guidava la Aprilia nella classe 500.
Mi piaceva come ci provava....
MArco85TV MArco85TV 02/12/2013 ore 18.34.10 Ultimi messaggi
nathan.rum nathan.rum 04/12/2013 ore 22.42.16 Ultimi messaggi

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio č necessario accedere al sito.