Motociclismo

Motociclismo

Campionati ufficiali 125, 250, MotoGP, SuperBike... per gli amanti dell'adrenalina pura!

rambo.56 rambo.56 26/10/2015 ore 11.21.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: grande rossi



Per evitare che qualcuno arrivi in fondo a queste poche righe e dica “sei un fottuto italiano di parte” chiarisco subito: “Sono un fottuto italiano di parte”.

Ehi Casey, dico a te: fatti i rombi tuoi. Scrivi che al posto di Valentino chiunque altro si sarebbe dovuto inchinare di fronte alla bandiera nera? Hai ragione. È vero. Solo che questa cosa non sarebbe potuta capitare a te, e sai perché? Perche qualche anno fa ti sei tirato fuori dalla mischia, hai tolto il culo dalla sella. Per intenderci: alla manopola dell’acceleratore hai preferito la tastiera dell’iphone. Vale no, è ancora lì e combatte.

Ehi Lolly, dico a te: mi ricordi certi vigliacchissimi compagni delle elementari. Quelli che faccia a faccia ti dicono “Ti stimo, sei un grande” ma poi voltato l’angolo borbottano, fanno i capricci, provano maledetta invidia: “Quello è uno stronzo, pensa di essere chissà chi, merita una lezione e io comunque sono meglio di lui”. Sappi Lolly che giocare al “branco”, fare il tutti contro uno, porta risultati nel beve periodo ma a lungo termine ti si ritorce contro. E sai perché? Perché quelli che ora ti dicono “Ti stimo, sei grande”, domani volteranno l’angolo e si accorderanno con un altro capo branco per farti pelo e contropelo. Vale no, se gli stai sulle balle te lo dice, poi va in pista e combatte.

Ehi Marcolino, sì sì ce l’ho con te. Guarda, io non so cosa significhi stravincere un Mondiale e l’anno dopo fare la fine del terzo incomodo, quello che “ehi guardatemi, ci sono anch’io”, ma so cosa vuol dire essere meschini, combattere in pista non per vincere un titolo, ma per impedire che lo vinca “quell’altro”. Succede quando un tarlo scava dentro, quando si ha la sensazione di essere bravi ma di non avere il potenziale per diventare leggenda. E allora piuttosto che combattere per elevarsi, molto meglio sporcare l’immagine di chi è già mito. Ci sei riuscito Marcolino, Vale non potrà rendere la pariglia perché presto smetterà. Ma intanto è in pista e combatte.

Ehi Vale, parlo proprio con te. Ci sei cascato. Come un pivello tra l’altro. Certo, nei tuoi panni sarebbe sbroccato anche un asceta, figurati tu che Santo non sei. Però hai toppato, caduto nella più prevedibile delle provocazioni. Ora stanno completando l’opera, vogliono proprio cuocerti a puntino, farti crollare, dare il colpo di grazia a te che – diciamolo – in questi tre giorni ti sei colpevolmente fatto prendere dal nervoso. Ora puoi fare due cose: 1) Dargliela vinta. 2) Rompere il cazzo a mezza Spagna fino all’ultima curva dell’ultimo Gp. Probabilmente non servirà, e certo non devi dimostrare niente a nessuno, neanche ai tanti che per un attimo hanno pensato “cazzo stai facendo Vale? Sei matto?”. Torna in pista e combatti, Vale, chi ha visto come sono andate le cose sa che Lolly passerà alla storia non per aver vinto il titolo della MotoGp, ma il Mondiale di sidecar con Marcolino seduto accanto.

Ehi Sic, ciao. Ci sei mancato oggi. Tanto, tantissimo, molto più del solito. Senti, hai da fare fra due settimane? A Valencia c’è Spagna-Italia, abbiamo bisogno di te…


P.S. Non è farina del mio sacco, l' ho trovato su feisbuc............e non so chi lo ha scritto.
AudiA1 AudiA1 26/10/2015 ore 14.22.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: grande rossi

Rossi ha portato solamente all'esterno Marquez...stop

è lo spagnolo che con la testa o il manubrio tocca la gamba di Rossi

anche perchè se "quella è una pedata", non voglio immaginare se gliela dava veramente
18947276
Rossi ha portato solamente all'esterno Marquez...stop è lo spagnolo che con la testa o il manubrio tocca la gamba di Rossi anche...
Risposta
26/10/2015 14.22.09
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
nonmifermo nonmifermo 26/10/2015 ore 19.52.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: grande rossi

non capisco il motivo perche rossi deve buttare fuori marquez?

la curda deve farla o no marquez?
o deve uscire dritto nella ghiaia ?
MATeTEO MATeTEO 26/10/2015 ore 19.59.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: grande rossi

@AudiA1 scrive:
Rossi ha portato solamente all'esterno Marquez...stop

è lo spagnolo che con la testa o il manubrio tocca la gamba di Rossi

anche perchè se "quella è una pedata", non voglio immaginare se gliela dava veramente

Portare volutamente all'esterno in quel modo negli sport motoristici viene punito, per di più lo fa con una traiettoria molto forzata per la lentezza che aveva, Marquez tocca Rossi perché a differenza di Vale lui credeva di stare a correre e si è trovato Va-lentino...

Non è stato un normale contatto di gara, ma una azione diciamo goffa di Rossi.

Rossi che se oggi ha ancora discrete possibilità di vittoria nonostante tutto, è per la scelta secondo me senza senso di non penalizzarlo in gara, mi domando se l'avesse fatto all'ultima l'avrebbero penalizzato nel mondiale successivo? Non mi pare ci sia molto senso nel provvedimento preso, si va a penalizzare in quello successivo se non basta la penalità in quello attuale.
muscle75 muscle75 26/10/2015 ore 21.38.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: grande rossi

Riporto di seguito un articolo tratto da un blog che ritengo obbiettivo e leale, casomai servisse un po' a schiarirci le idee ;-)

"Ci ho pensato e ripensato amici lettori. Ho pensato più volte al contatto e ho pensato sopratutto a come si è arrivati al contatto (che è la fase più importante).

Marquez dopo il feroce (e francamente esagerato) attacco di Rossi in conferenza stampa giovedi ha cercato la sua personale vendetta perchè come tutti noi è un essere umano. Ha disturbato Rossi in gara, in prova lo ha fatto innervosire, lo ha provocato e Rossi ha reagito eseguendo famigerato gesto che conosciamo (che non è tanto il calcio quanto aver portato lungo volontariamente un avversario, fatto aggravato dalla premeditazione che diventa evidente perchè lo guardava durante la manovra).

Valentino ha reagito di istinto e con un pochino di cattiveria alle provocazioni e per questo non mi sento di giudicarlo male. Lui ha reagito come ha reagito Marquez dopo le parole del giovedi: d’istinto, senza ragionare. In realtà difendo la reazione di tutti e due e la condanno allo stesso tempo perchè, non lo nego, avrei fatto sia come Marquez sia come Rossi.

Valentino ha preso la punizione perchè il suo gesto è plateale ed era impossibile, francamente, a quel punto non punirlo. I gesti di Marquez invece sono stati meno plateali e tutti dentro il regolamento quindi non c’erano le basi per punirlo. In fondo, come succede nel calcio, se fai fallo e l’arbitro non ti vede non ti punisce, se invece per reazione dai un calcione ti becchi il cartellino rosso. Sta a te, semmai, o vendicarti senza essere visto oppure non accettare le provocazioni.

Mentre assolvo i due per il contatto, critico Rossi per la condotta del week end a partire dal giovedi e vi spiego anche il perchè:

1) Valentino, se pensava sul serio di essere stato rallentato in Australia, non doveva cercare giustizia privata in conferenza stampa, doveva esporre i fatti (e le prove) a Dorna e FIM ed inoltrare un reclamo ufficiale prima di Sepang. A quel punto Dorna e FIM avrebbero sentito Marquez e lo avrebbero messo in guardia sulla condotta da seguire a Sepang. Questo intervento non avrebbe sollevato il polverone che ancora oggi ci acceca ed acceca il motociclismo.

2) in gara Rossi dove fare gare su Lorenzo, doveva controllare Jorge. JL99 dopo una pessima partenza (era 6°) ha superato Valentino in staccata di gran carriera ed è andato verso Marquez. Rossi a quel punto doveva rimanere attaccato in tutte le maniera ad Jorge, anche a costo di prendersi qualche rischio. Se fosse rimasto attaccato avrebbe evitato anche il “guaio” Marquez.

3) Rossi si ritrova a battagliare con Marc, i due si sorpassano più e più volte ma Valentino non riesce ad andar via quando è davanti perchè il suo passo non gli permette una gara in solitaria, a quel punto (constatato ciò) era perfettamente inutile duellare con Marquez sino all’esasperazione, piuttosto stai dietro ed attaccalo solamente all’ultima curva dell’ultimo giro, nella peggiore delle ipotesi arrivi 4° e ti vai a giocare il mondiale a Valencia con serenità.

A Valentino è mancata la lucidità per leggere a pieno una situazione che, per quanto scomoda, era gestibile. A mio parere è mancata la lucidità perchè c’era troppa tensione dopo la gara australiana.

Rossi, sempre secondo me e ritorno al discorso iniziale, non avrebbe dovuto accusare Marc in conferenza stampa, nel farlo non ha fatto altro che “caricare” il rivale che a quel punto (essendo un essere umano) ha reagito. Il problema (per Rossi) è stato che Marquez ha reagito nella maniera esattamente opposta a quella che Valentino si aspettava e questo ha cancellato ogni tipo di strategia.

Io mi ritrovo in accordo con Paolo Beltramo (SKY) quando dice che la situazione di estrema tensione è stata generata dalla conferenza stampa di Rossi che, nel tentativo di fare pressione psicologica su Marquez, ha danneggiato se stesso nel peggiore dei modi.

Ora, amici lettori, la mia visione è forse la più moderata tra quelle che in questo momento stanno girando perchè cerco di mettermi nei panni di Rossi e Marquez. Purtroppo ieri chi ha perso veramente è stato il motociclismo, Rossi e Marquez pur essendo grandi campioni, non sono il motociclismo, sono attori di questo sport, il loro comportamento ha rovinato il nostro sport e questo è molto peggio del loro gesto."
18957454
Riporto di seguito un articolo tratto da un blog che ritengo obbiettivo e leale, casomai servisse un po' a schiarirci le idee ;-)...
Risposta
26/10/2015 21.38.32
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 26/10/2015 ore 23.37.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)...

@muscle75 : condivido questo pensiero, non so di chi sia ma gli stringo virtualmente la mano. Aggiungo una sola cosa: quelli che ora, chiedono a Iannone di aiutare Rossi facendolo passare o buttando giàù Marquez e Lorenzo, dovrebbero cambiare sport. Anzi, dovrebbero lasciar perdere: mettere di mezzo un pilota che in tutto ciò non c'entra nulla, e che invece sta giocandosi con merito il 4° posto con Pedrosa, è sia vigliacco che scorretto all'ennesima potenza. Lascino in pace chi non c'entra e se le risolvano fra loro, ste cose!
18957513
@muscle75 : condivido questo pensiero, non so di chi sia ma gli stringo virtualmente la mano. Aggiungo una sola cosa: quelli che...
Risposta
26/10/2015 23.37.31
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
budpsykoweiser budpsykoweiser 27/10/2015 ore 03.43.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: grande rossi

le migliori che si leggono in giro sono "chi è già fuori dal mondiale non dovrebbe mettersi in mezzo". me li vedo io sti cretini, col passo nettamente migliore, a girare in terza per stare dietro a tutti i costi.. poi magari questi sono gli stessi che godono quando a fine campionato la squadra rivale inciampa contro l'ultima in classifica favorendo la propria squadra del cuore..

non mi è ancora chiamo come mai, in questo palese complotto geopolitico ispanico, pedrosa non abbia lasciato passare lorenzo, creando così una doppia cortina di ferro con marquez attorno al malcapitato eroe nazionale..



JasonVoorhees13 JasonVoorhees13 27/10/2015 ore 19.13.03
segnala

(Nessuno)RE: grande rossi

Girano voci di un presunto incontro segreto tra Lorenzo e Marquez per danneggiare Rossi,e se fosse vero questo andrebbe ben oltre la PRESUNTA scorrettezza di Rossi!Per quanto riguarda Pedrosa vorrei dire che è troppo corretto e non c'entra nulla in questa faida e per questo che non farà certi giochini!
budpsykoweiser budpsykoweiser 27/10/2015 ore 20.27.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: grande rossi

@JasonVoorhees13 scrive:
Girano voci di un presunto incontro segreto tra Lorenzo e Marquez per danneggiare Rossi,e se fosse vero questo andrebbe ben oltre la PRESUNTA scorrettezza di Rossi!


il problema è proprio che al momento di presunto c'è solo quella voce, e nel web si sta scatenando un putiferio dove tutti sanno tutto sulla base di una conferenza stampa.
MATeTEO MATeTEO 27/10/2015 ore 21.23.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: grande rossi

Vera o no la voce la scorrettezza in pista l'ha fatta solo Rossi, e Rossi si fa passare da Lorenzo, se lo tenesse dietro non avrebbe nessun problema, se fosse più veloce di Marquez non avrebbe problemi, invece non è più il più veloce da anni e rosica.
Rossi due volte su due che arriva a giocarsi il mondiale alla fine e due volta fa la cassata... romagnola :D

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.