Napoli

Napoli

Forum città di Napoli

napoletanaCAtenOpep napoletanaCAtenOpep 18/09/2009 ore 13.52.54
segnala

(Nessuno)RE: EROIIIIIIIIIIII

CaPpUcCeTtO.NeRo scrive:
mah,a me da più fastidio quando dicono che sanno a cosa vanno incontro

quoto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Lloyd87 Lloyd87 18/09/2009 ore 13.54.10 Ultimi messaggi
CaPpUcCeTtO.NeRo CaPpUcCeTtO.NeRo 18/09/2009 ore 13.54.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: EROIIIIIIIIIIII

Emiliiano scrive:
quando mi hanno detto ke prendevano 6000 al mese...io sono rimasto anke perplesso!
Credevo che prendessero MOLTO di più!


credo che dipenda dal tipo di missione...in ogni caso la cifra si aggira intorno ai 6000 euro al mese...

ma io vorrei premere sulla questione personale...perchè è vero che molti si arruolano per evitare la disoccupazione e che altri vanno in missione per farsi una casa e quant'altro...ma alla base c'è sempre la"vocazione"...fidatevi...

na roba inconcepibile per me...

ma solo una sensazione di appagamento ti da la forza di sopportare tutto quello che sopportano sti ragazzi...non c'è prezzo che tenga...
nivasio nivasio 18/09/2009 ore 13.57.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: EROIIIIIIIIIIII

CaPpUcCeTtO.NeRo scrive:
mah,a me da più fastidio quando dicono che sanno a cosa vanno incontro... smile

sanno che esiste una possibilità di rimetterci la vita,ma mica sono sicuri che questo accada...

anch'io scendendo le scale sono consapevole che potrei scivolare,battere la testa e andarmene a fanculo per sempre...allora non dovrei mai scendere le scale??

vabbè dai che esista un rischio specifico connesso alla loro attività professionale di trovarsi in situazioni
che possano mettere a repentaglio la loro incolumità è innegabile.
CaPpUcCeTtO.NeRo CaPpUcCeTtO.NeRo 18/09/2009 ore 14.01.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: EROIIIIIIIIIIII

@ nivasio: mah,come numeri è più facile che muoia un ragazzino ubriaco che guida dopo la discoteca che un militare a kabul...
Child.InTime Child.InTime 18/09/2009 ore 14.31.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: EROIIIIIIIIIIII

CaPpUcCeTtO.NeRo scrive:
sanno che esiste una possibilità di rimetterci la vita,ma mica sono sicuri che questo accada...

anch'io scendendo le scale sono consapevole che potrei scivolare,battere la testa e andarmene a fanculo per sempre...allora non dovrei mai scendere le scale???

è un esempio stupido ma è per far capire che tutti ogni giorno rischiamo la vita,in un modo o nell'altro...

nessuno se la va a cercare...



Si però aspetta, la morte è vero è in agguato ovunque (c'è gente che ha perso la vita perchè mentre camminava per strada gli è caduta una tegola in testa...) però a seconda di dove ti trovi e cosa fai, cambiano i margini di rischio.

Ad esempio, una rapina me la potrebbero fare dovunque. Ma ci sono posti in cui è più probabile che accada che io venga rapinato. Se mi trovo a passare per quei posti (certo, non per farmi una gita, ma magari per motivi importanti) sono consapevole che sto correndo un rischio. Mi darà fastidio se mi diranno "te la sei andata a cercare, se cammini lì..." ovviamente, perchè non vado mica lì apposta per farmi rapinare! Però devo esser comunque conscio di certe cose.

Non so se mi spiego
Delfino.Rossoblu Delfino.Rossoblu 18/09/2009 ore 14.39.40
segnala

(Nessuno)RE: EROIIIIIIIIIIII

@ CaPpUcCeTtO.NeRo:

APPUNTO, ci sono degli operai che ne guadagnano 1000 nelle fabbriche della morte (come appunto l'ilva di Taranto), magari sono meno motivati, e muoiono lo stesso, almeno questi militari muoiono x qualcosa in cui credono, i primi invece muoiono unicamente x la pagnotta come si suol dire, x portare il pane a casa, e la cosa è ancora piu deprimente, io cmq rispetto entrambi. e mi dispiace x entrambi.

mi dispiace anche xo che quando muoiono i militari all'estero, subito c'è una strumentalizzazione mediatica molto molto forte (si inrtervistano parrwenti amici delle vittime) quando muore il povero operaio tarantino 40enne all'ilva, schiacciato da una gru, che lascia moglie e due bimbi, a volte manco il servizio ci fanno e se lo fanno, è un qualcosa di molto molto scarno! :mmm
Burian87 Burian87 18/09/2009 ore 14.51.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: EROIIIIIIIIIIII

Che poi guadagnano sui 6000 di stipendio base più extra giornalieri di 170-200 euro. Si può arrivare anche a 10000 euro al mese. I rischi sono decisamente minori di un operaio che lavora in un cantiere. Parlano i dati: i soldati morti finora italiani sono decisamente meno delle morti quotidiane di operai. Si arriva anche a 5-6 operai al giorno morti in Italia, ma in tv ne danno la notizia di sfuggita e soprattutto lo stato se ne frega altamente. I soldati italiani in missione morti sono pochissimi rispetto a questi altri. Ma la propaganda nazionalpopolare dei governi, specie questo, distoglie dai veri problemi e pericoli di uno stato. La democrazia sta precipitando in Italia (è già quasi schiantata al suolo).
DRAGNEROI DRAGNEROI 18/09/2009 ore 15.10.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: EROIIIIIIIIIIII

a me mi pare che siete gelosi dell loro stipendio , apriti il cuolo come loro e li guadagnerai anche tu questi soldi,l ripeto nn valgono niente ,
in casi di terremoto ti fanno comodo qunado danno da mangiare alle popolazioni è ti estraggono dalle macerie , senza stop ,
voi in realtà siete ignoranti . affiancate subito la guarra ai miilitari , ma nn riuscite a capire che servono anche in caso di disastri,
napolidreams napolidreams 18/09/2009 ore 15.11.58
segnala

(Nessuno)RE: EROIIIIIIIIIIII

:rosa

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.