Over 40

Over 40

Popolo degli "anta" fate sentire la vostra voce!

babycussiola 28/09/2007 ore 06.43.58 Ultimi messaggi
segnala

Tristevorrei conoscere ...


delle persone ke anke se solo virtualmente mi possano fare da genitori....

raccontare tutta la mia storia potrebbe annoiarvi... non so... se vi va sono qui

baci baci
7592067
delle persone ke anke se solo virtualmente mi possano fare da genitori.... raccontare tutta la mia storia potrebbe annoiarvi......
Discussione
28/09/2007 6.43.58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
cyclam cyclam 28/09/2007 ore 07.08.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: vorrei conoscere ...


:ciao baby presa al volo

benvenuta :fiore

se hai voglia di parlare scrivi privato...ora scappo al lavoro

:-)
sonomia sonomia 28/09/2007 ore 07.45.58 Ultimi messaggi
babycussiola babycussiola 28/09/2007 ore 08.12.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: vorrei conoscere ...


vi racconto la mia storia.. mi farebbe star meglio leggere qualche consiglio..

mi succede ke non ho mai sentito veramente un legame con i miei genitori.. hanno sempre giocato a fare gli amici ma ahim non ci sono mai riusciti. mia madre troppo intenta a vittimizzarsi e a rinfacciare tutto quello ke faceva (la casalinga) mio padre troppo intento a programmarmi la vita dalla scuola alle amicizie al ragazzo. 2 anni fa pacificamente ho detto basta. ero fidanzata con un ragazzo di pescara (io napoletana) mi sono diplomata e ho deciso di andare a convivere con lui (sembrava grande amore ma in realt era solo voglia di staccarmi dai miei) all'inizio il rapporto con i miei era migliorato ci vedavamo poko dato la distanza e loro x sembravano + presenti e + dolci. mio padre patito x l'universit, tanto da impormi ad iscrivermi a giurisprudenza. x c' una cosa ke loro non hanno considerato dando x scontato ke riuscissi a farlo e cio studiare stare in regola con ji esami e lavorare xk loro non potevano mantenermi fuori casa. ho iniziato con un part time e con tanti sforzi ce la facevo. i miei invadenti al massimo anke a 300km di distanza tanto da controllarmi all'universit, tanto da venire di nascosto a casa mia (e sono 300km) x vedere se andavo a lavoro ecc ecc. a ottobre scopro ke il mio convivente ha giri strani.. sesso in internet e transessuali a pagamento. non ho il coraggio di dirlo ai miei xk mi avrebbero costretta a tornare a napoli ma una cosa ke io assolutamente non voglio. decidiamo di lasciarci e di farci la nostra vita pur continuando a vivere assieme fink non avremmo trovato migliore soluzione.. ovviamente 2 camere da letto 2 vite separate. smetto di studiare x lavorare full time altrimenti non avrei saputo come andare avanti. i miei ke rompono di continuo xk non "vedono kiaro" si intromettono devono sapere a tutti i costi.. la mia ansia ke sale!!!! a dicembre x caso molto x caso conosco una persona.. conoscente del mio ex ragazzo. un ragazzo di 28 anni ke si stava separando dalla moglie e ha un bimbo di 3 anni. il mio ex mi kiede di ospitarlo in casa xk qst ragazzo non saprebbe dove andare era 2 giorni ke dormiva alla caritas. non ho avuto problemi a farlo. nata un'amicizia stupenda sia con me ke con il mio ex ragazzo. i miei sapevano ke qst ragazzo viveva con noi ma non sapeva ke io e il mio ex ci eravamo lasciati. dopo 15 gg ke sapevano ke qsto ragazzo era a casa nostra gi ero passata x la putt@na ke tradiva il ragazzo in casa sua, qndo non c'era nulla tra me e qsta persona aldil di una splendida amicizia (stavamo soffrendo entrambi x gli amori passati) e qndo poi anke se loro non lo sapevano io e il mio ex nn stavamo + assieme. litigo con i miei e mi stacco da loro x un mese non li vedo e non li sento. passa il tempo e tra febbraio e marzo l'amicizia ke c' con qsta persona purtroppo (x i miei) si trasforma in qll ke loro pensavano ke gi esistesse. ci innamoriamo e decidiamo di iniziare un qlksa di importante assieme. il mio ex sapeva tutto lo viveva in casa. i miei continuavano a pressare e di brutto (e premetto ke x loro il mio ex un santo una perla xk non sapevano ci ke faceva e quando gliel'ho detto hanno avuto il coraggio di dire ke non era vero e ke ero io ke stavo inventando e infangando x discolparmi) cmq scoppio e gli dico tutto ke non stiamo + assieme e che io e questa nuova xsona ci stiamo frequentando. in un primo xiodo sembrano accettare. io e il mio attuale ragazzo decidiamo di prendere casa da soli anke xk a febbraio qui ci scade il contratto. troviamo un'ottima occasione e decidiamo di acquistarla. ne ho parlato con mio padre ke mi ha dato l'approvazione mi ha detto di comprare e ha detto ke mi avrebbe dato 10mila euro di buoni fruttiferi (intestati a me ma ke ha lui xk dice ke siccome un suo regalo decide lui come li devo usare) x dare il contante al momento dell atto a febbraio (iva+notaio+allacci+spese mutuo) il resto l'abbiamo fatto con il mutuo. il mio ragazzo aveva da parte 5.000euro ke ha dato x il compromesso. la casa e sar sempre intestata solo a me x problemi del mio ragazzo con la ex moglie. cmq con il consenso dei miei faccio il compromesso porto i miei a vedere la casa ke ancora in costruzione assieme andiamo a scegliere le mattonelle, i rivestimenti ecc ecc ecc. dopo 2 mesi ad aprile maggio discuto con i miei xk, in un occasione dov'ero a casa loro a napoli con il mio attuale ragazzo, pretendevano ke io lo presentassi a dei parenti come il fidanzato di una mia amica xk loro avevano vergogna di dire ai parenti ke io mi ero lasciata con il mio ex e ke stavo con qsta xsona ke era separato dalla moglie e con un bambino. sono andata in escandescenza e me ne sono ritornata a casa mia dopo nemmeno 2 ore ke ero arrivata a napoli. non ti dico ke cosa sono significate x me quelle parole! mi sono sentita offesa ma soprattutto messa da parte x degli stupidi pregiudizi del ... la cosa + bella ke dopo un mese e mezzo (non li sento e non li vedo) scopro ke il cancro di cui ero stata operata 3 anni prima tornato! da sola! affianco a me solo il mio ragazzo e il mio ex (con il quale c'era cmq un rapporto di amicizia) mi ricoverano i miei lo vengono a sapere e mio padre accompagna mia madre x starmi vicina. non ti dico ke manco la voglia di vederli avevo x cmq sono stata zitta. mio padre se ne andato senza nemmeno passare a trovarmi in ospedale. mia madre stata a dormire a casa mia x 3 settimane. si faceva accompagnare in ospedale dal mio ex x le visite di cortesia e poi tornava a casa premurosa a cucinare lavare e stirare quel "poverino" del mio ex ke doveva andare a lavoro!!! (la figlia in ospedale con un cancro x non poverina) il mio ragazzo stato con me notte e giorno saltando il lavoro, era lui a lavarmi all'ospedale, lui a farmi le notti, lui a portarmi i vestiti puliti, lui a parlare con i medici. sono tornata a casa non stavo bene vomitavo di continuo e di continuo litigavo con mia madre xk lei diceva ke doveva pulire casa e io stavo sempre a letto. ci litigavo xk diceva ke non avevo voglia di fare nulla xk non ero ritornata a lavoro pur sapendo ke se non l'avessi fatto non mi avrebbero rinnovato il contratto. me ne sbattevo del lavoro! stavo male! ero in chemio! cucinava lavava stirava solo x il mio ex. mai e dico mai avesse kiesto una sola volta al mio ragazzo di mettersi a tavola a mangiare. mai ke lo avesse kiesto a me. se ne va torna a casa sua! x me un sollievo! li sento pokissimo non voglio rapporti con loro, mi innervosiscono e non mi fa bene in qsto momento. mi scade il contratto e ahim non me lo rinnovano. il mio ragazzo xde il lavoro x subito ne trova un altro x fortuna. agosto mi si rompe la makkina e ahim mi kiedono quasi 900euro x aggiustarla (frizione e centralina) soldi ke in qsto momento non abbiamo. abitiamo in collina, lontani dal primo autobus e dal primo alimentari 4km. dopo 2 giorni il mio ex decide di andarsene di casa x andare a convivere con un'altra. non ne parla con nessuno lo fa e basta. dopo 2 gg mi arriva una sua raccomandata dove dice ke se ne andato e ke entro 5 gg avrebbe provveduto a staccare acqua e gas ke erano a nome suo. io senza makkina il mio ragazzo ke x andare a lavoro si faceva 2 ore di cammino a piedi. senza molti soldi. mi staccano il gas e mi staccano l'acqua. il gas riesco ad averlo a nome mio dopo 2 settimane. l'acqua ancora non ce l'ho. nel mio paese l'acqua a gestione comunale sono andata al comune (a piedi a 10km visto ke io abito in una contrada) x prendere i moduli, e oltre a dover pagare 150euro x l'allaccio il modulo rikiede un'autocertificazione da parte del proprietario dell'immobile sulla concessione edilizia. vado dal proprietario x farlo firmare questa cerificazione e mi dice ke lui non lo far in quanto il contratto d'affitto intestato al mio ex ed io da contratto risulto solo convivente del mio ex e ke quindi visto ke il mio ex se ne andato io non ho titolo a rimanere l. non ti dico la litigata. il giorno dopo una raccomandata da parte del proprietario mandata sia a me ke alla municipale ke ai carabinieri dicendo ke nel suo appartamento c'erano delle xsone ke stavano occupando abusivamente. il sabato sera i carabinieri bussano buttando quasi gi la porta vogliono i documenti x vedere se ero abusiva. gli mostro il contratto e mi dicono ke tutto ok. il luned mi reco dall'avvocato e inizio un'azione legale x avere l'acqua. il mio ragazzo prende lo stipendio (1100) facciamo aggiustare la makkina, (qui senza makkina non puoi fare nulla e lui si stava massacrando ad andare a lavoro a piedi) ji pago l'affitto ed ecco ke stiamo senza soldi... senza senza senza soldi... in tutto qst dopo ke il mio ex se ne andato ha kiamato i miei piangendo dicendo ke lui se ne andato xk io e il mio ragazzo lo avevamo minacciato (ma di ke e di cosa???? boh) mio padre mi kiama mi insulta dicendo ke sono una tr@ia dicendo ke non ho morale ke mi sono rubata il marito di un'altra, ke non ho idea di quello ke significa ke soffrir tutta la vita xk lui rimmarr sempre legato alla moglie sar sempre la moglie (ignoranza regna suprema) ke il mio ragazzo uno skifo di persona ( la xsona + buona e dolce del mondo) ke mi sta usando... ke mi sta rovinando la vita ecc ecc ecc.. conclude dicendo ke lui mi da la possibilit di tornare a napoli a casa sua a patto ke lascio qsta xsona. ji ho detto ke non lo far mai e mi ha risposto ke quindi a lui non gliene frega + nulla di me e ke ha vergogna di me come persona e come figlia. mi ha augurato la morte e mi ha minacciato di non darmi i soldi x la casa. ora mi ritrovo a lottare contro il mio astrocitoma, senza lo skifo dei miei genitori (non mi mancano loro come xsona ma la figura ke dovrebbero rappresentare) senza soldi, senza acqua (costretta a lavarmi con l'acqua minerale a pulir casa con l'acqua minerale a dar bere ai cani con l'acqua minerale) senza nessuno ke pu aiutarmi, trovandomi a dare entro febbraio 10mila euro all'impresa costruttrice (cosa ke se non avessi avuto l'appoggio iniziale di mio padre x quei soldi non avrei fatto xk non ce li avevo) e vedendo negl'okki del mio ragazzo il dispiacere e il senso di colpa! non so ke fare. vorrei solo poter contare su qualcuno... ma in qsto momento non ho nessuno! i miei amici! troppo bambini ,a 21 anni pensano ad andare in disco con i soldi del papy e la makkinuccia comprata x un 18 all'universit, x capire cosa significa avere problemi e x aiutarmi. fm('babycussiola',81726);
nick.42 nick.42 28/09/2007 ore 08.18.12 Ultimi messaggi
segnala

ScherzosoRE: vorrei conoscere ...


SE vuoi io sono disposto a farti da padre e possibilmente anche da nonno perch mi piace sentire le storie degli altri, specie se di una generazione diversa. Potrebbe essermi utile per scrivere un altro dei miei libri che raccontano gli usi e costumi della gente. Fo ad ora ho descritto il passato cio la mia generazione, ma ora vorrei conoscere meglio le generazioni di oggi per poter avere un confronto se era meglio prima o meglio oggi. Queste storie sono anche inserite nel mio sito che se vuoi puoi benissimo visitare: vuvuvuPUNTO (cilibertoriberaPUNTOit) per farti vedere che non scherzo. Ciao e tantissimi auguri a te e ti assicuro che io non mi annoierei.

da Nick:rosa
superfalco superfalco 28/09/2007 ore 09.55.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: vorrei conoscere ...


davvero una storia incredibile, penso che superfluo dire siamo vicini a te moralmente ... anche perch il moralmente non ti aiuiter di certo, pero penso che una persona come te ed il tuo ragazzo con questa forza d'animo che avete ce la farete alla grande nella vita, che sempre di pi si abbatte tiranna su di noi.

Un grossissimo abbraccio da tuo papyvirtualadottivo ciao e tantissimi auguri.

P.S. Sono di origini napoletane anche io e non voglio esprimere alcun commento sui tuoi genitori, manco da 27 anni ma vedo che le mentalit non sono cambiate.


sonomia sonomia 28/09/2007 ore 09.57.37 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: vorrei conoscere ...


nick questi non sono usi e costumi di altra gente!!!

leggi meglio tra le righe :sbong
babycussiola babycussiola 28/09/2007 ore 09.58.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: vorrei conoscere ...


grazie di tutto... beh x fortuna qlkno si evoluto.. ma molti anzi troppi sono rimasti a 50anni fa se non di +..



smuack smuack

baby
nick.42 nick.42 28/09/2007 ore 16.03.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: vorrei conoscere ...


Cara SONOMIA, mi guarderei bene dallo scambiare fischi per fiaschi o USI E COSTUMI per DRAMMI UMANI. Se leggi bene il messaggio d'apertura della ragazza il tenore del contenuto di tutt'altro significato. Parla di genitori anche virtuali per cui io ho pensato che avesse bisogno di qualche consiglio per affrontare magari qualche problema nella vita. Quando io ho scritto il mio intervento non c'era ancora nel Forum tutto il suo lungo racconto che apparso solo dopo che io avevo fatto l'invio e si inserito prima di qualche secondo. Poi sono uscito e solo ora mi sto accorgendo che la cosa molto diversa da quello che poteva apparire all'inizio e di questo mi scuso, soprattutto con babycassiola ed anche con te, se sono incorso in un banale ma semplice errore, purtroppo non evitabile. Cmq, anche se non il caso di parlare di Usi e Costumi, converrai con me che nel passato molte cose non avvenivano tra genitori e figli e purtroppo non sono in gradi di giudicare oggi se era meglio prima o meglio oggi, indipendentemente di chi sono le colpe. Cari saluti e tanti auguri a BABYCUSSIOLA, sperando che la vit le possa sorridere per ridarle quella serenit cui ha diritto. Ciao

Nick

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio necessario accedere al sito.