Over 40

Over 40

Popolo degli "anta" fate sentire la vostra voce!

MINA 15/01/2008 ore 18.51.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)SEQUELA DI PAROLA

SEQUELA DI PAROLE




.....senza senso
senza vita......
una dietro l'altra
come un treno
pieno di vagoni....
tutti vuoti
ahhh la sera
questa malinconica sera
dove le ombre
s'allungano
e spariscono dentro
il buio delle parole
.......quante parole dette
sussurrate.....ai lobi
di orecchi sordi
......ciechi nell'animo
e vivi nel vedere
gli sbagli altrui......
quante parole
tutte dette
sottovoce
che sembra moine
sembrano parole
dolci piene di miele
e invece sanno di fiele
.come sei stato bravo
a sussurrarmele
quando la primavera adornava
i primi rami......
come sei stato bravo
a far credere
che la Tua malinconia
fosse senza fine
.....come sei stato bravo
ad dirmi aspetta
vedrai che non ricorderai
neppure il mio nome
.......erano tutte parole
dette con maestria
dette una dopo l'altra
come la pioggia
che scende stasera
fine fine....ma che bagna
la strada.....ma
infradicia il mio viso
......si una sequela di parole
per dire......vai via......
ora.......non sei più tu
l'amore mio desiderato
il balocco con cui
mi piaceva trastullarmi
.....ora sono anch'io
una parola.....dietro l'altra
per dire......Ti Amo....... :bacio






7667496
SEQUELA DI PAROLE .....senza senso senza vita...... una dietro l'altra come un treno pieno di vagoni.... tutti vuoti ahhh la sera...
Discussione
15/01/2008 18.51.56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
asterix62 asterix62 15/01/2008 ore 18.57.56
segnala

(Nessuno)RE: SEQUELA DI PAROLA

MINA ha scritto:
SEQUELA DI PAROLE




.....senza senso
senza vita......
una dietro l'altra
come un treno
pieno di vagoni....
tutti vuoti
ahhh la sera
questa malinconica sera
dove le ombre
s'allungano
e spariscono dentro
il buio delle parole
.......quante parole dette
sussurrate.....ai lobi
di orecchi sordi
......ciechi nell'animo
e vivi nel vedere
gli sbagli altrui......
quante parole
tutte dette
sottovoce
che sembra moine
sembrano parole
dolci piene di miele
e invece sanno di fiele
.come sei stato bravo
a sussurrarmele
quando la primavera adornava
i primi rami......
come sei stato bravo
a far credere
che la Tua malinconia
fosse senza fine
.....come sei stato bravo
ad dirmi aspetta
vedrai che non ricorderai
neppure il mio nome
.......erano tutte parole
dette con maestria
dette una dopo l'altra
come la pioggia
che scende stasera
fine fine....ma che bagna
la strada.....ma
infradicia il mio viso
......si una sequela di parole
per dire......vai via......
ora.......non sei più tu
l'amore mio desiderato
il balocco con cui
mi piaceva trastullarmi
.....ora sono anch'io
una parola.....dietro l'altra
per dire......Ti Amo....... :bacio






:rosa

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.