Over 40

Over 40

Popolo degli "anta" fate sentire la vostra voce!

kipling2 kipling2 24/06/2008 ore 15.23.09
segnala

(Nessuno)c'è ladro e ladro...

 :-) In occasione dell’approvazione da parte der senato der famoso pacchetto sicurezza, m’è venuto in mente er testo der dialogo tra un poliziotto e ‘n’orfano che viè arestato per furto. ‘Sta storiella veniva raccontata nella Roma mussoliniana nelle osterie. Daje e daje sò riuscito a trovà ‘sta poesia che me ricordo, me recitava mi padre..."Fui preso da una guardia ar camposanto, proprio nerl mentre che rubbavo ‘n fiore; e fui portato via, coll’occhi in pianto, tutto tremante e pieno di pavura, pe’r esse interogato lassù in questura.- Quanti anni avete? - Dodici compiuti.- Incominciate bene la carriera... E vostro padre, è vivo o morto?- E’ morto in guera, al San Michele, spirando, come scrisse il comandante,accanto alla bandiera svolazzante.- E non vi vergognate? Disonorar quel nome che portate! Un nome che fu scritto nella Storia, di chi dette la vita per la gloria.E quando un po’ più tardi vostra madre saprà, che dirà d’un figlio che non conosce umanità?- Perdonate n’orfanello, ché pure mamma bella m’ha lasciato. Là, da tre mesi è sotterata, in mezzo a una fossa abbandonata. Ecco perché, mentre che ero tutto solo e pieno de sconforto, vaganno fra li marmi bianchi e tombe illuminate, piene de luci e fiori rossi e profumati, ho preso... n’fiore per portarlo a mamma!"C’è furto e furto, c’è ladro e ladro. Semo sicuri che chi le scrive le leggi e tanto strilla pè dimostrà che è bono nun sia peggio de qualche ladrone che gira pè le strade?  
savannah56 savannah56 24/06/2008 ore 15.25.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: c'è ladro e ladro...


si kip ma alla fine al ragazzo cosa è successo? :nono1 nu me dì che gli hanno dato l'ergastolo :-(

kip :flower :fuma
opa.bu opa.bu 24/06/2008 ore 15.26.23 Ultimi messaggi
Dante.io Dante.io 24/06/2008 ore 15.43.36
segnala

(Nessuno)RE: c'è ladro e ladro...


mi spiace, pero' la poesia e' na robba, la societa' n'antra.

vi racconto na cosa: anni 70, mio padre viveva con al scorta alle calcagna, in sicilia

trapani, a quell'epoca, era un posto strano.

la gente lasciava le case aperte, letteralemtne aperte

quandop in tuttitalia l'automobilisti uscvivano con lo stereo sottobraccio, senno' ne trovaveno 5 , a trapani erano solo radio fisse.

scippi?

zero

furti nelle case, zero

perfino mio padre, che non era na persona qualunque, lasciava le chiavi dell'alfetta nell'auto.

pure quando non c'erano i caramba di scorta sotto l'albergo dove alloggiava

pero' c'era la mafia

secondo voi, la percezione della mafia, com'era a trapani negli ann i70?

dai, non ve ne uscite con el storie che sto giustificando la mafia...

cazzo...

siate logici e non ideologici

la gente viveva assai tranquilla, ecco come stavano le cose.

poi bastano 40 scippatori a mettere in allarme una citta' di 400.000 abitanti, coem bari

mafia zero... allarme sociale alel stelle.

sapete che a bari scippano avendo ben chiaro i lturno dei giudici al tribunale gli scippatori?

perche' sanno che se li beccano e ci son ocerti giudici di turno, non hanno manco i lfasdttidio di farsi un giorno di carcere.

fora, tutti fora.

potrei continuare, ma chi sottovaluta l'allarme che crea la piccola criminalita', per fame, sia pure per fame, o per criminalita', se sta a fare un conto assai sbagliato

i lcommerciante onesto, secondo voi, e ce ne sono, che dice quando gli rubano due buiste di prosciutto?

porelli, aveveno fame?

e se da due diventano duecento, che fa? chiude?

e' bello fare i froci col culo altrui,

e anche assai comodo,.

ma non e' cosi' che gira il mondo, almeno, cosi' come voi buoni lo vedete.

e non girera' mai come lo volete voi.

fateve capaci, che sara' sempre troppo tardi quando e se lo capirete

:sbong
opa.bu opa.bu 24/06/2008 ore 15.52.20 Ultimi messaggi
segnala

DivertitoRE: c'è ladro e ladro...

:-) Concordo con la teoria della tolleranza zero , ma va applicata per intero dal minimo al massimo grado , se si ferma a quattro teppistelli posso considerarla tuttal'più " meglio di niente !!!!:ok
Dante.io Dante.io 24/06/2008 ore 16.00.00
segnala

(Nessuno)RE: c'è ladro e ladro...


e' un problema veramente serio

c'è un giornale assai di sinsitra, che distribuiscono aggratis a milano

si chiama DDay

intervista ai quartieri dive sono ddestinati i militari.

e intervistano anche l'estraxomunitari.

dicono che va strabenissimo.

su DDay di ieri.

perche' i fetenti danno fastidio pure a loro.

ecco che dicevano l'estracomunitari con lavoro e alloggio, quelli in regola.

e altre cosucce cosi'.

meglio poco di niente.

essi'...

molto meglio poco

:sbong
DOLCEESORRIDENTE DOLCEESORRIDENTE 24/06/2008 ore 16.07.15
segnala

(Nessuno)RE: c'è ladro e ladro...


Premetto che forse sbaglio, ma credo che l'intenzione di kip volesse essere più profonda.

Quello che dice è giusto ma mi sembra comunque una di quelle cose dette e ridette fermo restando il fondamento di verità.

Comunque chiedo venia ma.... non posso aggiungre altro poichè non ho ben visionato il pacchetto sicurezza oggetto del messaggio. Mi informerò.

:bye


opa.bu opa.bu 24/06/2008 ore 16.16.17 Ultimi messaggi
segnala

EuforicoRE: c'è ladro e ladro...


:-) Conosciamo Kip ,e penso di sapere che intendesse dire , Dolcetto :flower

Concordo che è meglio di niente ,Ma mi immagino una scena ( che non intende essere denigratoria )

Un parà che insegue uno scippatore o uno spacciatore , con un mitragliatore Berretta lungo un metro e pesante 5 Kg in tuta mimetica e giubbotto antiproiettile , deve essere un'impresa :ok
DOLCEESORRIDENTE DOLCEESORRIDENTE 24/06/2008 ore 16.35.21
segnala

(Nessuno)RE: c'è ladro e ladro...


Non per giudicare ma..... lo scippatore e/o spacciatore sono comunque in torto, deve esserci qualcuno che se ne occupi non credi?

Così come quando scoppia una guerra e poi tutti a dire poveri figli.

Giustamente sono figli, mariti,padri e fratelli. che uccidono loro simili ma in guerra mica ci puo' andare il farmacista!!!!!

A ciascuno il suo mestiere.



ehm.... troppo cinica?????


kipling2 kipling2 24/06/2008 ore 16.48.35
segnala

(Nessuno)RE: c'è ladro e ladro...

 :-) Dante, negli anni 70 a Trapani fu istituita la "Gladio", forza militare accusata di influenzare la politica del posto con la strategia del terrore.... lo credo bene che le porte le lasciassero aperte, ma non è un bel vivere! Dal canto mio preferisco i cancelletti alle finestre e un cane che abbaia in giardino piuttosto che rischiare una tuta mimetica in fondo alla strada... :-(
franzwho franzwho 24/06/2008 ore 17.00.18 Ultimi messaggi
opa.bu opa.bu 24/06/2008 ore 17.32.21 Ultimi messaggi
segnala

EuforicoRE: c'è ladro e ladro...


:-) Parliamoci chiaramente !!! Nessuno dico nessuno ,tolti i malviventi stessi, non si augurano e non aspirano ad una vita senza pericoli di malintenzionati , spacciatori ,o altra gentaglia simile ,quello che si discute è se i mezzo che si intendono adottare x arginare la criminalità siano efficaci o meno , se si intedono fare delle trovate di immagine per non affrontare il problema alla radice , perchè alimentare la tensione può servire per altri scopi ,in Italia abbiamo più persone addette alla sicurezza di ogni stato d'Europa 335.000 e passa , con i vigili urbani 415.00 , i 3000 militari daranno un contributo dello 0,85 % . Possono aiutare ad affrontare l'emergenza ,Ma un uso effciente di questo piccolo esercito bisognerà pure cominciare a farla , o pensiamo sempre di poter vivere nell'emergenza ?

Guardiamoci intorno ,la Germania ne ha 250.000 ,la Francia 240.000 , la Spagna 210.000 sono più insicure di noi ??? Pensiamo di risolvere il problema solo continuando ad alimentare delle risorse ??? Levare acqua dalla barca è necessario , ma per favore prima o contemporaneamente facciamo sparire i trapani e tappiamo i buchi ????:ok




kipling2 kipling2 24/06/2008 ore 17.40.19
segnala

(Nessuno)RE: c'è ladro e ladro...

La certezza della pena, questa è l'unica soluzione... non serve aumentare i poliziotti, serve la certezza che se commetti un reato avrai una commisurata condanna... e questo tutti, inclusi i politici! :-)))

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.