Over 40

Over 40

Popolo degli "anta" fate sentire la vostra voce!

taty39 12/07/2008 ore 18.34.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Dolci ricordi !!!



Ricordi Lontani !

Assaggio oggi ricordi amari
ormai colmi di niente

Altro sapore aveva il tuo sorriso
altro colore il nostro cielo

non abiti più nel mio momento
nel mio universo

Ti sei fatto nebbia e pioggia oscura

bagni il mio gestir la vita
con false e inutili bugie

poche cose sono rimaste
da salvare da gustare

L'orma nitida si cancella
sfumata dal dolore

il tuo viso si schiarisce
vecchia fotografia

tempi che veloci passano
trascinando nella pazza corsa
aliti di anima
respiri già buttati via.

Restano foglie morte
spazi buii... grigio sentire
assaggi di chimere
futili e insapori

relitti di un'amore
andato via col vento
che graffia ancora

e morir non vuole ...

:rosa

Buona serata forum :bacio


7769357
Ricordi Lontani !Assaggio oggi ricordi amariormai colmi di nienteAltro sapore aveva il tuo sorriso altro colore il nostro cielo...
Discussione
12/07/2008 18.34.49
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
Assisi58 Assisi58 12/07/2008 ore 18.43.33 Ultimi messaggi
taty39 taty39 12/07/2008 ore 18.49.24 Ultimi messaggi
DONNA.60 DONNA.60 12/07/2008 ore 18.52.50
segnala

(Nessuno)RE: Dolci ricordi !!!


Non è vero che nessuno legge più le poesie, le tue le leggo sempre volentieri!

Complimenti Taty! :rosa
Assisi58 Assisi58 12/07/2008 ore 19.02.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Dolci ricordi !!!

Poesia di Giovanni Pascoli La cavallina storna Nella torre il silenzio era già alto, Sussurravano i pioppi del Rio Salto. I cavalli normanni alle lor poste frangean la biada con rumor di croste Là in fondo la cavalla era, selvaggia, nata tra i pini su la salsa spiaggia; che nelle froge avea del mar gli spruzzi ancora, e gli urli negli orecchi aguzzi. Con su la greppia un gomito, da essa era mia madre; e le dicea sommessa: "O cavallina, cavallina storna, che portavi colui che non ritorna; tu capivi il suo cenno ed il suo detto! Egli ha lasciato un figlio giovinetto; il primo d'otto tra miei figli e figlie; e la sua mano non toccò mai briglie. Tu che ti senti ai fianchi l'uragano, tu dài retta alla sua piccola mano. Tu ch'hai nel cuore la marina brulla, tu dài retta alla sua voce fanciulla". La cavalla volgea la scarna testa verso mia madre, che dicea più mesta: "O cavallina, cavallina storna, che portavi colui che non ritorna; lo so, lo so, che tu l'amavi forte! Con lui c'eri tu sola e la sua morte. O nata in selve tra l'ondate e il vento, tu tenesti nel cuore il tuo spavento; sentendo lasso nella bocca il morso, nel cuor veloce tu premesti il corso: adagio seguitasti la tua via, perché facesse in pace l'agonia..." La scarna lunga testa era daccanto al dolce viso di mia madre in pianto. "O cavallina, cavallina storna, che portavi colui che non ritorna; oh! due parole egli dové pur dire! E tu capisci, ma non sai ridire. Tu con le briglie sciolte tra le zampe, con dentro gli occhi il fuoco delle vampe, con negli orecchi l'eco degli scoppi, seguitasti la via tra gli alti pioppi: lo riportavi tra il morir del sole, perché udissimo noi le sue parole". Stava attenta la lunga testa fiera. Mia madre l'abbracciò su la criniera "O cavallina, cavallina storna, portavi a casa sua chi non ritorna! a me, chi non ritornerà più mai! Tu fosti buona... Ma parlar non sai! Tu non sai, poverina; altri non osa. Oh! ma tu devi dirmi una una cosa! Tu l'hai veduto l'uomo che l'uccise: esso t'è qui nelle pupille fisse. Chi fu? Chi è? Ti voglio dire un nome. E tu fa cenno. Dio t'insegni, come". Ora, i cavalli non frangean la biada: dormian sognando il bianco della strada. La paglia non battean con l'unghie vuote: dormian sognando il rullo delle ruote. Mia madre alzò nel gran silenzio un dito: disse un nome... Sonò alto un nitrito. non sapendo comporre poesie ti dedico questa del grande Pascoli Silvio:rosa
taty39 taty39 12/07/2008 ore 19.05.42 Ultimi messaggi
taty39 taty39 12/07/2008 ore 19.10.57 Ultimi messaggi
Assisi58 Assisi58 12/07/2008 ore 19.15.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Dolci ricordi !!!

A taty39 che il 12/07/2008 19.10.57 ha scritto:

:ciao Assisi :-) Anche questo un lontano ricordo :-))

Grazie !

:rosa

Rispondo: PREGO TATY39 a scuola dovevamo mandarle giù a memoria ti cerco Carducci Bolgheri Silvio:micio
Stefania68 Stefania68 12/07/2008 ore 19.17.46
segnala

(Nessuno)RE: Dolci ricordi !!!


:clap e molto bella taty,,:-)

buona serata,:bacio :rosa
Assisi58 Assisi58 12/07/2008 ore 19.18.37 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Dolci ricordi !!!

Davanti a San Guido

I cipressi che a Bolgheri alti e schietti

van da San Guido in duplice filar

quasi in corsa giganti giovinetti

mi balzarono incontro e mi guardar

(omissis).....

parvemi riveder nonna Lucia:

la signora Lucia, da la cui bocca,

tra l'ondeggiar de i candidi capelli,

la favella toscana, ch'è si sciocca

(omissis).....

deh come bella, o nonna, e come vera

è la novella ancor! Proprio così.

E quello che cercai mattina e sera

tanti e tanti anni in vano, è forse qui,

sotto questi cipressi, ove non spero,

ove non penso di posarmi più:

forse, nonna, è il vostro cimitero

tra quegli altri cipressi ermo là su.



Giosuè Carducci - Rime nuove un saluto Silvio:rosa

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.