Over 40

Over 40

Popolo degli "anta" fate sentire la vostra voce!

SoloNoia SoloNoia 14/07/2008 ore 19.17.56
segnala

(Nessuno)...VENE APERTE !!!


...cosa credi che abbia davvero paura di farla finita ??
Ci penso sai...eccome alle volte é una ossessione
e non v´é notte nella quale non pensi e preghi di
non ritrovare l´Alba...Io Amo la vita .l´Amo e nel
contraddittorio la rifiuto perché non mi veste bene
perché ho penato piú di quello che mi sono davvero
meritato alle volte ho cercato da me di farmi male
per superare me stesso e trovarmi poi in una stanza
con una lametta in mano e un polso ghiotto di tagli...
Ma non era quello il mio momento perché accade sempre
quello che meno t´aspetti ( ecco la speranza sotto la
veste di una donna bigotta e curiosa golosa di me e
delle mie pagine scritte ) e quando prevale sulla tua
ragione giá fatta non ti rimane che arrenderti ...Mi sono
arreso alla vita ma non mi ha ripreso com´ero prima tutto
altro ho iniziato ad Odiare tutto e tutti a isolarmi dalla
aria fresca dai raggi del sole ...( immagina ora un ragazzo
ventenne solo camminare nelle vie di una cittá a notte
fonda aspettare l´Alba seduto su di una panchina di
qualche parco..o di una stazione qualsiasi...con la voglia
di fare il vagabondo di perdersi nell´oblío...Immagina
i suoi coetanei al paese mentre lo salutano e gli rinfacciano
le origini povere di un mendicante di una Madre alcolizzata
di non aver frequentato gli studi come certi "dottori" della
sua etá...Immagina la ragazza che frequentava a braccetto
con un idiota solo perché scopre che tu ti sei tagliato le
vene...e nemmeno si chiede perché tu l´abbia fatto...Immagina
il sangue a fiotti uscire dalle vene e ridere con le lacrime
agli occhi sfidando Dio in quel limite labile che intercorre
tra la ragione ( e la coscienza ) con la pazzia e... non urli
ma sprechi il fiato nei snghiozzi tozzi e violenti...Immagina
una donna di quarant´anni che ti stringe il polso e ti
schiaffeggia per riportarti sulla sua sponda....immagina
di essere stato utile alle sue perversioni sessuali di averla
servita ...applaudita e...saziata sotto le lenzuola intrise di
sudore di quelle estati udinesi...E gli assegni firmati a
favore di fratelli parassiti nell´abbondanza esibiti e non
ripagati...e nessuno ha mai chiesto " Willer ma quanto
lavori ??" Ecco perché non ho paura di farla finita ecco
perché ogni battito di ciglia mi irrita perché ogni sorgere
di sole é identico all´altro e tutto si ripropone si colora
come il viso di quella donna che mi ha trattenuto in
questo mondo...Ora Amo...Amo te ...e chissá se la mia
confessione fará germogliare la gemma della pietá e
se il dolore passato allegerito ma sempre e comunque
riproposto fará di me un uomo davvero saggio...chissá !
Non tutto il male viene per nuocere infondo basta saperlo
interpretare...aiutami a non illudermi...allontana da me
ti prego il bigio dei ricordi...portami a zonzo con te nella
tua vita...dentro il tuo cuore....abbracciato e protetto
da quello che ostinatamente continuiamo a chiamare ...Amore...



SoloNoia :ok

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.