Over 40

Over 40

Popolo degli "anta" fate sentire la vostra voce!

io.Ancestrale io.Ancestrale 28/01/2009 ore 09.45.09
segnala

(Nessuno)Libro del giorno


Il nome della rosa
Umberto Eco
Editore: Bompiani



Il romanzo d'esordio nella narrativa di Umberto Eco.

Ecco alcuni commenti: "Il libro più intelligente - ma anche più divertente - di questi ultimi anni" (Lars Gustafsson, Der Spiegel);

"Il libro è così ricco che permette tutti i livelli di lettura ... Eco, ancora bravo!" (Robert Maggiori, Libération);

"Brio e ironia. Eco è andato a scuola dai migliori modelli" (Richard Ellmann, The New York Review of Books); "Precisamente il genere di libro che, se fossi un milionario, comanderei su misura" (Punch);

"Quando Baskerville e Adso entrarono nella stanza murata allo scoccare della mezzanotte e all'ultima parola del capitolo, ho sentito, anche se è fuori moda, un caratteristico sobbalzo al cuore." (Nicholas Shrimpton, The Sunday Times);

"E' riuscito a scrivere un libro che si legge tutto d'un fiato, accattivante, comico, inatteso..." (Mario Fusco, Le Monde);

"E'un tipo di libro che ci trasforma, che sostituisce la nostra realtà con la sua... ci presenta un mondo nuovo nella tradizione di Rabelais, Cervantes, Sterne, Melville, Dostoevskij, lo stesso Joyce e García Marquez." (Kenneth Atchity, Los Angeles Times);

"Mi rallegro e tutto il mondo delle lettere si rallegrerà con me, che si possa diventare best seller contro i pronostici cibernetici, e che un'opera di letteratura genuina possa soppiantare il ciarpame... L'alta qualità e il successo non si escludono a vicenda." (Anthony Burgess, The Observer).

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.