Over 40

Over 40

Popolo degli "anta" fate sentire la vostra voce!

etruscainfiore 16/11/2009 ore 19.11.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)La fame nel mondo ed altri mali.

"Perche' si guarda ai margini solo per rassicurarsi della nostra non emarginazione?? Peche' si guarda ai bordi solo per sapere dove si deve contenere la nostra scrittura??
E cosa scriviamo, contenuti nei bordi, se non ricalcando parole gia' scritte che non debordano mai, che non vogliono capire di piu'???
Certo ci affrettiamo a porre rimedio a tutti i mali, ma forse la fretta dei rimedi ha come sua lontana radice il desiderio di non vedere e non accettare il male per quello che ha di costruttivo e non solo di distruttivo. Ma questo sguardo esige lavoro.
E' un po' come l'azzurro del cielo che non cade con l'acqua, ma chiede di essere rapito."

:-))
7973942
"Perche' si guarda ai margini solo per rassicurarsi della nostra non emarginazione?? Peche' si guarda ai bordi solo per sapere...
Discussione
16/11/2009 19.11.38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
Agoni.a Agoni.a 16/11/2009 ore 19.14.31 Ultimi messaggi
xNOIAx xNOIAx 16/11/2009 ore 19.15.34
segnala

(Nessuno)RE: La fame nel mondo ed altri mali.

....quanto hai scritto "sul male" concordo appieno.Il male non sempre distrugge anzi... :ok
etruscainfiore 16/11/2009 ore 19.19.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La fame nel mondo ed altri mali.

come tutte le cose che fanno parte dell'universo, ha un senso. :-)))
etruscainfiore 16/11/2009 ore 19.20.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La fame nel mondo ed altri mali.

anche se trovare un senso alla fame nel mondo e' dura!!! :-)))
etruscainfiore 17/11/2009 ore 13.17.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La fame nel mondo ed altri mali.

Il costruttivo va assecondato e non negato, si tratta solo di indicargli la via. :-)))
DuPalle DuPalle 17/11/2009 ore 14.04.50 Ultimi messaggi
segnala

ImpressionatoRE: La fame nel mondo ed altri mali.

"Se la denutrizione fosse una malattia, come l'H1N1, e il cibo fosse un farmaco o un vaccino, entrambi avrebbero la piena attenzione dell'intera comunità internazionale".
Editorial, The Lancet 31.10.09
:-)))

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.